Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come ottenere più clienti SEO

Come ottenere più clienti SEO

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

La SEO è una specie di grosso problema. Se sei arrivato fino a questo punto, almeno sai che esiste.

Ma sei consapevole di quanto sia veramente importante dare alla tua attività una presenza sul web impressionante?

Ti diamo un suggerimento: è essenziale. Senza lead SEO in arrivo, non ottieni affari.

Cos’è il SEO?

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization. La SEO implica la creazione di contenuti che rispondano alle domande poste sui motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo e altri.

Se usato correttamente, garantirà la visibilità del tuo sito web e dei suoi contenuti nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

È un termine onnicomprensivo utilizzato per descrivere tutto ciò che raggiunge questi risultati, dalla creazione di link e dal social media marketing all’avere il tuo sito web incorporato con parole chiave che avviseranno i motori di ricerca.

Come posso sfruttare la SEO per i lead?

Un buon SEO è un maestro del travestimento.

Si trova sul sito web, nascosto agli occhi dei tuoi visitatori ma fissandoli dritto in faccia. Si fa conoscere a Google, Bing e altri motori di ricerca ma non sacrifica i tuoi contenuti.

La chiave per generare più lead SEO per la tua azienda è ottimizzare il tuo sito per i motori di ricerca.

Ecco un elenco di strategie SEO che ottimizzeranno il tuo sito web e aiuteranno a generare più lead dai motori di ricerca:

1. Ottimizza la tua home page e il contenuto interno

Ulteriori informazioni su Come fare ricerca per parole chiave con SEMrush Keyword Magic Tool Post Maria Raybould

  • Trova le parole chiave giuste. Riempire il tuo sito web con parole chiave è fondamentale per attirare l’attenzione dei motori di ricerca e attirare un pubblico. Ma utilizzare un gruppo di parole chiave con un volume di ricerca inferiore è sempre meglio che avere una parola chiave con uno alto. Dopotutto, competerai con un numero enorme di altri marchi, quindi ogni opportunità di uscire dalla massa dovrebbe essere colta con entrambe le mani.
  • Spia i tuoi concorrenti. I backlink sono i collegamenti ipertestuali in arrivo da una pagina web a un altro sito: e uno dei modi migliori per aumentare i tuoi contatti è rubarli ai tuoi concorrenti. Scoprendo chi si collega ai siti della concorrenza (ovvero, chi è interessato al loro lavoro) hai subito creato un database di potenziali clienti: semplice! Ottieni queste informazioni tramite gli strumenti di controllo del backlink … sebbene poiché i controlli del backlink tendono a darti una panoramica incompleta del profilo di backlink di un URL, potresti dover utilizzare alcuni strumenti diversi e raccogliere il risultato. SEMrush è uno strumento facile da usare!
  • Usa parole chiave a coda lunga. Le parole chiave a coda lunga sono frasi di parole chiave specifiche per il tuo marchio o prodotto. Di solito sono lunghi 3 o 4 parole, ad esempio, società di sviluppo back-end Londra. Quando il cliente cerca qualcosa, lo mantiene specifico e locale. Inserendo queste parole chiave a coda lunga in tutto il tuo sito web, i motori di ricerca le indicheranno verso di te.
  • Rendere il vostro sito web reattivo. Creare un sito web che abbia un bell’aspetto sul desktop è una cosa, non ottimizzare il tuo sito per dispositivi mobili è un’altra. Dal passaggio all’indicizzazione mobile-first, è più importante che mai che la tua pagina sia elegante sia nel design che nell’usabilità per tutti i dispositivi.

2. Attività locale? Usa strategie SEO locali

  • Rivendica gli elenchi. Il sito Web della tua azienda da solo non lo taglierà. Per creare una presenza sul web invidiabile, dovrai costruirti e commercializzarti utilizzando le directory online. Non solo indirizzano il traffico, ma si posizionano bene nei motori di ricerca. Le ricerche di molte persone li porteranno a una directory online, quindi sarebbe sconsiderato ignorare quanto possono essere efficaci. Dai un’occhiata a questo esempio, vedi quando cerco la parola chiave “Wedding Planner Toronto”? Quelli che hanno rivendicato la loro inserzione vengono visualizzati per primi:

  • Ottimizza i contenuti con i dati delle parole chiave locali. Non aver paura di specificare dove ti trovi in ​​ogni occasione, soprattutto se vendi un prodotto o un servizio. Di ‘al tuo pubblico esattamente dove ti trovi e i motori di ricerca ti ascolteranno. Ad esempio, se possiedi un’azienda di Photo Booth a Toronto, usa “Toronto Photo Booth Rental” parola chiave in tutto il tuo sito web e quando pertinente. Assicurati di non riempire il tuo sito web con troppe parole chiave o sembrerà spam. Lascia che le tue parole chiave fluiscano naturalmente all’interno del tuo sito web. Ricorda di combinare e abbinare o utilizzare parole chiave alternative. Ecco un esempio:

  • Genera recensioni positive. È necessario fornire costantemente un servizio di alta qualità e richiedere recensioni. Più recensioni (positive) hai, più lead SEO otterrai.

3. Costruisci un blog attivo e ottimizza i tuoi post sul blog

Un blog combina tutto ciò di cui hai bisogno per inchiodare gli obiettivi SEO di un sito web. Pubblicare regolarmente blog è una necessità onnicomprensiva che fornisce nuovi contenuti, parole chiave, immagini, coinvolgimento sui social media e backlink.

Suggerimenti per ottimizzare il tuo blog:

Altro su questa Guida al blog degli ospiti per SEO: 2021 e oltre Post Melissa Fach

  • Crea contenuti in modo coerente. Più pubblichi, migliori risultati otterrai. Migliori risultati ottieni, più pubblicherai. Semplice.
  • Pubblica contenuti utili e di facile lettura. Stai pubblicando articoli utili, utili e interessanti che non solo informano ma intrattengono? Tu dovresti essere! Setacciare articoli e video scritti male e mal eseguiti con coinvolgimento e portata pari a zero non è davvero qualcosa per cui i motori di ricerca sono noti. Più ampio è il pubblico del tuo contenuto, più lo condividono (e lo collegano), più è probabile che vengano visualizzati. Ha senso, vero?
  • Usa

    o

    per i tuoi sottotitoli. Ciò non solo migliorerà la tua esperienza utente, ma aiuterà anche Google a comprendere facilmente di cosa trattano i tuoi contenuti. L’utilizzo dei sottotitoli può aiutare i tuoi lettori a scansionare facilmente i tuoi contenuti e ciò potrebbe spingerli a continuare a leggere (il che potrebbe migliorare la tua frequenza di rimbalzo e quindi aumentare le tue classifiche di ricerca!).

  • Usa parole chiave. Inserisci parole chiave in tutto il contenuto e nel titolo, ma ricorda di evitare il riempimento di parole chiave. Mantienilo naturale.
  • Aggiungi link pertinenti. Collegati ai tuoi contenuti precedenti o ad altri siti Web credibili, se pertinente. Google consiglia di mantenere i collegamenti a un numero ragionevole (sebbene nessuno sappia veramente cosa sia un “numero ragionevole”, la maggior parte degli esperti consiglia di aggiungere meno di 100 collegamenti per pagina (ma questo include i collegamenti di navigazione, i collegamenti della barra laterale, ecc.)

4. Inserimento degli ospiti

Scrivere post per gli ospiti aiuta a costruire il tuo portafoglio e la tua credibilità.

Offrendo i tuoi servizi al sito web di qualcun altro, non solo dimostri che puoi buttarti nel profondo e soddisfare un pubblico completamente nuovo, ma dimostri che puoi fidarti delle scadenze di altre persone.

Chissà? Quello che potrebbe iniziare come uno strano guest post può fiorire in qualcosa di più, e da lì la tua pagina diventerà sempre più forte mentre ti fai un nome come scrittore affidabile e di talento.

5. Usa i tag alt per le tue immagini

Tutte le tue immagini sono contrassegnate correttamente? Google non è umano (ancora), quindi non ha la capacità di farlo vedere le immagini che pubblichiamo sulla nostra pagina.

Può solo leggeree come può leggere cosa è l’immagine se non è stata etichettata correttamente? In questo modo aumenterai le possibilità che le tue immagini vengano visualizzate in una ricerca di Google Immagini.

Aggiungi sempre un testo descrittivo al tag ALT delle immagini. Ecco un esempio di come puoi farlo tramite WordPress:

6. Migliora la velocità del tuo sito web

La velocità di esecuzione del tuo sito Web è un altro fattore importante che i motori di ricerca considerano. Dopotutto, non indirizzeranno i propri utenti verso un sito che non è ottimizzato.

Non solo, ma i siti Web più veloci risponderanno alla ricerca più rapidamente della tua e si tradurranno in un posizionamento più alto del tuo.

Suggerimenti rapidi per velocizzare il caricamento del tuo sito web:

  • Scegli un host web affidabile, ovviamente.
  • Ottimizza i tuoi script (CSS / JS / HTML).
  • Abilita la memorizzazione nella cache.
  • Ottimizza le tue immagini.
  • Crea il tuo sito web reattivo.
  • Rimuovi il bagaglio del tuo sito web (rimuovi script e plug-in non necessari, elimina i commenti spam, correggi i collegamenti interrotti, ripulisci il database, ecc.)

Ma ogni piattaforma è diversa, quindi dovresti fare ulteriori ricerche su come velocizzare il tuo sito web aziendale. Basta sostituire lo spazio vuoto con la piattaforma che stai utilizzando (potrebbe essere WordPress, Shopify, e-commerce, ecc.) Hai bisogno di aiuto con problemi tecnici? Lo strumento SEMrush Site Audit ti aiuterà a identificare eventuali problemi del tuo sito.

7. Sii attivo sui social media

Se stai cercando lead SEO, è importante avere una presenza sui social media in modo che i potenziali clienti sappiano chi sei. I principali motori di ricerca indicizzano i contenuti dei social media (includono post social nei risultati di ricerca). Quindi più sei attivo, più è probabile che apparirai su un motore di ricerca.

Inoltre, le persone oggigiorno usano direttamente i social media per cercare qualcosa. Assicurati di ottimizzare i tuoi profili e post sui social media per la massima visibilità.

Quindi essere attivi sui social media è sicuramente uno dei modi migliori per ottenere trazione e visibilità.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Includi alcune parole chiave nel tuo nome e nella biografia.
  • Scrivi una descrizione univoca per ogni post con parole chiave pertinenti.
  • Usa hashtag pertinenti e / o hashtag di tendenza.
  • Per Pinterest, crea bacheche piene di parole chiave e aggiornale frequentemente con pin nuovi + pertinenti.
  • Aggiungi il pulsante di condivisione dei social media al tuo sito web. Più condivisioni sui social media = più visibilità.

8. Utilizza Google Ads

Google Ads è una piattaforma difficile da perfezionare, tuttavia, vale sicuramente la pena dedicare del tempo per imparare se vuoi seriamente far crescere la tua attività e ottenere più lead SEO. Dopo tutto, è la rete pubblicitaria online più grande e più utilizzata al mondo.

Ecco come appare:

Quando qualcuno inserisce la tua parola chiave nella Ricerca Google, apparirai nei primi risultati di ricerca.

9. Evita errori SEO comuni

Non riempire i tuoi contenuti di parole chiave al punto che compaiono ogni altra frase.

Molte aziende che mirano a ottenere il massimo dalla SEO ci danno una possibilità e, sebbene possa funzionare, non vuoi che i tuoi contenuti siano gonfi e illeggibili.

Non offre esattamente la migliore esperienza utente e non ispirerà coerenza e lealtà dai tuoi follower.

Altri errori SEO da evitare (o quello che chiamano “SEO black hat”):

  • Testo invisibile / nascosto. Non utilizzare lo stesso colore del carattere del colore di sfondo.
  • Link acquisto o scambio. Se desideri fare pubblicità su un altro sito web, assicurati che il tuo link sia impostato su “nofollow”.
  • Articolo Spinning. Prendere un singolo articolo da un altro sito Web e riscriverlo per farlo sembrare nuovo è un grande NO.
  • Contenuti duplicati. Assicurati che tutti i tuoi prodotti siano unici e non duplicati.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *