Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Suggerimenti e trucchi per fidelizzare i clienti con successo

Suggerimenti e trucchi per fidelizzare i clienti con successo

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Lavori incredibilmente per le tue conversioni, sia online che offline. Quindi è importante che continui a mantenere la relazione con i tuoi clienti in modo che continuino a tornare per ulteriori informazioni.

Quando inizi a sperimentare e lavori per far crescere la tua attività, sono i tuoi clienti fedeli che ti aiuteranno a tenerti a galla. In altre parole, la fidelizzazione del cliente è fondamentale per il successo generale.

Tuttavia, questo non è sempre così facile come sembra. Ora che così tanti affari sono fatti online, è più importante che mai creare e mantenere relazioni con ogni singolo cliente. Il semplice invio di un messaggio di “grazie” non ti distinguerà dagli altri, quindi devi essere creativo se vuoi mantenere la tua clientela.

5 modi per migliorare la fidelizzazione dei tuoi clienti

Di seguito sono riportati alcuni modi diversi per migliorare i tassi di fidelizzazione dei clienti:

  1. Devi fare appello all’ego

Questo potrebbe sembrare un po ‘ovvio o generale, ma ciò che molte aziende in realtà dimenticano è che “conoscere il tuo pubblico” non è sempre sufficiente. Devi conoscere qualcuno a un livello più profondo e poi capire come creare un messaggio di marca che si allinei perfettamente con qualunque cosa quella persona desideri. Alla gente piacciono le cose che gli assomigliano, quindi ogni dettaglio è importante. Secondo un HelpScout articolo, questo pregiudizio cognitivo è chiamato egoismo implicito.

Allora come si fa a farlo accadere? Vuoi costruire una connessione emotiva. Questo non significa che devi far piangere o ridere qualcuno così forte da fargli cadere dalle sedie, significa solo che devi dimostrare che sei appassionato di ciò che gli interessa tanto quanto loro. Questo aiuta a stabilire la fiducia. Segui i tuoi dati e inizia a creare video o infografiche su ciò che piace al tuo pubblico. Consiglio di fare il check-out Questo articolo da Moz che parla di umanizzare il tuo marchio.

  1. Offri promozioni pertinenti

Vuoi che le persone rimangano attivamente interessate al tuo marchio, quindi dai loro quello che vogliono! Tutti vogliono essere ricompensati, quindi rendilo realtà. Offri promozioni pertinenti che possono far desiderare di più ai tuoi clienti. Questo è il trucco più antico del libro, ma poiché le fantasiose tecniche di marketing online e i social media vengono alla ribalta, il potere di una buona promozione viene spesso dimenticato. Ciò attirerà le persone a tornare nella tua azienda, ma si spera che continuino a tornare nella speranza che tu offra presto un’altra promozione rilevante. Se riesci a farne un’abitudine, anche i tuoi clienti la faranno diventare un’abitudine.

  1. Coinvolgi tutta la tua squadra

Non dovrebbe dipendere solo dal tuo reparto vendite o da un piccolo team che si concentra sulla fidelizzazione dei clienti. La tua intera azienda dovrebbe essere in grado di aiutarti, o almeno avere accesso a ciò che sta accadendo dal cliente. Strumenti come Falò può aiutarti a tenere tutti aggiornati in modo da non perdere un colpo. Se qualcuno ha una domanda su qualcosa a cui le vendite non possono rispondere, è meglio se gli altri nella tua azienda possono essere avvisati immediatamente. Ai clienti piacerà vedere più di una persona aiutare in modo che sappiano che stanno ottenendo il miglior servizio possibile.

  1. Presta attenzione alle tue parole

Vuoi usare un linguaggio persuasivo e lavorare per ridurre l’attrito. Parole come “gratis” o “istantaneamente” possono far sentire qualcuno come se stessero ottenendo qualcosa di unico o stanno ottenendo una sorta di accordo. Anche parole rassicuranti come “guarda un video veloce” anziché “guarda un video” possono aiutarti a convincere qualcuno mettendolo a proprio agio. Questo è un suggerimento che funziona meglio quando analizzi il tuo content marketing e le tue promozioni online e offline, ma anche di persona l’utilizzo di questo tipo di linguaggio può fare la differenza.

Naturalmente, devi anche ricordare che devi seguire tutto ciò che stai dicendo. Non farti prendere troppo dalla presa!

  1. Utilizza sondaggi o altri metodi di feedback per ascoltare direttamente i clienti

Ultimo ma non meno importante, avere una sorta di sistema di feedback dei clienti sarà un ottimo modo per ottenere informazioni su ciò che i tuoi clienti vogliono e se è probabile che tornino o meno. È necessario un po ‘di tempo per raccogliere dati reali che puoi utilizzare, ma prima puoi iniziare, prima puoi iniziare a implementare nuove pratiche per migliorare la conservazione. Ho parlato con Scott Langdon, managing partner di HigherVisibility, che ha spiegato alcune cose fondamentali da cercare:

  • Concentrati sui singoli clienti invece di guardare a tutti i tuoi clienti nel loro insieme. Vedi se riesci a segmentare coloro che partecipano al sondaggio o al tuo modulo di feedback e poi scopri cosa ha pensato ogni persona della sua intera esperienza.
  • Presta attenzione al tuo periodo di tempo. Assicurati di vedere quali aree sono migliorate e quali no nel tempo (il tuo team di vendita ha fatto un lavoro migliore, il tuo annuncio persuasivo non ha mostrato modifiche, ecc.).

Un sondaggio alla fine di un acquisto è un ottimo modo per convincere le persone a partecipare. Tuttavia, è anche una buona idea prestare attenzione ai commenti su Google+, Yelp e altri siti di recensioni come parte dell’iniziativa di feedback dei clienti.

Il Takeaway

Alla fine, è importante tenere presente che non sarai sempre in grado di far tornare i tuoi clienti. Puoi fare tutto bene, ma se hanno trovato qualcosa altrove o hanno bisogno di te solo per una situazione occasionale, probabilmente non ricambieranno. Tuttavia, è importante che tu dia a ogni cliente il 100 percento. Se anche il 50 percento torna di nuovo, hai fatto bene!

Hai altre idee per migliorare la fidelizzazione dei clienti? Facci sapere cosa ha funzionato per te in passato o cosa vorresti vedere da un’azienda nella sezione commenti qui sotto.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *