Nuove opzioni di targeting degli annunci, azioni dell’Assistente Google e altro ancora

Nuove opzioni di targeting degli annunci, azioni dell’Assistente Google e altro ancora

Prima di iniziare con le notizie di Google, vogliamo ricordartelo Giornata mondiale del marketing è quasi arrivato, 30 ottobre – 31 UTC. Questo evento gratuito di 24 ore fornirà analisi e strategie di esperti per i professionisti del marketing di tutto il mondo. Quindi iscriviti oggi!

Ora parliamo di Google; non smettono mai di aggiornare e aggiungere funzionalità e desideriamo che tu rimanga informato su tutto – motivo per cui pubblichiamo Google Digest ogni due settimane. Questa settimana abbiamo alcuni aggiornamenti sulla ricerca, sugli annunci e sugli strumenti che devi conoscere. Quindi continua a leggere e raccontaci le tue esperienze con questi aggiornamenti nei commenti qui sotto.

NOTIZIE DI RICERCA GOOGLE

Nuovo rumor sull’aggiornamento dell’algoritmo

Ci sono alcune discussioni su WebmasterWorld discutere le fluttuazioni nelle SERP. Al momento non abbiamo alcuna verifica da parte di Google di eventuali aggiornamenti o modifiche dell’algoritmo.

Fonte: È in arrivo un aggiornamento dell’algoritmo di ricerca di Google?

Danny Sullivan parla di collegamento all’importanza della fonte

Le fonti di informazione originali dovrebbero essere ricollegate a, afferma Danny Sullivan di Google.

Fonte: Danny Sullivan di Google: i giornalisti dovrebbero collegarsi alle fonti

I siti di notizie europei potrebbero perdere frammenti in Francia

Google sta cambiando il modo in cui mostra i frammenti nelle notizie europee. Google ha detto, “… sulla scia della nuova legge sul copyright in Francia, Google cambierà il modo in cui presenta i risultati di ricerca per le pubblicazioni di stampa europee alle persone in quel paese. In particolare, Google non presenterà più snippet e immagini in miniatura in Francia per queste pubblicazioni a meno che gli editori che pubblicano contenuti in Francia non abbiano specificato la quantità di questi contenuti che vogliono mostrare nei risultati di ricerca “.

Google ha una vasta sessione di domande e risposte sul loro pagina di aiuto, quindi se le notizie sono il tuo gioco, ti suggeriamo di leggere quello che hanno da dire.

Fonti: Le notizie europee perdono frammenti di Google per legge francese,

Local Discovery Photo Search

Google sta testando la nuova funzione di ricerca per foto per la ricerca locale in alcuni paesi. È stato notato per la prima volta da Mike Blumenthal:

Al momento, la ricerca per foto può essere visibile in varie posizioni sulle SERP mobili. A volte viene posizionato sopra o sotto il pacchetto locale o dopo risultati organici. Viene visualizzato per le richieste locali relative ai servizi locali (ma non per tutti). Facendo clic sulle singole foto, un utente accede alla pagina del profilo GMB dell’azienda. La portata del test è ancora sconosciuta.

Fonti: Nuovo Google Local Discovery: ricerca per foto, Google mostra l’opzione “ricerca per foto” per dispositivi mobili in verticali locali selezionati

Test della posizione negli snippet di ricerca

Gli utenti negli Stati Uniti e in Australia hanno notato che Google ha iniziato ad aggiungere nomi di città agli snippet di ricerca. Se funziona solo per le query locali o tutte è ancora sconosciuto, così come la scala dei test.

Ho visto Google modificare i tag del titolo molte volte, ma questa è la prima volta che vedo Google aggiungere un nome di città a un tag del titolo per una pagina di servizio generica che * pensa * dovrebbe avere un intento locale.

Suggerimento: se Google lo sta facendo, è una buona conferma che hai bisogno di pagine di servizio localizzate. pic.twitter.com/6FeDhCy9nF

– Lily Ray (@lilyraynyc) 14 ottobre 2019

Fonte: Twitter: Lily Ray

NOTIZIE DI GOOGLE ADS

Offerte al momento dell’asta in Search Ads 360

In Search Ads 360, le offerte intelligenti durante l’asta sono diventate disponibili; in precedenza, era possibile solo in Google Ads. L’offerta automatica consente agli inserzionisti di impostare il costo di conversione all’obiettivo, aumentando così l’efficacia della pubblicità. Google afferma che “durante la versione beta, centinaia di inserzionisti di Search Ads 360 hanno abilitato le offerte al momento dell’asta di Google Ads e hanno visto un aumento medio delle conversioni dal 15% al ​​30% con un ROI uguale o migliore”.

Fonte: Le offerte al momento dell’asta di Google Ads arrivano in Search Ads 360

Nuovi tipi di targeting per le campagne Google Ads

Google Ads offre 2 nuovi tipi di targeting per le campagne sulla rete di ricerca:

  • Segmenti di pubblico di affinità: targeting del pubblico basato su interessi, abitudini, hobby, ecc.
  • Segmenti di eventi stagionali per il pubblico in-market: si rivolge a eventi stagionali come Natale o Black Friday.

Nuovi tipi di targeting appariranno nell’interfaccia per tutti gli utenti nelle prossime settimane.

Fonte: Raggiungi il tuo cliente ideale su Ricerca Google

Conversioni a livello di campagna per annunci video

Dopo le campagne di ricerca e display, le campagne video ora supportano le impostazioni di conversione a livello di campagna. Possono essere utilizzati per definire l’azione di un determinato cliente, come l’iscrizione o l’acquisto alla newsletter, come preziosa per le aziende. Puoi leggere ulteriori informazioni sulle conversioni a livello di campagna Qui.

Fonte: Imposta le azioni di conversione a livello di campagna per gli annunci video

Aggiornamento degli annunci automatici in AdSense

Molte nuove funzionalità sono state aggiunte agli annunci automatici per Google AdSense. Ecco le principali modifiche:

  • Supporto per qualsiasi codice AdSense (non è necessario creare codice separato per gli annunci automatici)
  • Possibilità di escludere pagine o gruppi di pagine in cui non desideri visualizzare annunci automatici
  • La possibilità di vedere un’anteprima di tutti gli annunci
  • Rimozione di posizionamenti specifici (inappropriati)
  • Possibilità di specificare formati specifici per la visualizzazione
  • Rapporti aggiornati

Utilizzando gli annunci automatici, non è necessario creare un codice pubblicitario per ogni posizionamento sul tuo sito; puoi utilizzarne uno universale per tutti i posizionamenti e i formati. Google sceglierà i luoghi appropriati e il tipo di annuncio da visualizzare.

Fonte: Presentazione dei nuovi e migliorati annunci automatici

Targeting per località nelle campagne Shopping intelligenti

Google Ads ha aggiornato le impostazioni per le campagne Shopping intelligenti e ha aggiunto la possibilità di configurare il targeting per località. Questa impostazione funziona allo stesso modo delle normali campagne: puoi scegliere i luoghi in cui desideri o non desideri mostrare gli annunci.

Fonte: https://searchengineland.com/location-targeting-available-in-google-smart-shopping-campaigns-323414

Fonte: Targeting per località disponibile nelle campagne Shopping intelligenti di Google

Nuovi dati sulle conversioni in Google Ads

Google Ads ha aggiunto nuove colonne all’analisi delle conversioni in base al tempo necessario per completarle. Ecco l’elenco:

  • “Conversioni (per ora conv.)”
  • “Conv. valore (per tempo conv.) “
  • “Valore / conv. (per ora conv.) “
  • “Tutte le conv. (per ora conv.) “
  • “Tutte le conv. valore (per tempo conv.) “
  • “Valore / tutte le conv. (per ora conv.) “

Ora, se il clic sull’annuncio è stato la scorsa settimana e la conversione è quella corrente, nella colonna Conversioni (per conv. Time), questa conversione verrà mostrata nella settimana corrente. Nel rapporto standard, questi dati vengono calcolati in base al momento del clic, non alla conversione.

Fonte: Comprendi le conversioni in base al tempo con le nuove colonne

AR negli annunci YouTube

Non molto tempo fa, Google ha introdotto la nuova funzione AR Beauty Try-On, che consente agli utenti di testare virtualmente i cosmetici. Questa funzione è stata ora lanciata come beta test per la pubblicità sui banner masthead di YouTube e sugli annunci TrueView Video Discovery. Quando visualizzi questo tipo di pubblicità utilizzando la fotocamera frontale, puoi provare te stesso, ad esempio, sfumature di rossetto e acquistare immediatamente prodotti dal video.

Fonte: Il trucco virtuale arriva sul masthead di YouTube

NOTIZIE DI GOOGLE TOOLS

Dati strutturati per l’Assistente Google

Google ha affermato che ora alcuni tipi di markup possono essere utilizzati non solo per le corrispondenti funzionalità SERP in una ricerca regolare, ma anche per le azioni dell’Assistente Google.

Migliora la tua presenza sul Web per la ricerca e l’Assistente Google

Google può utilizzare i tuoi dati strutturati per generare automaticamente azioni per l’Assistente Google. Scopri come creare azioni di successo con nuove guide e strumenti.

Dai un’occhiata → https://t.co/pBOyUDh2Bp pic.twitter.com/KvkAtciykI

– Google Webmasters (@googlewmc) 16 ottobre 2019

Utilizzando vari tipi di dati strutturati, ora puoi raggiungere molti più utenti perché l’Assistente Google sarà in grado di leggere le istruzioni e le azioni dettagliate per eseguire un’attività specifica dal markup. Attualmente Assistant supporta i seguenti tipi di markup: podcast, ricette, notizie, domande frequenti, guide pratiche, video dimostrativi. Puoi trovare istruzioni dettagliate e modelli di dati strutturati dell’assistente Qui.

Fonti: Google: i dati strutturati possono aiutare a generare azioni per l’Assistente Google

Nuovi rapporti video in Search Console

Google ha aggiunto 2 nuovi rapporti per i video nella Google Search Console. Il primo rapporto nella sezione Rapporto di miglioramento è Video. Puoi visualizzare gli errori associati al markup dei video utilizzando dati strutturati. Il secondo rapporto è in Aspetti video nella sezione Prestazioni. Qui puoi tenere traccia delle statistiche sulle prestazioni dei video nei normali risultati di ricerca e nello stream Scopri.

Fonte: https://webmasters.googleblog.com/2019/10/search-console-video-results-reports.html

Nuova serie di video – Cerca principianti

Google sta per lanciare un’altra serie di video: Search for Beginners. La nuova serie parlerà delle basi della SEO e della presenza della ricerca Google. A differenza di tutte le altre serie Google, i nuovi video saranno animati e multilingue (con sottotitoli in diverse lingue, non solo in inglese). I video verranno pubblicati su Google Webmasters Canale Youtube.

Fonti: Twitter: Google Webmasters

Google Graveyard 2.0

Ci sono un bel po ‘di “cimiteri Google” virtuali per prodotti e servizi fuori produzione, ma quest’anno un vero cimitero è apparso presso l’ufficio di Google a Seattle.

Potrebbe mancare qualche dozzina di lapidi (controlla questo elenco di servizi Google interrotti!) ma sembra ancora un bel posto da visitare alla vigilia di Ognissanti.

Queste sono tutte le notizie che volevo condividere con voi oggi. Buon Halloween e resta sintonizzato per il prossimo riassunto tra due settimane!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di S.E.O.

Write a Comment