Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 5 tendenze chiave del marketing digitale da tenere d’occhio

5 tendenze chiave del marketing digitale da tenere d’occhio

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

All’inizio di quest’anno, SEMrush ha pubblicato i risultati della nostra ricerca su il settore bancario online nel 2018. Il set di dati per il nostro studio comprendeva i primi 500 siti web di online banking di sette paesi: Spagna, Italia, Francia, Germania, Brasile, Regno Unito (Regno Unito) e Stati Uniti (Stati Uniti).

I risultati della nostra analisi, integrati dalla ricerca in quanto completata con le capacità estese del nostro toolkit di marketing digitale, rivelano cinque tendenze significative da considerare nella pianificazione della strategia di marketing per il tuo sito di banking online nel 2019:

Qui, discuteremo ciascuna di queste tendenze chiave e le strategie di marketing consigliate per sfruttarle a tuo vantaggio competitivo nello spazio bancario online in futuro.

Classifiche di ricerca per dispositivi mobili e aggiornamento della velocità di Google

Il traffico mobile verso i siti di banking online sta crescendo nel volume di ricerca, avvicinandosi e persino superando il traffico di ricerca desktop in alcuni paesi. I proprietari di siti e i webmaster si sono adattati a questa tendenza rendendo i loro siti più mobile-friendly sia per gli utenti che per i dispositivi mobili.

Un fattore particolarmente critico nelle prestazioni di ricerca per dispositivi mobili e nell’esperienza utente è la velocità di caricamento delle pagine, tanto che Google ha iniziato a implementare i suoi contenuti “Speed ​​Update” come fattore di ranking per le ricerche da dispositivi mobili nel gennaio 2018 prima di estenderlo a luglio per includere tutti gli utenti, offrendo ai siti di banking online molto più incentivo a investire in AMP (pagine mobili accelerate).

La nostra ricerca ha rilevato che i primi 500 siti di banking online erano in gran parte ottimizzati per i dispositivi mobili. In questo spazio altamente competitivo, è essenziale che il tuo sito Web sia ottimizzato per le prestazioni mobili non solo in termini di velocità della pagina, ma anche di design del sito (reattivo è l’opzione predefinita per i dispositivi mobili) in modo che venga visualizzato bene sui dispositivi mobili.

Tendenze della ricerca organica: il ruolo delle funzionalità SERP

Dopo il traffico diretto, la ricerca organica si è rivelata la seconda fonte più significativa di traffico del sito web di banking online per tutti e sette i paesi inclusi nel nostro studio.

In termini di tendenze generali, la nostra analisi ha rilevato che delle 13 funzionalità delle pagine del sito di banking online indicizzate negli elenchi delle prime 20 pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), le più prominenti sono legate a segnali di fiducia, pertinenza e autorità.

L’analisi dei dati per i siti di online banking statunitensi riflette i risultati per quelli del Regno Unito, mostrati sopra.

Ad esempio, le recensioni, un segnale di fiducia utilizzato da Google, sono rimaste la principale funzione SERP per i siti di online banking sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti durante il corso del nostro studio, seguite dai collegamenti ai siti, che connotano ulteriormente la pertinenza e l’autorità se riferiti da fonti affidabili.

Esempio di revisione della funzione SERP

Sebbene alcune funzionalità per le pagine del sito classificate tra i primi 20 elenchi di ricerca non possano essere direttamente influenzate dai proprietari del sito o dagli specialisti SEO, ciò che vediamo guadagnare slancio come attributo SERP principale sono gli snippet in primo piano. Occupando la “posizione zero” fortemente contestata nella parte superiore dei risultati di ricerca, gli snippet in primo piano vengono premiati da Google per aver fornito la migliore risposta diretta possibile a una determinata query di ricerca.

Esempio di snippet in primo piano

Ne consegue che una strategia intelligente per rivendicare questo primo posto sarebbe quella di fornire risposte di parole chiave longtail alle query di ricerca di tendenza, dando la dovuta diligenza alla ricerca di parole chiave e all’analisi della concorrenza. Quando crei contenuti per sfruttare questa strategia, vuoi assicurarti che le risposte che fornisci siano pertinenti, ben formulate e ben strutturate, in breve, degne di uno snippet.

Tendenze di ricerca a pagamento

Sebbene il nostro studio abbia rilevato che la ricerca a pagamento svolge un ruolo meno significativo rispetto a quella organica nel guidare il traffico verso i siti di banking online, integra bene gli sforzi di ricerca organica, completando una strategia di marketing digitale globale.

Targeting degli annunci display per dispositivo: il mezzo mobile è il mezzo

L’analisi dei dati mostra che la stragrande maggioranza della pubblicità display si rivolge a dispositivi mobili, che includono smartphone e tablet, piuttosto che desktop. Non del tutto inaspettato, data la tendenza più ampia della ricerca mobile ad avvicinarsi, se non addirittura a sorpassare, alla ricerca desktop.

Poiché i dispositivi mobili vengono spesso scelti come target, è opportuno assicurarsi che gli annunci sulle pagine web siano creati utilizzando il framework HTML AMP. Lo stesso vale per le pagine di destinazione costruite con AMP progettate per continuare l’esperienza mobile ottimizzata che gli utenti iniziano quando fanno clic su un annuncio AMP per dispositivi mobili.

CPC e tendenze del volume di ricerca: in avanti e verso l’alto

Completando i risultati del nostro studio sul banking online, la mappa CPC di SEMrush indica le tendenze parallele al rialzo del CPC e del volume di ricerca a livello di paese. Poiché il settore bancario online continua a crescere, anche il CPC e i volumi di ricerca cresceranno.

Ad esempio, la mappa CPC dell’online banking e i volumi di ricerca per gli Stati Uniti negli ultimi quattro mesi hanno questo aspetto:

Come mostrato nell’esempio, la mappa CPC include la crescita prevista per il mese successivo per il volume e il CPC medio.

Importanza crescente del traffico diretto

Poiché la ripartizione delle sorgenti di traffico nel file studio bancario in linea spettacoli, il traffico diretto è al primo posto quando si tratta di sorgenti di traffico del sito web di banking online. Le persone sembrano essere ben consapevoli dei domini di tali siti Web, quindi la prevalenza dei visitatori diretti.

Il traffico a pagamento e il traffico social sono fonti meno significative. Quando si considera il posizionamento di annunci display, va notato che due delle più grandi piattaforme di annunci display, Google e Facebook, hanno annunci vietati o limitati per le offerte iniziali di monete (ICO) e criptovalute come Bitcoin a causa del loro potenziale per e istanze di – abuso da parte di truffatori. Proprio di recente Google ha posto fine al divieto di pubblicità di criptovaluta, ma solo per alcuni tipi di annunci e solo negli Stati Uniti e in Giappone.

Conclusioni

Mentre giriamo l’angolo del quarto trimestre del 2018 per entrare nel primo trimestre del 2019, i risultati del nostro studio bancario in linea tenere ancora.

La principale fonte di traffico è diretta, seguita da vicino dal traffico organico. In quanto tali, le campagne di marketing che enfatizzano la consapevolezza del marchio e le strategie di ricerca organica incentrate sulle principali funzionalità SERP di recensioni, link di autorità e snippet in primo piano hanno il maggior potenziale per incanalare visitatori unici al tuo sito di banking online.

La tendenza verso la ricerca mobile non farà che accelerare. Tenendo presente questo aspetto, è consigliabile continuare a migliorare l’ottimizzazione per i dispositivi mobili del tuo sito Web o iniziare in modo sano!

Infine, mentre il traffico di ricerca a pagamento è un terzo distante in termini di volume, funge da strategia complementare a quelli della ricerca diretta e organica.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *