Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 5 miti PPC e-commerce sballati con i dati

5 miti PPC e-commerce sballati con i dati

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Fare PPC per un sito di e-commerce è fantastico. Puoi letteralmente vedere come ogni dollaro speso in AdWords viene trasformato in conversioni e vendite reali. Ma a volte le cose vanno male e guardi i tuoi soldi che vengono buttati via.

Esistono centinaia di motivi per cui la tua campagna AdWords potrebbe avere un rendimento scarso e molti di essi sono correlati a miti comuni e idee sbagliate. Ci fidavamo tutti di mantra come “ogni annuncio dovrebbe contenere un invito all’azione”, ma poi scopriamo che non è sempre così. Quindi abbiamo deciso di fare affidamento sui dati e abbiamo esaminato le tendenze e le affermazioni più comuni in PPC.

Per aiutare le aziende di e-commerce a raggiungere il successo nel 2018, abbiamo condotto uno studio completo su 8.000 e-shop operanti in diversi verticali. Fornisce un quadro completo di come l’industria dell’e-commerce sta sfruttando SEO, PPC e contenuti nei suoi sforzi di marketing e quali tendenze vale la pena adottare nel 2018.

In particolare, volevamo scoprire se vale la pena di fidarsi di qualcuno dei miti popolari riguardanti le strategie AdWords nell’e-commerce. Diamo un’occhiata ai risultati!

Quali miti hai incontrato sul PPC nel tuo lavoro? Per favore condividili nei commenti qui sotto per aiutare gli altri a evitare alcune delle insidie ​​più comuni!

Stai cercando di aumentare il traffico e portare le tue vendite online a un livello superiore? Sei nel posto giusto. Scopri come costruire una strategia di marketing digitale efficace, misurare la crescita del tuo e-commerce e valutare le tue prestazioni rispetto alla concorrenza in questo ebook di Hallam Agency e SEMrush. Abbiamo raccolto e analizzato informazioni da 8.000 siti di e-commerce per presentare …

Ottieni PDF gratuito

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *