Non esiste un programma SEO “One Size Fits All”

Non esiste un programma SEO “One Size Fits All”

Non ci sono davvero “segreti” per il successo SEO. Noi professionisti SEO non siamo seduti su una formula magica che catapulterà il tuo sito web in cima alle SERP se solo hai un budget sufficiente per convincerci a dirtelo. La struttura di base di un valido programma SEO sarà abbastanza simile da un sito web all’altro; ricerca di parole chiave, ottimizzazione in loco, link building, content marketing e social media marketing sono elementi essenziali per quasi tutti i siti web. Detto questo, non esiste un programma SEO “taglia unica” perché ogni sito web, azienda e settore è diverso. Il tuo sito web ha diverse risorse che possono essere sfruttate per la SEO, diversi obiettivi di marketing online e si rivolge a un pubblico leggermente diverso con valori diversi rispetto anche al tuo concorrente più vicino. Tutti questi fattori e altri significano che il tuo programma SEO varierà da qualsiasi altro sito online. Cercare un programma SEO “taglia unica” non ti aiuterà a trovare / creare un programma SEO adatto al tuo sito web e aiuterà effettivamente il tuo marchio online a superare la confusione.

Queste sono tre delle domande più comuni che mi vengono poste dai potenziali clienti SEO che mi dicono che i proprietari del sito sono alla ricerca di un programma SEO “taglia unica”. La mia risposta a queste tre domande e ad altre simili, dipende.

Quanto contenuto è abbastanza contenuto?

Non esiste la quantità “giusta” di contenuti: è la quantità di contenuti di cui la tua azienda ha bisogno per connettersi con il tuo pubblico di destinazione, costruire la tua autorità nel settore, attrarre link e segnali sociali e altro ancora. Vorrei sottolineare che la qualità è molto più importante della quantità quando si tratta di content marketing. 3 post di blog fluff al giorno non forniranno alcun valore reale al tuo programma SEO più di 2 post ben studiati e ben scritti ogni settimana. Sì, la freschezza dei tuoi contenuti influisce sull’algoritmo di ricerca, ma a cosa servono i nuovi contenuti se sono noiosi o insipidi? In un’intervista che ho fatto alcuni mesi fa, esperto di marketing su Internet Jordan Kasteler ha detto “Avere contenuti di riempimento, anche se è solo un rapido commento su una storia curata e pertinente, può aiutare a mantenere i lettori soddisfatti”. Il contenuto di riempimento è proprio questo, i post di riempimento tra i tuoi contenuti di alta qualità, quindi assicurati di non fare affidamento su contenuti curati per fare il lavoro pesante! Secondo me il contenuto è ciò che spingerà il tuo programma SEO al livello successivo, ma quanto è necessario per arrivarci dipende davvero da te e desidera che il tuo pubblico si aspetti.

Quanti link ci vorranno per ottenere la vetta delle SERP?

Se avessi saputo la risposta mi sarei ritirato molto tempo fa! Vorrei poter dire ai potenziali clienti che hanno bisogno solo di 3.482 link per classificarsi al primo posto in Google. Ma pensaci: cosa succede quando tu ei tuoi due principali concorrenti avete tutti 3.482 link? 3 società diverse non possono classificarsi tutte al numero 1 allo stesso tempo, quindi chiaramente c’è molto di più per fare bene nelle SERP che avere solo i link più in entrata. Dirò questo però, il link building tradizionale è ancora una pietra miliare di qualsiasi solido programma SEO ed è qualcosa che è per lo più manuale, richiede tempo e per sempre. Il mio consiglio ai proprietari di siti che hanno poco tempo o pazienza è sempre stato quello di cercare almeno un nuovo link di qualità al giorno: farà andare avanti le cose e il giusto tipo di link può generare attività e generare più link che tu non devi lavorare troppo per.

Quale percentuale del mio traffico dovrebbe provenire dalla ricerca organica?

Alcuni dei miei clienti SEO a servizio completo sono marchi grandi e ben noti e una parte enorme del loro traffico dalla ricerca organica utilizza parole chiave di marca per trovarli. Ciò non significa che il loro SEO non funzioni; mi dice solo che le loro altre forme di marketing fanno un buon lavoro nel far riflettere le persone e cercare la loro azienda per nome. Ovviamente se stai investendo in un programma SEO vuoi vedere la percentuale di traffico proveniente dalla ricerca organica crescere nel tempo ma ti consiglio di evitare di mettere tutte le tue uova nello stesso paniere. Cosa succede se un aggiornamento dell’algoritmo arriva nella pipeline e il tuo sito web viene coinvolto nel fuoco incrociato? Riuscirai a sopravvivere se l’80% del tuo traffico svanisce durante la notte? A mio parere è bene avere un equilibrio tra traffico organico, traffico diretto e traffico dai siti di riferimento perché lascia il tuo sito meno vulnerabile a cambiamenti radicali.

No, non ci sono segreti per il successo SEO (e qualsiasi azienda SEO che dice di sapere qualcosa che il resto di noi non sta vendendo qualcosa!), Ma ciò non significa che qualsiasi vecchio programma SEO funzionerà per il tuo sito web. Anche se qualcosa ha funzionato molto bene per la concorrenza, non è garantito che vedrai risultati simili. Per quanto frustrante possa essere sentire, ogni volta che un potenziale cliente SEO inizia a farmi domande come quelle sopra, devo sempre iniziare la mia risposta con “beh, dipende da alcune cose …” Ottieni il massimo dalla SEO e crea un programma progettato per aiutare il tuo sito web ad avere successo!

Nick Stamoulis è il presidente dell’agenzia SEO di Boston Brick Marketing. Con oltre 13 anni di esperienza nel settore, Nick Stamolis condivide le sue conoscenze SEO scrivendo nel Brick Marketing Blog e pubblicando la Brick Marketing SEO Newsletter, letta da oltre 120.000 abbonati opt-in.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Write a Comment