Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 3 marchi che conoscono l’ingrediente segreto del content marketing

3 marchi che conoscono l’ingrediente segreto del content marketing

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Content marketing, pubblicazione personalizzata, contenuto di marca: qualunque cosa tu voglia chiamarlo, è una strategia davvero potente per attirare l’attenzione delle persone online. Ha funzionato per così tante aziende ed è sicuramente destinato a funzionare anche per la tua. Tutto quello che devi fare è farlo in modo eccellente. La cosa sulla creazione di contenuti è che aumenta il coinvolgimento con il pubblico ed è diretta a differenza di altre strategie di marketing. Se pubblichi contenuti pertinenti e li condividi, attirerai sicuramente i clienti a venire da te.

Ci sono diverse società che forniscono questi servizi al giorno d’oggi come MINT Social, Hubspot e American Express (sai che ami quelle carte nere). Queste aziende hanno rivoluzionato totalmente il content marketing negli ultimi anni. Hanno sfruttato al massimo il content marketing in tutti i modi possibili, dal blogging al tweeting.

Il content marketing è il vero affare e una parte enorme della strategia di marketing. Allora qual è il segreto per contenuti di successo?

La storia di Hubspot

Hubspot è il creatore di Hubspot, la piattaforma software di marketing. Questa azienda comprende chiaramente l’aspetto di un buon contenuto e lo ha utilizzato ampiamente per il marketing in entrata. Secondo il cofondatore di Hubspot, Dharmesh Shah, imparare dai clienti è molto buono. Hanno imparato che anche i loro clienti che scrivono blog guadagnano spesso, in media, circa sei volte più lead in entrata rispetto ai loro colleghi che non lo fanno. Pertanto ha molto senso che Hubspot come marchio stesso faccia tonnellate di content marketing.

La cosa su Hubspot è che non si limitano a creare contenuti, ma piuttosto lo fanno per assicurarsi di istruire i propri clienti. Tutta questa educazione che fanno sul loro sito web rende la piattaforma di marketing molto più facile da usare e più efficace. Porta anche nuovi clienti, dal nulla a quanto pare, ogni volta che un nuovo contenuto viene aggiunto alla blogosfera del marchio. Con oltre 4.000 clienti, la base di clienti di Hubspot continua a crescere e il loro principale metodo di acquisizione dei clienti sono i lead in entrata tratti dal content marketing.

Lezioni di content marketing da imparare da Hubspot:

  1. Crea contenuti in modo che le persone possano vederti come “leader di pensiero” e non solo per avere una dimensione immensa di contenuti sul tuo sito.
  2. Pubblica vari tipi di contenuti.
  3. Non solo produrre contenuti autopromozionali, ma piuttosto creare contenuti che aiuteranno anche i tuoi clienti.

Content marketing secondo MINT Social

Questa è un’altra azienda che ha il content marketing vincolato a una semplice arte. Proprio come Hubspot, MINT Social produce molti contenuti vari. Hanno di tutto, da podcast, case study e webinar a eBook, presentazioni e video.

MINT Social è salito in cima abbastanza velocemente nonostante la seria concorrenza che esisteva al momento in cui stava iniziando. L’azienda deve il suo successo alla strategia di contenuto incredibilmente intelligente che aveva in atto. Il blog aziendale di MINT Social era parte integrante delle operazioni dell’azienda. Lo hanno fatto con tutto il cuore e religiosamente a differenza di molte aziende che hanno diversi mesi di intervallo tra gli aggiornamenti.

L’azienda ha messo in piedi una redazione a tempo pieno e ha ottenuto un esercito di collaboratori freelance. Molto tempo è stato dedicato ai siti di social news come Digg e Reddit. Diversi mesi di visite contenuto sociale MINT di alta qualità ha visto i lettori iniziare a fidarsi di MINT Social come una fonte affidabile di informazioni finanziarie e un blog che vale la pena condividere.

Alla fine, questi lettori sono diventati clienti di MINT Social e alcuni persino promotori che lo sostenevano sui loro profili personali sui social media.

I risultati più importanti del successo di MINT Social includono:

  1. Condividi i contenuti in modo intelligente attraverso i canali social
  2. Dedicare alcune risorse alla creazione di contenuti, sia che si tratti di scrittori in outsourcing o di editori interni
  3. La coerenza e la pazienza sono fondamentali per creare un pubblico
  4. Applicare standard editoriali di alta qualità indipendentemente dal tipo di contenuto (video, scrittura, illustrazioni, ecc.)

American Express che utilizza i contenuti

Ancora un’altra azienda nel settore finanziario, American Express ha utilizzato il content marketing come percorso espresso verso l’alto. Una visita all’Open Forum di American Express ti farà scambiare questa società di credito per una società di media. Tuttavia, è così che sono andate le cose negli ultimi anni. Molte aziende sono state trasformate in media house anche se sono le più lontane. Quando si tratta di contenuti per gli imprenditori, American Express è considerata una delle fonti più affidabili al mondo oggi.

OpenForum.com fornisce da tempo strumenti per le piccole imprese. Un gran numero di queste piccole imprese ha collegamenti con i prodotti Amex. Tuttavia, il sito è anche dedicato a ospitare contenuti intuitivi e coinvolgenti su molteplici aspetti della gestione aziendale. OpenForum.com è uno strumento intelligente che ha messo Amex al primo posto.

Il sito ospita contenuti utili che sono stati prodotti da editori rinomati come Inc. Magazine. Alcuni altri articoli sul sito sono stati sviluppati da autori di Open Forum. Questa piattaforma è come un ibrido tra pubblicità, operazioni editoriali interne e guest blogging.

Lezioni da questo content marketing:

  1. Ottieni collaboratori affidabili per pubblicare contenuti per gli ospiti sulle tue proprietà.
  2. Ospita ma sii anche un esperto, quindi mentre altre persone pubblicano contenuti per te, assicurati di pubblicare anche i tuoi contenuti.
  3. Sviluppa una comunità di persone attorno a un argomento invece di cercare di sviluppare la comunità attorno al tuo marchio. Questo è più facile e meno frustrante. Lascia che il tuo marchio sia l’ospite della comunità.

Conclusione

Ignorare il content marketing in questa età è uno dei modi migliori per ottenere un cattivo posizionamento nei motori di ricerca e per ottenere un sito web con prestazioni scadenti. Mentre il 2016 si avvicina al secondo trimestre, il mondo può aspettarsi che il content marketing assumerà una marcia in più. Sarà più intenso e la domanda sarà più alta.

Cinque anni fa, un’azienda aveva bisogno di un sito web per esistere. Attualmente e per i prossimi anni, la tua attività esisterà principalmente in base al contenuto disponibile sul tuo sito web.

Vinod Jethwani è CEO e fondatore di Soluzioni in noce e aiuta le aziende basate sul web con le sue strategie SEO ad aumentare le loro entrate. Ha iniziato la sua carriera nel 2007 come sviluppatore di software presso una multinazionale indiana e successivamente nel 2011 è diventato imprenditore. Seguitelo su Twitter @VinodJethwani o tramite il suo blog.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *