10 errori SEO facilmente evitabili che rovinano il ranking di Google

10 errori SEO facilmente evitabili che rovinano il ranking di Google

Con così tante cose su cui lavorare durante il processo di ottimizzazione dei motori di ricerca, è facile commettere un errore. Ecco alcuni dei più grandi errori SEO commessi da molte persone. Fortunatamente, la maggior parte di essi è risolvibile.

1. Contenuti duplicati

Il contenuto duplicato è uno dei problemi più comuni del SEO e molti non sono nemmeno consapevoli che il loro contenuto è identico ad altre pagine del web. Se i motori di ricerca lo trovano, una o più pagine di contenuto vengono bloccate di conseguenza. Puoi utilizzare URL canonici per indicare a Google la sua originalità e persino impostare reindirizzamenti 301 dalle pagine di contenuto duplicate alla pagina di contenuto originale se il contenuto viene riutilizzato due volte.

2. Mancata ottimizzazione dei tag del titolo e dei metatag

Il tag del titolo e la meta descrizione danno ai visitatori una breve “anteprima” di ciò che le pagine contengono. Se i tag del titolo dei marchi non sono ottimizzati, crea confusione per i motori di ricerca. Dovrebbero esserci tag title e meta descrizioni diversi per ciascuna delle pagine di un sito. Questi tag aiutano a posizionarsi nella SERP e la descrizione ti aiuta a distinguerti dalla concorrenza. Avere una parola chiave all’inizio è fondamentale qui.

3. Scarsità di contenuti di qualità

Ogni azienda desidera avere contenuti sul sito Web che corrispondano all’intento della query dell’utente: contenuti di qualità. Se la qualità è scarsa, tutti gli sforzi SEO sono uno spreco. È necessaria una strategia di contenuto intelligente. Inoltre, tieni a mente il tuo pubblico mentre scrivi i contenuti assicurati di scrivere nel livello e nel tono che le persone capiscono. Inoltre, è importante aggiornare il contenuto regolarmente e mantenerlo dinamico in modo che gli spider dei motori di ricerca siano impegnati a eseguire la scansione del sito in modo coerente. Ciò richiederà sicuramente un posizionamento elevato nei motori di ricerca!

4. Mancanza di XML Sitemap

Ogni ingegnere SEO dovrebbe rendere facile per i motori di ricerca navigare nel tuo sito, eseguire la scansione e indicizzare le tue pagine. Una mappa del sito XML è utile a questo proposito poiché è un elenco sistematico di file di tutti gli URL su un sito Web utile per la scansione. I motori di ricerca determinano quindi se la pagina deve essere sottoposta a scansione o indicizzata. Anche la mappa del sito XML dovrebbe essere aggiornata con le modifiche in modo coerente.

5. Assenza di sito ottimizzato per dispositivi mobili

Le ricerche nei motori di ricerca sono una delle attività più importanti sui dispositivi mobili, quindi un sito ottimizzato per i dispositivi mobili con etichette utili è utile per gli utenti da cui eseguire la ricerca. I siti ottimizzati per dispositivi mobili aggiungono una buona esperienza utente su più piattaforme e dispositivi.

6. Scelta di parole chiave senza ricerca

Molti di quelli che affermano di essere professionisti SEO non sanno davvero come ottimizzare un sito; prendono la via più facile per promuovere parole chiave che non sono affatto utili per quel particolare sito. La scelta di parole chiave appropriate e il loro utilizzo in tutto il contenuto è importante per attirare gli spider dei motori di ricerca. Con parole chiave sbagliate, si perde preziose opportunità e si ottiene invece traffico inutile.

7. Creazione di collegamenti errati

Creare link per la creazione di link senza strategia è inutile per il SEO. La creazione di collegamenti di qualità per i motori di ricerca aiuterà nelle classifiche. Inoltre, è inutile collegarsi alle directory poiché portano solo collegamenti di bassa qualità. I collegamenti a siti di settore affidabili aiutano a raccogliere collegamenti di qualità piuttosto che ottenere 100 collegamenti da directory.

8. Utilizzo di un sito Web Flash

Uno dei maggiori problemi nell’utilizzo di siti Web basati su flash è che questi siti non sono SEO friendly e quasi illeggibili per i motori di ricerca. Gli spider web non possono leggere o setacciare il contenuto all’interno di Flash. Dovrebbe esserci un’alternativa HTML e un sito ottimizzato per dispositivi mobili invece di un sito Web flash per promozioni di marketing e come identità online.

9. Uso restrittivo del motore di ricerca

La maggior parte dei SEO cade nella trappola di ottimizzare i contenuti e il layout solo con Google e di solito ignora altri motori di ricerca come Bing, Yahoo, ecc. Concentrarsi su Google ha vantaggi per il sito, ma gli utenti dall’altra parte del mondo hanno preferenze del motore di ricerca diverse , pure. Se si vuole avere una portata globale, la ricerca e l’ottimizzazione del sito per tutti i motori di ricerca si tradurrà in i massimi vantaggi SEO.

10. Utilizzo di collegamenti a pagamento

Google ha aggiornato il suo algoritmo in tempi recenti a Penguin e la strategia per i link a pagamento è morta proprio quel giorno. Ora i motori di ricerca hanno iniziato a dare rispetto ai collegamenti di qualità anziché ai collegamenti a pagamento poiché sono naturalmente unici. Il pagamento dei link è ora una violazione diretta della classifica dei motori di ricerca. Concentrarsi sulla creazione di contenuti da buoni a fantastici aiuterà a raccogliere link in modo naturale per tutte le aziende.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Write a Comment