Migliori Backlink Checker Tool

    backlink checker tool

    Ottenere backlink di qualità al tuo sito è un ottimo modo per aumentare il tuo page rank e ottenere più visibilità nei risultati di ricerca.
    Un modo per ottenere migliori backlink è quello di controllare la concorrenza e vedere dove stanno ottenendo i loro link. Potete facilmente scoprire quali backlink ha la vostra concorrenza utilizzando i numerosi strumenti presenti sul mercato.

    10 migliori strumenti di verifica dei backlink (Backlink Checker)

    Ci sono sia opzioni gratuite che a pagamento per aiutarvi a spiare la concorrenza. Ecco le nostre scelte per i 10 migliori strumenti di verifica dei backlink:

    1. Majestic SEO

    Majestic SEO offre in realtà diversi strumenti per aiutare i webmaster. Il suo backlink checker esegue il crawling del web stesso – non utilizza dati di terze parti per fornire le informazioni. È possibile utilizzarlo per trovare i backlink che puntano al proprio sito o a quello di un concorrente, compreso il numero di domini e IP di riferimento.

    Potete anche vedere il testo di ancoraggio, quanti link sono impostati per seguire e altro ancora.

    Majestic SEO è gratuito, ma offre informazioni aggiuntive su un abbonamento a pagamento.

    2. Ahrefs

    Registrati per un account gratuito con Ahrefs e ottieni un’analisi completa dei tuoi backlink, incluso quanti ne hai, da dove vengono, il testo di ancoraggio utilizzato, e così via.

    Se ti iscrivi per un conto a pagamento, puoi ottenere un’analisi più approfondita e seguire i tuoi progressi nel tempo. Naturalmente, si ottengono tutte le stesse informazioni per il sito di un concorrente, e si possono confrontare i propri progressi per vedere dove è possibile migliorare.

    3. Open Site Explores

    Moz è un altro gigante nel mondo del search marketing e il suo Open Site Explorer è considerato uno dei migliori strumenti disponibili per l’analisi dei backlink. Fornisce il numero di link per un sito, naturalmente, ma anche informazioni come i link più recenti, l’autorità della pagina, il punteggio dello spam e l’autorità del dominio.

    Le ricerche gratuite consentono di ottenere solo un numero limitato di informazioni. L’account a pagamento consente di eseguire report illimitati, di tenere traccia dei link nel tempo e molto altro ancora.

    4. Google Search Console

    La Google Search Console fa parte degli strumenti per i webmaster che il gigante della ricerca mette a disposizione. Sotto la console di ricerca, potete controllare “Link al vostro sito” nella sezione “Traffico di ricerca”. Lì vedrete il totale dei link al vostro sito, così come i vostri contenuti più collegati, i siti che vi collegano di più e il testo di ancoraggio utilizzato.

    È possibile utilizzare la console di ricerca solo per controllare i link sul proprio sito, ma si tratta di una risorsa importante che offre informazioni aggiornate direttamente dalla fonte.

    5. SEMrush

    SEMrush ti fornisce molte informazioni importanti su qualsiasi URL che inserisci, inclusi i backlink che puntano al sito. È possibile tenere traccia di più siti concorrenti e ottenere informazioni complete sui link. Dovrete però iscrivervi ad un account a pagamento per questo, dato che il sito vi offre un numero molto limitato di ricerche gratuite.

    6. Backlink Watch

    Backlink Watch è stato progettato specificamente per spiare i concorrenti. Fornisce informazioni come il numero totale di link, il testo di ancoraggio utilizzato, il page rank e altro ancora. È anche possibile ordinare i link impostati su dofollow o nofollow.

    Backlink Watch è totalmente gratuito, e potete usarlo tutte le volte che volete.

    7. Rank Signals

    Rank Signals è un’altra verifica gratuita del backlink che fornisce un sacco di informazioni utili. Oltre a fornire il numero di link esterni, lo strumento mostra anche quanti follower ha il sito sui social media, il suo rango di traffico Alexa e il suo page rank.

    Lo strumento è gratuito, ma è necessario creare un account per ottenere un report completo.

    8. Open Link Profiler

    Open Link Profiler funziona come molti altri strumenti. Inserisci un URL e ottieni un profilo di link. Le informazioni offerte sono però molto più ampie e comprendono la suddivisione dei link per età, settori, contesto, paesi e altro ancora. È anche possibile utilizzare lo strumento per analizzare quali link devono essere rimossi per migliorare il page rank. Ci sono numerosi filtri per aiutarvi a ordinare i dati nel modo desiderato.

    9. Buzz Sumo

    Buzz Sumo è uno strumento a pagamento, ma fornisce informazioni complete su chi si collega ai vostri concorrenti, come si comportano i contenuti a seguito di tali collegamenti e quali pagine vengono condivise più spesso. Non solo è possibile identificare le opportunità di link, ma anche scoprire quale tipo di contenuto attrae il maggior numero di link.

    10. Kerboo

    Monitorare le modifiche ad un profilo di collegamento con Kerboo. Scopri come cambia il rango di un sito con l’aggiunta di link di migliore qualità o la rimozione di link di bassa qualità. Il profilo del link viene controllato ogni giorno, e si riceve un’e-mail che informa di eventuali modifiche. Lo strumento vi aiuta a risparmiare tempo e a snellire il processo mentre monitorate i link.

    Tutorial dei Backlink Checker

    I link sono essenziali per il successo del vostro sito. Utilizzate questi strumenti per tenere d’occhio il vostro profilo di link e per spiare i concorrenti e trovare opportunità di crescita del vostro sito.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *