Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 7 consigli degli esperti per essere presenti sui canali Pulse di LinkedIn

7 consigli degli esperti per essere presenti sui canali Pulse di LinkedIn

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Sebbene LinkedIn non sia popolare come Twitter, Facebook e Instagram, è ancora oggi uno dei social network in più rapida crescita. Per gli esperti di marketing, ci sono molte opportunità di sfruttare LinkedIn per generare lead, impatto del marchio e traffico di riferimento.

Secondo uno studio di Econsultancy, LinkedIn è la principale fonte di referral tra i siti web social. Quando Econsultancy ha esaminato due milioni di visite mensili su 60 siti Web aziendali, ha scoperto che LinkedIn forniva il 64% dei referral sociali, rispetto a solo il 17% da Facebook e il 14% da Twitter.

Aumenta il traffico e ottieni visibilità su LinkedIn

Uno dei modi migliori per iniziare a incrementare il traffico di referral è pubblicare direttamente sulla piattaforma di LinkedIn tramite LinkedIn Pulse. Questo contenuto nativo è visibile pubblicamente, anche nella ricerca organica al di fuori della rete LinkedIn. Gli algoritmi monitorano i livelli di coinvolgimento dei contenuti su LinkedIn e, se vengono soddisfatti determinati criteri, quel contenuto verrà visualizzato in uno dei canali LinkedIn Pulse.

Il trucco è capire cosa serve per essere presenti. Sebbene non sia garantito un elenco di controllo per farlo accadere poiché gli articoli di LinkedIn Pulse si basano su una varietà di fattori classificati dall’algoritmo (o da un editore che ama il contenuto), ci sono alcune cose che puoi fare per dare ai tuoi contenuti una spinta nel giusta direzione.

1. Allineati con il tuo pubblico

Non importa quanto sia grande il contenuto; se non è in linea con gli interessi del tuo pubblico, non otterrai i risultati a cui ti sforzi. Ad esempio, non puoi presumere che gli imprenditori dell’e-commerce saranno interessati solo perché il tuo articolo riguarda l’e-commerce.

Approfondisci per trovare argomenti che interessano davvero e ispirano il tuo pubblico nel loro lavoro e settore. In quali aree le persone sembrano più propense a chiedere aiuto e consigli? Un ottimo modo per farlo è guardare la nicchia di cui stai scrivendo e ricercare articoli correlati per determinare quali hanno il maggior coinvolgimento e interesse o sono stati presentati di recente. Questi sono buoni indicatori di ciò che le persone vogliono veramente vedere.

BuzzSumo è un altro ottimo strumento per scoprire gli argomenti più popolari per un determinato settore, pubblico e dominio.

2. Adatta il contenuto per il canale

Gli articoli in primo piano su LinkedIn Pulse vengono visualizzati in canali specifici e ce ne sono molti. Alcuni canali sono più oscuri con seguaci di decine di migliaia. I canali più popolari hanno milioni di follower.

Se il tuo obiettivo è essere presenti su LinkedIn Pulse, devi prima identificare quale canale (i) desideri scegliere come target. Esamina i tipi di contenuti che vengono visualizzati più frequentemente su quel canale. Quando alla fine ti siedi per scrivere il tuo articolo, dovresti scrivere da una prospettiva che piacerà al tuo pubblico mentre ti allinei al meglio con quel canale specifico. Se il tuo articolo non si adatta sia al pubblico che al canale, è molto meno probabile che tu venga presentato su LinkedIn.

3. Segui il calendario editoriale di LinkedIn

LinkedIn è abbastanza fantastico da condividere pubblicamente il suo calendario editoriale, che fornisce informazioni sugli argomenti su cui i leader e i dirigenti senior scriveranno nei mesi a venire. Puoi migliorare notevolmente le tue probabilità di essere presente in un dato mese allineando i tuoi argomenti al tema dei contenuti per quel mese.

4. Scrivere contenuti di qualità superiore

Scrivere per LinkedIn Pulse è un content marketing, chiaro e semplice. Prendi lo stesso approccio qui che faresti per scrivere per il tuo pubblico con qualsiasi altro mezzo. Ciò significa che devi produrre contenuto di qualità 10x con un valore serio per distinguersi dalla concorrenza, perché ci sono innumerevoli altri professionisti che cercano di essere presenti anche su LinkedIn Pulse.

Quando selezioni un argomento, sviluppalo nel modo più approfondito possibile. Scrivi articoli più completi e di lunga durata che altri non sono disposti a produrre, come con L’approccio al grattacielo di Brian Dean. Scrivi il miglior articolo su un particolare argomento con un’angolazione unica che il pubblico non ha mai visto prima e vedrai il coinvolgimento salire.

5. Creare una connessione umana

Secondo LinkedIn, 60% degli utenti sono interessati agli approfondimenti del settore. Questa è una grande opportunità per condividere la tua esperienza nel tuo settore e mostrare la tua autorità. Gli esperti di marketing di solito inciampano con questo approccio quando scrivono contenuti robotici sovraccarichi di statistiche e dati.

I dati sono fantastici e le persone sicuramente vogliono conoscere le tendenze statistiche, ma anche il pubblico si connette meglio con storie e dettagli umani. Le persone cercano contenuti su LinkedIn perché vogliono essere ispirati, produttivi e avere più successo sul posto di lavoro. Soddisfa le preferenze di questo pubblico condividendo dettagli personali, storie di successo, casi di studio e personalità. Renderà i tuoi contenuti più facilmente riconoscibili a livello interpersonale e aumenterà le tue possibilità di successo.

6. Pubblica al momento giusto

Solo perché sei attivo online in un determinato momento non significa che gli altri lo siano necessariamente. Gli orari di lavoro tipici hanno la più ampia portata su LinkedIne l’attività precipita la sera, nel tardo pomeriggio e nei fine settimana.

Fonte dell’immagine

Pubblica i tuoi contenuti durante le ore di punta per garantire il massimo incremento di coinvolgimento e visibilità per i tuoi contenuti. Un numero maggiore di Mi piace, commenti e condivisioni potrebbe attivare l’algoritmo per presentare i tuoi contenuti.

7. Posta spesso

Più pubblichi, maggiori saranno le tue possibilità di essere presentato su LinkedIn. So che questo non è necessariamente facile da realizzare quando hai già una pianificazione dei contenuti caricata, quindi potresti prendere in considerazione espandere il tuo team di contenuti.

Secondo LinkedIn, pubblicare 20 volte al mese può aiutarti a raggiungere fino al 60% del tuo pubblico. Un volume elevato di post genererà anche un notevole incremento del marchio e traffico di riferimento al tuo sito. Mentre ti sforzi di essere messo in primo piano su LinkedIn Pulse, stai anche alimentando il tuo funnel di vendita, quindi assicurati di pubblicare spesso.

Conclusione

Come tutte le cose nel content marketing, non esiste una strategia infallibile per il successo. Tuttavia, seguire queste linee guida durante la creazione e la pubblicazione di contenuti migliorerà notevolmente le tue probabilità di visualizzare i tuoi contenuti in primo piano sui tuoi canali LinkedIn Pulse mirati.

Pubblichi contenuti su LinkedIn o ci hai provato in passato? Quanto è stato efficace per generare traffico sul tuo sito? Condividi i tuoi risultati con me nei commenti qui sotto:

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di linkbuilding o se vuoi vedere altro di seo visita ora la sezione di guide seo

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *