Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Far funzionare le frasi di parole chiave a coda lunga

Far funzionare le frasi di parole chiave a coda lunga

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Le parole chiave sono morte? Certo, non si può negare ricerca semantica e markup dei dati strutturati sono la via del futuro e che le strategie SEO della vecchia scuola come il riempimento di parole chiave sono utili in questi giorni quanto un riproduttore di nastri a 8 tracce. Le stesse parole chiave, tuttavia, sono tutt’altro che morte. La produzione e la pubblicazione di contenuti di qualità sul tuo sito web non garantisce il traffico di ricerca.

Con così tanti modi diversi per dire la stessa cosa, la scelta delle frasi chiave giuste è importante. In un mondo che sta annegando nel contenuto, creiamo un sorprendente cinque exabyte di contenuto ogni giorno – Le parole chiave a coda lunga sono la tua bacchetta magica per tagliare il disordine e connettersi con il pubblico giusto.

Le frasi chiave a coda lunga sono frasi di quattro o più parole e sono altamente specifiche per i prodotti o servizi della tua attività. Sebbene queste frasi non possano generare volumi elevati di traffico di ricerca, generano elevati qualità traffico, quindi sai che le persone che li cercano e trovano il tuo sito web sono molto pronti ad agire. La metà di tutti i link di ricerca organica va al primo link, secondo Search Engine Watch. Ma per quanto riguarda l’altra metà? C’è ancora molto traffico in palio! L’integrazione organica di frasi di parole chiave a coda lunga nel contenuto attuale del tuo sito web è la chiave per posizionarti più in alto nei risultati di ricerca per categoria e battere la concorrenza, anche se non sei il risultato migliore.

Come identificare le parole chiave a coda lunga con le migliori prestazioni

Sai quali frasi stanno effettivamente utilizzando i tuoi clienti quando cercano i prodotti o i servizi offerti dalla tua attività? A meno che tu non abbia fatto la tua ricerca, la risposta è no. Considera questo: supponiamo che gestisci una clinica per cure urgenti e desideri rivolgerti a madri che sono alla ricerca di fornitori di cure urgenti per i loro figli. Quale frase sarebbe meglio usare: “assistenza pediatrica urgente”, “assistenza urgente per bambini” o “pediatra per cure urgenti?”

Ora aggiungiamo la tua posizione geografica al mix. La tua clinica per cure urgenti ha sede a Southlake, in Texas, un popolare sobborgo di Dallas. Dovresti usare “Southlake pediatric urgent care” o “urgent care Southlake pediatra?” La tua clinica vede anche molti pazienti di Grapevine, la comunità vicina a Southlake. Dovresti includere anche “Grapevine pediatric urgent care” nei tuoi contenuti? L’unico modo per saperlo con certezza è condurre una ricerca completa per parole chiave a coda lunga.

Se sei nuovo nella ricerca per parole chiave, Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google è un ottimo punto di partenza. Inizia con una parola chiave seed (ad es. “Cure urgenti”) e inseriscila nella casella dello Strumento di pianificazione delle parole chiave per “Il tuo prodotto o servizio”. Successivamente, fare clic sulla scheda “parole chiave” per visualizzare tutte le parole chiave relative alle cure urgenti. Cerca le parole chiave più pertinenti che corrispondono ai prodotti o ai servizi che offri. Prendi queste parole chiave e ricollegale alla casella di ricerca per generare varianti a coda lunga.

Oltre ad aiutarti a restringere la tua attenzione alle frasi più popolari e pertinenti, lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google fornisce anche una segmentazione geografica preziosa, inclusi i dati a livello di città. Il risultato: saprai se Grapevine pediatric urgent care “o” Southlake pediatric urgent care “(o forse una frase completamente diversa) è quella giusta per il tuo contenuto.

Identificare le frasi e i termini di ricerca che sono popolari presso il tuo pubblico di destinazione ti aiuterà anche a comprendere meglio chi sono i tuoi clienti e cosa li motiva a cercare i tuoi prodotti e servizi online. Queste informazioni sono fondamentali per creare contenuti originali, pertinenti e significativi.

Come integrare le parole chiave a coda lunga nel contenuto

L’autentica integrazione di parole chiave a coda lunga nei tuoi contenuti è fondamentale. Inserire a caso un fraseggio imbarazzante non lo taglierà. Ciò è particolarmente vero per l’inclusione di frasi di parole chiave a coda lunga con modificatori geografici. Ritornando al nostro precedente esempio di cure urgenti, supponiamo che la frase a coda lunga “clinica di cure urgenti pediatriche Southlake” sia stata classificata ai primi posti nell’elenco di Google.

Sfortunatamente, è una frase piuttosto imbarazzante da includere organicamente nel materiale scritto. Tieni a mente questa regola d’oro per le migliori pratiche per le parole chiave a coda lunga: solo perché una frase ha una posizione elevata, non significa che dovrebbe far parte del tuo contenuto. Scrivi prima per il tuo pubblico e poi per i motori di ricerca. Come sostiene Nate Dame, “l’intento dell’utente influenzerà per sempre le strategie delle parole chiave. “

L’integrazione di parole chiave a coda lunga è una strategia SEO intelligente solo quando scrivi per il tuo utente finale. Con la ricerca semantica, Google sta facendo una grande spinta verso il discernimento delle intenzioni dell’utente e quindi reinserisce questo intento nei risultati di ricerca.

La buona notizia è che la decodifica dell’utente non è un processo difficile. Infatti, se hai eseguito correttamente la ricerca per parole chiave, dovresti già avere un’idea chiara di ciò che il tuo pubblico sta cercando nelle ricerche e di come creare al meglio contenuti che rispondano a queste domande. Non sei ancora sicuro? Cerca tu stesso le frasi delle parole chiave a coda lunga su Google e guarda cosa viene fuori nella pagina dei risultati del motore di ricerca. I risultati migliori ti daranno una buona idea di quali informazioni le persone considerano più preziose – ed è esattamente ciò che il tuo programma di content marketing deve creare.

Hai avuto successo di recente con le parole chiave a coda lunga? Facci sapere cosa ha funzionato per te nei commenti!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *