Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Giovedì scoperta: note

Giovedì scoperta: note

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Benvenuti a un’altra edizione di Discovery Thursday! Qui è dove ti mostreremo vari rapporti e funzionalità all’interno di SEMrush che potresti non sfruttare.

Quando analizzi i dati all’interno di SEMrush, potresti notare alcuni cali o picchi nel traffico o la quantità di parole chiave per cui un dominio è classificato. La ragione di questi cambiamenti potrebbe essere dovuta a più fattori. Tuttavia, cosa succederebbe se avessi la possibilità di guardare questi dati con tutte le informazioni di cui hai bisogno in un unico posto? E se potessi contrassegnare queste modifiche, dandoti la possibilità di apportare le modifiche necessarie alle tue campagne? Ora puoi farlo con la funzione Note di SEMrush!

La nuova funzionalità Note all’interno di SEMrush consente agli utenti di creare note personalizzate all’interno di grafici e grafici per indicare tutto ciò che desideri. Insieme alla possibilità di creare queste note personalizzate, per impostazione predefinita verranno menzionate le modifiche apportate a Google o effettuate all’interno di SEMrush. Questo può aiutarti a comprendere i tuoi dati e prendere le decisioni necessarie in futuro all’interno della tua campagna di marketing.

SEMrush aggiorna costantemente le note che vengono presentate agli utenti. Per esempio, con il Penguin 4.0 Google Update in fase di rilascio, ora puoi trovare questa nota all’interno della nostra interfaccia.

Il primo posto in cui noterai questa funzione è nella Panoramica del dominio. Situato nel grafico con traffico organico e a pagamento, qui è dove noterai per impostazione predefinita eventuali note provenienti da Google Updates o SEMrush. Per accedere alle tue note, dovrai fare clic sulla freccia accanto a Note. Apparirà un menu popup che ti chiederà se desideri vedere le note per Google Organic, Google Paid, SEMrush, My Notes e Unconfirmed. Ecco la ripartizione per scelta:

Google Organic: eventuali notizie / aggiornamenti confermati che riflettono la ricerca organica di Google.

Google Paid: eventuali notizie / aggiornamenti confermati che riflettono la ricerca a pagamento di Google

SEMrush: qualsiasi notizia / modifica apportata all’interno di SEMrush

Le mie note: tutte le note che hai creato come utente.

Non confermato – Qualsiasi notizia o aggiornamento che SEMrush non è stato in grado di confermare

Queste opzioni possono essere attivate o disattivate tramite questo menu a discesa. Insieme a questa opzione per nascondi o mostra le note, hai anche la possibilità di inviarci feedback, aggiungere una nota o scegliere Elenco note per vedere un totale di tutte le note generate per la tua query.

Facendo clic sull’elenco delle note verrà visualizzata un’interfaccia popup aggiuntiva, che mostra ogni nota associata al tuo dominio. Ecco dove puoi rivedere tutti i tuoi appunti per il grafico dato che stai visualizzando. Per impostazione predefinita, le uniche note visibili saranno per il rapporto / strumento in cui ti trovi attualmente. Puoi modificare le note che sono visibili per te dall’opzione Strumento. Questo rivelerà un elenco in cui puoi selezionare lo strumento / rapporto di cui desideri vedere le note selezionando la casella di controllo.

Un’altra opzione per accedere alle tue note è tramite il menu a discesa Profilo. Facendo clic sull’icona della persona in alto a destra dello schermo e selezionando Le mie note dal menu a discesa, verrai portato all’elenco delle note. Qui è dove puoi vedere lo stesso elenco che vorresti dall’interfaccia, tuttavia, qui ti viene data la possibilità di farlo importa note. Disponibile solo con i file CSV, puoi importare un elenco di massa di note che desideri includere nel tuo account. Scegli se aggiungere le tue note a uno dei rapporti di Domain Analytics o tramite uno dei tuoi progetti.

È possibile accedere alla funzione Note tramite i seguenti rapporti e strumenti:

Panoramica del dominio

Posizioni organiche

Cambiamenti di posizione organici

Posizioni pubblicitarie

Modifiche alla posizione pubblicitaria

Strumento di tracciamento della posizione

Strumento di controllo backlink

(la funzione Note sarà presto disponibile per lo strumento di monitoraggio del marchio e lo strumento per i social media)

Le note forniscono agli utenti indicatori chiave per comprendere i dati forniti all’interno di SEMrush. Implementando le note in questi rapporti, i dati possono diventare molto più facili da comprendere ed elaborare. Assicurati di segnalare eventuali modifiche ai budget, sanzioni di Google o quando è stato inviato un rifiuto di backlink. Allora, cosa stai aspettando? Prova oggi Notes!

Hai già utilizzato la funzione Note? Quali sono i principali vantaggi che hai riscontrato con questa funzione? In che modo questa funzione ha cambiato il modo in cui hai utilizzato SEMrush? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Se hai ancora domande su una qualsiasi di queste informazioni, non esitare a contattare il nostro Customer Success Team al numero: (855) 814-4510 o tramite e-mail all’indirizzo mail@semrush.com. Puoi anche contattarci su Twitter utilizzando l’hashtag #semrushcare.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *