Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come utilizzare le piattaforme di marketing del pubblico a tuo vantaggio

Come utilizzare le piattaforme di marketing del pubblico a tuo vantaggio

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

La maggior parte dei CMO ti dirà che i clienti non vivono né fanno acquisti su un singolo canale digitale. Ma mentre il numero di persone che visualizzano gli annunci è effettivamente aumentato, il targeting intelligente di contenuti e pubblicità di qualità è la vera chiave per stabilire se gli annunci e le campagne di marketing di un’azienda sono storie di trionfo o tragedia.

Per aiutare questi CMO e i loro team a raggiungere meglio i clienti, molti hanno iniziato a utilizzare piattaforme di audience marketing. Queste piattaforme aiutano gli operatori di marketing, gli editori e gli inserzionisti a vagliare i dati e dare un senso a tutto, scoprendo i veri motivatori delle esigenze e dei desideri dei clienti. Sì, è vero: i clienti ora dettano alle aziende come interagiscono, non il contrario.

Concentra il tuo marketing con le piattaforme di marketing del pubblico (AMP)

Piattaforme del pubblico si stanno espandendo in modi che hanno permesso loro di navigare oltre i loro ambienti e nel più ampio web. L’atlante della scena dei social media, Facebook, ha ribaltato la pratica del collegamento con il pubblico giusto. Inizialmente, le capacità pubblicitarie di Facebook limitavano gli operatori di marketing a visualizzare solo la pubblicità fornita sulla base dei dati del profilo Facebook. Quindi Facebook ha creato il suo Exchange, consentendo agli operatori di marketing di fare offerte in tempo reale per annunci re-targetizzati in base all’attività di navigazione sul web. Attraverso Exchange, Facebook ha creato una piattaforma che:

  • Aumenta il potenziale di messaggistica, targeting di nicchia e scalabilità
  • Crea informazioni più approfondite sui clienti
  • Può gestire più campagne di marketing e scambi di annunci di vari editori e webwork
  • Indirizza efficacemente le campagne migliorando il riconoscimento del marchio, i tassi di risposta e la conversione

Con 1,4 miliardi di utenti che condividono, interagiscono e consumano, Facebook ha creato un’incalcolabile opportunità di vendita e marketing.

“Quello che stiamo vedendo è che, sebbene il contesto sia ancora rilevante, come la pubblicità di prodotti per bambini durante uno spettacolo rivolto ai neo genitori, gli inserzionisti devono misurare e indirizzare più accuratamente la loro spesa”, afferma Allen Klosowski, VP of Mobile and Connected Devices presso SpotXchange a Denver, CO. “I professionisti del marketing stanno spingendo per combinare i dati sul pubblico e il contesto per ottenere un acquisto più efficace. Vogliono essere in grado di utilizzare i propri dati per acquisire il pubblico che ritengono più prezioso.

Ciò significa che vogliono ancora concludere accordi diretti con gli editori per acquistare media, ma vogliono sistemi in atto che utilizzano strategie di piattaforma per consentire loro di applicare dati / targeting su base 1-1. Ciò consente loro di scegliere gli annunci e il pubblico da offrire, quindi ricollegare la spesa a metriche utilizzabili in negozio per misurare il ROI. Vogliono farlo con tutti i mezzi, dalla televisione tradizionale al digitale e ai dispositivi mobili “.

Il “consumatore sempre attivo”

Le piattaforme di marketing del pubblico aiutano i professionisti del marketing a prendere questa miscela di dati – dati demografici, posizione e interessi, abitudini di consumo e comportamento – e aiutano a creare strategie pubblicitarie e di marketing intorno ad esso. Sebbene non faccia male prestare attenzione alle tendenze che si verificano nel Web, i marchi del settore sanno che alla fine è ciò che i tuoi clienti vogliono da te, non ciò che è di tendenza. Ma in che modo AMP ti aiuta effettivamente a setacciare tutte queste informazioni da fonti diverse? Ecco come:

  • Integra, integra, integra: Gli archivi di dati frammentati sono fin troppo comuni oggi. Gli AMP combinano i dati di prima e di terze parti nel loro software, li interpretano per te, quindi individuano gli utenti specifici che speri di vendere con la tua campagna pubblicitaria. Ricorda, più dati hai per AMP, migliore è lo sfondo da cui stai lavorando targeting di quegli utenti specifici per la tua presentazione online.
  • Oggetti smarriti della tua azienda: Una volta che i professionisti del marketing hanno trovato il loro pubblico, iniziano a impostare determinate metriche (ad esempio, gli uomini sopra i 40 anni a Philadelphia che utilizzano un angolo). Con così tante piattaforme diverse utilizzate dalle persone, gli AMP aiutano le aziende a creare campagne pubblicitarie efficaci indirizzando i segmenti su queste piattaforme. Ciò che rende AMP interessante è che la decodifica di queste informazioni non è più il dominio dell’IT interno, che può o meno avere le capacità di riconoscere ciò che viene trovato. Ora è tutto nelle mani del marketer digitale.
  • Dipingere il tuo bersaglio: Sapere chi è il tuo pubblico può fare la differenza tra il successo e un lancio dei dadi. Conoscere il comportamento e le preferenze online del tuo pubblico può aiutare i professionisti del marketing a raggiungerli a un livello molto più produttivo. Ecco un esempio; disporre di metriche sulla frequenza con cui un utente naviga in un negozio online può consentire a un CMO di sapere a chi ricordare di restituire e finalizzare l’acquisto durante la navigazione online utilizzando posizionamenti di annunci semplici ma strategici.
  • Rendere significativi i dati AMP: Avere AMP aiuta le aziende a sfruttare le loro strategie di Customer Relationship Management (CRM) per prendere decisioni in tempo reale e migliorare la campagna. Analizza anche i modelli di traffico del sito per approfondimenti sull’interazione con i clienti e aiuta ad aumentare le conversioni, scopre chi ha abbandonato il tuo sito e perché e, infine, ospita tutti i tuoi dati estratti in un unico luogo in cui più persone di tutta la tua azienda possono accedere e rendere efficaci uso di esso.

Piattaforma basata sulle persone

Come probabilmente puoi raccogliere, ci sono molti AMP oggi sul mercato che aiutano i marchi a raccogliere dati sui loro visitatori e follower, per non parlare dei siti di social media. Ogni azienda al mondo può vantare un pubblico di qualche tipo, ma fino a poco tempo fa era difficile identificare le più impegnate.

Queste piattaforme hanno risolto questo problema aiutando a individuare i “lealisti del marchio”, quindi fornendo loro pubblicità. I giorni della pratica pubblicitaria tradizionale di prendere di mira vaste fasce di persone – e per tutto il tempo raccogliere dati discutibili e creare pubblicità irrilevante da essi – sono finiti. La morale di questo blog: coloro che possono sfruttare le informazioni sui clienti attraverso i loro AMP forniranno le migliori campagne pubblicitarie e di marketing mirate.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *