Come impostare un negozio di e-commerce sul tuo sito web

Come impostare un negozio di e-commerce sul tuo sito web

Avviare un negozio di e-commerce sul tuo sito web potrebbe sembrare un compito impegnativo da affrontare se non l’hai mai fatto prima. Forse hai un sito web completamente sviluppato e stai cercando di aggiungere un componente di e-commerce, oppure potresti creare un sito web da zero. In ogni caso, devi sapere esattamente da dove iniziare.

Come un agenzia di marketing, trattiamo molto con i clienti che hanno creato negozi di e-commerce in varie parti del loro percorso di marketing online e abbiamo utilizzato tali informazioni per sintetizzare esattamente cosa dovresti fare in quelle fasi iniziali.

1. Stabilisci il tuo elenco di prodotti

La prima cosa che devi fare quando crei un negozio di e-commerce √® capire cosa venderai! Sembra ovvio, ma potresti non voler immergerti immediatamente con tutti i prodotti che (eventualmente) vuoi mettere sul tuo sito. Questa √® sicuramente una delle parti pi√Ļ impegnative dell’avvio.

Una volta che hai in mente un prodotto (o prodotti), vorrai valutare attentamente le tue scelte. Quali sono le proiezioni per ci√≤ che venderai e di quanto inventario avrai bisogno per avere fuori il cancello? Il passo successivo, ovviamente, √® capire dove e come otterrai i prodotti e che tipo di relazione avrai con i tuoi fornitori. Tutto questo dovrebbe essere fatto prima di costruire effettivamente qualcosa online. Questa fase iniziale di organizzazione e ricerca di base creer√† o distrugger√† il successo del tuo sito di e-commerce sin dall’inizio.

2. Fotografia professionale di prodotti

Un passaggio che le persone spesso trascurano quando creano inizialmente un negozio di e-commerce √® presentare una foto originale e professionale per ogni prodotto che vogliono vendere. Questo fa davvero la differenza nella presentazione e nella qualit√† che offre il tuo negozio. Anche se questo √® un investimento in anticipo, una buona fotografia professionale pu√≤ effettivamente fare un’enorme differenza nelle conversioni.

Alle persone piace visualizzare le immagini dei prodotti che stanno per acquistare, soprattutto se guarderanno solo online, e migliore √® la qualit√† dell’immagine, migliore √® la qualit√† dell’immagine, migliore sar√† la qualit√† del prodotto che il cliente assumer√†.

Uno dei modi migliori per trovare un fotografo è fare una ricerca locale per fotografi specializzati nella fotografia di prodotto. Se li contatti e spieghi che stai allestendo il tuo negozio, sapranno come dirigere un servizio fotografico e farti iniziare.

3. Servizi commerciali

Un’altra decisione che dovrai prendere √® il tipo di servizi commerciali che desideri utilizzare sul tuo sito web. Molte aziende scelgono di utilizzare PayPal, che ha una propria serie di aspetti positivi (in questo modo √® estremamente facile da configurare e collegare al tuo sito) e svantaggi.

Se hai persone che lavorano nel web design o nel tuo dipartimento finanziario che hanno familiarit√†, potrebbero essere in grado di consigliarti su quale sia l’opzione migliore per la tua attivit√† specifica. La chiave qui √® fare la tua ricerca e assicurarti che sar√† una piattaforma facile da usare per i clienti e che sar√† conveniente per la tua azienda.

4. Prezzi

Se hai gi√† un negozio fisico, potresti dover rivalutare alcuni dei prezzi dei prodotti a seconda delle scorte, della spedizione e della gestione e di altri fattori che potrebbero cambiare nel tuo negozio online. Ancora una volta, questa sar√† una delle cose da discutere con il tuo dipartimento finanziario (se ne hai uno). Altrimenti, fai la ricerca per capire se c’√® qualche motivo per contrassegnare (o forse anche sconto se c’√® meno spese generali) i prodotti nel tuo negozio online.

Un’altra cosa da considerare √® quale tipo di prodotti sono effettivamente adatti alla vendita online. Ad esempio, i prodotti oltre $ 1000 sono in genere qualcosa che le persone vogliono vedere di persona o almeno parlare con qualcuno al telefono. Forbes consiglia considerando le seguenti quattro cose quando si tratta di prezzi:

  • Prezzo
  • Margine
  • Disponibilit√† locale
  • Dimensioni di spedizione

Come puoi vedere a questo punto, l’elenco dei prodotti, le fotografie dei prodotti, i servizi commerciali e i prezzi sono tutti lavori di base che devono essere eseguiti prima di poter avviare ufficialmente il tuo negozio.

Pensa a questi quattro elementi come al “mettersi in fila” per creare un negozio di e-commerce. Non puoi lanciarne uno senza di loro, ma sarai anche molto pronto per iniziare una volta che tutto questo gioco di gambe sar√† finito.

5. Configurazione del sito web

Ovviamente, un articolo su “da dove cominciare” un negozio di e-commerce non sarebbe completo senza una sezione sulla creazione effettiva di un sito web.

Mentre esegui i passaggi 1-4 e stabilisci tutto, potresti prendere in considerazione l’aggiunta di una nuova pagina al tuo sito esistente con la dicitura “Prossimamente”, in modo che le persone sappiano di aspettarsi il tuo negozio di e-commerce nelle prossime due visite .

Scegli una piattaforma di e-commerce

Dovrai scegliere una piattaforma di e-commerce per gestire questo componente del tuo sito web. Alcuni, come OpenCart sono gratuiti, mentre ad altri piace Shopify costa circa $ 14 al mese. Questo è un prezzo software molto ragionevole e ti aiuterà a gestire ogni aspetto del tuo sito di e-commerce, da prodotti, categorie, processo di checkout e altri aspetti funzionali.

Shopify √® molto snello e semplicissimo con cui iniziare immediatamente, mentre OpenCart ti consente molto pi√Ļ controllo sulle funzioni tecniche.

Naturalmente, queste sono solo due delle molte piattaforme tra cui puoi scegliere.

Chat dal vivo

Se non ne hai gi√† uno configurato, vorrai assolutamente avere un software di chat dal vivo installato sul tuo sito. Ci√≤ dar√† ai clienti un senso di facilit√† che possono ottenere risposte alle loro domande prima di effettuare l’acquisto e sicuramente aiuter√† i tuoi tassi di conversione.

Il Takeaway

C’√® molto da tenere in considerazione quando si imposta un sito di e-commerce, ma non scoraggiarti. La chiave per farlo funzionare √® davvero rimanere organizzati e portare a termine tutto il lavoro fondamentale prima di mettere il sito online o lanciare qualsiasi parte del sito reale.

Se ti fermi a costruire effettivamente il sito finché non hai tutto pronto, sarà effettivamente un compito abbastanza facile costruire il sito; soprattutto con tutto il software e gli strumenti utili che esistono.

Cosa ne pensi della creazione di un sito di e-commerce? Hai qualche esperienza nella creazione del tuo sito? Condividi la tua esperienza o i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Write a Comment