Come promuovere la tua attività utilizzando campagne tematiche: case study SEMrush

Come promuovere la tua attività utilizzando campagne tematiche: case study SEMrush

Quando arriva la prossima vacanza …

I giorni festivi e le occasioni speciali sono sempre un buon motivo per ravvivare il tuo marketing con alcune idee divertenti. Intrattenere il tuo pubblico, mentre attiri traffico extra verso il tuo sito web – non sembra allettante?

In questo post, vorrei condividere con voi alcune idee che ho avuto per le mie campagne di marketing per le vacanze e mostrarvi quale di esse ha funzionato meglio e perché. Ti parlerò anche dei modi più economici e veloci per intrattenere i tuoi utenti e farli conoscere meglio il tuo prodotto.

Quando è arrivato Halloween l’anno scorso, ho avuto un fantasma che volava in giro nell’interfaccia del mio strumento.

Questa animazione ha causato un enorme coinvolgimento sui social, quindi sono andato oltre e ho aggiunto un ragno e una zucca. Le persone scherzavano sui fili sul fatto di essere scoperti da un fantasma o travolti da una zucca. Uno dei nostri utenti si è chiesto se fosse Halloween a causare la comparsa del ragno o il fatto che la sua azienda fosse una delle migliori in quanto a repellenti per insetti. Immagina di vedere tutti questi commenti nel tuo thread di conversazione?

Questo era esattamente il momento in cui il nostro prodotto è entrato in beta aperta, quindi la nostra promozione è stata un ottimo modo per convincere quante più persone possibile a testare il nuovo strumento. Inoltre, il fantasma volante non richiede investimenti sostanziali, come puoi immaginare.

Quest’anno, Zucca di SEMrush è tornata: fai venire i brividi ai tuoi follower pubblicando la tua GIF di Halloween più spaventosa!

Piazza la tua scommessa sui quiz

In parallelo, abbiamo anche lanciato un quiz a tema Halloween sui peggiori incubi degli specialisti SEO.

Tuttavia, per quanto mi piaccia vedere i nostri utenti divertirsi, ciò che conta alla fine della giornata è quanti di loro si convertiranno in pagamenti. Con quest’ultimo in mente, abbiamo realizzato il quiz in modo che, indipendentemente dal punteggio, gli utenti arrivassero sempre al contenuto che descrive il nostro prodotto.

In totale, 800 persone hanno risposto al quiz; ben il 63% di loro non aveva mai usato i nostri strumenti prima! C’è stato un triplice aumento della quantità di traffico proveniente dai social e il tasso di conversione delle iscrizioni è raddoppiato.

Quindi il mio consiglio è di provare sicuramente questo formato nelle tue campagne. Le persone adorano i quiz, i test online e le competizioni e molto probabilmente inizieranno a condividere i loro risultati con gli altri sui social, dando una bella spinta al tuo traffico. Ma assicurati di portare i tuoi utenti al contenuto del prodotto in seguito!

Il nuovo è il vecchio dimenticato

A volte è una buona idea cambiare il design del materiale del vecchio prodotto per renderlo più interattivo e correlato all’occasione, dandogli così una nuova vita.

I nostri designer hanno impiegato un’ora per aggiornare la vecchia infografica con un nuovo design a tema Halloween. E i risultati sono stati sbalorditivi! Abbiamo registrato un aumento del tasso di conversione del 22% e un enorme aumento dei pagamenti.

Quindi, quando arriva la prossima stagione delle vacanze, fatti un favore e cerca nel tuo vecchio materiale di vendita per trovare qualcosa che è ancora rilevante e può essere riportato in vita con un nuovo design festivo.

Il gioco Egg Hunt

Abbiamo più di 30 strumenti nel nostro toolkit e alcuni utenti trovano difficile tenere traccia di tutti i nuovi strumenti che rilasciamo.

Per aiutarli, abbiamo lanciato un gioco di Pasqua: abbiamo nascosto 15 uova di Pasqua in diversi strumenti SEMrush e incoraggiato gli utenti a trovarle. Con questa strategia, abbiamo pensato che avrebbero anche potuto testare gli strumenti. Abbiamo creato una pagina di destinazione che spiegava di cosa trattava il gioco, forniva agli utenti alcuni suggerimenti su come trovare le uova e così via.

Sfortunatamente, era troppo tardi quando abbiamo capito che 15 uova erano troppo difficili da trovare. Una lezione davvero appresa!

Quando la Pasqua è finita, abbiamo rivelato le chiavi del gioco delle uova, che ha anche causato molto impegno. Ad esempio, alcuni utenti si sono lamentati di aver perso un uovo nello strumento che usano abbastanza spesso.

Anche in questo caso, i risultati che abbiamo ottenuto sono stati eccellenti: abbiamo ricevuto 1,5 volte più traffico sui nostri strumenti rispetto a quello che otteniamo normalmente!

Ci piaceva così tanto l’idea del gioco delle uova di Pasqua che abbiamo persino partecipato ai London SMM AWARDS come campagna a basso budget. Non abbiamo vinto, ma comunque siamo stati selezionati.

Pensare fuori dagli schemi

SEMrush ha uno strumento di ricerca di parole chiave che esegue ricerche di parole chiave per specialisti SEO e PPC. Sai come funziona con gli strumenti di ricerca per parole chiave; più database linguistici hai, più interessante è il tuo prodotto.

All’epoca, il nostro obiettivo di marketing era attirare l’attenzione degli utenti su questo prodotto. Abbiamo provato molti modi diversi, ma i nostri concorrenti hanno continuato ad aggiungere nuovi database linguistici, quindi è stato difficile competere con loro. Stavamo esaurendo le idee, fino a quando un giorno abbiamo escogitato qualcosa di veramente interessante.

In vista della nuova stagione di Game of Thrones, abbiamo aggiunto un linguaggio Dothraki al database del nostro strumento di ricerca per parole chiave e costruito attorno ad esso una campagna di marketing.

Nell’interfaccia dello strumento, sembrava una piccola icona. Era il database più piccolo di tutti e conteneva solo 3125 parole. Aveva anche le sue metriche, come Volume e Keyword Difficulty.

La capacità di cercare parole Dothraki ha causato un’esplosione di coinvolgimento sui social. Abbiamo pubblicato GIF e immagini nei nostri canali di social media e creato un hashtag designato per la campagna in modo da poter monitorare i risultati e rispondere alle menzioni.

Per quanto ci piaccia intrattenere i nostri utenti, il nostro obiettivo principale era attirare la loro attenzione sullo strumento stesso, quindi ci siamo assicurati che tutte le attività divertenti all’interno della campagna avrebbero portato gli utenti a contenuti relativi al prodotto.

I risultati della campagna sono stati sorprendenti. Nei primi tre giorni dopo il lancio della campagna, abbiamo ricevuto circa 100 e-mail dai nostri utenti che ci hanno fornito feedback sullo strumento e su come abbiamo sfruttato l’occasione per promuoverlo. Inoltre, il 50% di coloro che hanno interagito con la campagna non aveva mai utilizzato lo strumento prima.

Costruire campagne attorno alle anteprime di serie TV o all’uscita di giochi è fantastico; assicurati solo che l’occasione risuoni con il tuo pubblico di destinazione e rispetti le leggi sul copyright quando usi immagini e video.

Le 5 regole d’oro delle campagne tematiche

Ci sono un paio di cose da ricordare quando esegui le tue campagne e promozioni basate sull’occasione.

Regola n. 1: tieni a mente le differenze regionali

Un approccio taglia e incolla non funziona quando si tratta di marketing internazionale. Se la tua campagna sarà indirizzata a diverse regioni, devi tenere conto del fatto che alcuni eventi (e festività) possono differire da paese a paese in termini di popolarità, modo in cui vengono celebrati e persino il momento in cui vengono osservati.

Ad esempio, lo sapevi che il Natale russo si celebra il 7 gennaio e non è grande come le celebrazioni del nuovo anno? E lo sapevi che il Babbo Natale catalano è un tronco vuoto che distribuisce regali in un modo molto, molto insolito? (in che modo esattamente, ti lascerò Google da solo)

Come vi abbiamo già detto in questo articolo, una volta ci siamo trovati di fronte a una situazione in cui un Babbo Natale, disegnato dai nostri designer per la campagna natalizia globale, non sembrava abbastanza paffuto per il pubblico europeo, una preoccupazione segnalata dai nostri social media manager tedeschi. Apparentemente, un Babbo Natale europeo dovrebbe sembrare più “rotondo” e avere le gambe più corte. Guarda cosa abbiamo trovato alla fine:

Riesci a individuare la differenza?

Questo calendario degli eventi ti aiuterà a tenere il passo con tutti gli eventi, le festività e i giorni significativi che contano per il tuo pubblico di destinazione. Inizia a pianificare le tue campagne di marketing in anticipo!

Regola n. 2: pensa al tuo imbuto di marketing prima di lanciare la promozione

Con contenuti divertenti potrai solo attirare gli utenti, non li convertirai in pagamenti. Qualsiasi promozione che lanci, assicurati che porti gli utenti al contenuto che descrive il tuo prodotto e invoglia loro ad acquistarlo.

Non dimenticare di pensare a quali canali utilizzerai per distribuire la tua promozione. Sarà PR, social, email, PPC o marketing di affiliazione? Questo è qualcosa che devi decidere prima di lanciare la tua campagna.

Regola n. 3: collega la tua campagna tematica con gli aggiornamenti del prodotto

Hai recentemente aggiunto una nuova piccola funzionalità al tuo prodotto che necessita di test? O vuoi far luce su alcuni vecchi strumenti dimenticati? Una campagna tematica è un ottimo modo per invogliare le persone a testare le nuove funzionalità del tuo prodotto e ricordare loro cosa si stanno perdendo.

Tuttavia, dovresti utilizzare solo campagne tematiche per promuovere e testare aggiornamenti minori del prodotto. Per gli aggiornamenti essenziali, come il lancio di un nuovo prodotto, le promozioni tematiche non sono la soluzione migliore.

Regola n. 4: usa la tua promozione per attirare esperti

Il successo delle campagne tematiche alla fine attirerà l’attenzione di esperti e opinion leader. Vederli menzionare il tuo marchio come risultato della tua promozione ti fa sentire come se avessi vinto il jackpot. Dovresti provare a farli sentire speciali spingendoli a testare un nuovo strumento o chiedendo il loro prezioso feedback sul tuo prodotto.

Regola # 5: ricorda le scadenze

Idealmente, la tua promozione dovrebbe iniziare 5 giorni prima della vacanza / evento e finire subito dopo, letteralmente il giorno successivo. Non vuoi che le persone si stanchino delle tue idee.

Inoltre, di solito pubblico uno o due articoli un paio di settimane prima che la promozione inizi a scaldarsi un po ‘e ad attirare l’interesse delle persone sull’argomento.

Conclusione

Quando la prossima occasione speciale si presenta, non lasciandoti il ​​tempo di prepararti per una campagna di marketing su larga scala, usa queste idee e suggerimenti per trovare qualcosa che intratterrà i tuoi utenti e darà loro una buona ragione per testare i tuoi strumenti. E ricorda che il tuo marketing non deve essere sempre serio; uno o due fantasmi nell’interfaccia dello strumento faranno inevitabilmente sorridere chiunque, anche il più duro di noi!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Write a Comment