Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Gestione PPC e 7 suggerimenti per la tua campagna PPC di e-commerce

Gestione PPC e 7 suggerimenti per la tua campagna PPC di e-commerce

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

La pubblicità di ricerca a pagamento, più comunemente nota come Pay Per Click o PPC, è un componente chiave per generare lead immediati per far crescere la tua attività. Questo rappresenta anche la “stretta di mano digitale” tra un’azienda e un acquirente che cercano un prodotto o un servizio utilizzando parole chiave per trovarli su Google o altri motori di ricerca.

Ci sono molti fattori che contribuiscono al successo (o alla mancanza) della tua campagna Pay Per Click, ma vale la pena conoscere questi importanti fondamenti e best practice perché è e sarà sempre un mercato comprovato per generare lead o telefonate immediati per il tuo attività commerciale. Sia che tu stia cercando di assumere qualcuno in casa o per una società di gestione PPC professionale, questi sono alcuni dei Nozioni di base sulla SEO DEVI sapere.

Gestione PPC professionale

Parole chiave: dovrebbero essere tutte le parole e le frasi utilizzate per trovare la tua attività, i tuoi prodotti o il tuo sito web. Questo elenco non deve includere solo le parole chiave “principali” di una sola parola, come “assicurazione” o “vitamine”. Concentrati invece sul prodotto reale e utilizza parole chiave a coda lunga come “assicurazione auto ad alto rischio Boca Raton Florida” (non “assicurazione auto”), “integratore senza peso sensibile al cuore” (non “pillole dimagranti”) o “bloccato fuori da casa mia a Boca Raton ”(non“ fabbro di Boca Raton ”). È probabile che questi tipi di parole chiave forniscano traffico di qualità superiore e la concorrenza per queste parole chiave è generalmente molto inferiore.

Design della pagina di destinazione: sono come mini siti Web utilizzati specificamente per generare l’acquisizione di lead sotto forma di e-mail o una telefonata utilizzando un numero di tracciamento per prodotti e servizi. Il contenuto deve contenere parole chiave mirate dalla tua campagna, non parole chiave eccessive semplicemente inserendo numerose parole in una copia che non ha leggibilità. Per incentivare le conversioni, la tua pagina di destinazione deve avere un layout pulito, contenere foto o brevi video pertinenti e mostrare in modo ben visibile l’invito all’azione e il numero di telefono nella parte superiore e inferiore della pagina. La tua pagina di destinazione dovrebbe essere altamente specifica per il prodotto, servizio o offerta speciale menzionata nel tuo annuncio di testo e anche questa dovrebbe essere ricca con le stesse parole chiave che portano le persone al tuo sito. O, in generale, fare soldi per la tua azienda.

Website Design- Il tuo sito web è pronto a ricevere il traffico generato o sprecherai i tuoi soldi? Alcune considerazioni di base: il tuo numero di telefono è visibile nella parte superiore di ogni pagina, nello stesso posto? Il marketing digitale ha alcune best practice comprovate quando si tratta di progettazione di siti Web o persino di progettazione di pagine di destinazione per la tua campagna PPC. Considera il Regola dei tre secondi: in soli tre secondi il visitatore del sito può trovare un modo chiaro per comunicare, una chiara comprensione di chi sei, una chiara comprensione di ciò che fai o del servizio che offri e perché lo fai meglio?

Testo dell’annuncio di testo: assicurati di includere le tue parole chiave nell’annuncio e un “proposta di vendita unica, “qualcosa che ti rende speciale. Ad esempio, spedizione gratuita o uno sconto online del 20%. Soprattutto, se sei un tipo di attività di” servizio pubblico “, assicurati di includere un numero di telefono locale o gratuito. A proposito , i numeri di telefono vanity sono obsoleti. Utilizza invece un numero e un link click-to-call in modo che gli utenti di dispositivi mobili possano comporre facilmente il tuo numero dall’annuncio di testo.

Punteggio di qualità – Pagina di destinazione / sito web – Questo è un argomento separato con molte variabili che contribuiscono. Tutti i motori di ricerca hanno formule proprietarie chiamate Punteggio di qualità per decidere dove e quando pubblicare il tuo annuncio ea quale prezzo.

Coerenza delle parole chiave tra il tuo annuncio di testo e la tua pagina di destinazione– Ciò influenzerà il tuo punteggio di qualità, che può migliorare il tuo page rank, aumentare la frequenza con cui vengono mostrati i tuoi annunci e abbassare i prezzi di offerta delle tue parole chiave con il rendimento migliore. Sebbene Google continui a perfezionare le formule del punteggio di qualità, i componenti principali rimangono gli stessi:

  • La percentuale di clic (CTR) storica della parola chiave e dell’annuncio con corrispondenza su Google (si noti che il CTR sulla Rete Google influisce solo sul punteggio di qualità sulla Rete Google, non su Google);
  • La cronologia del tuo account, che viene misurata dal CTR di tutti gli annunci e le parole chiave nel tuo account;
  • Il CTR storico degli URL di visualizzazione o di destinazione nel gruppo di annunci;
  • La qualità della tua pagina di destinazione;
  • La pertinenza della parola chiave per gli annunci nei gruppi di annunci;
  • La pertinenza della parola chiave e dell’annuncio corrispondente alla query di ricerca; e
  • Il rendimento dell’account nella regione geografica in cui viene mostrato l’annuncio.

Tieni presente che esistono leggere variazioni alla formula del punteggio di qualità quando influisce sulla posizione dell’annuncio e sull’offerta per la prima pagina:

  • Per calcolare la posizione di un annuncio con targeting per parole chiave, la qualità della pagina di destinazione non è un fattore. Inoltre, quando calcola la posizione dell’annuncio in un posizionamento nella rete di ricerca, il punteggio di qualità considera il CTR su quel particolare posizionamento oltre al CTR su Google.
  • Per calcolare l’offerta per la prima pagina, il punteggio di qualità non prende in considerazione l’annuncio o la query di ricerca con corrispondenza, poiché questa stima appare come una metrica nel tuo account e non varia in base alla query di ricerca.

Inoltre, tieni presente che è più probabile che gli utenti facciano clic su un annuncio di testo di un marchio che riconoscono rispetto a uno che non lo fanno. Quindi, assicurati di indirizzare i tuoi annunci della rete di ricerca ad aree locali in cui i consumatori hanno maggiori probabilità di riconoscere il tuo marchio. Puoi anche aumentare la consapevolezza del marchio con la pubblicità display online che è altamente conveniente per raggiungere i consumatori locali. Inoltre, l’utilizzo della pubblicità display insieme alla ricerca può aumentare i risultati della tua campagna fino al 22%.

Riconoscimento del marchio: il modo in cui il tuo personale interagisce con i clienti che chiamano o visitano può influire sul numero di conversioni che ottieni dai tuoi annunci. La registrazione delle telefonate è un modo efficace per valutare e migliorare il modo in cui il personale risponde alle richieste dei clienti, accoglie i visitatori e risolve i problemi. Un ottimo servizio clienti può comportare un aumento delle vendite e delle visite di ritorno e contribuire a generare recensioni e segnalazioni positive.

Servizio clienti e reputazione online La tua reputazione online è costituita dai post del blog, dalle recensioni e dai commenti scritti sulla tua attività e può influire sul fatto che un cliente scelga o meno di acquistare da te. Per gestire la tua reputazione, scopri cosa viene detto su di te cercando il nome della tua attività sui motori di ricerca e sui siti di recensioni. Puoi rispondere alle recensioni negative che richiedono la tua attenzione e chiedere ai tuoi clienti di scrivere recensioni positive sulla tua attività per migliorare ciò che i clienti vedono su di te online.

OK, quindi ora sappiamo che i gruppi di annunci sono fondamentalmente un componente strutturale all’interno del tuo account PPC. Allora perché dovresti preoccuparti di loro? Cosa li rende importanti?

Gruppi di annunci (Le basi della tua configurazione PPC)– I motori di ricerca considerano la struttura del tuo gruppo di annunci come sono organizzati per determinare per quali parole chiave verranno visualizzati i tuoi annunci, quindi quando crei un gruppo di annunci, vuoi assicurarti di offrire integrazione e coerenza:

Integrazione: crea un sistema in cui crei costantemente gruppi di parole chiave, testo dell’annuncio e pagine di destinazione strettamente integrati tra loro.

Coerenza: pensa alla coerenza del tuo messaggio. Il testo dell’annuncio e le pagine di destinazione dovrebbero riferirsi direttamente alle ricerche che le persone stanno digitando per trovare il tuo prodotto, servizio o sito web. Se hai un sito e-commerce, i tuoi gruppi di annunci potrebbero essere prodotti o categorie di prodotti diversi. Questo può essere un progetto molto banale da creare, quindi assumere una società di gestione PPC professionale che svolga il lavoro per te potrebbe essere utile. Molte agenzie di marketing per i motori di ricerca sono ora partner certificati da Google e dispongono delle competenze necessarie per assisterti in aree in cui potresti non avere abbastanza personale o tempo per gestire il lavoro internamente.

Ottimizzazione del tasso di conversione – Allo stesso modo, se non più importante dell’ottimizzazione dei motori di ricerca, lo è ottimizzazione del tasso di conversione. Non solo un tasso di conversione più elevato porterà a un ROI più elevato, ma aiuterà anche il tuo posizionamento. Google e i principali motori di ricerca ti ricompensano per aver fornito un’ottima esperienza utente.

Ottimizza per i clic: Google cercherà di mostrare sempre annunci che probabilmente forniranno più clic alla tua offerta. Questo è utile se stai cercando di indirizzare il traffico al tuo sito web.

Ottimizza per le conversioni: consentirà ad AdWords di mostrare annunci con i tassi di conversione più elevati. Ciò è utile se la tua attività è più interessata alle conversioni che alla semplice generazione di traffico sul sito.

Test di rotazione / suddivisione degli annunci: ruota in modo uniforme e misura il CTR e le conversioni di una varietà di annunci, pagine e così via. Puoi anche ruotare tutti gli annunci in modo uniforme per un determinato periodo di tempo, quindi ottimizzare.

Campagne di e-commerce PPC / SEO

La pubblicità e-commerce può essere un’attività complessa in base al numero di prodotti e alla natura del negozio online. Lo sviluppo di strategie efficaci per il PPC e-commerce è essenziale per prosperare tra la concorrenza. Ecco i miei sette MUSTI principali per una campagna PPC di e-commerce di successo:

1. Sii semplice: semplifica sempre il processo di acquisto dei prodotti sul tuo sito di e-commerce. Utilizza una ricerca e una navigazione del prodotto chiara e semplice e inserisci solo le informazioni utili per l’esigenza specifica. 2. Usa immagini ad alta risoluzione dei tuoi prodotti: non importa quanto ben progettato, nessuno presterà attenzione al tuo prodotto se le tue immagini sono di bassa qualità. Inoltre, utilizzare più di un’immagine per ogni prodotto, se possibile e con varie angolazioni. 3. Fornire dettagli approfonditi specifici sul prodotto. Ciò garantirà che il tuo consumatore sia ben informato. 4. Carrello: è importante semplificare l’esperienza di acquisto per il consumatore. Che si tratti di modificare la quantità di articoli, rimuovere un articolo, calcolare le tasse o i costi di spedizione, le azioni devono essere facili da eseguire. 5. Utilizza una gamma di opzioni di pagamento: includi carte di credito, PayPal o Google Checkout. Vuoi essere in grado di condurre una transazione con chiunque desideri acquistare un prodotto sul tuo sito. 6. Confronti di prodotti / prodotti simili: la maggior parte dei siti Web trarrà vantaggio dal consentire ai consumatori di confrontare due o più prodotti contemporaneamente. Fornisci consigli agli utenti: un classico esempio è: “Le persone che hanno acquistato questo hanno ricevuto anche questo”. Questo da solo può aumentare le tue vendite. 7. Modulo di spedizione: mantieni la semplicità e considera la spedizione gratuita per un importo specifico acquistato o una linea di prodotti. Inoltre, se gli indirizzi di fatturazione e di spedizione sono gli stessi, chiedi ai tuoi clienti di compilare il modulo una sola volta. Assicurati anche di offrire il monitoraggio della spedizione.

Biografia dell’autore:

Sergio Aicardi è l’orgoglioso proprietario di La Miami SEO Company e funziona con Nessun rischio SEO Team. Le sue responsabilità includono lo sviluppo di relazioni commerciali e l’ottimizzazione dei processi interni per garantire che l’attività sia in costante crescita, migliorando costantemente la qualità dei servizi resi. È nel settore da oltre sei anni e la sua competenza principale consiste nell’analisi dei dati sul traffico per migliorare le prestazioni delle campagne.

L’ultimo articolo di Sergio per SEMrush era “Come utilizzare SEMrush per i servizi di marketing per i motori di ricerca”.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *