La battaglia per il targeting di ricerca di vendita al dettaglio ed e-commerce

La battaglia per il targeting di ricerca di vendita al dettaglio ed e-commerce

Gli americani amano la competizione. Amiamo anche lo shopping.

Naturalmente, il Black Friday – una giornata di acquisti competitivi e alla ricerca delle migliori offerte in assoluto – è stato adottato nel nostro periodo natalizio.

Le persone amano gli affari e le aziende amano i profitti. Generalmente è un vantaggio per tutti … finché un prodotto non si esaurisce e ne consegue la disperazione.

La trama di Jingle All the Way sarebbe diversa se Arnold Schwarzenegger avesse potuto cercare online Turbo Man? Molto probabilmente, ma non lo sapremo mai. Jingle All the Way è uscito vent’anni fa e il Cyber ​​Monday è uscito solo nel 2005.

Quindi, ora che siamo nel 2016, quale giorno riceve più attenzione dalla ricerca? Cyber ​​Monday o Black Friday?

Utilizzando i dati di SEMrush, abbiamo confrontato tre principali rivenditori (Best Buy, Target e Walmart) e tre principali siti di e-commerce (Amazon, Overstock e Groupon) per vedere come il Black Friday e il Cyber ​​Monday sono presi di mira con SEO, PPC e PLA (annunci con scheda di prodotto) .

Confronto del volume di ricerca

Mentre “cyber monday” ha 90.500 ricerche mensili medie, “black friday” ne ha 301.000. Questo ha senso, dal momento che alcune ricerche del Black Friday hanno l’intento di visitare un luogo fisico e alcune hanno l’intento di fare acquisti online. Al contrario, le ricerche del Cyber ​​Monday sono probabilmente solo di persone che cercano di fare acquisti online.

Utilizzando il rapporto Phrase Match su SEMrush, abbiamo trovato i primi dieci modificatori più popolari utilizzati insieme a “Black Friday” e “Cyber ​​Monday”.

Venerdì nero

Rapporto sulla corrispondenza a frase

Cyber ​​Monday

Rapporto sulla corrispondenza a frase

Entrambi i rapporti includono “walmart”, “target” e “best buy” come modificatori nella loro top ten, e l’elenco del Cyber ​​Monday includeva “amazon” come sesto modificatore più popolare.

“Walmart black friday” (450.000) viene cercato quasi dieci volte di più rispetto a “walmart cyber monday” (49.500) e “best buy black friday” (201.000) viene cercato quasi sei volte di più rispetto a “best buy cyber monday” (33.100) .

Tuttavia, “offerte del black friday” (246.000) e “offerte del cyber lunedì” (201.000) registrano un livello di interesse di ricerca simile.

Parola chiave SEO Magic: volume totale

Lo strumento SEO Keyword Magic è uno dei modi più veloci in SEMrush per vedere il valore SEO di una parola chiave. Dopo aver inserito una singola parola chiave, si genera una tabella di ogni frase di ricerca in SEMrush che include la parola chiave con i gruppi selezionati (vedere la colonna a sinistra) e il volume totale di tutti questi termini.

Scopri la differenza tra il Black Friday e il Cyber ​​Monday nello strumento SEO Keyword Magic:

Magia delle parole chiave del Black Friday

Strumento magico per le parole chiave

Gli argomenti correlati trovati in SEMrush intorno al Black Friday ammontano a 29.815 parole chiave con un volume di ricerca mensile medio totale di 8.270.690.

Magia delle parole chiave del Cyber ​​Monday

Strumento magico per le parole chiave

Nel frattempo, gli argomenti correlati trovati in SEMrush intorno al Cyber ​​Monday ammontano a 6.264 parole chiave e un volume di ricerca mensile totale di 1.735.680.

Ancora una volta, possiamo vedere che c’è chiaramente un numero maggiore di ricerche per argomenti relativi al Black Friday.

Quante di queste ricerche avvengono a novembre?

Sebbene la metrica del volume in SEMrush sia una misura del volume di ricerca mensile medio, possiamo presumere che la maggior parte delle ricerche del “venerdì nero” avvenga entro il mese di novembre.

Senza un vero modo di sapere quale percentuale di ricerche avvenga effettivamente in questo mese, stimeremo che da qualche parte circa l’80% di tutte le ricerche relative al Black Friday avvenga nel mese di novembre per motivi di esempio. Ora possiamo stimare il volume totale di ricerche sul Black Friday che si verificano a novembre.

Il modo in cui lo stimeremmo sarebbe:

Volume di ricerca mensile medio totale x 12 (12 mesi) x 0,80 (80% di tutte le ricerche effettuate a novembre).

Aggiungi i numeri per il volume di ricerca mensile medio totale del Black Friday:

8.270.690 x 12 x 0,80 = 79.398.624

È una stima settantanove milioni di ricerche per le parole chiave correlate al Black Friday nel mese di novembre.

Quindi, chi ha le prime 3 posizioni per le parole chiave del Black Friday e del Cyber ​​Monday?

Per scoprirlo, abbiamo utilizzato i rapporti Posizioni organiche e Posizioni pubblicitarie. Il trucco sta nell’aggiungere filtri per parole chiave (black friday o cyber monday) e intervallo di posizioni (meno di 4) per trovare tutte le parole chiave del Black Friday e del Cyber ​​Monday per le quali i domini si collocano nelle prime 3 posizioni.

Filtri SEMrush

Per ogni sito Web, è possibile fare clic sul collegamento per visualizzare il report filtrato su SEMrush (se si dispone di un account SEMrush).

Parole chiave “Black Friday”

TOP 3 ORGANICO POSIZIONI

  • Walmart.com: 2.944 (collegamento)
  • Bestbuy.com: 1,903 (collegamento)
  • Target.com: 921 (collegamento)
  • Amazon.com: 1.495 (collegamento)
  • Overstock.com: 418 (collegamento)
  • Groupon.com: 249 (collegamento)

TOP 3 PAGATO POSIZIONI

  • Walmart.com: 132 (collegamento)
  • Target.com: 131 (collegamento)
  • Bestbuy.com: 129 (collegamento)
  • Amazon.com: 59 (collegamento)
  • Overstock.com: 6 (collegamento)
  • Groupon.com: 2 (collegamento)

Parole chiave “Cyber ​​Monday”

TOP 3 ORGANICO POSIZIONI

  • Bestbuy.com 1.249 (collegamento)
  • Walmart.com: 1.076 (collegamento)
  • Target.com: 199 (collegamento)
  • Amazon.com: 1.038 (collegamento)
  • Overstock.com: 268 (collegamento)
  • Groupon.com: 152 (collegamento)

TOP 3 PAGATO POSIZIONI

  • Bestbuy.com: 24 (collegamento)
  • Target.com: 7 (collegamento)
  • Walmart.com: 5 (collegamento)
  • Amazon.com: 10 (collegamento)
  • Overstock.com: 1 (collegamento)
  • Groupon.com: 0 (collegamento)

Chi utilizza di più le parole chiave PLA (Google Shopping)?

Sapevi che SEMrush ha una sezione di rapporti dedicata alla ricerca PLA?

Gli annunci con scheda di prodotto sono annunci di prodotto inseriti su Google Shopping e rappresentano un ottimo modo per pubblicizzare prodotti di e-commerce poiché ti consentono di visualizzare un’immagine del tuo prodotto direttamente nella pagina dei risultati.

Fuori dai siti di vendita al dettaglio, SEMrush ha rilevato che Walmart utilizza la maggior parte delle parole chiave PLA, seguita da Target e quindi da Best Buy. Sorprendentemente, Amazon non è stato trovato utilizzando parole chiave PLA

Fare clic su uno qualsiasi dei collegamenti per vedere gli annunci esatti che SEMrush ha trovato in esecuzione.

  • Walmart.com: 959.000 (collegamento)

  • Target.com: 601.000 (collegamento)

  • Bestbuy.com: 282.000 (collegamento)

PLA di Walmart.com

  • Overstock.com: 187.000 (collegamento)

  • Groupon.com: 50,100 (collegamento)

  • Amazon.com: 0 (collegamento)

PLA di Overstock.com

Confronti globali di domini

Per confrontare i comportamenti di questi sei domini, abbiamo utilizzato lo strumento Domain vs Domain per analizzare quante parole chiave che includono le parole “black friday” e “cyber monday” condividevano.

Confronto di parole chiave organiche: rivenditori

Con lo strumento Dominio vs Dominio, puoi vedere quante parole chiave più domini condividono in comune. Ti consente di analizzare le parole chiave organiche, a pagamento o PLA (Google Shopping) e di visualizzare le loro parole chiave comuni con grafici a cerchio eleganti.

Senza filtri, possiamo vedere che Best Buy, Target e Walmart condividono un totale di 998.149 parole chiave organiche. Utilizzando i filtri (parole chiave tra cui “black friday” e “cyber monday”), abbiamo scoperto che questi rivenditori condividevano un totale di 6.331 (link) parole chiave del Black Friday e 1.856 (link) parole chiave del Cyber ​​Monday nei loro portafogli organici.

Confronto di parole chiave organiche: siti di e-commerce

Ancora una volta, utilizzando Domain vs. Domain, vediamo come i tre siti di e-commerce si sovrappongono alle loro parole chiave organiche. Secondo SEMrush, Amazon, Overstock e Groupon condividono 500.676 parole chiave organiche.

Applicando filtri per “black friday” e “cyber monday”, abbiamo riscontrato che i siti web condividevano 1.960 (link) parole chiave del Black Friday e 1.210 (link) parole chiave del Cyber ​​Monday nei loro portafogli organici.

Confronto di parole chiave a pagamento: rivenditori

Successivamente abbiamo esaminato il modo in cui i rivenditori e i siti di e-commerce hanno mirato alle parole chiave con annunci PPC.

Target aveva le classifiche delle parole chiave più pagate su tre (348.656), seguito da Walmart (34.461) e poi da Best Buy (19.989). Mentre Target e Walmart condividevano 5.168 parole chiave a pagamento, Best Buy e Target ne condividevano 1.400, Best Buy e Walmart ne condividevano 828, ma SEMrush riportava zero parole chiave a pagamento su cui tutti e tre i rivenditori facevano offerte.

Abbiamo visto lo stesso caso anche con i tre siti di e-commerce. Amazon, Overstock e Groupon non hanno condiviso parole chiave a pagamento nonostante tutti eseguissero campagne PPC mirate a migliaia di parole chiave.

Pensieri finali

Il Black Friday e il Cyber ​​Monday sono alcuni dei giorni più popolari per lo shopping online, il che significa che sono alcuni degli eventi più competitivi per i professionisti SEO e PPC. Nel tempo, vedremo aumentare la popolarità del Cyber ​​Monday e diminuire la popolarità del Black Friday? Quale delle due vacanze preferisci? Fateci sapere nei commenti!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Write a Comment