Product Manager vs. Product Marketer: chi dovresti assumere?

Product Manager vs. Product Marketer: chi dovresti assumere?

Quando stai cercando di migliorare lo sviluppo del prodotto nella tua azienda, può essere fin troppo facile saltare l’aggiunta di un’altra posizione o considerare davvero per quale posizione dovresti assumere e, in definitiva, cosa è veramente necessario. Il dibattito spesso si riduce alla seguente domanda: dovresti espandere il tuo team di marketing di prodotto o assumere un responsabile di prodotto?

In qualità di azienda SEO con sede a Miami, veniamo spesso consultati su marketing, gestione dei prodotti e altri problemi di assunzione con cui devono confrontarsi le piccole imprese.

È importante analizzare le differenze di ruolo tra un product manager e un product marketer iniziando con una descrizione, i punti di forza e una panoramica generale del ruolo per ciascuno. Da lì, possiamo esaminare alcune circostanze che possono aiutarti a decidere cosa sarebbe più vantaggioso per la tua azienda specifica.

Perché assumere un Product Manager?

Stiamo iniziando con un’introduzione del ruolo di product manager perché questa posizione è generalmente trascurata. Esploriamo il titolo e cosa portano i product manager al tavolo delle piccole imprese.

Descrizione del lavoro: I Product Manager sono in genere un ruolo organizzativo e strategico che si trova più comunemente all’interno di un’azienda tecnologica. Secondo Aha!, sono spesso considerati l’amministratore delegato del prodotto e sono “… responsabili della strategia, della roadmap e della definizione delle funzionalità per quel prodotto o linea di prodotti”.

La posizione può anche includere responsabilità di marketing, previsione e profitti e perdite (P&L). ” Questo individuo è un leader per la visione del prodotto ed è responsabile del collegamento e della comunicazione della visione di un’azienda agli altri in azienda e spesso ai clienti stessi.

Punti di forza generali: Tecnologia, ingegneria, sviluppo del prodotto, strategia aziendale, analisi del mercato e comunicazione.

Panoramica della posizione: Puoi dire che i product manager si trovano all’intersezione tra tecnologia, marketing, strategia creativa, ingegneria, vendite e sviluppo aziendale. Se questo è un incrocio confuso da comprendere, pensa a questo individuo come altamente dinamico e pronto a pensare in piedi. Questa posizione di solito è la soluzione migliore per qualcuno con un background in informatica o un forte background di ingegneria tecnica in quanto li rende più capaci di comunicare gli aspetti tecnici di un prodotto al team tecnico.

Tuttavia, è anche molto importante per loro essere in grado di comunicare con team che non hanno una vasta conoscenza tecnica. È sempre bello assumere qualcuno che abbia già avuto esperienza in un ruolo di gestione del prodotto.

Sebbene non sia assolutamente necessario, mostra una comprovata capacità di tradurre il loro background e i loro punti di forza e adattarsi alla posizione che devi ricoprire. I product manager possono davvero elevare il potenziale di vendita e marketing di un prodotto quando sono creativi e hanno la capacità di pensare fuori dagli schemi.

Perché assumere un Product Marketing Manager / Team Addition?

Il marketing del prodotto è qualcosa di un po ‘più familiare alla maggior parte delle aziende tecnologiche. Se sei indeciso se assumere un product manager o un product marketing manager, è importante comprendere i ruoli in dettaglio prima di confrontarli e confrontarli. Ecco uno schema generale del ruolo di product manager:

Descrizione del lavoro: I marketer dei prodotti sono responsabili, beh, del marketing outbound dei prodotti che servono. Ciò include la progettazione del messaggio, il marchio e il posizionamento dei prodotti per incentivare le vendite, nonché gli obiettivi chiave per lo sviluppo campagne di marketing che guidano le vendite. I marketer del prodotto hanno una conoscenza chiave su chi sta acquistando il prodotto e su come raggiungere l’acquirente in modo mirato e tracciabile.

Punti di forza generali: Marketing, progettazione della campagna, ricerca, attitudine alla vendita, comprensione del cliente, forti capacità di comunicazione (scritta e verbale), capacità di gestione e organizzative.

Panoramica della posizione: I marketer di prodotti ruotano il loro lavoro attorno alle esigenze, agli interessi e alle richieste del consumatore. Sono in grado di prendere un prodotto e posizionarlo in un modo che è garantito per aumentare le vendite.

Gli esperti di marketing hanno fantastiche capacità di ricerca e fanno tutto il possibile per comprendere meglio il pubblico con cui lavorano. Sono anche altamente organizzati e in grado di gestire attività di marketing quotidiane, più campagne e qualsiasi cosa incontri sulla loro scrivania. Sono dei veri esperti quando si tratta di capire l’acquirente e sono in grado di comunicarlo ad altri reparti e persone all’interno della tua azienda, se necessario.

Quindi … chi dovresti assumere?

Come probabilmente avrai intuito dalle descrizioni del lavoro, dai punti di forza e dalle panoramiche generali delle posizioni, queste posizioni sono molto diverse per alcuni aspetti.

Ad esempio, i product manager hanno una comprensione senza precedenti degli aspetti tecnologici e perfezionati del tuo prodotto.

I professionisti del marketing, d’altra parte, hanno una comprensione eccezionale di come l’acquirente consuma il prodotto che si desidera incentivare le vendite. Ecco alcune domande da considerare quando si valutano i due ruoli:

  • Quale lacuna deve essere colmata per aumentare le vendite dei prodotti?
  • Quali punti di forza (e di debolezza) hai nel tuo team esistente?
  • Il tuo attuale team tecnologico e ingegneristico comunica bene con i tuoi reparti marketing o UX? È questo un anello mancante nella tua struttura?
  • Quali sono i tuoi obiettivi per il prodotto quest’anno? Hai bisogno di adottare un approccio diverso rispetto al passato?

Ovviamente, ci sono chiari punti di forza in entrambi i ruoli ed entrambe le posizioni possono essere incredibilmente preziose per un’azienda. Quando cerchi di decidere quale posizione ti serve nella tua azienda, prova a valutare veramente quali punti di forza hai già rappresentato nel tuo team di professionisti e cosa potrebbe davvero portare le cose al livello successivo di successo.

A volte un membro del team di marketing aggiuntivo è tutto ciò di cui hai bisogno per guidare le intuizioni dei consumatori e le vendite di prodotti, mentre altre volte una posizione alternativa come un product manager può riempire un vuoto che potresti non realizzare.

Il Takeaway

Sia che tu assuma un product manager o un product marketer, è importante che entrambi questi ruoli siano autonomi e potenziali di gestione. Avere solide capacità di ricerca e una prospettiva curiosa può anche guidare la creatività e dare al tuo team un vantaggio competitivo.

Entrambe queste posizioni richiedono dedizione, intuizione strategica e la capacità di lavorare sodo e trovare risposte quando si sviluppano idee.

Quando si prende la decisione, si tratta davvero di porsi le domande di cui sopra. Potresti scoprire che intervisti per entrambe le posizioni e vai con l’individuo che ritieni abbia le idee migliori per il tuo prodotto specifico. In bocca al lupo!

Hai mai avuto questo dibattito tra product manager e product marketer? Qual è stato il risultato finale e perché? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto, ci piacerebbe sentirvi.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di ottimizzazione sui motori di ricerca.

Write a Comment