Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come ottimizzare i contenuti per ottenere snippet in primo piano

Come ottimizzare i contenuti per ottenere snippet in primo piano

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Quando un utente pone una domanda nella sua Ricerca Google, Google visualizza un riepilogo della risposta in uno speciale blocco “Snippet in primo piano” nella parte superiore di ogni pagina dei risultati di ricerca. Questo blocco indicherà uno ‘zero’ sulla SERP all’utente, poiché i suoi risultati sono superiori a quelli delle ricerche organiche.

Il data scientist di SEMrush Qi Zhao ha analizzato più di 10 milioni di parole chiave e 1 milione di domini per scoprire come questi snippet in primo piano possono funzionare per il traffico del tuo sito web. Qi ti mostrerà anche come farli lavorare per la tua attività.

Cos’è uno snippet in primo piano?

Google ha sempre lavorato per fornire risultati più accurati e una migliore esperienza utente per le persone che cercano risposte. Quando poni una domanda a Google, fornisce un riepilogo della risposta e mostra uno snippet in primo piano nella SERP. Gli utenti ricevono anche un riepilogo della risposta presa dalla pagina web, il collegamento, il titolo e il suo URL, come mostrato di seguito.

Snippet di Google

La storia e lo sviluppo degli snippet in primo piano

Prima di rilasciare gli snippet in primo piano nel 2014, Google aveva già sviluppato il suo Knowledge Graph nel 2012 e la casella di risposta nel 2013. Ma a differenza di queste funzionalità, che erano state completamente ricavate dal database di Google, i risultati degli snippet in primo piano provenivano interamente da fonti di terze parti, offrendo agli utenti un nuovo modo per ottenere risposte rapide alle loro domande.

Dalla sua pubblicazione, gli snippet in primo piano hanno registrato una crescita quadrupla nel suo utilizzo.

Utilizzo dello snippet in primo piano

Tipi di snippet in primo piano

Dai nostri 10 milioni di SERP, troviamo che ci sono tre tipi principali di snippet in primo piano: snippet di paragrafo, frammenti di elenco (o passaggi, come una ricetta) e frammenti di tabella.

Gli snippet di paragrafo e rispondono alle domande COSA, mentre gli snippet di passaggio e gli snippet di elenco rispondono alle domande di COME. Imparare i vari tipi di snippet in primo piano ti aiuterà a costruire la tua pagina web e ti renderà più facile essere selezionato come snippet in primo piano da Google.

Cos’è uno snippet in primo piano?

Alcune persone sostengono che l’utilizzo di uno snippet in primo piano e la sua visualizzazione su una SERP di Google riduca il traffico verso il sito Web di collegamento. Il motivo: quando le persone vedono la loro risposta nella SERP, può ridurre le percentuali di clic con conseguente riduzione del traffico sul sito.

Tuttavia, i dati forniti agli utenti da SEMrush mostrano facilmente l’influenza che uno snippet in primo piano può avere sulle percentuali di clic.

Esempio di snippet in primo piano

Esempio di snippet in primo piano

Statistiche snippet in primo piano

Porta il traffico al tuo sito web

L’utilizzo di snippet in primo piano può portare a un aumento del traffico sul tuo sito web. Il grafico seguente mostra il tasso di traffico settimanale di un particolare blog su SEMrush. Il traffico verso il blog, che era stato pubblicato nell’agosto 2015, è rimasto pressoché invariato per diversi mesi. Ma quando è stato utilizzato uno snippet in primo piano per aiutare gli utenti a individuare questa pagina, il traffico del sito è aumentato di un incredibile 500 percento.

Aumento del traffico di frammenti in primo piano

Risparmia i tuoi soldi su PPC

Per una serie di motivi il tuo sito potrebbe essere classificato bene in modo organico. Alcuni uomini d’affari in questo caso optano per offerte PPC per stimolare la SERP a classifiche più alte, ma questi PPC costano denaro. Gli snippet in primo piano, che si trovano nella parte superiore della SERP (posizione zero), sono un’ottima alternativa. Gli snippet possono far risparmiare alle aziende migliaia di dollari che altrimenti avrebbero dovuto investire nelle offerte PPC.

Classifica snippet in primo piano

Contenuti di alta qualità

Un altro vantaggio di avere uno snippet in primo piano è il fattore di fiducia. Essere selezionati per uno snippet indica alle persone la qualità dei tuoi contenuti e la fiducia di Google. Questa fiducia può essere trasferita da Google ai suoi utenti. L’ottanta percento delle persone intervistate afferma di fidarsi dei risultati e dei consigli di Google del tuo sito web. Queste cose semplicemente non possono essere misurate dai PPC.

Come guadagnare uno snippet in primo piano

La visualizzazione in uno snippet può darti un enorme vantaggio competitivo. Ma quali sono i segreti per guadagnare uno snippet in primo piano? Google utilizza il proprio algoritmo per determinare la pagina contenente la risposta più probabile alla domanda dell’utente, quindi la visualizza come snippet in primo piano. Ma per decodificare l’algoritmo di Google e guadagnare uno snippet in primo piano, potresti prendere i seguenti tre suggerimenti:

1. Determina quali domande stanno facendo gli utenti di Google

Prima di preparare i tuoi contenuti, il tuo primo passo dovrebbe essere quello di identificare la potenziale domanda a cui vuoi rispondere. Non tutte le domande sono con una risposta Snippet in primo piano. Domande come “Altezza di Lincoln” non consentiranno la visualizzazione di uno snippet in primo piano nella SERP, mentre è più probabile che il database di Google fornisca una risposta diretta.

La domanda target dovrebbe essere più complicata e potrebbe non essere possibile rispondere con poche parole. Dalle 100.000 parole chiave nel nostro esempio di seguito, troviamo che la lunghezza media della frase di parole chiave con uno snippet in primo piano è 6. Le parole chiave più lunghe tendono ad avere una maggiore probabilità di snippet in primo piano.

Quali domande fanno le persone su Google?

Se disponi di uno strumento di ricerca per parole chiave che ti aiuti a identificare le potenziali parole chiave, risparmierai un sacco di tempo nel primo passaggio, che è anche il passaggio più importante.

2. Rendi le risposte esplicite nei tuoi contenuti

Supponendo che tu abbia già selezionato una buona parola chiave di destinazione, il passaggio successivo è rendere le risposte esplicite nel tuo contenuto. La lunghezza più comune dei contenuti negli snippet in primo piano è compresa tra 40 e 50 parole. È importante mantenere la lunghezza del contenuto abbastanza breve da adattarsi alla casella delle risposte.

Se il contenuto è troppo lungo per adattarsi, puoi suddividere il testo con un riepilogo, un elenco o una tabella. Una pagina di destinazione ben strutturata e una sezione di risposta divisa aiuteranno Google a mostrare la tua risposta nella SERP come snippet in primo piano.

Conteggi parole, frammenti in primo piano

3. Aggiungi una sezione al tuo sito rispondendo a domande correlate (sezione Domande e risposte)

Avere una sezione indipendente per rispondere alle domande è utile per guadagnare gli snippet in primo piano. Quando hai più di una domanda target, potresti prendere in considerazione la creazione di una sezione di domande e risposte sul tuo sito.

Tutte le domande correlate possono essere messe insieme sulla stessa pagina con domande e risposte ben formattate. Puoi anche trovare domande correlate da uno strumento di ricerca per parole chiave o dalle parole chiave correlate di Google nella parte inferiore della SERP.

Dati dietro le quinte

A questo punto, dovresti già generare idee su cosa sono gli snippet in primo piano e su come ottenerli. Dal campione di dieci milioni di parole chiave ad alto volume di ricerca e un milione di domini più popolari, abbiamo le seguenti statistiche interessanti:

Classifica degli snippet in primo piano

Come accennato in precedenza, guadagnare Snippet in primo piano consente di risparmiare denaro su PPC. Ci sono notizie ancora migliori; non è necessario classificarsi tra i primi per guadagnare uno snippet in primo piano.

In base al campione di parole chiave, abbiamo riscontrato che non è necessario posizionarsi in cima alla ricerca organica per essere selezionati come snippet in primo piano. In alcuni casi speciali, puoi guadagnare uno snippet in primo piano anche se ti classifichi nella 100a posizione, il che significa la decima pagina della SERP.

Classifica degli snippet in primo piano

Il vincitore degli snippet in primo piano

Nessuna sorpresa qui, ma Quora.com, Wikipedia.org e Wikihow.com sono nei primi tre posti del tabellone. È interessante notare che tutti e tre i siti Web si concentrano sulle parole chiave delle domande.

Quora: vincitore degli snippet in primo piano

Parole chiave normali e parole chiave WH (cosa, perché come)

Tutte le parole chiave WH (cosa, perché, come) hanno tassi di snippet in primo piano più elevati rispetto alle parole chiave normali, in particolare il Come e perché. Inoltre, le parole chiave che iniziano con Come e che cosa hanno volumi di ricerca molto più elevati rispetto agli altri quattro.

Parole chiave normali e WH

Tre suggerimenti sugli snippet in primo piano

Sebbene esistano ancora opportunità e sfide, gli snippet in primo piano sono cose buone da far funzionare per te:

  1. Gli snippet in primo piano fanno risparmiare denaro e lavorano per portare traffico. Non è necessario pagare per PPC o classificarsi tra i primi tre in organico.
  2. Il targeting per parole chiave è importante. La scelta di un buon strumento di ricerca per parole chiave ti aiuta a scoprire potenziali opportunità e a prendere le decisioni giuste.
  3. Ottimizza la sezione domanda / risposta, regola la lunghezza del contenuto, aggiungi tag H1, H2, ecc. Ciò contribuirà notevolmente a portare il traffico e il business.

Sebbene non esista una formula segreta per garantire questi rich snippet, disporre di un’ottima strategia per i contenuti e attenersi ai fondamentali SEO può fare molto per acquisire questi snippet in primo piano da altri rivenditori.

Garantire che i marchi mantengano le pagine dei prodotti piene di descrizioni chiare dei prodotti che rispondono a domande frequenti sul prodotto può aumentare la velocità con cui gli snippet in primo piano vengono offerti per i prodotti sui siti web.

Hai esperienza con gli snippet in primo piano? Funziona per il tuo sito? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Per raggiungere gli obiettivi della tua campagna SEO, devi sviluppare strategie efficaci in più attività. Gli strumenti svolgono un ruolo essenziale nel raggiungimento di questo obiettivo, ma con molte attività diverse da completare (tra cui la creazione di link, la ricerca di parole chiave e il controllo del sito), puoi scoprire rapidamente che il costo dell’abbonamento agli strumenti SEO diventa molto costoso. La soluzione è il nostro toolkit SEO, …

Ottieni PDF gratuito

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *