Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Nessun Hreflang autoreferenziale e altri errori più comuni

Nessun Hreflang autoreferenziale e altri errori più comuni

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Gli errori tecnici di SEO possono portare non solo a una cattiva esperienza utente per il tuo sito web, ma alla fine le classifiche, la visibilità online e il traffico ne risentiranno. Quando si parla di SEO internazionale, si scopre che gli errori di implementazione di hreflang, in particolare, possono essere estremamente dannosi. Vogliamo dimostrartelo con la nostra nuova ricerca sugli errori di implementazione più comuni.

I risultati di questa ricerca erano abbastanza attesi, ma allo stesso tempo ci hanno sorpreso molto. Lasciatemi spiegare:

Se hai mai avuto a che fare con gli hreflang, sai quanti dettagli devono essere considerati e quante pagine devono essere analizzate. Durante la nostra ricerca, abbiamo scoperto che il sito web multilingue medio ha circa sette versioni linguistiche; quindi stiamo parlando di siti web con una grande quantità di pagine qui. Naturalmente, ci aspettavamo che la frequenza degli errori sarebbe stata alta.

Quello che ci ha davvero sorpreso è stato che il numero di errori di href lang sarebbe stato così alto!

L’anno scorso, il team di SEMrush ha condotto una ricerca sui problemi SEO in loco più comuni, che ha portato a un enorme dibattito: “È importante quante volte ho uno o un altro piccolo errore sul mio sito Web, ad esempio un ALT mancante? attributo – se non ha nulla a che fare con le mie classifiche? “

Ok, i tag ALT mancanti possono essere perdonati, ma gli errori hreflang, non importa quanto ‘piccoli’ siano, non possono! Il tuo obiettivo è ridurre la frequenza di rimbalzo e migliorare le conversioni assicurandoti che il tuo pubblico di destinazione arrivi alla versione della tua pagina più adatta a loro.

Tuttavia, senza un’adeguata implementazione, non è possibile indicare chiaramente a Google quale pagina indicizzare e visualizzare per una determinata regione. Questi fattori hanno un impatto diretto sulla tua visibilità e sul traffico nella regione.

È abbastanza sorprendente vedere che la percentuale di siti web con il problema più semplice – “codice paese sbagliato in un valore hreflang” – è uguale alla percentuale di siti web che hanno tag ALT mancanti su almeno una pagina! Ma le conseguenze di questi errori sono drammaticamente diverse.

Pertanto, speriamo che questa ricerca attiri l’attenzione sugli errori hreflang e ti aiuti a comprenderne e stimarne il potenziale pericolo. Inoltre, vogliamo darti un suggerimento su quali errori sul tuo sito web dovrebbero essere corretti per primi.

Come abbiamo raccolto tutti questi dati?

Abbiamo analizzato 20.000 siti Web con versioni in più lingue utilizzando lo strumento SEMrush Site Audit, un potente revisore di siti che controlla i siti Web in base a circa 50 parametri.

Lo strumento SEMrush Site Audit offre 13 controlli per l’attributo hreflang ed è sviluppato sulla base di Gli standard di Google. Di seguito vedrai la percentuale di siti web con errori e problemi comuni rilevati su almeno una pagina.

1. Problemi con i valori hreflang

In questo attributo i valori sembrano essere la parte più semplice. Tutto quello che devi fare è usare ISO 639-1 formato per il codice della lingua e ISO 3166-1 Alpha 2 formato per il codice del paese. Ma questi errori possono essere facilmente commessi per caso, anche se sei molto esperto in materia di SEO tecnologico. Nessuno è immune da errori di battitura. Puoi usare il file strumento generatore di tag hreflang di Aleyda Solis per evitare errori.

C’è una varietà di questi codici, quindi abbiamo deciso di dividerli in 5 diverse categorie.

“I problemi con i valori hreflang compaiono sul 15% dei siti web multilingue”

Codice lingua sconosciuto

Il codice della lingua nel tuo attributo hreflang deve essere nel formato ISO 639-1. Altrimenti, Google lo ignorerà. I termini abbreviati a cui siamo abituati nella vita di tutti i giorni non funzionano qui. Ad esempio, “eng” sarebbe un errore, al suo posto dovrebbe essere utilizzato “en”.

Codice paese sconosciuto

Esiste un altro formato per il codice paese: ISO 3166-1 Alpha 2.

Le stesse abbreviazioni familiari non funzionano negli hreflang. “UK” per il Regno Unito? No, il codice corretto è “GB” (per la Gran Bretagna). Quindi, se non sei sicuro di quale codice usare, è meglio ricontrollare.

Sottolineature utilizzate

L’utilizzo di trattini bassi per separare i valori di lingua e Paese non è valido. Sviluppatori e webmaster usano molto i trattini bassi, ma al loro posto dovrebbero essere usati trattini.

Viene utilizzato solo il codice del paese

È standard di Google che quando si utilizza un codice paese, è necessario fornire sempre anche un codice lingua corretto. Il solo codice del paese non è valido.

Ordine dei valori non valido

Abbiamo anche scoperto che in alcuni casi i valori nell’attributo hreflang sono specificati in ordine inverso. Un codice lingua deve sempre precedere un codice paese. Non è sempre l’errore di battitura, ma potrebbe derivare da un malinteso dei requisiti di base di Google. Fortunatamente, viene prodotto raramente.

2. Conflitti hreflang all’interno del codice sorgente di una pagina

In questa sezione, abbiamo raccolto gli errori hreflang relativi ai conflitti nel codice sorgente di una pagina. Sono difficili da rilevare manualmente perché per identificarli dovrebbe essere esaminato l’intero codice della pagina, non solo una singola riga di codice. Abbiamo rilevato questi problemi nel 58% di tutti i siti web analizzati.

“Il 58% dei siti web multilingue presenta conflitti hreflang all’interno del codice sorgente di una pagina”

Nessun tag hreflang autoreferenziale

Questo è il problema più comune in questa sezione. Abbiamo scoperto che se un sito web presenta un conflitto all’interno del codice sorgente di una pagina, nel 96% dei casi la pagina non contiene un hreflang autoreferenziale. Ciò significa che questi attributi possono essere ignorati o interpretati in modo errato.

Per correggere questo errore, assicurati di includere l’URL della pagina e il codice della lingua nel tuo insieme di attributi.

Tag hreflang e rel = canonical in conflitto

Quando utilizzi tag canonici su una pagina web, assicurati di specificare un tag canonico autoreferenziale.

È stato specificato più di un URL

Se viene specificato più di un URL per la stessa lingua e Paese, Googlebot li ignorerà tutti perché non c’è un messaggio chiaro su quale pagina deve essere indicizzata per questa versione in lingua.

Per correggere questo errore, rimuovi tutti gli URL hreflang in conflitto e assicurati di avere un solo URL specificato per una particolare lingua e paese.

3. Problemi con collegamenti hreflang errati

Il secondo gruppo di errori è relativo a collegamenti hreflang errati. Devi indirizzare Google nella giusta direzione per indicizzare tutte le tue pagine. Se href lang punta alla pagina che non esiste (codice di stato HTTP 4xx) o reindirizzata, o stai utilizzando un URL relativo invece di un URL assoluto, queste pagine potrebbero essere indicizzate in modo errato o non essere indicizzate affatto.

“Il 37% dei siti web multilingue ha problemi con link hreflang errati”

Pagina reindirizzata

Se il tuo collegamento hreflang punta a una pagina che viene reindirizzata, la nuova pagina potrebbe non essere indicizzata o persino apparire nei risultati di ricerca.

Collegamento interrotto

Se il tuo collegamento hreflang punta a un URL che restituisce un codice di stato HTTP 4xx o 5xx, ovviamente verrà ignorato dai motori di ricerca.

Collegamenti relativi

Gli URL relativi possono essere interpretati erroneamente da Googlebot, quindi potrebbero non essere indicizzati.

Cerca di evitarli e dai ai crawler il percorso corretto.

4. Hreflang potenzialmente mancanti

Quando si dispone di un sito multilingue, è molto facile dimenticare di specificare una lingua per alcune pagine.

Abbiamo notato che circa il 32% dei siti Web ha diversi set di lingue per pagine diverse. Comprendiamo che alcuni hreflang potrebbero non essere specificati deliberatamente nelle tue pagine, ma questo non è vero nel 32% dei casi.

Se desideri ricontrollare che tutte le tue pagine abbiano attributi obbligatori, devi controllare manualmente tutte le pagine. comunque, il Rapporto SEO internazionale di SEMrush ti consente di controllare il tuo sito web a colpo d’occhio.

5. Mancata corrispondenza della lingua hreflang

Quando specifichi la lingua di una pagina, è molto facile fare un errore di battitura o utilizzare un codice lingua sbagliato, dando così a Google un segnale sbagliato. Ad esempio, se scrivi “fi” invece di “fr”, Googlebot penserà che questa pagina (scritta in francese) debba essere mostrata agli utenti che parlano finlandese.

Durante la ricerca, abbiamo visto che sul 21% della lingua di tutti i siti web analizzati, il valore è diverso dalla lingua della pagina rilevata (almeno su una pagina).

Conclusione

Come puoi vedere, la maggior parte degli errori hreflang ha conseguenze piuttosto gravi: possono portare i motori di ricerca in un vicolo cieco, quindi confondendoli impedendo l’indicizzazione delle pagine e persino dei set di URL. Speriamo che questi dati ti aiutino a iniziare a migliorare il tuo SEO internazionale ed evitare di commettere nuovi errori in futuro. Mantieni il tuo sito web in salute e non dimenticare di eseguire un controllo del sito!

Ci piacerebbe sentire i tuoi commenti sul tipo di errori hreflang che stai affrontando più di tutti! Quali causano i problemi più difficili? Per favore condividi la tua esperienza!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *