Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come utilizzare l’app iOS di Google AdWords

Come utilizzare l’app iOS di Google AdWords

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

L’app Google AdWords per iOS è stata ufficialmente presentata al pubblico globale il 28 gennaio. L’app è ideale per i gestori PPC che devono gestire le campagne AdWords in movimento. Questa è una guida su come utilizzare l’app iOS di Google AdWords.

Dovrai scaricare l’app dall’App Store e quindi accedere utilizzando i dettagli di accesso dell’account AdWords.

Dopo aver effettuato l’accesso, verrai indirizzato al Centro clienti o alla pagina dell’account. Se disponi di un account Centro clienti, dovresti fare clic su uno specifico account Google AdWords per ottenere informazioni più approfondite sull’account.

La pagina dell’account visualizzerà le metriche dell’account su uno scroller laterale simile a Bing Ads. Le metriche includono impressioni, clic, CTR, CPC medio, costo, posizione media, conversioni, costo per conversione e valore di conversione totale. C’è anche una barra del totale nella parte inferiore della pagina. Puoi scegliere un intervallo di dati utilizzando il pulsante della matita nella parte superiore della pagina. La pagina dell’account ha anche una campana di avviso che viene utilizzata sulla piattaforma Google AdWords per avvisarti di eventuali problemi.

Sotto le metriche sul rendimento ci sono linee scorrevoli, barre e grafici a torta per impressioni, dispositivo, rete, tipo di clic e giorno della settimana. Una casella delle opportunità è sotto i grafici. I link alle campagne, ai gruppi di annunci, alle parole chiave e agli annunci sono finalmente sotto la casella delle opportunità.

Nel menu dell’hamburger, puoi trovare la home, le campagne, le opportunità, la guida, i feedback e i pulsanti. Puoi anche uscire dai tuoi account AdWords utilizzando il menu dell’hamburger.

Se fai clic sulla scheda delle campagne nel menu dell’hamburger o nella parte inferiore della pagina dell’account, verrai indirizzato a un elenco delle tue campagne attivate e in pausa in una tabella. I dati in questa tabella includono budget, clic, impressioni, CPC medio, costo, CTR, posizione media, conversione e costo per conversione. Questi dati possono essere modificati in base all’intervallo di date selezionato.

Questa pagina mostra anche un pulsante simile a una colonna sul lato destro con il quale si manipolano le colonne che si desidera visualizzare nella tabella. Puoi anche aggiungere costo medio per visualizzazione, tasso di conversione dei clic, tasso di conversione, valore di conversione per costo, clic convertiti, costo per clic convertito, quota impressioni sulla rete display, clic non validi, quota impressioni sulla rete di ricerca, stato, valore di conversione totale, visualizzazione video tasso, visualizzazioni video e conversioni view-through. È inoltre presente un pulsante con linea tratteggiata verticale che consente di nascondere le campagne in pausa.

Dopo aver fatto clic per visualizzare una singola campagna, vedrai il nome della campagna in alto, con il budget e lo stato sotto di esso. Un pulsante di modifica è disponibile anche sul pulsante in alto per consentire di apportare modifiche alle impostazioni, inclusi il nome della campagna, lo stato, il budget, il tipo di campagna, le località e le lingue.

Il resto della pagina della singola campagna mostra lo stesso elemento della pagina dell’account principale. Le metriche scorrevoli, la casella del grafico e le opportunità si trovano negli stessi posti. La pagina termina con i collegamenti ai gruppi di annunci, alle parole chiave e agli annunci.

Facendo clic sui gruppi di annunci, vieni indirizzato a una tabella dei gruppi di annunci disponibili per quella specifica campagna. Le metriche incluse nella tabella, il pulsante della linea tratteggiata verticale e il pulsante simile a una colonna sono le stesse della pagina dell’elenco delle campagne.

Fai clic su un gruppo di annunci e verrai indirizzato a una singola pagina del gruppo di annunci. Questa pagina viene visualizzata come la pagina della singola campagna, con collegamenti alle parole chiave e agli annunci alla fine della pagina. La parte superiore della pagina mostra il nome del gruppo di annunci, lo stato e, invece del budget come nella pagina della campagna, mostra il CPC massimo del gruppo di annunci.

La pagina delle parole chiave visualizza le parole chiave in una tabella simile alla pagina dell’elenco delle campagne. Sotto ogni parola chiave, indica la campagna e il nome del gruppo di annunci. Le metriche sono le stesse della tabella dell’elenco delle campagne, con l’aggiunta di una colonna che indica lo stato della parola chiave. La parte inferiore della pagina ha una barra totale per la rete di ricerca e la rete di visualizzazione.

Facendo clic su una parola chiave nell’elenco, si viene indirizzati a una pagina di parole chiave più approfondita che mostra la parola chiave, lo stato, il CPC massimo, nonché i nomi della campagna e del gruppo di annunci. Questa pagina delle parole chiave semplifica la messa in pausa di una parola chiave utilizzando l’interruttore.

Nella pagina dell’elenco degli annunci, gli annunci vengono nuovamente visualizzati su una tabella. Gli annunci vengono visualizzati prima con il titolo, seguito dalla descrizione, dal nome della campagna e dal nome del gruppo di annunci. Gli annunci possono essere facilmente messi in pausa utilizzando l’interruttore nella pagina dell’annuncio approfondito, che mostra anche il tipo di annuncio, la campagna e il gruppo di annunci.

La scheda Opportunità fornisce le opportunità che secondo AdWords miglioreranno le campagne. È possibile visualizzare le opportunità per campagna facendo clic sull’opportunità. Purtroppo sembra che ci possano essere solo due opportunità sull’app, in quanto ti chiede di visitare il desktop AdWords per gli altri.

La scheda della guida è essenzialmente la pagina della guida del desktop Google AdWords. Include un collegamento per inviare un’email al team AdWords e alle pagine della guida AdWords più diffuse, come le nuove funzioni AdWords.

Vantaggi dell’app iOS di Google AdWords

Il blog di Google AdWords afferma che l’app iOS ti aiuterà a gestire le attività della campagna in movimento, sarà utile per i manager PPC alle conferenze, i consulenti che devono viaggiare per lavoro e gli specialisti PPC che preferiscono tenere d’occhio il loro campagne. Come affermato nel blog di AdWords, puoi monitorare il rendimento, aggiornare l’offerta e i budget, agire sulle opportunità AdWords e contattare un esperto di Google AdWords ovunque ti trovi.

Contro dell’app iOS di Google AdWords

Purtroppo l’app di Google AdWords attualmente non offre la possibilità di creare nuove campagne o gruppi di annunci, ma offre semplicemente la possibilità di gestire le campagne già create in movimento.

Ho notato che l’app non sembra essere in grado di inviarti notifiche tramite le notifiche dell’iPhone poiché non appare sotto le notifiche nelle impostazioni, il che è deludente poiché il blog afferma che puoi ricevere “avvisi e notifiche in tempo reale . “

Inoltre, dopo aver utilizzato l’app per un po ‘, ho scoperto che a volte il menu dell’hamburger può non rispondere, il che rende impossibile utilizzare l’app se sei un manager PPC presso un’agenzia poiché dovrai cambiare tra i account presente solo in questo menu. Ho dovuto eliminare l’app alcune volte a causa di questo problema poiché anche la disconnessione si trova all’interno di questo menu.

Qual è la tua opinione sull’app iOS? Fateci sapere nei commenti!

Emma McHale è una dirigente del marketing online specializzata in SEO e PPC. Connettiti con Emma McHale su LinkedIn e Twitter. Puoi anche farle visita portfolio di marketing digitale.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *