Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Il ruolo del design nei segnali di fiducia SEO

Il ruolo del design nei segnali di fiducia SEO

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Il design è importante. L’ottimizzazione dei motori di ricerca è importante. Allora, come diavolo facciamo a farli suonare bene insieme?

La risposta è che ci vuole cooperazione da entrambe le parti. Quello che la maggior parte delle persone non capisce è che SEO e design si adattano già abbastanza bene. La sfida sta nella comunicazione e nel lavoro di squadra.

Cominciamo saltando nella mente di ogni ruolo.

Designer: Questi ragazzi sono appassionati di presentare design puliti e facili da usare. Design visivamente accattivanti e facili da navigare. Come recita il vecchio adagio, “Il buon design è invisibile. “

SEO: Come nella pagina, questi ragazzi si concentrano sul flusso logico dell’utente, una solida struttura degli URL, l’ottimizzazione della velocità di caricamento della pagina, un contenuto completo e una buona struttura del titolo, solo per citarne alcuni.

* Prima di immergerci, risolviamo un dibattito. I designer dovrebbero sempre avere l’ultima parola su qualsiasi decisione di progettazione. Questo perché i bravi designer sono focalizzati sull’utente e l’esperienza utente dovrebbe prevalere su una strategia SEO. Una buona esperienza utente è sostenibile e offre vantaggi a un intero sito.

4 aree chiave in cui design e SEO possono lavorare insieme

  1. Mobile Design
  2. Velocità del sito
  3. Titoli
  4. Collegamento interno

Mobile Design

Il design per dispositivi mobili è più di una semplice aggiunta al tuo sito. Può svolgere un ruolo più importante quando si tratta di vantaggi di ricerca e design incentrato sull’utente. In qualità di esperti e designer SEO, dovremmo sempre concentrarci sull’esperienza dell’utente. Gli utenti gravitano maggiormente verso i dispositivi mobili e persino l’utilizzo di più schermi. Avere un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili è un must.

Esistono diversi modi per implementare una strategia mobile. Dimentica le altre opzioni e usa il responsive design. Il più grande vantaggio del responsive web design è l’uso di URL singoli. Gli URL singoli sono migliori per la condivisione, l’interazione e il collegamento al contenuto. Per non parlare, c’è meno manutenzione sul tuo sito perché non hai due versioni di ogni pagina web (la versione desktop e quella mobile). Il responsive web design nega anche l’uso di reindirizzamenti a pagine specifiche per dispositivi mobili. Questo aiuta a ridurre i tempi di caricamento e ad aumentare le prestazioni, un grande vantaggio per la SEO.

Mancia: Il design reattivo lo è Consigliato da Google. Non limitarti a rendere un sito reattivo, concentrati su un design reattivo user-friendly.

Google ha persino iniziato a taggare i siti web ottimizzati per i dispositivi mobili nei risultati di ricerca. Google non ha mai indicato il design mobile-friendly come un fattore nell’algoritmo di ranking, ma spinge molto il design mobile. Considera la possibilità che possa diventare una valida aggiunta di algoritmi in futuro.

Non fermarti ai dispositivi mobili, rimani concentrato sull’utente

Va bene, hai un sito reattivo. Non fermare i tuoi sforzi lì. Il tuo sito quotidiano, compresso in un formato ottimizzato per i dispositivi mobili, è probabilmente un po ‘troppo da navigare e scorrere. Non l’hai pianificato, ma potrebbe frustrare i visitatori del tuo sito web mobile. Google lo sa, poiché predicava l’esperienza dell’utente da prima che qualcuno di noi volesse ascoltare.

Ma i designer, i SEO, non iniziano solo a nascondere i contenuti nella versione mobile del tuo sito. Restiamo concentrati sull’utente, ricordi? Gli utenti su dispositivi mobili e tablet si aspettano lo stesso accesso ai contenuti e alle funzionalità del sito che ricevono gli utenti desktop. Collabora per trovare un modo migliore per ristrutturare quel contenuto per lo schermo del cellulare. Assicurati che le azioni chiave del tuo sito funzionino anche sui dispositivi mobili. Quindi, se un video è disponibile su desktop, dovrebbe essere disponibile su dispositivo mobile. Se i visitatori possono effettuare acquisti dal tuo sito web, non togliere quella funzionalità sui dispositivi mobili. Mettiti nella mente di un utente mobile e dai la priorità a ciò che è più prezioso. Gli utenti ti ringrazieranno e vedrai un coinvolgimento più profondo dal tuo traffico di cellulari e tablet.

Velocità della pagina

Accelerare i tempi di caricamento della pagina è un modo sicuro per una migliore esperienza utente. Mentre ricordiamo l’utente, sappiamo che i visitatori mobili sono spesso in movimento e le reti di dati possono essere instabili. Telefoni e tablet stanno ottenendo una potenza di elaborazione migliore, ma ancora non corrispondono al desktop.

Progettisti / sviluppatori, questa potrebbe essere l’area più importante per te su cui concentrare il tuo aiuto con la SEO perché è più tecnica. Tre aree chiave su cui concentrarsi qui sono abbassando le richieste HTTP, ridimensionando le immagini intelligenti e riducendo al minimo il codice.

Ogni singola richiesta HTTP effettuata da una pagina aumenta il tempo di caricamento. Considera se è necessario caricare quei file di immagini di sfondo di grandi dimensioni su dispositivi mobili e tablet. Compila il CSS del tuo sito in un unico file se puoi, ma in caso contrario, usa il minor numero di file possibile. Fai lo stesso per tutti i file Javascript. Carica eventuali script di monitoraggio aggiuntivi che puoi verso la fine della pagina. Ciò consentirà il rendering della pagina e del suo contenuto per primi in modo che l’utente subisca meno ritardi.

Prova a seguire rigide linee guida sul dimensionamento delle immagini. Le immagini di grandi dimensioni richiedono tempi di rendering più lunghi anche se sono limitate a una dimensione di visualizzazione inferiore. È buona norma ingrandire solo le immagini che saranno mai visualizzate sullo schermo. Puoi anche salvare le dimensioni del file comprimendo le immagini o sfocando le immagini di sfondo che non devono essere super nitide.

Lavorare sempre di nuovo tramite il CSS del tuo sito per ridurre al minimo il codice ridondante. Trova un buon sistema (come BEM) dove puoi riutilizzare i nomi delle classi attraverso il tuo codice ed evitare dipendenze profonde e troppo specifiche. Usa versioni compresse del tuo CSS e Javascript per recuperare la dimensione del file aggiunta che la spaziatura toglie.

Titoli

La regola SEO standard è che ogni pagina dovrebbe contenere un singolo H1 e H2. Questi sono indicatori importanti per i motori di ricerca. Puoi avere più titoli H3 e sotto, ma attenersi a una gerarchia. Questo non è sempre facile per i progettisti poiché le intestazioni sono posizionate e formattate in modo diverso nelle diverse aree. In aggiunta a ciò, i SEO a volte necessitano di una pagina per avere un diverso H1 senza alterare la messaggistica mirata.

Sul Formstack site, evitiamo lo stile diretto degli elementi di intestazione e utilizziamo invece classi che contengono lo stile. Questo ci consente di posizionare l’H1 nella nostra barra del nome della pagina orizzontale o nell’eroe principale senza molti CSS aggiunti specifici della pagina. Questo è il tipo di flessibilità, guidato da un’esigenza SEO, in cui il design può giocare un ruolo importante. Si ricollega anche al nostro ultimo punto di semplificazione e riduzione al minimo del codice per migliorare la velocità.

Collegamenti interni

L’arma preferita del design è la semplicità. Molte volte negli ambienti aziendali più grandi, la semplicità si perde nell’agenda. Quando vedo siti di grandi aziende che si accumulano sui link alla loro homepage, rabbrividisco.

Usando il sito web di Marketo come esempio, ci sono 225 link in totale solo sulla homepage. Circa l’85% di questi sono collegamenti interni, il che è positivo, ma 225 collegamenti! Yikes! È utile prendere la tua potente home page e distribuire la sua autorità lungo la gerarchia delle pagine del sito. Ricorda solo che hai solo così tanta torta. Affettare 225 pezzi non lascia molto da fare.

Marketo non dovrebbe solo ridurre i collegamenti, ma controllare quella bestia di navigazione. Solo nella navigazione ci sono 93 collegamenti. Sono tonnellate di autorità di collegamento above the fold distribuite a molte pagine, con conseguente minore autorità per ciascuna pagina. Posso quasi certamente garantire che i progettisti non fossero innamorati di questa gigantesca navigazione. Questo è solo un esempio di come design e SEO possono collaborare per presentare un caso sia per l’esperienza utente che per i segnali di ricerca.

Asporto

Spero che lasci questo articolo ispirato da come il design e la SEO possono funzionare in modo più armonioso. Mi piace pensare di avere un buon punto di vista su questa relazione. Sono un SEO che progetta e codifica anche. Cerco sempre di pensare come un SEO, ma anche di bilanciare la necessità di un design logico. Volevo che questo post facesse due cose:

  1. Evidenzia come il design può avere un grande impatto nella strategia SEO e come i designer possono aiutare in quella strategia.
  2. Ricorda ai SEO che di più non è sempre necessariamente migliore e che design e SEO hanno più in comune di quanto realizzato.

È una conclusione.

Credito immagine: Pixabay E Canva

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *