Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » I migliori consigli per affrontare il calo improvviso nelle SERP di Google

I migliori consigli per affrontare il calo improvviso nelle SERP di Google

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Con l’intensa concorrenza che affligge ogni settore, avere una buona presenza online è la necessità del momento. Con i clienti che vivono una vita frenetica, hanno sempre poco tempo, non lascia loro altra scelta che rivolgersi a mezzi online per ottenere le informazioni di cui hanno bisogno. In tali situazioni, un buon sito Web che soddisfi le esigenze specifiche dei clienti è ciò che guida un marchio sulla strada del successo.

Sebbene creare un sito Web e disporre di tutte le informazioni sia un buon inizio per ottenere buoni rendimenti, non è sempre sufficiente. Mantenere un sito web e assicurarne la presenza nei migliori risultati di milioni di altri risultati di Google è della massima importanza.

Immagina uno scenario in cui ti svegli una mattina e scopri che le tue classifiche di ricerca di Google sono improvvisamente precipitate. cosa fai? Come affronti lo status perso? Anche se il calo della classifica è motivo di preoccupazione, sicuramente non è la fine del mondo.

Valutare la situazione e comprendere le ragioni di tale calo è essenziale per affrontare il problema.

Diamo un’occhiata ad alcuni dei motivi o delle cause più comuni per la caduta delle classifiche e dei migliori suggerimenti per affrontare tali cause.

Sito web di scarsa qualità

Avere un sito web di buona qualità è fondamentale per stare al passo con la concorrenza. Mentre le aziende potrebbero iniziare investendo un capitale sostanziale nella creazione di un sito Web attraente, deve essere aggiornato periodicamente in modo da rimanere pertinente e utile per il pubblico. Un sito web che non riesce a farlo, è sicuramente all’estremità inferiore delle classifiche di ricerca. L’aggiornamento regolare del sito Web, in base alle tendenze del settore e alle preferenze dei clienti, oltre a un’interfaccia user-friendly, caricamenti rapidi del sito e una facile ricerca è la chiave per mantenere una posizione di ranking di ricerca elevata.

Aggiornamenti di Google

Con una tale pletora di siti Web presenti in tutto il mondo oggi, Google come motore di ricerca ha un lavoro sostanziale da fare: deve continuare ad aggiornare il suo motore per soddisfare i milioni di siti Web. Mentre la maggior parte degli aggiornamenti di Google viene solitamente annunciata, ci sono molti altri aggiornamenti che vengono applicati automaticamente. Quindi di solito è buona norma monitorare costantemente il tuo sito web per i cambiamenti di ranking e anche rimanere informato sui prossimi aggiornamenti da parte di Google.

Forte concorrenza

Ogni azienda oggi vuole avere un sito web attraente per aumentare i propri profitti. Quando si verifica un leggero calo nel ranking, è meglio verificare quali concorrenti hanno superato il tuo sito web. Monitorare e analizzare costantemente i siti Web dei concorrenti per comprendere le loro tattiche online e il modo in cui si comportano è essenziale per costruire le proprie strategie di sito Web al fine di rimanere in testa alla gara.

Mezzi non etici

Molti proprietari di siti web ricorrono a diverse pratiche non etiche per ottenere un posizionamento più alto sui motori di ricerca. Sebbene le tecniche SEO non etiche possano avere un successo immediato, è meglio starne alla larga. Prima o poi tali siti web verranno trattati come spam, comportando rischi e sanzioni elevati. Per identificare se il sito web utilizza mezzi immorali, controlla l’account degli strumenti per i Webmaster di Google per le notifiche da Google. A seconda della notifica, intraprendi le azioni necessarie per correggere il problema e tornare a una posizione più alta.

Collegamenti persi

Un sito Web con diversi problemi nella pagina o collegamenti persi è anche un motivo per i risultati di posizionamento di ricerca scadenti. Sebbene il controllo proattivo del sito Web per problemi sia essenziale, in caso di calo del ranking, è imperativo controllare il sito Web per collegamenti interrotti o collegamenti errati per errori sulla pagina. Utilizzando gli strumenti per i webmaster online, puoi cercare le possibili cause dei problemi del sito web e di conseguenza adottare misure correttive.

Plagio

Con ogni azienda che si rende conto dell’importanza di avere un sito web di buona qualità, ci sono molti che scelgono di copiare direttamente i contenuti da altri siti web simili e di successo. Tuttavia, un plagio è una delle cose peggiori che possono accadere a un sito Web e comporta un’elevata penalità da parte di Google. È possibile impedire a tali siti Web di apparire in qualsiasi punto del motore di ricerca. In caso di calo della classifica, è bene verificare la presenza di contenuti duplicati. Se viene trovato del contenuto plagiato, è meglio rimuovere tali collegamenti.

Rimani aggiornato, mantieni il successo

Ovunque su Internet, è evidente che i proprietari di siti Web più intelligenti sono un passo avanti, costruendo e mantenendo i migliori siti Web utilizzando le migliori strategie di marketing. Sebbene l’utilizzo di metodi non etici e immorali per ottenere una classifica sia facile, tale successo è di breve durata e spesso incontra una fine improvvisa e rapida. Utilizzando strategie SEO etiche, sei in una posizione migliore per stare al passo con gli aggiornamenti attuali e proteggere e aumentare la loro visibilità su Google. Aggiorna periodicamente il tuo sito web, utilizza contenuti creativi e diversificati, assicurati che abbia tutto ciò che serve per soddisfare le esigenze dei clienti, tieni traccia di ciò che stanno facendo i tuoi concorrenti e ottieni un successo senza precedenti fino in fondo.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *