Google fornisce opzioni e crediti pubblicitari alle aziende: aggiornamento di Google News

Google fornisce opzioni e crediti pubblicitari alle aziende: aggiornamento di Google News

Negli ultimi sette giorni, Google ha continuato a espandere la sua risposta a COVID-19, incluso il rilascio di un documento di aiuto per gli operatori sanitari su come iniziare a utilizzare Google My Business. Google Ads ha anche pubblicato una dichiarazione la scorsa settimana in cui afferma che nei prossimi mesi verranno assegnati $ 340 milioni in crediti pubblicitari alle piccole e medie imprese di tutto il mondo e Google ha fornito consigli su come le aziende possono sospendere le loro attività commerciali online.

In notizie non correlate sull’aggiornamento di Google COVID-19, i post di Google sono tornati in GMB, l’app Google Podcast è stata ridisegnata ed è ora disponibile per i dispositivi iOS e, come sempre, Google ci aggiorna le funzionalità nelle SERP. Inoltre, c’è stata molta volatilità nelle SERP e con le fluttuazioni arrivano le teorie, ma non abbiamo ancora informazioni precise sul perché.

RICERCA GOOGLE

I post di Google sono tornati in Google My Business

Google My Business ha twittato il 30 marzo che i post aziendali sono ora ripresi, ma potresti non vedere l’opzione per alcuni giorni.

Si sono collegati a un articolo di supporto che afferma “Attenzione: i posti di lavoro sono stati temporaneamente disabilitati per alcune attività e da allora sono stati ripristinati. Stiamo lavorando per rielaborare i post precedentemente rifiutati: controlla entro pochi giorni per vedere se il tuo post è stato pubblicato o creane uno nuovo. Inoltre, se stai creando un post sugli aggiornamenti aziendali relativi a COVID-19, ora puoi creare un “Aggiornamento COVID-19“, Che apparirà in modo più evidente nel profilo della tua attività.”

I posti di lavoro sono stati temporaneamente disabilitati e ora sono stati ripristinati. Per ulteriori informazioni, visita il nostro Centro assistenza → https://t.co/cbEOr72wSR

– Google My Business (@GoogleMyBiz) 30 marzo 2020

Per ulteriori informazioni, consulta l’articolo del Centro assistenza di Google My Business Funzionalità Google My Business limitata a causa di COVID-19.

Google consiglia di risolvere i problemi relativi alle operazioni aziendali COVID-19

Google consiglia creazione di post specifici relativi a COVID-19 che riguardano:

  • Orari di apertura e chiusure temporanee.
  • Modifiche al modo in cui opera la tua attività (ad esempio, solo ritiro o consegna, ritiro dal marciapiede, chiamata per i dettagli, ecc.).
  • Aggiornamenti su come viene gestita la posizione in relazione a sicurezza e igiene.
  • Richieste di supporto.

Google afferma che questi aggiornamenti saranno un carosello autonomo appena sotto le informazioni sull’attività. Ecco come creare un post per includere modifiche aziendali:

Ricerca Google che mostra consegna e da asporto schede Scopri altri luoghi

È stato scoperto e pubblicato su Twitter da Mordy Oberstein che il carosello di immagini “Scopri altri luoghi” per determinate parole chiave correlate al cibo ora inizia con le schede “consegna” e da asporto, che potrebbero essere davvero utili per gli utenti di oggi.

Google pubblica consigli su come mettere in pausa la tua attività online

Alla luce della diffusione del COVID-19 che interessa le attività online di molte aziende, Google ha rilasciato raccomandazioni per i titolari di attività su come mettere in pausa la propria attività online e ridurre l’impatto con la Ricerca Google. Ciò include la limitazione della funzionalità del sito. Google consiglia di mantenere il tuo sito online se intendi riaprire la tua attività online, ma ridurne la funzionalità per limitare l’impatto sulla presenza online del tuo sito nella Ricerca.

Google consiglia inoltre alle aziende di:

  • Riduci o disabilita la funzionalità del carrello: Ciò non modifica la visibilità della tua azienda nella ricerca.

  • Informa Google degli aggiornamenti: Per un numero limitato di pagine, chiedi a Google tramite Search Console di eseguire una nuova scansione. Per un numero maggiore di pagine, utilizza le Sitemap.

  • Aggiornamento dei dati strutturati: Regola per riflettere correttamente le date, la disponibilità dei prodotti, ecc. Se la tua azienda ha un negozio fisico e gli orari sono stati modificati, assicurati di aggiornare Dati strutturati dell’attività locale.

  • Tieni informati i clienti: Per evitare potenziali problemi con i clienti in merito a date di consegna, ritardi o mancanza di scorte, assicurati che la tua azienda informi gli utenti il ​​prima possibile. Banner o pop-up possono tenere informati i tuoi clienti e ridurre i problemi del servizio clienti.

Google non consiglia alle aziende online di disabilitare i loro interi siti web, anche se è solo per poche settimane, in quanto può avere effetti significativi per il sito nella Ricerca, anche se implementato correttamente.

Google ha elencato alcuni dei possibili effetti collaterali spiegando perché non consiglia di disabilitare interi siti web; ciò comprende:

  • I pannelli informativi perdono le informazioni aziendali: come il logo della tua azienda ei numeri di contatto.

  • Errore di verifica di Search Console, il che significa che perdi tutto l’accesso ai dettagli della tua attività nella Ricerca.

  • Confusione dei clienti, non saranno in grado di trovare informazioni di prima mano sulla tua azienda, prodotti o servizi altrove.

Per ulteriori suggerimenti, visita Come mettere in pausa la tua attività online nella Ricerca Google.

Snippet in primo piano che mostrano i collegamenti di timestamp da YouTube

L’utente di Twitter Raman ha notato che Google mostrava snippet in primo piano con timestamp nei risultati di ricerca per un video di YouTube. Sembra che diversi punti del video siano stati suddivisi, come un sommario. Puoi vedere come appare nel tweet qui sotto:

Non esistono due ondate di indicizzazione o scansione

Barry Schwartz ha riferito questa settimana che in un Hangout SEO JavaScript la scorsa settimana, Martin Splitt di Google ha chiarito il discorso all’interno della comunità SEO sul fatto che ci sono due ondate di indicizzazione o scansione.

“Per prima cosa, non esiste la seconda ondata di crawling-ish.” (16:31)

Per ulteriori informazioni su questo argomento, visitare Google: nessuna cosa come due ondate di indicizzazione o scansione

ANNUNCI GOOGLE

Google promette 340 milioni di dollari in crediti pubblicitari per le piccole e medie imprese

Google ha annunciato che darà alle piccole e medie imprese in tutto il mondo crediti pubblicitari per un totale di 340 milioni di dollari. Google ha dichiarato, “Le PMI che sono state inserzionisti attivi dall’inizio del 2019 vedranno apparire una notifica di accredito nel loro account Google Ads nei prossimi mesi.”

Questo impegno fa parte del più ampio impegno di Google per fornire supporto a PMI, governi, operatori sanitari e organizzazioni sanitarie durante la pandemia.

Google ha ulteriori informazioni su COVID-19: Crediti pubblicitari per piccole e medie imprese Google Ads.

Valutazione e adattamento delle campagne pubblicitarie a COVID-19

Google ha fornito consigli alle aziende da considerare per aiutare le persone a valutare i propri annunci in risposta a COVID-19. I consigli sulla valutazione degli annunci forniti da Google includono:

  • Esamina le risorse. Considera il tono dei titoli, dei contenuti delle pagine di destinazione e delle descrizioni. Inoltre, considera l’adeguatezza di determinate immagini e video durante questo periodo.

  • Rivedi i tuoi messaggi e assicurati di informare i visitatori su informazioni importanti, come far sapere loro se fornisci opzioni di ritiro o consegna in negozio.

  • Cosa è cambiato nella tua attività? Informa gli utenti di eventuali cambiamenti negli orari di apertura o se sei chiuso; questo può essere fatto modificando il tuo profilo aziendale.

  • Assicurati che il contesto e il tono siano appropriati per tutti i tipi di pubblico. Sii più sensibile nel formulare parole relative al coronavirus. Google ha specificato “doppio significato di parole come” protezione “,” controllo “,” prevenzione “o” virus “. E hanno sottolineato: “Per le campagne internazionali, essere consapevoli dei termini locali che sono stati utilizzati per fare riferimento a COVID-19 e interruzioni regionali”.

Google ha anche pubblicato delle linee guida sull’adattamento degli annunci a causa delle condizioni di mercato. Raccomandano:

  • Rimanere aggiornati sulle condizioni locali tenendo d’occhio Recenti tendenze così puoi capire meglio cosa sta succedendo nei mercati locali.

  • Essere disposti a fare perno quando vedi cambiamenti nelle metriche sul rendimento come le conversioni. Potrebbero essere necessari aggiustamenti.

  • Messa in pausa di gruppi di annunci o annunci, se necessario. Assicurati di aggiornare i servizi o i prodotti interessati da problemi di domanda. Se non sei sicuro di quando l’inventario tornerà, rendi gli articoli esauriti su tutti i canali.

  • Utilizzando strumenti che ti aiuteranno ad adattarti ai cambiamenti, come l’app mobile di Google che può aiutarti a rimanere connesso alle campagne in qualsiasi momento.

Per maggiori informazioni visita Navigazione nelle campagne attraverso COVID-19.

Google Ads sta sperimentando con il carosello nella ricerca?

Sembra che Google stia testando un nuovo formato Google Ads. Matt Burgess ha pubblicato su Twitter uno screencast di Google Ads in Search, caratterizzato da un nuovo formato carousel.

GOOGLE TOOLS

Google fornisce suggerimenti per operatori sanitari su Google My Business

Google My Business ha pubblicato una guida su come gli operatori sanitari possono utilizzare la piattaforma per richiedere e gestire i dettagli della loro pratica. I suggerimenti includono la possibilità di aggiungere informazioni sui servizi offerti (chiamate a domicilio, telemedicina, diagnostica, ecc.), Nonché di personalizzare i profili aziendali su Ricerca Google e Maps.

Altre funzionalità per gli operatori sanitari su Google My Business che potrebbero essere utili includono:

  • Creazione di link di prenotazione: Offre ai pazienti un modo per visitare il sito di un operatore sanitario per la prenotazione di un appuntamento. I pazienti possono anche richiedere un appuntamento su Moduli Google tramite G Suite.

  • Aggiunta di servizi: Fornito dalla pratica, comprensivo di descrizioni e prezzi.

  • Creazione di post: Aggiorna e interagisci con i pazienti tramite post.

  • Impostazione dei dettagli sulla posizione all’interno di un complesso: Ciò include anche i fornitori negli uffici o nelle cliniche del gruppo. I fornitori possono richiedere che queste informazioni vengano visualizzate nel loro profilo aziendale, aiutando i pazienti a trovare l’ubicazione di studi privi di segnaletica esterna sul loro edificio.

Ulteriori informazioni su Inizia con Google My Business per i fornitori di servizi sanitari

Nuove funzionalità e opzioni avanzate in Google Search Console

Google ha annunciato tramite Twitter che ci sono nuove opzioni che ti daranno un migliore controllo sulle preferenze a livello di utente in Google Search Console.

? Desideri un controllo migliore sulle preferenze a livello di utente di Search Console? Ecco fatto! ✔️ NOVITÀ: scegli se mostrare i dati sul rendimento della tua struttura direttamente nei risultati di ricerca. ✔️ MIGLIORATO: scegli i tipi di email che desideri ricevere. https://t.co/JN5B9JIwox pic.twitter.com/BW6ARKgGDi

– Google Webmasters (@googlewmc) 30 marzo 2020

Preferenze email – La nuova funzionalità consente agli utenti di gestire il tipo di email inviate da Search Console. Puoi scegliere di abilitare o disabilitare tipi specifici di email o scegliere di disabilitarli tutti. Puoi anche iscriverti nuovamente alle e-mail.

Search Console nei risultati – Potresti visualizzare una scheda riepilogativa del rendimento del tuo sito web se esegui una ricerca su Google e ricevi risultati da una delle proprietà di Search Console. Questo verrà visualizzato solo per l’utente completo o il proprietario del sito web in Search Console. Dovrai anche assicurarti di aver effettuato l’accesso con quell’account Google specifico quando cerchi anche questo da mostrare.

Inoltre, è possibile controllare se la scheda riepilogativa viene visualizzata o meno per uno o tutti i siti. Per maggiori informazioni visita Guida di Search Console.

Google Podcasts è dimesso e ora disponibile su iOS

Google ha rivelato una riprogettazione dell’app Google Podcasts per rendere più facile per gli utenti scoprire i podcast che gli piacciono, creare elenchi di episodi go-to e personalizzare le loro preferenze di ascolto. Google Podcasts è ora anche su iOS per la prima volta e sarà implementato su Android questa settimana. Ora supporta anche gli abbonamenti sulla versione web dell’app.

Ecco come appare la riprogettazione di Google Podcast:

L’app Google Podcasts riprogettata è organizzata in tre schede:

  • Scheda Home: mostra un feed di nuovi episodi e fornisce un accesso facile e veloce agli spettacoli a cui sei iscritto.
  • Esplorare: visualizza consigli personalizzati per spettacoli o episodi. Questi possono essere controllati dall’app Google Podcast tramite le impostazioni nella scheda Esplora.
  • Attività: mostra la cronologia degli ascolti, nonché gli episodi scaricati e in coda.

Per ulteriori informazioni, visitare Scopri i podcast che adorerai con Google Podcasts, ora su iOS.

Notizie e risorse recenti:

Le opzioni offerte da Google durante la crisi hanno aiutato la tua azienda? Raccontacelo nei commenti qui sotto.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Write a Comment