Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come abbiamo ridotto i costi di AdWords del 67% con una semplice modifica

Come abbiamo ridotto i costi di AdWords del 67% con una semplice modifica

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Tutti vogliono essere i primi.

Il primo di una gara ottiene l’oro. Il primo sul mercato diventa il leader di mercato. Il voto più alto della classe ottiene il maggior numero di lodi. Ma cosa succede se fare offerte per la posizione uno non produce i migliori contatti o peggio: fa sanguinare il tuo budget AdWords per rendimenti marginali?

Fare offerte per il primo posto in AdWords è costoso

Per alcune parole chiave, può costare fino a $ 30 per clic, presumibilmente perché ottiene il maggior numero di impressioni e clic. La maggior parte dei gestori PPC trascorre molto tempo a provare a modificare testi pubblicitari, pagine di destinazione e parole chiave per posizionarsi più in alto con il proprio pubblico di destinazione spendendo il meno possibile.

Gli utenti Web sono addestrati a scorrere gli annunci precedenti

Immagina per un minuto la tua esperienza di navigazione. Salti quasi istintivamente i primi risultati perché sai che sono annunci?

Non sei solo.

Recentemente Conversion XL ha pubblicato uno studio che mostra che gli utenti web non leggono più i risultati nel modello F che ha favorito il top.

Invece con l’evoluzione delle SERPS e gli utenti web si sono adattati leggendo i risultati scansionando oltre il risultato superiore e concentrandosi verso il centro.

Fonte: http://conversionxl.com/how-people-view-search-results/

Date le tendenze, essere il primo posto nelle pagine dei risultati potrebbe non produrre il massimo ritorno sulla spesa pubblicitaria.

Ripensa la tua strategia di offerta

Puoi spendere di meno, posizionarti più in basso e continuare ad attrarre lead? Il nostro cliente, una società SaaS, voleva ridurre la spesa pubblicitaria. Il compito che abbiamo dovuto affrontare è stato quello di ridurre i costi mantenendo la quantità di lead in arrivo (persone che hanno richiesto una demo online). Le campagne erano state ottimizzate per tutti i soliti sospetti dalle parole chiave, al testo pubblicitario, all’ora del giorno e al targeting geografico.

Considerando i nostri vincoli, abbiamo deciso di eseguire un test che andava contro il pensiero convenzionale.

Quando tutti gli altri correvano per il primo posto, cosa sarebbe successo se fosse andato nella direzione opposta?

Ecco come abbiamo dimezzato la spesa AdWords senza danneggiare la generazione di lead

Come prova, abbiamo ideato uno script AdWords che fa offerte automaticamente per la posizione tre. Lo script è stato controllato più volte al giorno e ha abbassato o aumentato le offerte per fare un’offerta per entrare appena sotto il limite per i primi tre posti. È stato pubblicato in tutti i gruppi di annunci e abbiamo monitorato i risultati nel corso di tre mesi.

Ecco una ripartizione del prima e del dopo:

I costi sono diminuiti di $ 10.000 mentre le conversioni sono rimaste invariate

Abbassando le nostre offerte siamo stati in grado di ridurre i costi a una frazione della spesa originale senza danneggiare il numero di lead che si sono iscritti per una prova gratuita del software.

Il costo per conversione è sceso da $ 87 a $ 16

Le nostre offerte erano più economiche e quindi il nostro CPC è sceso con un conseguente costo per lead inferiore.

Le impressioni sono diminuite del 72% mentre il CTR è aumentato del 103%

Come previsto, meno persone hanno visto i nostri annunci PPC, ma quelli che lo hanno fatto erano più propensi a fare clic e desiderano saperne di più (senza modificare le nostre parole chiave o il testo dell’annuncio).

I lead che hanno fatto clic sugli annunci hanno visualizzato più pagine del sito web

I lead che sono arrivati ​​al sito Web del nostro cliente sono stati maggiormente investiti nella conoscenza dell’azienda e del servizio. Abbiamo visto la media delle visite passare da 1,8 pagine / sessione a 3,8 pagine / sessione.

Il tasso di conversione è aumentato dal 6% al 18% con il calo della posizione dell’annuncio

Il numero di persone che hanno visto l’annuncio hanno cliccato su di esso e si sono iscritte a una demo è aumentato del 5% poiché siamo passati dalla posizione uno alla posizione tre.

A causa della vicinanza dei nostri annunci alle inserzioni organiche, potremmo aver fatto appello a un diverso segmento di visitatori che sono più interessati alla ricerca e alla ricerca di una soluzione.

I lead generati sono diminuiti dell’8%

Purtroppo non siamo stati in grado di impedire completamente un calo dei lead. Tuttavia, il nostro cliente ha riferito che i lead generati erano di migliore qualità e hanno risparmiato tempo di follow-up del team di vendita: una vittoria nelle loro menti e nella nostra.

Vai dove sono i bulbi oculari

Abbassare il ranking AdWords potrebbe aiutarti a ottenere più occhi sui tuoi annunci e ad ampliare il pool di persone che potrebbero vedere i tuoi annunci a causa di una più stretta associazione con le inserzioni naturali.

Questo è cambiato con la nuova modifica delle SERP di AdWords?

Con le nuove modifiche agli annunci, abbiamo modificato il nostro script per fare un’offerta per la posizione quattro. I risultati continuano a tendere verso un ritorno sulla spesa pubblicitaria molto migliore al livello inferiore rispetto a quello superiore. Continuiamo a sottobattere e monitorare i risultati.

Ruba e testa lo script che abbiamo utilizzato per le tue campagne pubblicitarie

Solo perché una posizione ha funzionato bene per te in passato non significa che non possa essere toccata. Niente è sacro nel marketing online e nella pubblicità anche dei nostri vecchi risultati. Quindi prova le tue campagne AdWords per vedere come funzionano per aiutarti a ottenere più trazione e risultati online.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *