Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Lezioni di mobile marketing da 5 app intelligenti per la consegna di cibo

Lezioni di mobile marketing da 5 app intelligenti per la consegna di cibo

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Alcune innovazioni tecnologiche hanno trasformato le nostre abitudini quotidiane e tra queste ci sono le app per la consegna di cibo. Si tratta di applicazioni che ti consentono di ordinare il tuo cibo preferito dal tuo smartphone e di riceverlo direttamente a casa tua in pochi minuti. Hai presente quelle notti in cui sei stanco e non hai voglia di cucinare o di uscire per cercare un ristorante? O quando hai voglia di sushi o hamburger a pranzo ma il tuo piatto da asporto preferito è dall’altra parte della città? Questo è ciò per cui sono fatte le app per la consegna di cibo.

La ricetta per il successo

L’aumento delle app per la consegna di cibo negli ultimi anni è un chiaro segnale del loro successo, come confermato dai dati: oltre 1 miliardo e mezzo di dollari sono stati investiti nel 2015 e per quest’anno è prevista un’ulteriore crescita. Il loro segreto sta nella capacità di soddisfare uno dei desideri più sentiti dell’era moderna: risparmiare tempo e fatica in ogni aspetto della vita fornendo una comoda soluzione tramite smartphone. Il 26% delle persone ordina cibo online almeno una volta alla settimana mentre un altro 24% lo fa due o tre volte alla settimana.

Statistiche sulla consegna delle app di cibo

Tuttavia, se le app per la consegna di cibo sono attualmente richieste, significa che questo settore sta diventando sempre più competitivo e non tutte le app hanno la stessa fortuna.

Allora cosa fa la differenza? È la strategia. Il successo di un’app risiede nell’idea e nella strategia di marketing vincente che sta dietro. I professionisti del mobile marketing che operano in diversi settori hanno così tanto da imparare dai migliori.

5 app appetitose per la consegna di cibo: per il marketing

Hai già l’acquolina in bocca? Tieni a bada la fame, perché in questo articolo non parleremo della migliore app per la cena di stasera. Ma vi garantiamo che questo articolo sarà comunque appetitoso: di seguito vi presenteremo cinque app di consegna cibo operanti in varie parti del mondo.

Potresti non averne sentito parlare né puoi provarli stasera perché non sono disponibili nella tua zona. Ma attraverso le loro storie ti offriremo qualcosa che puoi provare subito per migliorare le tue strategie mobili.

1. Mangia e basta

Solo mangiare

Attivo in oltre 13 paesi, tra cui Canada, Brasile, Regno Unito, Italia e Spagna, il gruppo danese Just Eat lavora con oltre 13.000 ristoranti. Il suo software combina vari menu offerti dai ristoranti, principalmente quelli pensati per il take away. L’utente effettua un ordine su questa app di consegna del cibo, il ristorante lo riceve immediatamente e prepara il cibo richiesto, mentre il corriere si occupa della consegna.

Lezioni:

Focalizzazione sul business: Ogni servizio di consegna di cibo collega tre attività, la piattaforma di ordinazione, la preparazione e la consegna. Just Eat gestisce solo la prima di queste tre aree. Fa pagare una commissione di servizio del 10-15%, che è inferiore rispetto ad altre app di consegna di cibo. Questo è un buon esempio da seguire nella tua strategia di marketing, e non solo per i dispositivi mobili: concentrati su ciò che il tuo prodotto fa meglio e rendilo il tuo vantaggio competitivo.

Visibilità delle recensioni: Con Just Eat la tua scelta diventa istantanea grazie al fatto che gli utenti possono lasciare recensioni non solo per i ristoranti ma anche per i singoli pasti immediatamente visibili sull’app. Questi hanno un grande potere sui meccanismi di scelta. Infatti, Il 63% delle persone preferisce acquistare su siti con recensioni di prodotti. Se vendi i tuoi prodotti online, incoraggia i tuoi clienti a esprimere le loro opinioni. Non temere le critiche perché se è costruttivo, ti aiuterà a incrementare le tue vendite.

2. Senza soluzione di continuità

Perfetta

All’interno della sua app sono presenti oltre 7.000 ristoranti attivi nelle principali città degli Stati Uniti. Non ci sono commissioni da pagare quando effettui l’ordine, puoi scegliere tra migliaia di menu e puoi salvare le tue preferenze, indirizzo e metodo di pagamento per il tuo prossimo ordine.

Lezioni:

Sconti allettanti: Seamless offre subito uno sconto sul tuo primo ordine e promozioni frequenti anche sui successivi. Ricorda che i coupon fanno molta tentazione e sono il modo migliore per convincere gli utenti indecisi a procedere con l’acquisto. Rendi subito disponibili i tuoi sconti quando le persone accedono al tuo sito Web o alla tua app e assicurati che possano essere facilmente attivati ​​sugli smartphone. Infine, crea sconti personalizzati per chi ha già effettuato un ordine, in base alle scelte precedenti.

La ricetta della semplicità: Seamless è all’altezza del suo nome proprio per la sua semplicità. Tutto è semplice: dalla navigazione alla selezione del tipo di piatto, dalla ricerca per fascia di prezzo alla possibilità di salvare i dati degli utenti. Fai lo stesso con il tuo sito o app: crea percorsi intuitivi e consenti agli utenti di salvare i propri dati. Lo apprezzeranno nel loro prossimo ordine. L’acquisto di prodotti dai loro smartphone sarà a portata di clic.

3. Acero

acero

L’app Maple, lanciata di recente, propone un nuovo approccio nello scenario delle app di food delivery: non si limita a connettere i clienti con i ristoranti; si occupa anche della preparazione dei cibi. Ciò è reso possibile dalla scelta di combinare i migliori chef di New York, ingredienti gourmet e menu giornalieri rotanti. Gli utenti hanno una scelta limitata di menu sull’app di Maple, ma tutti i pasti sono realizzati con ingredienti di alta qualità e vengono consegnati direttamente a casa dell’utente. La novità è anche la fase di consegna: le scatole alimentari vengono mantenute alla temperatura ottimale, grazie alla preparazione del corriere.

Lezione:

L’innovazione fa la differenza: Poiché la preparazione del cibo è gestita dalla stessa Maple, gli ordini possono essere consegnati entro 15 minuti. Inoltre, la scelta di chef professionisti, l’utilizzo di ingredienti biologici di alta qualità e la rapidità di consegna, hanno permesso a Maple di soddisfare i clienti più esigenti, quelli che erano restii ad utilizzare le app di food delivery.

Questo è ciò che ci insegna Maple. Ogni giorno nel mondo vengono lanciate centinaia di nuove app, molte delle quali sono simili a quelle che hai in mente. Se vuoi avere successo, guarda il mercato, i tuoi concorrenti e cosa non sono ancora in grado di offrire. Punta a fare qualcosa di diverso, migliore o concentrati su una nicchia specifica. Segui l’esempio di Maple: limitare la tua offerta non significa sempre limitare la tua attività. L’offerta su mobile, infatti, va segmentata perché solo così potrai ritagliarti uno spazio in un contesto affollato con proposte sempre più competitive.

4. Deliveroo

Deliveroo

Questa app per la consegna di cibo è attiva in 12 paesi e in più di 68 città, raggiungendo un fondo totale di più di $ 200 miliardi. Il servizio copre sia la fase dell’ordine che quella della consegna. I clienti ordinano tramite l’app e il corriere più vicino al ristorante prescelto riceve la richiesta e può accettare o rifiutare.

I corrieri sono sempre connessi alla piattaforma mobile, consentendo così ai clienti di monitorare in tempo reale la loro posizione e lo stato della consegna. Questo ti permette di memorizzare una grande quantità di dati come i tempi di consegna e i percorsi ottimali, utili per migliorare costantemente il tuo servizio. È un grande vantaggio competitivo che mancano molte app di consegna di cibo.

Lezioni:

Promuovere il marchio: quando il servizio di Deliveroo è disponibile in una nuova città, è impossibile non accorgersene. Il suo canguro può essere visto ovunque: su poster, cartelloni pubblicitari e volantini. Gli stessi corrieri sono anche strumenti pubblicitari su due ruote.

Grazie alle divise e ai veicoli personalizzati con logo e colori del marchio, la sua visibilità è aumentata. Sono promemoria per le persone che hanno già visto il marchio sul web. Sono anche un buon modo per diffondere la presenza di Deliveroo offline, a chi non ne ha mai sentito parlare. Il tuo logo fa lo stesso?

Anche se hai un’app e la tua attività è basata online, non dimenticare di farlo conoscere nel mondo reale. Utilizza strumenti offline: dai mezzi tradizionali, come cartelloni e volantini, a quelli più innovativi, che personificano il tuo logo o la tua mascotte se ne hai uno. Segui l’esempio di Deliveroo: i loro canguri di peluche che vagano per le strade attirano sicuramente l’attenzione.

Interazione continua con l’utente: Deliveroo permette di geolocalizzare in tempo reale la posizione del corriere. Dall’ordine alla consegna, gli utenti hanno il pieno controllo sul proprio smartphone di ciò che sta accadendo. Pensa a qualcosa di simile nella tua strategia: mantenere un contatto diretto con i tuoi clienti e consentire l’interazione in qualsiasi momento aumenta significativamente la soddisfazione del cliente.

6. Foodora

Foodora

Foodora è una startup lanciata a Monaco nel 2014 e oggi opera in più di dieci paesi europei. La sua app è una selezione dei migliori ristoranti nelle varie città in cui opera. Il meccanismo di consegna è simile a quello di Deliveroo: l’utente seleziona il cibo che desidera e l’ordine viene inviato al corriere più vicino al ristorante.

Lezioni:

Targeting: la scelta dei ristoranti partner per le varie zone dovrebbe essere determinata in base al target predominante in quella particolare area. Il tipo di cucina offerta in una determinata zona varia, ad esempio, a seconda che sia demograficamente giovane o etnicamente diversificata.

Le aziende online dovrebbero fare lo stesso o tenere conto delle posizioni delle persone quando definiscono la loro offerta. Le persone sono abituate a navigare su smartphone e vogliono risposte immediate quando cercano qualcosa. Quindi, quando raggiungono il tuo sito, non vogliono sprecare il loro tempo a scorrere dozzine di prodotti o servizi. Ma se sei in grado di indovinare immediatamente cosa potrebbe interessarli, avrai più possibilità di convincerli a fare clic su “Ordina” pulsante.

Ti abbiamo dato qualche buona ispirazione per la tua strategia mobile e forse qualcosa di più? Lo speriamo. Quindi quale pensi sia la migliore app per la consegna di cibo dal punto di vista del marketing?

Puoi dircelo nella sezione commenti qui sotto. Siamo affamati delle tue opinioni.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *