Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 7 segreti incredibilmente efficaci per il successo della ricerca di parole chiave

7 segreti incredibilmente efficaci per il successo della ricerca di parole chiave

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Esistono migliaia di guide su come eseguire ricerche per parole chiave e analisi della concorrenza. Quindi cosa lo rende speciale? Perché nessuno di loro ti dice quanto sia importante la ricerca per parole chiave. Se sbagli, non stai solo buttando via tempo e denaro, ma stai giocando d’azzardo con la sicurezza del lavoro di tutti coloro che lavorano nella tua azienda.

Chi dovrebbe leggere questa guida?

Ho scritto questo per agenzie di marketing digitale, specialisti di ottimizzazione dei motori di ricerca interni e CMO di aziende di medie / grandi dimensioni che cercano di assumere l’ottimizzazione dei motori di ricerca in casa o in outsourcing.

Il modo incredibilmente rischioso e sbagliato di fare ricerche per parole chiave

Ci sono molte agenzie che vendono pacchetti “magici” per l’ottimizzazione dei motori di ricerca e migliaia di operatori di marketing “meno qualificati” vengono assunti internamente. Posso dirti che dopo aver lavorato con più di 500 agenzie, solo una manciata ottiene risultati. Questo per due ragioni. O il budget del cliente è troppo piccolo o l’agenzia / lo specialista interno manca di conoscenza.

Attenzione a questo processo in 5 fasi Le agenzie di marketing digitale pigre e gli specialisti di ricerca interni utilizzano per la ricerca di parole chiave:

1. Vai a Google Keyword Planner

2. Immettere le parole chiave seed

3. Trova parole chiave correlate con il volume di ricerca più elevato e la concorrenza più bassa

4. Utilizzare uno strumento per analizzare i backlink della concorrenza

5. Avvia la campagna di ottimizzazione dei motori di ricerca

Perché questo è sbagliato? La ricerca di parole chiave di base è sufficiente solo per le proposte, non abbastanza per svolgere bene il lavoro. In seguito, condividerò i sette passaggi segreti per eseguire correttamente la ricerca di parole chiave.

L’incubo SEO che ogni azienda deve affrontare

Il CMO John Smith assume il professionista SEO Frank Fail per ottenere il posizionamento del sito web della sua azienda su Google. John vuole classificarsi per “widget blu” perché ha il maggior numero di ricerche, la concorrenza più bassa e il CPC più alto di tutte le parole chiave “widget”. John pensa anche che la sua azienda crei i migliori “widget blu”, quindi dovrebbe essere facile classificarli.

Passano diversi mesi e Frank non riesce a classificare il sito web come “widget blu”, quindi John gli concede altri tre mesi. Frank lavora sodo e li inserisce nella prima pagina per “widget gialli” e “widget blu in vendita”. Google Analytics mostra che il traffico è in aumento, ma le vendite sono piatte. John si sta letteralmente strappando i capelli! Licenzia Frank ed è incredulo per quanto denaro ha sprecato.

Che cosa è andato storto? Frank ha ottimizzato per parole chiave impossibili da classificare e non redditizie, anche se inizialmente sembravano facili e di valore. Tuttavia, l’intera catastrofe avrebbe potuto essere evitata.

Il modo incredibilmente efficace per fare ricerca per parole chiave

John sa quanto sia preziosa l’ottimizzazione per i motori di ricerca e quanto sia difficile trovare la persona giusta. Un giorno legge un articolo di Ralph Right su SEMrush.com e decide di contattarlo. L’agenzia di Ralph addebita un braccio e una gamba, ma viene altamente consigliata.

John inizia a raccontare a Ralph di Frank Fail. Ralph è sbalordito quando sente che Frank non ha effettivamente svolto ricerche per parole chiave nel modo giusto. Ralph spiega che ci sono sette passaggi segreti che la sua agenzia utilizza per condurre analisi competitive.

John è impressionato e assume Ralph. Passano diversi mesi e Ralph ha il ranking del sito web per parole chiave come “miglior widget blu” e “acquista widget blu” che hanno meno ricerche, ma convertono tre volte meglio. John è felice, Ralph è felice ed è tutto perché Ralph ha dedicato del tempo alla ricerca di parole chiave e all’analisi della concorrenza nel modo giusto.

I 7 passaggi segreti utilizzati dalle migliori agenzie di marketing digitale e dagli specialisti di ricerca interni per la ricerca di parole chiave:

1. Ricerca competitiva 2. Ricerca per parole chiave 3. Analisi delle parole chiave 4. Monitoraggio della posizione 5. Ricerca pubblicitaria 6. Audit del sito in pagina 7. Audit del sito competitivo

Come puoi iniziare? Continua a leggere e impara il primo passo segreto per il successo della ricerca di parole chiave.

Step # 1 – Ricerca competitiva

Se sei un marketer interno, probabilmente conosci i tuoi maggiori concorrenti, ma come agenzia non sempre abbiamo quel lusso. Prima di lavorare con qualsiasi cliente, ho bisogno di comprendere il panorama competitivo perché prenderò decisioni importanti che avranno un impatto sulle vendite, sui dipendenti e sugli azionisti.

Ricerca il tuo marchio

Prima di fare qualsiasi cosa, cerca il tuo marchio. Cerca il nome del tuo marchio in Google, Yahoo e Bing. Assicurati che i profili social della tua azienda come Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube, Pinterest, ecc. Siano a pagina uno per il tuo marchio. Il resto dei risultati dovrebbe essere positivo per pubbliche relazioni o comunicati stampa sulla tua azienda.

Se c’è qualcosa di negativo, affrontalo prima di iniziare qualsiasi ottimizzazione per i motori di ricerca o campagne pay per click. Perché? Le abitudini di acquisto dei ricercatori sono fortemente influenzate dalle recensioni. Avere qualcosa di negativo nella prima pagina rende il tuo prodotto o servizio più difficile da vendere, come si vede nell’immagine sopra. È come spingere una roccia in salita.

Se hai questo problema, consulta una società di gestione della reputazione online (ORM). Per le piccole imprese locali, lavora sodo per ottenere recensioni positive su siti come Google+ e Yelp; i grandi marchi dovrebbero creare una stampa positiva e distribuirla ai loro migliori canali di marketing.

Utilizza lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google

Probabilmente hai un’idea delle parole chiave per le quali il tuo marchio vorrebbe classificarsi. Inseriscili in Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google e restituirà il volume di ricerca mensile medio. Assicurati di scegliere come target il tuo paese.

Un errore comune è fraintendere il vero significato di concorrenza. In Google Keyword Planner, significa competizione pubblicitaria, non competizione SEO. Questo è il motivo per cui è importante utilizzare uno strumento di ricerca come SEMrush per evitare questo costoso errore. Ne riparleremo più avanti.

Cerca le tue parole chiave

Quindi, esci e cerca effettivamente le tue parole chiave. Che tu ci creda o no, la maggior parte delle agenzie non lo fa nemmeno. Vuoi sapere cosa stanno classificando i concorrenti e quali risultati vengono visualizzati da Google per ciascuna parola chiave. Prendi nota degli annunci pubblicitari, dei feed di notizie, delle immagini, delle mappe e dei risultati degli acquisti che possono sottrarre traffico ai primi dieci risultati tradizionali.

  1. Esporta i risultati della ricerca organica di SEMrush

    Per documentare tutti i tuoi risultati, cerca tutte le tue parole chiave in SEMrush ed esporta i dati per i risultati della ricerca organica come mostrato di seguito. Queste informazioni verranno utilizzate nei passaggi futuri.

  2. Trova ed esporta i principali concorrenti

Per trovare ancora più concorrenti, cerca il tuo dominio in SEMrush per visualizzare i principali concorrenti ed esportare i dati come mostrato di seguito. Utilizzerai queste informazioni in un passaggio futuro per trovare le migliori parole chiave dei tuoi concorrenti.

Riepilogo del passaggio n. 1 – Ricerca competitiva

Dopo aver verificato la reputazione del tuo marchio, sei stato in grado di utilizzare parole chiave seed in Google Keyword Planner per trovare e raccogliere dati sulla concorrenza. Passaggio 2: la ricerca per parole chiave si concentrerà sulla generazione di un ampio elenco di parole chiave da Google Keyword Tool, SEMrush e dalla concorrenza.

Come fai la ricerca competitiva? Fateci sapere nei commenti.

Grazie mille per aver letto questa guida. Se ti è piaciuto, condividilo con il tuo team e su Facebook, Twitter e LinkedIn.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *