Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » È ora di scrivere sul desktop una lettera “Caro John”?

È ora di scrivere sul desktop una lettera “Caro John”?

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Noi Internet marketer e webmaster abbiamo avuto una storia d’amore a lungo termine con i desktop. Come puoi biasimarci? Sono stati il ​​nostro primo amore. Il giorno di San Valentino è dietro l’angolo, il che rende difficile prendere in considerazione la rottura, anche quando è plausibile. I desktop sono stati la principale fonte digitale per molto tempo, quindi ha senso il motivo per cui così tanti proprietari di siti Web sono legati ai loro vecchi modi di soddisfare solo i desktop. Voglio dire, i dispositivi mobili esistono da un po ‘di tempo, ma solo di recente hanno avuto un impatto significativo nella webosfera.

Molte persone lo chiamavano bluff, credendo che fosse un’avventura che presto sarebbe andata via. Ma la verità è fuori: gli smartphone sono altrettanto importanti, se non di più, dei desktop. Nel 2015, Google ha annunciato che gli utenti mobili stavano conducendo più ricerche rispetto agli utenti desktop.

Non ha lasciato a Google altra scelta che iniziare a privilegiare i siti Web ottimizzati per i dispositivi mobili. Dopotutto, Google è incentrato sull’utente, quindi qualunque cosa l’utente desideri, l’utente ottiene. In questo momento, chiedono ricerche e interazioni ottimizzate per i dispositivi mobili.

L’inevitabile Mobilegeddon

Nell’aprile 2015, Mobilegeddon era tutto il discorso nella comunità del marketing su Internet. È stato l’evento che avrebbe cambiato il gioco, costringendo i webmaster di tutto il mondo a conformarsi o cadere nei ranghi delle SERP.

Avanti veloce quasi un anno dopo e siamo ancora tutti qui. Ma questo non significa che abbiamo visto il peggio. Alcuni siti sono caduti di un posto o due nei ranghi: questo potrebbe essere un’indicazione che Google prevede di implementare questo aggiornamento lentamente. Tuttavia, non dovresti prendere la gentilezza di Google per debolezza. Aspettati di più e sfrutta il tempo assegnato per lavorare bene con il tuo sito web.

Le aziende sono ancora innamorate del desktop

Non vuoi essere una delle 500 aziende che hanno fallito il test di ottimizzazione mobile di Google quando finalmente hanno messo a pieno effetto l’aggiornamento.

Puoi fare il test di ottimizzazione mobile per vedere se il tuo sito web soddisfa i requisiti di Google. Qualsiasi sito che supera il test dal 21 aprile avrà un tag “Mobile Friendly” accanto al collegamento nei risultati di ricerca. Si parla anche di Google che crea un indice separato solo per i siti ottimizzati per i dispositivi mobili che superano il test.

La cosa grandiosa del test è che ti farà sapere perché hai fallito. Dai un’occhiata al test per Moz, ad esempio:

Dai risultati, il loro testo non era abbastanza grande, i collegamenti erano troppo vicini e la visualizzazione mobile non era impostata. Una volta risolti i problemi che c’erano, puoi tornare dalla loro parte buona ed evitare di perdere i ranghi a causa dei tuoi misfatti.

Ora, perché mai un importante sito di contenuti come Moz non dovrebbe superare il test di ottimizzazione mobile? Forse è perché la maggior parte dei loro utenti non sono utenti mobili o forse stanno eseguendo un test. In ogni caso, devi valutare il tuo sito Web e il tuo pubblico per determinare se un design reattivo dovrebbe essere nelle carte per te.

Dire addio al desktop

Quindi come fai a sapere se è il momento di cedere alla tendenza e dare al tuo immobile online un lifting reattivo? Si spera che tu abbia uno strumento di analisi che tiene traccia dei tuoi visitatori. In tal caso, puoi utilizzarlo per identificare se la maggior parte dei tuoi visitatori sono utenti mobili.

Tieni presente che il passaggio a un design del sito Web reattivo non influirà sui visitatori del desktop. A differenza di un sito mobile separato (che dovrebbe essere evitato), i siti Web reattivi si adattano automaticamente alle dimensioni dello schermo che stai utilizzando, quindi c’è un’esperienza utente senza interruzioni per entrambe le parti. L’idea qui è determinare se il tuo design solo per desktop interferisce con le visite degli utenti mobili. Se stai vendendo un prodotto o un servizio, è fondamentale saperlo.

Devi anche tenere a mente il futuro: sempre più persone passano ai dispositivi mobili. La maggior parte di queste persone utilizza ancora i propri laptop e desktop, ma è su smartphone e tablet per la maggior parte della giornata, anche quando sono a casa. Rendere il tuo sito a prova di futuro dovrebbe essere una priorità assoluta, così come raggiungere quante più persone possibile. Quindi ha senso considerare l’aggiornamento del tuo sito con un design reattivo.

Innamorarsi di nuovo

Non tutti sono adattabili e molti hanno paura del cambiamento. Ma in questo caso non c’è nulla da temere. Ci sono molte società di SEO che offrono servizi di web design che si rivolgono a utenti mobili e desktop. Una volta che ti sarai avventurato dall’altra parte, ti innamorerai di nuovo. Il bello di questa relazione è che offre meno restrizioni e aumenta le tue possibilità di successo.

Quindi come conquistare l’amore dei tuoi utenti mobili?

Tienili sempre a mente. In effetti, tira fuori il tuo smartphone per vedere quanto siano fastidiosi layout, temi, caratteri e tempi di caricamento rapidi. Testa e controlla regolarmente il tuo sito, soprattutto dopo che le modifiche sono state implementate. Tieni d’occhio ciò per cui Google e il tuo pubblico mobile stanno gareggiando e assicurati che il tuo sito web lo rappresenti.

Si spera che non ci saranno più “Dear Johns” e questa nuova relazione si rivela un matrimonio che dura tutta la vita!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *