Come potenziare il SEO del tuo negozio di e-commerce offrendo codici promozionali

Come potenziare il SEO del tuo negozio di e-commerce offrendo codici promozionali

I codici promozionali sono un prezioso strumento di marketing per negozi di e-commerce di qualsiasi dimensione. Aiutano a creare passaparola sui tuoi prodotti, attirare traffico, incoraggiare le persone a comprare e altro ancora. Ma molti non si rendono conto del vero potere che i codici promozionali hanno per migliorare anche la SEO.

Secondo un analisi dell’esperto SEO Brent Payne, ci sono oltre 15 milioni di ricerche mensili di query relative ai coupon. Questa è un’enorme opportunità per attirare una fascia demografica di persone pronte ad acquistare.

I codici promozionali possono anche influenzare la tua presenza online in altri modi che influiscono sulla tua autorità di dominio e sul ranking generale. Ecco come ottenere il massimo dai codici promozionali per la SEO.

Crea buzz e attira più traffico

I codici promozionali non riguardano solo l’incremento delle vendite. Possono anche essere utilizzati per raggiungere tutti i tipi di obiettivi di marketing, migliorando il tuo SEO nel processo.

Scegli come target parole chiave correlate alla promozione (ad es. Codice promozionale, sconto, vendita, coupon) per attirare un nuovo tipo di traffico di ricerca.

Condividi codici promozionali sui tuoi profili di social media e lavorare con influencer per spargere la voce anche su di loro. Includili nelle tue campagne di ricerca a pagamento, annunci stampati e ovunque tu possa pensare. Puoi anche attirare traffico dai tuoi attuali clienti offrendo promozioni via e-mail, come fa l’offerta di hotel di Agoda in questa e-mail:

Questo buzz in più migliora il traffico complessivo del sito, le percentuali di clic, le conversioni e altri fattori che indicano ai motori di ricerca che il tuo negozio di e-commerce è prezioso per i risultati di ricerca.

L’obiettivo principale del tuo codice promozionale non deve nemmeno essere incoraggiare le conversioni. Puoi facilmente attirare gli utenti con un’offerta di sconto, quindi ottimizzare la tua pagina di destinazione per incoraggiarli a fare clic, esplorare il tuo sito e saperne di più sui tuoi prodotti prima che si convertano.

Ecco alcuni dei diversi tipi di codici promozionali che puoi offrire per creare buzz e attirare traffico sul sito:

  • Spedizione gratuita – Il costo di spedizione è uno dei maggiori fattori che scoraggia le persone dallo shopping online. Offri la spedizione gratuita per attirare le persone sul tuo sito e includi un importo minimo di acquisto per migliorare i tuoi margini (ad esempio, spedizione gratuita per acquisti di $ 100 o più).

  • X dollari di sconto – Offri uno sconto fisso su un singolo prodotto, una categoria di prodotti o sull’intero negozio (ad esempio, ottieni $ 10 di sconto sul tuo primo acquisto).

  • X Percentuale di sconto – Offri una percentuale di sconto su un singolo prodotto, una categoria di prodotti o su tutto il tuo negozio (ad esempio, ottieni il 10% di sconto su tutte le scarpe per bambini).

  • Omaggio – Offri un omaggio gratuito con l’acquisto o paghi uno prendi uno. Questa è un’ottima promozione per ripulire l’inventario.

  • Promozione in scadenza – Offri una promozione per un periodo di tempo limitato. Può essere ricorrente (ad esempio, una promozione settimanale) o stagionale (ad esempio, uno sconto per le pulizie di primavera).

  • Sconto per l’iscrizione – Offri ai nuovi clienti una percentuale o un importo in dollari di sconto quando si iscrivono alla tua newsletter. Questa è un’ottima strategia per generare lead e conversioni.

Ottimizza per conversioni con date di scadenza

La percentuale di clic è un importante fattore di ranking per i motori di ricerca. I negozi di e-commerce possono attirare il traffico di ricerca in tutti i modi diversi, ma l’utilizzo di parole chiave correlate alle promozioni può migliorare il tasso di conversione e la SEO.

Attira il traffico che è attivamente alla ricerca di promozioni e offerte. Presentali con un’offerta irresistibile e sono tenuti a fare clic. Puoi rendere questa strategia ancora più efficace includendo un senso di urgenza.

Offri la tua promozione per un periodo di tempo limitato e mettila in evidenza sulla tua pagina di destinazione, in modo che i visitatori si sentano obbligati ad agire ora. Crea una chiara data di scadenza per ogni coupon e utilizza un linguaggio che stimola la conversione con i tuoi inviti all’azione, come “Solo oggi” o “L’offerta esclusiva termina domenica”.

Ecco un ottimo esempio di “senso di urgenza” da Old Navy:

Hanno inviato un’e-mail piena di codici promozionali e incluso un conto alla rovescia attivo per incoraggiare il pubblico ad agire.

Mantieni aggiornato il tuo sito con promozioni regolari

Dall’aggiornamento di Google Caffeine, la freschezza dei contenuti è diventata un importante fattore di ranking. La frequenza con cui le tue pagine sono state aggiornate nel tempo e il significato di tali modifiche implicano un fattore di aggiornamento che Google considera per le ricerche sensibili al tempo.

Creare e pubblicare regolarmente nuovi codici promozionali sul tuo sito è un ottimo modo per ottimizzare per questo. Organizza una vendita promozionale settimanale o stagionale e aggiorna i codici promozionali sul tuo sito per mantenerlo aggiornato.

Dovresti includere queste promozioni direttamente nelle pagine dei tuoi prodotti, ma anche creare una pagina di codici promozionali / coupon indipendente che aggiorni con tutte le tue offerte. Ottimizzalo per parole chiave correlate alla promozione e modificatori di parole chiave pertinenti (ad es. Prezzo ridotto, offerta, abbordabile, ribasso, ecc.).

Successivamente, crea collegamenti interni dalle pagine dei tuoi prodotti e da altre aree del tuo sito che rimandano alla tua pagina di promozione. Ottimizza il testo di ancoraggio per una varietà di parole chiave correlate pertinenti che aiutano i motori di ricerca a capire di cosa tratta la tua pagina di promozione.

Al termine della promozione, puoi semplicemente sostituirla con una nuova o dire ai visitatori di ricontrollare più tardi per la prossima offerta.

Strategie di vendita

Crea vendite generose e interessanti (ad esempio, compra-uno-prendi-uno-gratis) per attirare ancora più traffico sulla tua pagina promozionale dalla ricerca e altrove. È un’ottima strategia da utilizzare se è necessario pulire l’inventario e aggiornare le schede dei prodotti.

Il negozio di e-commerce di abbigliamento Jachs New York fa un ottimo lavoro integrando le promozioni nel proprio negozio di e-commerce per attirare traffico, migliorare i collegamenti interni, incoraggiare le conversioni e altro ancora.

Offrono il 40% di sconto in tutto il negozio con un codice promozionale invernale stagionale:

E offrono anche uno sconto del 25% per i referral:

Incoraggia le revisioni

Offri sconti sui codici promozionali al tuo pubblico come incentivo per fornire recensioni dei tuoi prodotti. Se hai già familiarità con la SEO per l’e-commerce, ti rendi conto di quanto siano importanti le recensioni per i risultati di ricerca di Google Shopping.

Investi in annunci con scheda di prodotto (PLA) e Google mostra i tuoi prodotti di e-commerce nei risultati di ricerca “Shopping”. Con esso, forniscono recensioni di valutazione a stelle aggregate da siti Web di commercianti, aggregatori di recensioni di terze parti, siti editoriali e consumatori. È facile vedere come le recensioni positive / negative possono determinare se gli utenti fanno clic o meno sull’annuncio del tuo prodotto.

Utilizza i codici promozionali per incoraggiare le recensioni sul Web a migliorare l’aspetto del tuo prodotto nei risultati di ricerca. Puoi includere offerte promozionali speciali per i tuoi clienti esistenti tramite le tue e-mail di marketing (ad esempio, ottieni il 15% di sconto sul tuo prossimo acquisto se esamini il nostro prodotto!).

Crea collegamenti con codici promozionali

Probabilmente il modo migliore in cui i codici promozionali possono aiutare il tuo SEO è attraverso la creazione di link. I codici promozionali sono progettati per essere condivisi al di fuori del tuo sito Web, rendendolo un’ottima opportunità per ottenere nuovi collegamenti che rimandano al tuo sito.

Lavorare con siti affiliati è un modo per creare collegamenti. Lavorando con gli affiliati, puoi ottenere link al tuo sito quando presentano le tue promozioni.

Più specificamente, i siti di affiliazione di coupon sono una parte importante della creazione di link con codici promozionali. Grandi siti di coupon come Savings.com e persino siti di rimborso come Ebates sono ottimi candidati per questo. Puoi anche cercare siti di coupon di nicchia a cui inviare, ma tieni presente; ci sono molti siti di coupon spam là fuori.

Questi siti di spam si posizionano in alto nei risultati di ricerca stessi, dando l’aspetto di un sito di alta qualità. Ma quello che stanno facendo è mostrare i codici spam per i negozi. I visitatori faranno clic su questi codici, ma nessuno di essi funzionerà, il che significa che pagherai commissioni ma non incrementerai le vendite sul tuo sito.

Un buon modo per verificare la presenza di un sito affiliato di coupon affidabile è assicurarsi che abbia buone metriche (ad esempio, un alto flusso di fiducia su Moz) e un alto punteggio di autorità o autorità di dominio, quindi i loro backlink avvantaggiano il tuo SEO.

Una metrica composita come Alexa Ranking può aiutarti a farti un’idea dell’autorità di dominio di una piattaforma. È un plug-in per browser gratuito che ti dice quanti siti si collegano a un dominio e il loro ranking di traffico:

Blog e influencer

Blogger e influencer sono altri modi possibili per ottenere collegamenti con i tuoi codici promozionali. Tieni traccia dei blog e di altri siti nella tua nicchia e cerca opportunità di collaborazione.

Ad esempio, potrebbero presentare uno dei tuoi prodotti sul loro blog, quindi puoi offrire uno sconto del 10% sul codice promozionale per incoraggiare il loro pubblico a comprare. È un modo molto più economico per spargere la voce sui tuoi prodotti e ottenere traffico extra rispetto alle pubblicità.

Se hai problemi a connetterti con i blogger in modo naturale attraverso la divulgazione, prova a utilizzare una piattaforma di influencer marketing. Con loro, puoi scoprire e pagare i blogger per promuovere i tuoi codici promozionali e magari ricollegarli.

Ecco alcune piattaforme di influencer marketing da controllare:

Piattaforme di influencer marketing sono anche un ottimo posto per trovare e pagare influencer di Instagram, Twitter o Facebook per condividere i tuoi codici promozionali. Questo può aiutarti a creare più link nel processo, creando buzz sulla tua promozione e attirando traffico.

Avvolgendo

Il boom dell’e-commerce è in pieno svolgimento da anni ormai, rendendolo una sfida competitiva per distinguersi. Indipendentemente dalle dimensioni del tuo negozio di e-commerce, devi utilizzare strategie uniche per spargere la voce sui tuoi prodotti.

La creazione e la promozione di codici promozionali sul Web è un ottimo modo per tagliare il rumore e raggiungere un pubblico di nicchia. Allo stesso tempo, puoi migliorare il tuo SEO creando buzz, indirizzando nuove parole chiave, incoraggiando le recensioni e creando link.

Tieni a mente la SEO quando metti in azione la tua prossima campagna di codici promozionali per ottenere il doppio dei vantaggi dai tuoi sforzi.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Write a Comment