Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Ecco perché i dati video sono così importanti

Ecco perché i dati video sono così importanti

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

La domanda di contenuti video online sta aumentando a un ritmo impressionante. Un rapporto di eMarketer ha rilevato che 100 milioni di persone guardano video online ogni giorno e Cisco stima che entro il 2020 il 75% di tutto il traffico mobile sarà video. Il contenuto di quei video varia. Le persone non riservano più i loro clic online a video di gatti carini o pubblicità virali: dai tutorial ai contenuti degli utenti in live streaming dai concerti, gli utenti di Internet stanno divorando i contenuti video e ha importanti implicazioni per i professionisti del marketing.

Questi sono alcuni dei motivi per cui i dati video sono il tipo più pertinente da raccogliere:

Guida alla campagna

Il momento e il luogo in cui i consumatori premono play o scelgono di abbandonare un video dovrebbero indirizzare le campagne e il targeting futuri. Ogni azienda che implementa la creazione di contenuti video dovrebbe sapere esattamente quale lunghezza, argomento e tono il proprio pubblico di destinazione sembra più ricettivo a ricevere. Quando un’azienda può arrivare al cuore di ciò che fa battere i propri clienti, ha davvero trovato un’opportunità d’oro.

Migliore targeting per pubblico

C’è molto da raccogliere dal “chi” dei clic e delle reazioni video. A molti marketer piace credere che siano solo i consumatori più giovani a preferire i contenuti video, ma la ricerca ci dice diversamente. Uno studio dell’Interactive Advertising Bureau ha rilevato che le persone di età compresa tra 35 e 52 anni apprezzano effettivamente i contenuti video di forma più lunga e il 67% di quella fascia di età ha dichiarato di non preoccuparsi della quantità di annunci video sui propri smartphone e tablet. Che si tratti di leggere un articolo di notizie o interagire con contenuti video a 360 gradi, i consumatori al di fuori dell’etichetta “millennial” guardano annunci video e dovresti sapere chi e quando.

Dai un’occhiata da vicino ai dati che stanno dietro a quali dati demografici stanno facendo clic sui tuoi contenuti video e potresti essere sorpreso di ciò che trovi. Dovresti anche fare clic spot sulle persone che reagiscono ai contenuti video, tramite Mi piace sui social media o re-tweet o commenti sui video stessi. Chi sta guardando i tuoi contenuti video? Come puoi accogliere meglio questi spettatori? La distribuzione intelligente dei contenuti video può aiutarti a definire meglio ciò che il tuo pubblico ama e vuole da te.

Difetti di messaggistica

Quando si tratta di annunci con testo semplice o foto, i motivi per cui le persone non fanno clic o non fanno clic e scappano sono difficili da determinare. È stato un clic accidentale? La presentazione li ha spaventati? C’era un’altra parte della pagina web che li distraeva efficacemente dall’andare avanti con l’annuncio? È difficile sapere cosa c’è di “sbagliato” in un particolare messaggio quando tutti i dati disponibili sono un solo clic. Ci sono altre estrapolazioni da fare in base al tempo visualizzato e se l’utente fa clic anche su un invito all’azione. In generale, tuttavia, ci sono limitate opportunità per gli operatori di marketing di imparare dagli annunci online tradizionali.

Gli annunci video aprono quel mondo di dati in modi nuovi e innovativi, offrendo agli operatori di marketing opportunità tecnologiche di livello superiore. Ad esempio, se una grande percentuale di spettatori fa clic per allontanarsi dal video in un determinato timestamp, i professionisti del marketing devono analizzare il motivo. Se gli utenti arrivano alla fine di un video ma non fanno clic su un invito all’azione, i professionisti del marketing hanno bisogno di una formulazione migliore che rafforzi e persuada. Quando i professionisti del marketing possono riparare i buchi nella loro messaggistica video, imparano di più sui potenziali problemi dannosi anche con altre campagne.

I contenuti video offrono così tante opportunità per professionisti del marketing per entrare in contatto con i consumatori. Se abbinati ai dati giusti, i contenuti video possono cambiare in meglio il successo delle esigenze di marketing di un’azienda e fornire ai consumatori messaggi più pertinenti.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *