Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come determinare se acquistare o meno uno spazio pubblicitario.

Come determinare se acquistare o meno uno spazio pubblicitario.

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Eseguire programmi di affiliazione “puliti” e acquistare solidi supporti di conversione è difficile. Devi sapere quali siti web hanno traffico rilevante, dove si trova quel traffico e anche come accedervi. Ecco perché SEMrush è uno strumento di cui la mia agenzia non può fare a meno.

Di seguito troverai alcuni dei modi in cui SEMrush mi aiuta a trovare i posti giusti per acquistare media e dove acquistare spazio su blog o siti web affiliati. Ma prima, lascia che ti spieghi cos’è un programma pulito.

“Pulito” significa nessun affiliato con un valore basso o nullo. Un’aggiunta di valore basso o una parte inferiore del partner di canalizzazione include barre degli strumenti che si prendono il merito o reindirizzano il tuo traffico, offerenti di marchi e siti web che si classificano per il tuo URL o termini Brand + come coupon (ad esempio coupon SEMrush.com o codici coupon SEMrush).

Quando rimuovo questi tipi di partner, la maggior parte dei programmi è piatta, motivo per cui è importante che il tuo affiliate manager abbia gli strumenti di cui ha bisogno per far crescere le vendite aggiungendo anche valore. Ecco perché SEMrush è in cima alla lista della nostra agenzia.

Di seguito spiegherò come sapere su quali blog e siti web vale la pena fare acquisti.

Utilizzo del rapporto Principali parole chiave organiche:

Non fidarti del media kit di un blogger per dirti a quanto traffico sarai esposto. SEMrush ti fornisce i dati reali di cui hai bisogno per prendere una decisione consapevole. Un sito web con 100.000 visualizzazioni di pagina è inutile se il traffico è solo su una pagina o categoria specifica. Se il sito non ha lettori ripetuti su ogni post, non hai accesso a quei 100K, a meno che tu non stia eseguendo la barra laterale e gli annunci a livello di sito. Sfortunatamente, questi annunci raramente si convertono in vendite rendendoli inutili per il ritorno sulla spesa pubblicitaria. Devi anche pensare a cosa sia il traffico.

Stavo solo lavorando con un sito che ha 250.000 visitatori unici e sembra un blog di viaggi con una sezione enorme perfettamente pertinente per uno dei miei clienti. A prima vista, è stato un gioco da ragazzi. Per ricontrollare, ho usato i miei strumenti.

Quando ho compilato un rapporto sulle parole chiave organiche di SEMrush, le loro parole chiave principali riguardavano tutti i lavori per le persone che viaggiano e imparano una lingua. Anche se hanno contenuti sorprendenti che erano rilevanti per il mio cliente, il prezzo per l’acquisto dei media era alto a causa del volume e avremmo avuto poco o nessun ritorno perché non c’è rilevanza per la maggior parte del traffico con la sponsorizzazione del sito.

Ecco come ho trovato queste informazioni:

Inizia digitando l’URL in SEMrush (sto usando il blog SEMrush come esempio sotto) e fai clic su Visualizza tutto nel rapporto Parole chiave organiche principali.

Ordina per posizione in classifica e di nuovo per volume (se stai esportando in Excel o in un foglio di calcolo). Ora sai quali parole chiave stanno indirizzando le persone ai loro siti web. Puoi anche raggrupparli in base a parole chiave e quindi sommare i totali sul volume di traffico.

Nella schermata qui sotto, l’ho fatto per SEMrush. A causa del loro volume di traffico e di parole chiave, ho aggiunto filtri avanzati per una posizione inferiore a 11, quindi sono solo le parole chiave della prima pagina e il volume superiore a 100 e c’è almeno un po ‘di traffico su di esso.

Affinché la posizione media possa fare un’ipotesi plausibile sul traffico, somma la colonna della posizione e dividi per il numero di righe per quel segmento. Puoi anche stimare i numeri di traffico osservando la percentuale di persone che fanno clic su ciascuna delle prime posizioni nella prima pagina nei risultati organici.

Se il sito Web non ha molte parole chiave pertinenti, utilizzale per negoziare un accordo migliore e apparire solo dove si trova il traffico pertinente. Puoi trovarlo guardando a destra della parola chiave nella colonna URL. Questa è la loro pagina che compare per quel termine. Se hanno molte buone parole chiave organiche, parla con il tuo team PPC e guarda quanto bene converti per loro.

Se il team PPC non fa offerte su di loro, ora hai aiutato la tua azienda a scoprire nuove parole chiave. Se lo sono, puoi iniziare a prevedere i livelli di traffico e il ritorno sulla spesa pubblicitaria potenziale dall’acquisto di media o dai link di affiliazione. (La parte mancante qui è sapere dove si trova il coinvolgimento sul sito e sulla pagina, ma questo è per un post diverso).

Una volta che hai una previsione per le entrate in base al traffico e alla pertinenza, ora puoi presentare al sito web perché dovrebbero lavorare con te su base di affiliazione o negoziare un acquisto multimediale migliore che potrebbe riportare un ROAS positivo. È anche importante ricordare il valore della vita di un cliente in base a una parola chiave. Se sai che questo traffico funziona bene a lungo termine dal PPC, il tuo ROAS potrebbe essere positivo, ma ci vuole un po ‘per arrivarci. Usa questi siti per il tuo successo a lungo termine quando hai fondi extra.

Ricerca di siti Web pertinenti con il rapporto sui domini di riferimento:

Supponi che il sito web che hai valutato sopra non voglia lavorare con te o che tu non possa raggiungere un accordo. Nessun problema. Fai clic sul rapporto sui domini di riferimento e scoprirai quali siti web sono rilevanti. Questi sono i siti che guidano il traffico verso di loro e aumentano il loro SEO, il che significa anche che potrebbero anche essere rilevanti per te.

Successivamente, apri ciascuno degli URL che sembrano pertinenti e che hanno anche un buon punteggio di dominio e backlink in una nuova scheda del browser. Ora puoi valutare ciascuno di questi potenziali acquisti o affiliati in pochi minuti o contattarli per i backlink (per rendere felice il tuo team SEO).

Perché hai bisogno del rapporto della concorrenza:

Questo è anche un fantastico rapporto per te. Ti offre un rapido elenco di concorrenti diretti per il sito web con cui volevi lavorare sopra. Se i concorrenti lavoreranno con te e possono generare vendite, ora hai un elenco di siti Web simili a cui puoi rivolgerti che potrebbero essere potenziali driver di entrate. Se il sito web sopra non vuole lavorare con te, ma sai che ha traffico che potrebbe convertire, guarda i tipi di annunci sul loro sito web. Potresti essere in grado di utilizzare posizionamenti Google, reti pubblicitarie o avvicinarti a loro per una promozione incrociata se disponi di servizi complementari. Questo rapporto è estremamente prezioso e può creare un sacco di situazioni vantaggiose per tutti.

SEMrush è stato uno strumento straordinario per completare alcuni degli strumenti di coinvolgimento, mappatura e misurazione sociale che utilizzo. Senza di esso non sarei altrettanto facilmente in grado di determinare se un sito ha traffico rilevante e farebbe affidamento sui loro media kit. Utilizzando SEMrush ho avuto molto più successo nell’aiutare i miei partner a fare soldi trovando buoni potenziali affiliati per i miei clienti, oltre a ottenere un ritorno sulla spesa pubblicitaria migliore per gli acquisti multimediali di posizionamento spot.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *