Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 20 consigli SEO strategici per aumentare le vendite di e-commerce

20 consigli SEO strategici per aumentare le vendite di e-commerce

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Il traffico inadeguato dei clienti e la mancanza di conversioni di vendita sono i problemi chiave che affliggono la maggior parte dei siti di e-commerce.

Nonostante la crescente concorrenza globale, è molto possibile per i siti di e-commerce superare questi problemi. Tutto quello che devi fare è formulare e implementare la giusta strategia di marketing. Questo ti aiuterà ad attirare più clienti e anche a garantire che questi clienti rimangano con te fino a quando non prendono una decisione di acquisto.

L’aspetto più importante di una strategia di marketing ben strutturata per un’attività di e-commerce è un’efficace strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca. Nel corso degli anni, ho avuto la possibilità di sperimentare tutti i tipi di idee SEO e SMO.

Ecco 20 trucchi e tattiche che ho trovato più efficaci.

1) Una strategia per parole chiave ben ponderata

Le parole chiave determinano la frequenza con cui il tuo sito e-commerce apparirà nei risultati di ricerca quando un potenziale cliente cerca un prodotto disponibile sul tuo portale. Utilizzare la parola chiave giusta è fondamentale per il successo del tuo sito di e-commerce.

Puoi utilizzare il Keyword Planner di Google o gli strumenti di ricerca per parole chiave di Bing per conoscere le parole chiave più popolari per la tua attività. Dopo aver conosciuto la concorrenza per una determinata parola chiave e la sua popolarità, puoi lavorare sulla scelta delle parole chiave per il tuo portale.

Per prodotti e servizi altamente competitivi, è una buona idea usare parole chiave a corrispondenza generica. Se scegli come target le lingue locali, è importante assicurarsi che le traduzioni e l’ortografia siano corrette, quindi utilizza traduttori madrelingua e non fare affidamento ciecamente sulla traduzione di Google!

2) Scrivi contenuti affidabili

Comunichi ai tuoi potenziali clienti attraverso il contenuto del tuo sito web. Per comunicare in modo efficace, i tuoi contenuti devono essere originali, efficaci e forti. Mentre cerchi di impressionare il cliente, non lasciarti trasportare. Evita rigorosamente di fare qualsiasi esagerazione che inganni i clienti o crei aspettative che i prodotti o servizi non possono soddisfare. Assicurati che il contenuto aumenti la fiducia del cliente nel lungo periodo.

3) Pensa globalmente agisci localmente

Quando vendi i tuoi prodotti in un mercato globale, è essenziale per te personalizzare il tuo portale in base alle tradizioni e ai gusti locali. Devi bilanciare accuratamente il tuo sito Web in modo che le persone ti riconoscano come il marchio globale e allo stesso tempo si sentano a proprio agio ea casa durante la navigazione nel tuo portale.

4) Social media Integrazione

Integrare il tuo sito web con social media come Facebook, Twitter e LinkedIn è importante. Le persone che visitano il tuo sito web possono mettere “Mi piace” alla tua pagina, aiutandoti così con la pubblicità. Essere attivi sui social media ti aiuterà a costruire una relazione con potenziali clienti. Ogni condivisione che ottieni su un sito di social media è pubblicità gratuita. Allora perché perdere questa opportunità?

5) Esplora il business a livello globale

Se sei una piccola impresa e sogni di espandersi a livello globale, potrebbe essere necessario fare grandi investimenti in marketing e promozione per avere successo. Se inizialmente non vuoi rischiare troppi soldi e vuoi testare le acque prima di immergerti, c’è un modo intelligente per farlo.

Portali come eBay e Amazon offrono alle piccole imprese una piattaforma per vendere a livello internazionale. Se i tuoi prodotti o servizi sono elencati su tale portale, puoi sapere se i tuoi prodotti sono accettati a livello internazionale. Inoltre, impari a quali mercati ti rivolgi inizialmente mentre lanci un’impresa indipendente.

6) Rendi le descrizioni dei prodotti uniche e di valore

I motori di ricerca preferiscono pagine uniche e quindi è meglio avere contenuti unici e pertinenti. Molte attività di e-commerce, al fine di evitare il fastidio di creare le proprie descrizioni dei prodotti univoche, copia e incolla le descrizioni fornite dal produttore.

Poiché i produttori forniscono la stessa descrizione anche a molti altri portali, il contenuto che hai sul tuo sito web non è unico. Quindi, corri il rischio che la tua pagina web venga filtrata dai motori di ricerca per motivi di plagio. Per dare unicità alle tue pagine puoi:

  • Crea il tuo descrizione del prodotto unica, che fornisce all’utente una visione più equilibrata e copre i dettagli su tutti gli attributi importanti del prodotto che contano per il cliente; e
  • Incoraggia i clienti a pubblicare recensioni dei prodotti nel caso in cui lo abbiano acquistato da te.

7) Ottimizza le pagine dei prodotti in base ai criteri di ricerca degli utenti

Comprendi come gli utenti cercheranno di raggiungere una determinata pagina che stai cercando di ottimizzare. Cerca e scopri i termini chiave che le persone utilizzerebbero e assicurati di includerli nella pagina, nel titolo, nei titoli delle pagine e nella descrizione del prodotto.

Ad esempio, se vendi un computer desktop all-in-one, comprendi come le persone eseguono query sui motori di ricerca mentre cercano di acquistare un prodotto del genere. Potresti anche trovare variazioni regionali nei termini di ricerca: utilizzando le parole che è più probabile che i tuoi potenziali clienti utilizzino, puoi ottenere risultati più pertinenti.

8) Usa URL sensibili

Gli URL parlanti noti anche come “URL ottimizzati per le parole chiave” comunicano al lettore il contenuto o il messaggio che dovrebbe aspettarsi di vedere nella pagina Web nel caso in cui scelga di fare clic sullo stesso. Quindi, in sostanza, l’URL che crei per la tua pagina dovrebbe contenere le parole chiave giuste.

Ciò renderà più facile per i lettori sapere di cosa tratta il prodotto, semplicemente guardando l’URL. Aumenterà anche le possibilità che la tua pagina venga visualizzata nei risultati di ricerca per le parole chiave specifiche.

9) Ottimizza tutte le immagini dei prodotti sul tuo sito web

Per un negozio al dettaglio di e-commerce, uno degli aspetti più critici che plasmano l’esperienza di acquisto di un cliente è la qualità delle immagini dei prodotti. Sarebbe una svolta per un cliente se non è in grado di visualizzare gli attributi importanti dei prodotti.

Quindi, è necessario disporre di foto del prodotto ad alta risoluzione. Gli utenti dovrebbero essere in grado di ingrandire per ottenere i dettagli e ottenere la sensazione del prodotto reale. Inoltre, è necessario utilizzare strategicamente il tag ALT. Incorpora tutte le parole chiave pertinenti nel tag ALT delle immagini.

10) Includere recensioni e visualizzare prodotti correlati

I clienti tendono a saltare giù da un sito di e-commerce quando non riescono a vedere cosa stanno cercando o quando non sono in grado di prendere una decisione. Avere recensioni di prodotti sulla tua pagina web aiuterà il cliente a ottenere il comfort tanto necessario per prendere una decisione. Inoltre, il portale dovrebbe anche visualizzare prodotti correlati a cui il cliente potrebbe essere interessato. Ciò porterà a un’esperienza più coinvolgente e il cliente tenderà ad attenersi al tuo portale di e-commerce per effettuare un acquisto.

11) Tieni d’occhio i tuoi concorrenti

Ottenere più visitatori sul tuo sito non dipende solo dai tuoi sforzi SEO. Devi tenere d’occhio anche i tuoi concorrenti.

Tieni d’occhio i tuoi diretti concorrenti e la loro strategia SEO. Scopri cosa funziona o cosa non funziona per loro tramite gli strumenti di SEMrush. Preparati ad agire.

12) Interagisci e connettiti con i clienti sui social media

Così come è importante mantenere una presenza sui social media, è anche necessario sfruttare tutti gli strumenti social per interagire attivamente con i tuoi clienti. Questo ti aiuta a rafforzare il tuo marchio e le relazioni con i clienti. Un modo semplice per interagire con il pubblico è pubblicare contenuti che potrebbero interessare i clienti. Puoi anche organizzare concorsi e offrire sconti interessanti al vincitore.

13) Ridurre il tempo di caricamento del sito

Se il caricamento del sito impiega troppo tempo, è necessario risolverlo immediatamente. I clienti non hanno voglia di aspettare, soprattutto quando sanno di avere una dozzina di altre opzioni. Più a lungo il file tempo di caricamento, maggiore è il numero di abbandoni dei clienti che rischi di affrontare. La maggior parte dei clienti si aspetta di attendere non più di 3 secondi prima del caricamento del sito.

14) Non dimenticare Reindirizzamenti 301

L’utilizzo di reindirizzamenti 301 ti aiuterà a conservare la potenza dei link in entrata incorporati nelle pagine che avresti eliminato dal tuo sito web. Quindi, mentre elimini una pagina dal tuo sito web, assicurati di fornire un reindirizzamento 301 a una pagina alternativa che molto probabilmente interessi i visitatori.

15) Imposta le priorità in SiteMap.xml

È il sitemap.xml che consente a Google e ad altri motori di ricerca di eseguire la scansione e l’indicizzazione di un sito Web facilmente senza problemi. Puoi anche usarlo per assegnare priorità a diversi URL o pagine del tuo sito. La priorità assegnata deciderà l’ordine o la sequenza in cui le pagine verranno sottoposte a scansione. Se ritieni che alcune delle pagine del tuo sito web siano più importanti di altre, potresti assegnare una priorità relativa.

16) Robots.txt per specificare gli URL e le directory del tuo sito web

Fare in modo che Google esegua la scansione di pagine indesiderate può essere uno spreco delle sue risorse, così come della larghezza di banda del tuo sito. Utilizzando il file “Robots.txt”, puoi istruire i robot a non eseguire la scansione e indicizzare determinati file e directory all’interno del tuo sito. Ad esempio, se non desideri che Google esegua la scansione della directory delle immagini del tuo sito, puoi istruire i motori di ricerca di conseguenza aggiornando opportunamente il file Robots.txt.

17) Link Building – La qualità conta

I link in entrata e in uscita non riguardano solo i numeri: anche la qualità è importante. I siti a cui ti colleghi e da cui ricevi collegamenti dovrebbero avere una buona reputazione e traffico web. Se il tuo sito di e-commerce è collegato a un sito Web di bassa qualità o a un sito elencato in rosso da Google, è probabile che tu venga penalizzato per i backlink.

18) Utilizzare video di prodotti personalizzati

Aggiungi valore al tuo portale fornendo ai clienti tutto ciò che si aspettano da te. Ad esempio, avere un video che guida il cliente su come prendersi cura del prodotto in modo che possa cercare di prolungarne la vita aggiungerebbe un valore immenso al tuo sito web. Allo stesso modo, sarebbe apprezzato anche un video che è una testimonianza di un cliente esistente.

19) Aggiungi pagine FAQ

I clienti devono rimanere sul tuo sito web: non rimarranno se devono andare altrove per cercare il prodotto. Per assicurarti che non se ne vadano, dovresti rendere disponibili tutte le informazioni che potrebbero cercare.

È meglio avere una sezione FAQ che aiuti i clienti a risolvere tutte le domande tipiche che hanno durante un acquisto. È anche una buona idea avere una sezione FAQ per ciascuno dei prodotti o servizi elencati nel tuo portale.

20) Validazione W3C

Si tratta di un servizio gratuito che verifica se il codice del tuo sito web è conforme agli standard di formattazione stabiliti dal World Wide Web Consortium (W3C). Se le pagine del tuo sito web non sono basate sugli standard W3C, è probabile che il tuo sito web non sia ben formattato e manchi di leggibilità. Ciò avrà un impatto grave sulla fiducia dei clienti e porterà a un flusso di traffico scarso. Quindi ottieni una convalida W3C, che assicurerà che il tuo sito web sia privo di tali errori e che il traffico non sia influenzato.

Avvolgendo

L’implementazione di tecniche di ottimizzazione dei motori di ricerca in modo efficace e coerente nel tempo rimane la pietra angolare di un’attività di e-commerce di successo. Assicura che il tuo portale abbia la giusta visibilità in un ambiente aziendale competitivo. Significa anche che stai facendo tutto il necessario per conquistare la fiducia e la felicità dei clienti con i tuoi servizi.

Credito fotografico: Wiki Commons

Biografia dell’autore:

Kinjal Adeshara aiuta i proprietari di siti web di e-commerce a migliorare l’efficienza dei loro siti web e ad aumentare le vendite da cinque anni. Attualmente sta lavorando con Cygnet Infotech, un’azienda certificata ISO che fornisce soluzioni di e-commerce end-to-end alle aziende di tutto il mondo.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *