Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Giovedì alla scoperta: lo strumento dei grafici di SEMrush

Giovedì alla scoperta: lo strumento dei grafici di SEMrush

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Benvenuto a Discovery Thursday! Questa è un’altra serie di blog che abbiamo iniziato per aiutare gli utenti a comprendere i nuovi strumenti che SEMrush ha da offrire insieme agli strumenti attuali che gli utenti potrebbero non sfruttare. Noterai che questi post passano periodicamente per portare il massimo successo ai nostri clienti.

La nostra funzionalità di reportistica è una parte fondamentale del motivo per cui le persone usano SEMrush. Gli utenti vogliono sempre sapere cosa possono mostrare ai loro capi o clienti per poter mostrare i loro progressi. Gli utenti sono anche alla ricerca di rapporti che possono mostrare ai potenziali clienti per riprenderli. Un ottimo strumento da utilizzare e il primo di cui discuteremo in questa serie sarà lo strumento Grafici.

Lo strumento Grafici SEMrush

Lo strumento Grafici, che si trova sotto Domain Analytics, ti consentirà di vedere rapidamente i grafici per più funzioni, tra cui:

Ricerca organica e pubblicitaria:

  • Parole chiave totali
  • Traffico
  • Prezzo del traffico
  • Parole chiave nuove, perse, migliorate e rifiutate (rapporto sulle modifiche di posizione)

Puoi ricevere qualsiasi di questi dati con un clic di un pulsante. Analizzerò alcuni esempi che ti aiuteranno nell’utilizzo di questo strumento.

Supponiamo, ad esempio, che tu sia uno specialista PPC e desideri essere in grado di mostrare al tuo potenziale cliente alcuni dati per dimostrare che può trarre vantaggio dai tuoi sforzi. Una cosa che possiamo mostrare attraverso il

Lo strumento dei grafici è il modo in cui il budget PPC si è riflesso sul traffico AdWords. Per prima cosa deselezioneremo la casella di controllo “Stesso tipo per tutti i domini”.

Questo ci consente di inserire più metriche. Nella prima casella dovrai inserire il dominio per il quale desideri ricevere le informazioni. Dopo aver inserito il dominio, dovrai selezionare Pubblicità -> Prezzo traffico sotto la casella.

Nella casella successiva, vorrai inserire lo stesso dominio. Nel menu a discesa in basso, dovrai quindi selezionare Pubblicità -> Traffico. Questo confronterà quindi ciò che il dominio ha speso tramite AdWords con quanto traffico sta ricevendo dal budget AdWords. Ora, tieni presente che questo si basa solo sulle principali parole chiave che abbiamo elencato nel nostro database. Potrebbero esserci altre parole chiave che non vengono prese in considerazione in base al volume di ricerca della parola chiave. Per ulteriori informazioni sul nostro database e sulle parole chiave incluse, consulta questo articolo.

Ora che hai questo grafico, ora puoi vedere esattamente come weather.comil traffico di AdWords è stato influenzato dal prezzo del traffico. Se guardiamo al mese tra ottobre e novembre, anche se hanno aumentato il budget, il traffico è comunque diminuito. Questo sembrava anche essere trasferito al mese successivo poiché sia ​​il budget che il traffico sono diminuiti. Se sono un operatore di marketing, questa è una grande bandiera rossa che hanno bisogno di aiuto con la loro campagna AdWords. È quindi possibile esportare questo grafico in XLS, CSV, CSV punto e virgola o PDF da inviare a loro per mostrare perché hanno bisogno di aiuto.

Un altro uso di questo strumento può venire con se stai cercando di lavorare con un potenziale cliente sui loro sforzi SEO, o se stai già facendo un lavoro SEO per un’azienda, cosa puoi mostrare per riferire. A scopo dimostrativo, utilizzeremo Kmart e Target.

Se confrontiamo tra loro entrambi i loro Traffico organico, possiamo vedere chiaramente che Target sta vincendo questa battaglia. Se stai prendendo di mira Kmart (nessun gioco di parole) nei tuoi sforzi di sensibilizzazione, questo potrebbe essere un rapporto che vuoi mostrare loro in modo che possano vedere una rappresentazione visiva di dove si trovano tra uno dei loro principali concorrenti. Puoi inserire fino a 5 domini in questo rapporto da confrontare.

Ci sono alcune fantastiche funzionalità che puoi aggiungere all’interno di questo rapporto. Ad esempio, puoi vedere i risultati attraverso un grafico a linee, barre o cerchi. Puoi anche impostare un intervallo di date personalizzato per visualizzare i risultati per il grafico. Questo può aiutarti a mostrarti risultati specifici per i tuoi grafici quando potresti volerti concentrare su un determinato momento. Hai anche la possibilità di mostrare più grafici in un rapporto. Potrebbe venire il momento in cui vuoi mostrare risultati sia per SEO che per PPC per un particolare dominio, che puoi mostrare uno sotto l’altro.

Lo strumento grafici ha un sacco di funzionalità che potresti non conoscere prima. Prova a giocare con questo rapporto e guarda quali dati riesci a trovare. Potresti anche vedere qualcosa che sorprenderà il tuo capo o cliente.

Hai già utilizzato lo strumento Grafici? Hai trovato altri usi per questo strumento? C’è un altro strumento o report all’interno di SEMrush su cui vorresti avere maggiori informazioni? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Se hai ancora domande su una qualsiasi di queste informazioni, non esitare a contattare il nostro Customer Success Team al numero: (855) 814-4510 o tramite e-mail all’indirizzo mail@semrush.com. Puoi anche contattarci su Twitter utilizzando l’hashtag #semrushcare.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *