Attributi degli snippet, nuove funzioni degli annunci e altro ancora

Attributi degli snippet, nuove funzioni degli annunci e altro ancora

Il Google News Digest di questa settimana presenta una mossa senza precedenti da parte di Google per consentire ai proprietari dei siti di determinare il contenuto dello snippet SERP. Altri punti salienti includono l’introduzione della propria serie di notizie sulla ricerca di YouTube, i consigli di Google Ads aggiornati e una nuova versione di Google Shopping per gli utenti statunitensi.

In altre notizie, Pubcon Pro è in corso a Las Vegas. Tra gli esperti di rilievo per la conferenza di quest’anno c’è Gary Illyes di Google, che affronterà le ultime modifiche dell’algoritmo di Google, gli aggiornamenti dei motori di ricerca e le linee guida per i valutatori di qualità.

NOTIZIE DI RICERCA GOOGLE

Attributi dello snippet SERP

Per la prima volta nella sua storia, Google ha recentemente annunciato che ora consentirà ai proprietari dei siti di influenzare direttamente il modo in cui le loro pagine vengono mostrate nelle SERP.

Secondo il suo annuncio, “in precedenza era possibile solo consentire uno snippet testuale o non consentirne uno”. Con l’introduzione di due nuove impostazioni – un attributo HTML e una serie di meta tag robot – i webmaster sono ora in grado di indirizzare Google a visualizzare le loro preferenze di anteprima dei contenuti nelle sue SERP.

Ecco l’elenco delle possibili opzioni:

  • – Un tag esistente che impedisce a Google di mostrare qualsiasi snippet per la pagina;

  • – Imposta la lunghezza massima del testo nello snippet;

  • – Imposta la durata massima dell’anteprima del video animato;

  • – Dimensione dell’anteprima dell’immagine. Puoi impostarla su” nessuna “,” standard “o” grande “.

  • Attributo HTML “data-nosnippet” su span, div e section – Impedisce la visualizzazione di una parte specifica di una pagina HTML all’interno dello snippet di testo sulla pagina.

Tutte queste modifiche avranno effetto entro la fine di ottobre, ad eccezione dell’attributo HTML “data-nonsnippet”, che sarà implementato entro la fine dell’anno.

Fonte: Altre opzioni per aiutare i siti web a visualizzare in anteprima i loro contenuti su Ricerca Google

Aggiornamenti per l’agente utente di Googlebot

Come molti di voi ricorderanno, Google ha annunciato a maggio di aver reso Googlebot evergreen con l’ultima versione di Chromium (abbiamo trattato questa notizia nel nostro digest del 22 maggio).

In linea con la sua Annuncio di maggio che “Googlebot aggiornerà regolarmente il suo motore di rendering per garantire il supporto per [the] ultime funzionalità della piattaforma web “, Google ha recentemente annunciato che” aggiornerà le stringhe dell’agente utente di Googlebot per riflettere la nuova versione del browser e aggiornerà periodicamente i numeri di versione per abbinare gli aggiornamenti di Chrome in Googlebot “a dicembre 2019.

Per illustrare, Google ha confrontato il suo attuale user agent con il suo sempreverde user agent Googlebot nel suo ultimo annuncio.

Discute ulteriormente come testare il tuo sito web e indirizza i webmaster a consultare i suoi post su Crawler di Google (agenti utente) e (come fare) Risolvi i problemi JavaScript relativi alla ricerca per informazioni più dettagliate. L’annuncio elabora anche dati strutturati, risultati multimediali, snippet in primo piano e il formato AMP in relazione al nuovo agente utente di Googlebot, con diversi link alle risorse.

Fonti: Aggiornamento dell’agente utente di Googlebot; Il nuovo sempreverde Googlebot

Serie di video di Google Search News

Nel tentativo di mantenere aggiornati gli utenti chiave su ciò che sta accadendo con la Ricerca Google, il gigante della ricerca ha recentemente annunciato la sua nuova serie di YouTube, “Google Search News”.

Il primo episodio, ospitato da John Mueller, è andato in diretta alla fine di settembre e comprendeva notizie come aggiornamenti GSC, nuovi attributi meta-tag per le anteprime di ricerca delle pagine e progressi in rel = nofollow e attributi correlati.

Specificamente orientato a “SEO, editori, sviluppatori e webmaster”, Google afferma che intende “effettuare questi aggiornamenti regolarmente e adattare il formato nel tempo secondo necessità”.

Fonte: Google Search News: presto in arrivo su una schermata vicino a te

NOTIZIE DI GOOGLE ADS

Nuovo layout degli annunci di sola chiamata

Gli annunci di sola chiamata utilizzati per connettere gli utenti che effettuano ricerche da dispositivi mobili con le aziende direttamente per telefono ora hanno un aspetto leggermente modificato.

Google afferma che “in media, gli inserzionisti con il nuovo design degli annunci di sola chiamata hanno registrato un aumento del 14% nelle telefonate, un aumento del 16% nelle conversioni di chiamata e una migliore efficienza dei costi con una diminuzione dell’8% dei clic complessivi a pagamento”.

Fonte: Miglioramento della qualità delle chiamate con un nuovo look per gli annunci di sola chiamata

L’editor rapporti ora offre analisi su più account

L’editor rapporti di Google Ads ora consente agli utenti di analizzare i dati di più account direttamente nel proprio browser, in tempo reale. Secondo l’annuncio di Google, gli utenti dell’account amministratore possono ora analizzare il rendimento di più account con tabelle, grafici e segmenti di dati personalizzati senza lasciare Google Ads.

Sebbene i rapporti su più account siano attualmente limitati agli utenti che gestiscono fino a dieci account Google Ads, l’annuncio afferma che Google prevede di aumentare questo limite in futuro.

Fonte: Analisi su più account più semplice con Report Editor

Aggiornamento dei consigli di Google Ads

Alla fine di settembre sono stati introdotti alcuni aggiornamenti per i consigli Google Ads. Ecco una rapida panoramica:

  • Rilevanza e qualità migliorate dei consigli sulle parole chiave, che ora includono modificatori di corrispondenza generica.
  • Una visualizzazione tabella dei consigli che consente agli utenti di vedere in che modo le loro azioni possono influire sull’efficienza degli annunci, nonché di ordinare ed esportare i dati:

Gli utenti possono anche applicare o ignorare in blocco i consigli (“a livello di account amministratore”). Per ulteriori informazioni sulle nuove funzionalità, vedere Google’s pagina dei consigli.

Fonte: Ottieni di più dai consigli con nuove funzionalità

Visite in negozio offline in Smart Bidding

Le campagne di ricerca e Shopping ora dispongono di una nuova opzione di offerta intelligente che consente agli inserzionisti di ottimizzare le visite in negozio offline e le conversioni online. “Le visite in negozio nel tuo Smart Bidding ti consentono di ottimizzare il rendimento omnicanale totale in modo più olistico, aiutandoti a ottenere risultati migliori risparmiando tempo”, afferma Google.

Fonte: Aggiungi le visite in negozio a Smart Bidding per ottenere migliori risultati omnicanale

NOTIZIE DI GOOGLE TOOLS

Lo strumento Cambio di indirizzo è ora disponibile nella nuova GSC

Google ha lanciato il suo strumento per il cambio di indirizzo in una nuova interfaccia GSC.

Questo strumento consente ai webmaster di notificare a Google la modifica dell’indirizzo del loro sito e ottenere istruzioni su come rendere questo processo il più indolore possibile.

Fonte: Strumento di cambio di indirizzo

Nuovo Google Shopping per gli utenti statunitensi

Una nuova versione di Google Shopping è ora disponibile negli Stati Uniti. Ecco alcune delle nuove funzionalità:

  • Nuovo design con homepage e consigli personalizzati;
  • Il monitoraggio dei prezzi ti invia una notifica ogni volta che il prezzo del prodotto scelto scende;
  • Ricerca articolo nei negozi locali con informazioni su prezzo e disponibilità:
  • “Acquista su Google” ti consente di acquistare un articolo senza visitare il sito web di un negozio.

Fonte: Trova i prezzi e i luoghi migliori per acquistare con Google Shopping

Chrome per bloccare i contenuti misti

Le risorse http: // non sicure su https: // siti verranno presto bloccate per impostazione predefinita nel browser Chrome. Non accadrà dall’oggi al domani; nei mesi successivi verranno aggiunte nuove funzionalità alle nuove versioni di Chrome. A dicembre, il nuovo Chrome 79 conterrà una nuova impostazione per sbloccare i contenuti misti su siti specifici.

Chrome 80 inizierà a bloccare le risorse video e audio che non verranno caricate su https: //. Le immagini di contenuto misto non verranno bloccate, ma se vengono caricate tramite http: //, gli utenti visualizzeranno una notifica “Non protetto”. Nel 2020, tali immagini inizieranno a essere bloccate da Chrome 81.

Fonte: Niente più messaggi contrastanti su HTTPS

Nuove funzionalità per la privacy per vari strumenti di Google

Ci sono diverse nuove opzioni sulla privacy recentemente annunciate da Google, tra cui:

  • Modalità di navigazione in incognito per Maps;
  • Eliminazione automatica su YouTube;
  • Nuovi comandi vocali dell’assistente che consentono di eliminare l’attività dell’assistente, ad es. “Ehi Google, cancella l’ultima cosa che ti ho detto” o “Ehi Google, cancella tutto quello che ti ho detto la scorsa settimana.”;
  • Controllo password per Password manager.

Fonte: Mantenere la privacy e la sicurezza semplici, per te

Queste sono tutte le notizie che volevo condividere con voi oggi. Non dimenticare di registrarti per il primo in assoluto di SEMrush Giornata mondiale del marketing conferenza online e ottieni un’opportunità unica di imparare dai pesi massimi del settore come Google, Walt Disney, BBC, Microsoft, LinkedIn senza lasciare la tua casa o l’ufficio. È fantastico ed è gratuito!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Write a Comment