Come diventare un grande esperto

Come diventare un grande esperto

L’obiettivo principale di SEMrush è fornire le migliori intuizioni e aiutare i professionisti di tutto il mondo a crescere. Perseguiamo questo obiettivo attraverso il nostro blog e i servizi che forniamo.

E abbiamo trovato un altro ottimo modo per condividere questa conoscenza con te.

Il mese prossimo sosterremo una grande conferenza sul marketing digitale – Web Marketing Festival a Rimini, in Italia, dove potrai immergerti nelle profondità della SEO e della conoscenza del marketing con i più grandi oratori di tutto il mondo!

Stiamo eseguendo una speciale pista internazionale durante la conferenza e non saremo solo noi a condividere le nostre conoscenze e idee. Abbiamo anche invitato i principali esperti del settore a condividere le loro intuizioni ed esperienze con gli aspetti chiave del marketing digitale.

Durante la conferenza, avrai la possibilità di apprendere strategie preziose, tendenze imminenti e segreti vitali da alcuni dei migliori esperti di SEO.

Cosa li rende così fantastici? Prima di tutto, il loro livello professionale, che include non solo il SEO, ma anche le loro diverse conoscenze ed esperienze. Abbiamo chiesto ai nostri relatori di SEMrush Track quali competenze, oltre alla SEO, ogni specialista SEO ha bisogno per avere successo.

Siamo felici di presentare i nostri esperti SEO:

Cosmin Negrescu, CEO di SEOmonitor
Dixon Jones, direttore marketing di Maestoso
Lukasz Zelezny, Head of Organic Acquisition presso uSwitch.com
Nichola Stott, amministratore delegato di theMediaFlow
Stephen Kenwright, capo della ricerca presso Branded3
Bastian Grimm, CEO di Peak Ace AG

Twitter / LikedIn / Google+

Quali sono le competenze più importanti, oltre alla SEO, che un buon specialista SEO dovrebbe avere?

Oggi, la SEO si è trasformata da poche regole e tecniche di base che potrebbero essere utilizzate dagli specialisti SEO in qualcosa che richiede un ruolo all-in-one.

Un SEO si basa su dati e tendenze, quindi si dovrebbe avere un pregiudizio analitico. Successivamente, se non hai una conoscenza adeguata del marketing e una comprensione dell’attività del tuo cliente e del profilo del cliente, le tue possibilità di successo sono scarse. Una volta che il business case è stato accettato, sei lasciato a raggiungere il tuo obiettivo. Ciò significa anche che hai accesso alle risorse e hai bisogno di buone capacità di gestione.

Per avere successo, devi essere un buon copywriter, avere capacità di pubbliche relazioni e creare contenuti virali di valore che vengono distribuiti con successo nelle comunità giuste tramite blog, riviste e social media. Il processo di sensibilizzazione potrebbe sicuramente trarre vantaggio dalle capacità di negoziazione. Sarebbe meglio aumentare la tua influenza nel settore in cui lavori.

Una persona di solito non possiede così tanti punti di forza. E la dura verità è questa non puoi. Il “ragazzo SEO” è stato sostituito dal “team SEO”.

Twitter / LinkedIn / Google+

Come si può integrare la SEO nella leadership di pensiero?

La sfida per i SEO è che un buon contenuto è generalmente scritto da una persona autorevole nel proprio verticale. Quindi, se la regina d’Inghilterra parla di monarchie costituzionali, il suo contenuto andrà bene nelle ricerche, e quello di chiunque altro arriverà secondo, a meno che il pretendente non sia molto bravo e un po ‘fortunato. Questo perché la regina d’Inghilterra sarebbe naturalmente considerata un’autorità su questo argomento, o almeno una la cui opinione è molto rispettata.

Un colloquio con la Regina sarebbe una buona seconda scommessa, ma se tu, come SEO, non hai alcuna autorità personale sull’argomento di cui parli, allora dovrai lavorare al fianco di qualcuno che effettivamente lo fa. Il fatto è che contenuti di alta qualità e perspicaci provengono da leader di pensiero. Queste persone cambiano il dibattito e, così facendo, creano un nuovo terreno – nuovi termini di ricerca che loro, in quanto leader di pensiero, possono possedere (almeno a breve termine).

WQuali sono alcune fonti di conoscenza per la leadership di pensiero?

Libri:

  • Il paradosso degli scimpanzé dal dottor Steve Peters
  • L’arte della guerra di Sun Tzu

Dopodiché, guardo il Topical Trust Flow del profilo Twitter di una persona per vedere se è un’autorità sull’argomento o semplicemente un commentatore.

Twitter / LinkedIn / Google+ / Facebook

Come si può integrare la SEO nel social media marketing?

Una campagna SEO nel 2015 deve concentrarsi su molto di più che l’ottimizzazione delle parole chiave di un sito web. Poiché i social media sono spesso collegati alla ricerca locale e mobile, è fondamentale che uno specialista SEO abbia una grande conoscenza nel proprio campo. Un esperto di SEO deve essere in grado di ottimizzare gli account dei social media per generare traffico organico. Deve essere in grado di utilizzare e sviluppare profili sui social network. E quella persona ha bisogno di assistere con la distribuzione dei contenuti, che spesso richiede i social media.

In passato, gli specialisti SEO non avevano bisogno di sapere molto sui social media per eseguire campagne di successo, ma gli aggiornamenti dell’algoritmo di Google hanno cambiato il modo in cui funzionano le cose, gli specialisti SEO devono essere disposti a cambiare con i tempi e avere molto della conoscenza relativa ai social media è vitale.

Quali blog, webinar o e-book consiglieresti?

  • LinkedIn Pulse
  • Il blog del Centro webmaster di Google
  • Altri grandi blog SEO nel settore, come Moz.com, Search Engine Watch, Search Engine Land e Hubspot.

Nichola Stott

Twitter / LinkedIn / Google+ / Facebook

Quali sono i principali vantaggi che la SEO può portare al content marketing?

Un ottimo contenuto digitale può essere accelerato da un’eccellente SEO tecnica e da una comprensione della ricerca di parole chiave. Se si applicano le migliori pratiche da una prospettiva SEO nella fase del brief creativo, si è consapevoli di qualsiasi collegamento e si condividono obiettivi che possono avere un impatto positivo sulla ricerca organica; cose come dove vivrà il contenuto, se è accessibile ai crawler, ha un markup ottimizzato ed è generalmente degno di condivisione o comunque degno di nota: tutto ciò è aiutato da un solido background di ricerca.

Che cosa livello di conoscenza del content marketing deve avere uno specialista SEO?

Se uno specialista SEO contribuisce a un progetto di contenuto, deve essere informato il prima possibile per comprendere gli obiettivi del contenuto. Questo contenuto è progettato per classificare ed essere scoperto per una parola chiave critica o un cluster di parole chiave? Il contenuto risolve il problema di un cliente? Questo contenuto di “scoperta” è progettato per essere condiviso e collegato a luoghi al di fuori del tuo pubblico consapevole del marchio? Se un buon SEO comprende questi obiettivi e il processo di pensiero alla base del pezzo sin dall’inizio, può aiutare a migliorare la percentuale di successo del contenuto e anche essere consapevole delle insidie ​​comuni.

Twitter / LinkedIn / Google+

Come si può integrare la SEO nelle attività di link building e PR?

Il cambiamento fondamentale nella SEO negli ultimi anni: la persona che ottimizza il tuo sito web non è più la persona più adatta ad acquisire link ad esso. Una campagna SEO richiede il contributo di più professionisti più che mai.

Questa è una cosa meravigliosa perché la SEO tecnica è ora più importante che mai. Liberare il tempo del tuo SEO per fare le cose e ottenere risultati ti dà un enorme vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti se tutto ciò che stanno facendo è aggiungere contenuti al loro sito e aggiungere link ad esso.

Come SEO, dovresti essere in grado di esprimere un giudizio: questo sito web ha bisogno di collegamenti più di quanto abbia bisogno di nuovi contenuti, nuove pagine di destinazione o qualcos’altro? Posso competere per collegamenti con altri siti web del mio settore?

Le vecchie abilità che tutti i SEO hanno sviluppato nel corso degli anni, come l’utilizzo dell’analisi, la ricerca di dati demografici e la stagionalità, sono le più utili per pianificare una campagna di PR.

Quali fonti di informazione utilizzi?

Le fonti di informazione che trovo più utili sono:

… Ma se voglio sapere come gli altri SEO pensano alle PR, allora dovresti assolutamente dare un’occhiata ai blog di Distilled e Builtvisible.

Twitter / LinkedIn / Google+

Come può un SEO diventare un ottimo oratore pubblico?

Direi assolutamente che una profonda comprensione di un argomento è la chiave per tenere effettivamente un buon discorso e fornire valore ai partecipanti. Detto questo, vorrei fare un ulteriore passo avanti e dire anche che dovresti parlare dei tuoi principali argomenti di competenza solo di fronte agli altri, perché la media non è abbastanza buona per offrire “momenti eccezionali”. In qualità di partecipante, desideri che strategie da portare via e implementare una volta tornato in ufficio. Ho spesso notato che “X suggerimenti per l’argomento Y” forniscono un grande valore e, quindi, come relatore, questo è uno dei miei formati preferiti da utilizzare perché posso fornire molte idee e input nonostante il mio tempo di parola limitato .

Quali sono le tue principali fonti di conoscenza?

Penso che, come SEO, ti abitui a leggere molto, soprattutto con Google. Spesso, non fornendo indicazioni chiare, si dipende sostanzialmente da punti di vista esterni, opinioni e input.

Facciamo molti test noi stessi, poiché credo che questo sia assolutamente cruciale. Google cambia abbastanza frequentemente; pertanto, devi solo seguire le tue teorie e convalidare le migliori pratiche al fine di fornire la migliore consulenza SEO.

E non da ultimo: convegni o eventi in genere. Esci e parla con le persone – per davvero!

Quindi, ancora una volta siamo lieti di invitarti a visitare Festival del Web Marketing dal 19 al 20 giugno a Rimini, Italia. Visita il sito web di SEMrush International Track per avere maggiori informazioni e prenotare il tuo biglietto!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Write a Comment