Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 7 semplici passaggi per creare un framework di analisi web e migliorare il tuo marketing

7 semplici passaggi per creare un framework di analisi web e migliorare il tuo marketing

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Amel si unirà a SEMrush il 4 marzo per un webinar gratuito, “Come aumentare le entrate del tuo sito web utilizzando una campagna SEO basata sui dati”. Scopri di più sul webinar dopo il salto!

“La misurazione è il primo passo che porta al controllo e infine al miglioramento. Se non puoi misurare qualcosa, non puoi capirlo. Se non puoi capirlo, non puoi controllarlo. Se non puoi controllarlo, non puoi migliorarlo. ” – H. James Harrington

La prima volta che ho sentito questa citazione, ho pensato che essere circondato da così tanti dati ci rendesse impossibile misurare qualsiasi cosa.

Nel tempo, tuttavia, questa è diventata la mia citazione preferita di analisi dei dati web. Semplicemente perché mi sono reso conto che, dopo tanti anni di lavoro come consulente SEO, se non misuro adeguatamente le attività di marketing digitale dei miei clienti e il loro impatto sul loro business, sarà impossibile per me determinare quale azione ha prodotto un ritorno positivo e come migliorarlo per offrire i migliori risultati ai miei clienti.

In effetti, penso che ogni aspirante marketer basato sui dati, come te, farebbe bene a leggere questa citazione, capirla e applicarla alla tua prossima campagna di marketing. Ed è per questo che stai per imparare il modo migliore per misurare la tua campagna di marketing digitale in modo efficace costruendo, in 7 semplici passaggi, un framework di analisi dei dati web che, se implementato correttamente, garantirà il miglioramento delle tue campagne di marketing.

La creazione di un framework di analisi dei dati web, prima ancora di creare la stessa strategia SEO, ti aiuterà ad assicurarti di concentrarti completamente sul raggiungimento degli obiettivi dell’azienda che contano di più. Il tuo framework ti aiuterà a identificare il motivo alla base della tua strategia SEO.

Per costruire il framework di analisi SEO, devi rispondere alle seguenti domande fondamentali:

  1. Chiarire e definire i tuoi obiettivi aziendali

Quali sono gli obiettivi di business per i quali la tua campagna di marketing SEO può aiutarti?

Per rispondere a questa domanda, devi prima identificare e dichiarare le priorità più importanti per il tuo sito web in termini di realizzazione principale.

Tieni presente che gli obiettivi sono piani d’azione per andare da dove sei a dove vuoi essere. Quindi dovresti sederti con il team di marketing per identificare la situazione attuale in cui si trova il tuo sito web e dove vuoi che sia in termini di traffico, classifiche, conversioni, ecc. Questo ti aiuterà a identificare l’area più importante su cui migliorare in ordine per aumentare la linea di fondo.

Per chiarire questo punto importante, ecco alcuni esempi di obiettivi di business del sito web:

  • Aumenta il traffico mirato da fonti organiche del 25% nei prossimi 6 mesi
  • Migliora il tasso di conversione delle pagine con rendimento scarso dell’1%
  • Aumenta i prodotti green-widget del 5% nei prossimi 3 mesi
  • Migliora del 10% l’efficacia della campagna di marketing SEO
  1. Collega i tuoi obiettivi ai tuoi obiettivi

Quali sono i tre obiettivi principali che dobbiamo raggiungere con la nostra campagna di marketing SEO?

So che abbiamo iniziato parlando di obiettivi, ma in realtà gli obiettivi vengono prima. Ecco come viene definito un obiettivo da Il dizionario degli affari: “un risultato finale osservabile e misurabile avente uno o più obiettivi da raggiungere in un arco di tempo più o meno fissato.”

Nella sfera Analytics, un obiettivo riflette strategie specifiche che ti porteranno, con l’aiuto dei tuoi piani d’azione, al risultato desiderato.

NOTA A MARGINE: Solo così sai, c’è una grande confusione quando si tratta del significato di obiettivi contro obiettivi. A questo punto, potresti chiederti, Qual è la differenza?

Bene, ecco un file definizione di goal vs. obiettivi che sono sicuro troverai molto utile: “un obiettivo definisce la direzione e la destinazione, ma la strada per arrivarci è compiuta da una serie di obiettivi”.

In altre parole, dovresti pensare a un obiettivo come al risultato desiderato a cui vuoi che i tuoi sforzi alla fine ti portino. Gli obiettivi, d’altra parte, riguardano la mappatura di una serie di piani di attacco specifici che ti aiuteranno a raggiungere il risultato desiderato.

Ad esempio, i risultati desiderati prioritari – obiettivi – potrebbero essere:

  1. Identificare i motivi per cui alcune pagine hanno un’alta frequenza di rimbalzo (ritorno alla SERP) e migliorare il coinvolgimento del sito
  2. Capire come migliorare la velocità del tuo sito per una migliore esperienza utente
  3. Sperimentare campagne di comunicati stampa SEO per aumentare la visibilità e il traffico online

Dall’esempio sopra, possiamo identificare l’obiettivo come “migliorare l’efficacia del marketing SEO”. Ora, per raggiungere il nostro obiettivo, dobbiamo creare una strategia specifica per ciascuno degli obiettivi sopra indicati. Giusto per essere chiari qui, è la strategia che gestisce tutto il “come” che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

Raggiungendo ciascuno dei tuoi obiettivi definiti, migliorerai le prestazioni SEO del sito; quindi, aumentare il traffico, migliorare il coinvolgimento, la fidelizzazione e, infine, le vendite.

Quindi la prossima volta, prima di iniziare il drill-down dei dati, assicurati di definire almeno 3 obiettivi di business con cui allineare i tuoi obiettivi.

  1. Identifica i tuoi indicatori chiave di prestazione

I KPI sono collegati ai tuoi obiettivi. Se non puoi definire i tuoi obiettivi di business, non puoi identificare correttamente i tuoi KPI. Gli indicatori KPI sono molto importanti perché ti danno una visione realistica dell’andamento delle prestazioni della tua campagna rispetto agli obiettivi definiti.

Ad esempio, gestisci un sito di e-commerce in cui vendi snowboard. Il tuo obiettivo aziendale per il primo trimestre del 2015 potrebbe essere quello di vendere più unità del marchio K2. I tuoi KPI di analisi dei dati web potrebbero essere: tasso di conversione, dimensione media dell’ordine, tasso di abbandono del carrello.

Esistono molti KPI diversi che puoi misurare. Ecco un elenco non esaustivo che puoi utilizzare:

Indicatori chiave di prestazione di vendita e marketing:

  • Nuovi ordini dei clienti rispetto alla restituzione delle vendite dei clienti
  • Vendite giornaliere, settimanali, mensili, trimestrali e annuali
  • Traffico di parole chiave non di marca
  • Nuovi Vs visitatori di ritorno
  • Valore medio della transazione
  • Tasso di conversione per mezzo / sorgente
  • Distribuzione delle transazioni per paese
  • Distribuzione del traffico per paese / territorio
  • Percentuali di clic nelle SERP del marchio
  1. Specifica i tuoi obiettivi previsti

Qual è la previsione di entrate / conversioni / coinvolgimento, ecc. Che possiamo aspettarci dalla nostra campagna SEO?

Non specificare un valore numerico previsto per ciascuno dei tuoi KPI ti lascerà completamente cieco e ignorante riguardo alle prestazioni delle tue strategie. Innegabilmente, come faresti a sapere se la tua campagna è fallita o se ha avuto successo se non hai nemmeno specificato un valore target stimato da raggiungere?

Questo è il motivo per cui è così importante per te specificare obiettivi per ciascuno dei tuoi indicatori chiave di prestazione. Il tuo compito è fare del tuo meglio per superare le tue previsioni.

  1. Segmenta i dati di Web Analytics per rapporti accurati

Per fare l’analisi preliminare dei dati che raccoglierai una volta iniziata la campagna, dovrai delineare uno specifico piano di segmentazione.

Il piano di segmentazione dovrebbe rispondere alla domanda, Quali sono tutte le diverse caratteristiche e attività che rappresentano il target di riferimento che visita il nostro sito web a seguito della nostra campagna SEO?

Questi attributi e attività sono rappresentati in Google Analytics come dimensioni. Li usiamo per aiutarci a organizzare, segmentare e analizzare i nostri dati. Una definizione semplicistica di questi da parte di Google è che le dimensioni descrivono i tuoi dati.

Ad esempio, una posizione geografica potrebbe avere dimensioni chiamate Nome città. I valori per la dimensione del nome della città potrebbero essere New York, Parigi o Montreal.

Anche le attività che qualcuno esegue sul tuo sito web come la pagina che ha visitato, i prodotti che ha acquistato, le ricerche che esegue sono dimensioni.

  1. Misura il rendimento della tua campagna tramite un dashboard

Un modo semplice e visivamente efficace per misurare le prestazioni delle tue campagne di marketing digitale è utilizzare dashboard personalizzate orientate al profitto.

Vedete, un dashboard digitale è il luogo in cui tutti i dati e le metriche relativi alla tua campagna di web marketing vengono raccolti e presentati come utili informazioni utili e il modo più semplice per iniziare con il processo di creazione del dashboard è creare il tuo dashboard attorno ai tuoi KPI.

Fai clic qui per scaricare subito la dashboard e l’infografica!

  1. Classificazione dei possibili risultati della tua campagna

L’ultima cosa che devi finalizzare prima di iniziare ad analizzare il rendimento della tua campagna è trovare alcune categorie in cui posizionare i tuoi risultati. Ad esempio, potresti inserire i risultati della tua campagna in una delle seguenti categorie:

– Campagna fallita (ROI negativo, zero entrate, perdita di denaro)

– Campagna in pareggio (le spese sono uguali alle entrate)

– Campagna mediocre (reso un ROI trascurabile).

– Campagna di successo (hai superato il tuo obiettivo e realizzato un ROI significativo).

Spero che tu capisca ormai che il nostro obiettivo è NON per costruire campagne di marketing SEO mediocri. Assicurati di monitorare e misurare correttamente le tue campagne e di comprendere appieno il tuo framework di analisi dei dati web se desideri creare campagne di successo.

Infine, ecco come apparirebbe il tuo framework di analisi web SEO:

Qual è il passaggio successivo?

Inizia a costruire il tuo framework di analisi dei dati web e unisciti a noi mercoledì 4 marzo alle 13:00 (EST) per portare le tue conoscenze di analisi dei dati web a un livello superiore! Registrati oggi per “Come aumentare le entrate del tuo sito web utilizzando una campagna SEO basata sui dati”.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *