Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 9 regole non scritte del marketing di contenuti con marchio Snapchat

9 regole non scritte del marketing di contenuti con marchio Snapchat

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Snapchat sta rapidamente diventando un nuovo potente strumento che i marchi possono utilizzare per interagire con il proprio pubblico, grazie agli oltre 100 milioni di persone che utilizzano Snapchat ogni giorno. Guardano e condividono più di 7 miliardi di video clip.

E a differenza di altre piattaforme social, che hanno dati demografici piuttosto variabili, Snapchat ha un piccolo, pubblico principale degli utenti di età compresa tra 13 e 25 anni.

Pubblico di Snapchat

Questa è un’ottima notizia per i marchi che si rivolgono a questo nucleo demografico, ma fai attenzione: Snapchat ha alcune regole non scritte e probabilmente nessun gruppo di età è così in sintonia con i passi falsi come i 13-25 anni.

Per aiutarti a evitare questi potenziali errori, ecco tutto ciò che dovresti sapere prima di utilizzare Snapchat per i tuoi contenuti di marca:

Non scattare troppo

Gli snap durano 3-10 secondi. Quindi, se la tua storia istantanea è, diciamo, 100 secondi, significa che hai scattato almeno 10 volte quel giorno; probabilmente di più.

Gli snap dovrebbero essere divertenti, interessanti frammenti della tua giornata, non una cronologia di ogni attività banale.

I marchi sono più a rischio di “over-snap” se la loro attenzione sulla piattaforma è promozionale e stanno solo cercando di ottenere la massima copertura possibile.

La ricerca su ciò che le persone si aspettano dai marchi sui social media suggerisce che questa non è una buona strategia.

Gallup’s Stato dello studio sui consumatori americani spiega: “I siti di social media sono altamente personali e colloquiali[…] I consumatori che utilizzano questi siti non vogliono ascoltare proposte di vendita[…] Questo contenuto deve essere originale per l’azienda e non correlato alle vendite o al marketing. “

Quindi scatta con parsimonia e divertiti.

Usa solo i secondi che ti servono

Sulla stessa linea, 10 secondi sono un tempo piuttosto lungo per avere la piena attenzione di qualcuno, soprattutto perché l’attenzione si estende continuare a cadere ogni decennio.

Per i migliori risultati? Usa solo i secondi di cui hai bisogno per trasmettere il tuo messaggio.

Se stai scattando per mostrare un ottimo taglio di capelli, ad esempio, tre secondi sono un sacco di tempo.

Mantienilo sempre reale su Snapchat

Una differenza fondamentale tra Instagram e Snapchat è l’autenticità. Le persone prenderanno 50 selfie da ogni angolazione e pubblicheranno quello perfetto su Instagram, ma Snapchat vuole più mantenerlo reale.

Non stai cercando Mi piace, solo qualcosa che risuoni. E l’autenticità è un ottimo modo per costruire una connessione personale con il tuo pubblico.

Un esempio: nessuno si è reso conto di quanto potessero essere riconoscibili i Sour Patch Kids, fino a quando non hanno aggiunto SourPatchSnaps.

SourPatchSnaps

I marchi di successo su Snapchat utilizzano la piattaforma allo stesso modo di tutti gli altri. La condivisione di scatti che “mantengano la realtà” può rendere il tuo marchio più riconoscibile.

Non scattare e guidare

Gli utenti millenari di Snapchat continuano a commettere questo errore tutto il tempo e anche alcuni marchi potrebbero aver bisogno di ricordarlo.

Per prima cosa, è illegale e anche se sei parcheggiato, può comunque farti sembrare spericolato.

Quindi non scattare e guidare o scattare mentre fai qualsiasi altra cosa discutibile o illegale, del resto.

Dedica tempo a rispondere

Proprio come qualsiasi piattaforma sociale, Snapchat riguarda il coinvolgimento dei marchi. Concentrati sulla creazione di scatti di marca che risuonano con il tuo pubblico, ma prenditi anche del tempo per rispondere ai loro scatti e costruire una relazione.

GrubHub è un marchio che sa davvero come avviare una conversazione sulla rete:

Pensa prima di scattare

I post snap sopravvivono solo per 24 ore, ma ciò non significa che il tuo messaggio non sopravviverà negli screenshot e nelle menti del tuo pubblico.

Non commettere l’errore di inviare uno snap di cui potresti pentirti in seguito.

Meglio ancora, prova a rendere i tuoi scatti uno sforzo a livello aziendale. Arruolare altri dipendenti per contribuire a creare fantastici scatti di marca incoraggerà il autenticità menzionato sopra dando ai tuoi follower uno sguardo dall’interno dell’azienda.

Ridurrà anche le tue possibilità di inviare uno snap di cui potresti pentirti in seguito se più persone pianificano insieme i tuoi contenuti brandizzati.

Non creare snap duplicati

Quando invii uno snap, hai la possibilità di inviarlo direttamente alle persone e includerlo come parte di la tua storia che tutti i tuoi amici possono vedere.

Scegline uno e non fare entrambe le cose.

Alla gente piace ricevere scatti personalizzati solo per loro, ma se lo vedranno anche nella tua storia, questo vanifica lo scopo.

Sii artistico

Snapchat ha molte funzioni ed effetti interessanti per ravvivare i tuoi scatti, come il filtro della velocità e la possibilità di modificare i tuoi scatti. Puoi anche vomitare arcobaleni se vuoi.

Ma queste caratteristiche dovrebbero essere usate come strumenti artistici e nient’altro. Se il filtro non fa nulla per migliorare il tuo scatto, potrebbe sembrare fastidioso per il tuo pubblico.

Ecco un altro ottimo esempio di GrubHub fare buon uso degli strumenti artistici nel loro contenuto brandizzato:

Snapchat in realtà rende abbastanza facile per i marchi essere creativi sulla piattaforma e attirare il loro pubblico.

Puoi utilizzare risorse del marchio, come un logo fantasma personalizzato:

Inseriscili sul Web: in realtà sono “snapcode”, come codici scansionabili che consentono alle persone di trovare facilmente il profilo del tuo marchio.

Utilizza effettivamente l’app

I marchi hanno molte piattaforme social diverse su cui possono commercializzare e molti si sforzano di apparire su tutte.

Ma non mordere più di quanto puoi masticare. Nella mia esperienza, avere un profilo di marca e non usarlo mai sembra peggio per il tuo pubblico che non averne uno affatto.

Può essere scoraggiante iscriversi a una nuova piattaforma social e iniziare da zero costruendo un seguito. Ma se conosci i trucchi giusti, puoi avere un profilo attivo abbastanza rapidamente.

Lavora sulla creazione di un seguito di collaborare con influencer su Snapchat e disattivato. Hanno molti follower che possono indirizzare al tuo account, oltre alla possibilità di creare clip coinvolgenti per ampliare la tua portata (vedi l’esempio di Sour Patch Kids sopra).

Puoi anche promuovere in modo incrociato il tuo profilo Snapchat su altre piattaforme social e sul tuo sito Web per attirare il tuo pubblico.

Assicurati solo di impegnarti a utilizzare l’app regolarmente per lasciare una buona impressione del marchio.

Conosci altre regole che ho dimenticato? Condivideteli lasciandomi un commento qui sotto.

Immagini: Kissmetrics, Fastcocreate, Fastcocreate, Convinci e converti, Snapchat

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *