Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Le 5 migliori pratiche per le conferenze

Le 5 migliori pratiche per le conferenze

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

L’industria del marketing digitale a volte può dare la falsa impressione che la comunicazione online sia tutto ciò che conta. Ovviamente non c’è modo di raggiungere i tuoi utenti e clienti in tutto il mondo senza le tecnologie digitali, ma che dire della creazione di connessioni personali per il bene della tua azienda?

Secondo il Carnegie Institute of Technology, “l’85% del tuo successo finanziario è dovuto alle tue capacità di” ingegneria umana “”, la tua personalità e la tua capacità di comunicare, negoziare e guidare. Sorprendentemente, solo il 15 percento è dovuto alle tue conoscenze tecniche, secondo Forbes.

Tuttavia, le maggiori opportunità per i professionisti del marketing di mostrare le loro migliori qualità personali, incontrare nuove persone e scoprire nuove possibilità di business sono gli eventi offline!

L’anno scorso, i membri del team SEMrush hanno partecipato a oltre 50 eventi di marketing in tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Turchia. Per noi è importante supportare gli eventi in cui crediamo e condividere lo stesso obiettivo con gli organizzatori: fornire l’ambiente e i dati migliori per la crescita futura. Oggi vogliamo condividere con voi alcune delle migliori pratiche che ci hanno aiutato a interagire con il nostro pubblico e a creare ottimi collegamenti. Quindi, se vuoi rafforzare le tue capacità di ingegneria umana e ottenere il massimo dagli eventi offline di quest’anno, dai un’occhiata alle nostre cinque migliori pratiche per conferenze.

1. Impegnarsi in due dimensioni

Una pausa caffè non è la tua unica occasione per fare due chiacchiere con qualcuno. Le presentazioni della conferenza meritano sicuramente la tua attenzione, ma c’è ancora tempo per condividere le tue opinioni e creare nuove connessioni durante queste presentazioni tramite Twitter. Metti Mi piace, ritwittalo e rispondi! Personalmente, ho costruito molte connessioni tramite Twitter durante gli eventi offline.

Twitter rende molto più semplice avviare una conversazione offline. Menzionare che segui la persona con cui stai parlando sui social media o ami i suoi tweet dà loro la sensazione di essere in contatto con te fin dall’inizio.

Un altro vantaggio del twittare durante l’evento: un migliore coinvolgimento con i tuoi follower. Dando loro notizie calde in prima persona, agisci come un giornalista televisivo, una fonte di conoscenza e nuove idee.

2. Usa immagini

Non è necessario spiegare perché le immagini sono importanti, ma non sono importanti solo per i tuoi contenuti! Abbiamo creato un semplice assioma: non puoi mai avere troppe immagini! Tagga le persone e usa le tue foto per riassumere i post del blog e sui tuoi social media. Questa tecnica può essere semplice, ma sicuramente aiuterà ad aumentare il coinvolgimento dei tuoi contenuti.

Prima di tutto, le persone amano condividere le immagini di se stesse. Quindi crea un ambiente in cui le persone possano posare per la migliore immagine della loro vita, o almeno la più divertente. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno sfondo colorato o divertente, solo un paio di accessori e una fotocamera professionale o un selfie stick. E se vuoi diventare grande, una cabina fotografica è un’ottima opzione. Uno dei vantaggi più importanti di una cabina fotografica è la possibilità di condividere subito le foto tramite i social network.

C’è solo un piccolo problema nel chiedere a persone che non conosci di posare per una foto con te al tuo stand: è un po ‘strano! Quante volte vuoi fare una foto con uno sconosciuto o davanti al logo di un’azienda che non conosci? Bene, questo è quello che ho pensato. La finezza qui è interagire prima con i tuoi visitatori o intrattenerli con un gioco veloce, un quiz o una lotteria. Se chiedi una foto dopo, non sembrerà obbligatorio o innaturale.

Ma questa non è la fine della storia. Ogni volta che sostieni o organizzi una conferenza, dedica un po ‘di tempo a creare qualcosa di “immaginabile”, qualcosa che le persone vorranno condividere con i loro amici e colleghi. Non c’è bisogno di creare un’installazione, è facile come una torta!

3. Crea una sorpresa!

Mentre si supportano gli eventi, di solito è sufficiente creare per tutti i partecipanti un ambiente comodo per il networking, la comunicazione e il divertimento. Ma cosa succede se vuoi stupire tutti e creare qualcosa di grande?

Uno dei più grandi errori che abbiamo visto alle conferenze è spendere soldi per qualcosa di molto costoso, lussuoso ed esagerato solo per mostrare il tuo status e il tuo significato. Ma il fatto è che tutte quelle auto da corsa, installazioni illuminate e tribune che sembrano decorazioni teatrali non dicono davvero nulla del tuo marchio e non influenzano il coinvolgimento del pubblico.

Se vuoi sorprendere il tuo pubblico, è meglio pensare al tuo display come un regalo di compleanno. Cosa apprezzerebbe il tuo amico alla loro festa di compleanno? Probabilmente qualcosa di interattivo, qualcosa di emotivo e qualcosa che può unire tutti e creare un’atmosfera festosa.

Sii un organizzatore di feste. Intrattieni e ispira tutti a ballare.

4. Non si tratta di soldi, ma di impegno

Le regole del regno online funzionano anche per gli eventi offline: non puoi acquistare la fiducia del pubblico con lo swag o regalando account gratuiti. Devi fare qualcosa offline che riguardi principalmente le persone, qualcosa che trasformi i partecipanti in partecipanti attivi e contribuisca a costruire una relazione duratura tra il tuo marchio e il pubblico dell’evento.

Pianifica attività interattive utilizzando un tema dell’evento, ad esempio, chiedi ai partecipanti e ai relatori dell’evento di lasciare i loro migliori auguri per l’anniversario dell’evento e crea un muro dei desideri. In più un evento tematico, il pubblico sarà felice di condividere la propria esperienza, nonché suggerimenti e trucchi su un argomento specifico. Ricordati di scattare foto ai partecipanti e di sottotitolarli con i loro migliori suggerimenti e pubblicarli sul tuo Instagram o Twitter con un hashtag dell’evento.

Pensa oltre i limiti dell’evento stesso: partecipa a un sondaggio relativo all’evento sui social media o esci e chiedi alle persone per strada cosa pensano del nome dell’evento o del significato di un determinato argomento, ad esempio.

5. Cattura alcuni contenuti video

Ogni conferenza del settore è una grande opportunità per generare contenuti freschi e interessanti. Molti editorialisti e blogger partecipano regolarmente a una vasta gamma di eventi per acquisire informazioni da quelle sessioni e trasformarle in contenuti post-evento.

Quanti riassunti identici hai letto dopo il tuo ultimo evento? Proponi sempre i tuoi contenuti in un modo unico!

Non c’è dubbio che i contenuti video diventino virali più velocemente di qualsiasi altro tipo e possono aumentare i risultati del tuo content marketing. Sfrutta il suo potenziale anche in occasione di eventi offline. Prepara tutte le scottanti domande relative al settore che hai e filma brevi interviste con relatori e partecipanti all’evento. Questo potrebbe aiutarti non solo a generare contenuti esclusivi, ma anche a metterti in contatto con opinion leader ed esperti del settore e creare un rapporto duraturo con queste persone che può portare a una serie di risultati preziosi per te e la tua azienda.

Ci auguriamo che tu sia pronto a scatenare questa stagione di eventi e speriamo di vederti in giro!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *