Ricerca di parole chiave con SEMrush

Ricerca di parole chiave con SEMrush

Se ti stai ancora chiedendo cosa si dovrebbe fare in termini di SEO per aumentare il traffico e le vendite, ti suggeriamo di iniziare con la ricerca di parole chiave. Dopo tutto, la ricerca di parole chiave e l’ottimizzazione delle parole chiave sono tra le cose più convenienti che i proprietari di siti possono fare per migliorare il traffico del sito in entrata tramite i motori di ricerca.

Dopo aver esaminato centinaia di siti Web, vediamo chiaramente che il problema più grande nella maggior parte dei casi è il fatto che, a causa della mancanza di un’adeguata ottimizzazione delle parole chiave, il contenuto di tali siti Web lascia i motori di ricerca perplessi su ciò che stanno vedendo esattamente. Risolvere questo problema è garantito per dare alla tua attività la spinta di cui ha bisogno per posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca.

SEMrush fornisce agli utenti molti rapporti e strumenti per una ricerca approfondita delle parole chiave e oggi vorremmo condividere la nostra conoscenza ed esperienza in questo processo apparentemente complicato con i nostri utenti!

Sii il primo a esplorare le nuove possibilità offerte dal recente aggiornamento al database statunitense di SEMrush che ora contiene oltre 80.000.000 di parole chiave e 40.500.000 domini in ben 100 posizioni di ricerca organica. Quando diciamo di approfondire questa guida, lo intendiamo assolutamente.

Questo articolo è diverso da qualsiasi guida SEO che hai visto prima. Unisciti a Biker Tonny per un viaggio epico lungo l’autostrada SEO, dal deserto della quinta pagina alla favolosa città delle SERP, e diventa una vera rockstar dell’ottimizzazione delle parole chiave!

COME ESEGUIRE LA RICERCA DI PAROLE CHIAVE CON SEMRUSH

Hai poco o nessun traffico sul tuo sito

Essere in una posizione scarsa è un vero incubo per qualsiasi azienda. Lo stesso vale per il tuo sito web. Se non hai traffico sul tuo sito web, è perché gli utenti non sanno dove cercarlo; quindi non lo trovano mai.

Proprio come la maggior parte delle persone preferirebbe un’autostrada sicura e veloce per Las Vegas su una strada sterrata illuminata dalla luna che porta a chissà dove, il 91,5 percento di tutti gli utenti va alla prima pagina elencata nella SERP (pagina dei risultati del motore di ricerca).

Costruire un’autostrada ad alto traffico verso il tuo sito web

Come sono arrivate nella SERP queste aziende top list?

Autostrada SEO

Prima di tutto, hanno localizzato la loro attività vicino a un’autostrada SEO ben percorsa. Decidere su una strategia SEO è come costruire una strada che gli utenti possono seguire per raggiungere il tuo sito web. Come la costruzione di strade, la SEO richiede tempo e molto duro lavoro per produrre un risultato positivo. Ma se ti prendi il tempo e gli sforzi per costruire una strada di alta qualità, è garantito che durerà a lungo e ti servirà bene.

Le parole chiave sono come i segnali stradali

In secondo luogo, ci sono molti “segni” che indicano i loro negozi. Una delle parti più importanti dell’infrastruttura SEO sono le parole chiave. Come i segnali stradali che ti aiutano a trovare la giusta direzione, le parole chiave aiutano gli utenti a trovare siti web pertinenti.

Parola chiave: una parola o una stringa di parole che gli utenti digitano in una casella di ricerca quando cercano informazioni pertinenti.

Come scegliere le parole chiave giuste

Prima di tutto, parliamo dei diversi tipi di parole chiave.

Per intenzioni dell’utente:

Generale

Ci sono alcune domande generali che non ci dicono nulla o quasi nulla sull’intenzione dell’utente. Ci danno solo un argomento a cui gli utenti sono interessati.

Esempi: bici, moto, chopper

Commerciale

Quando un utente ha preso una decisione e ha una forte intenzione di acquistare un prodotto o servizio, è il momento di parole chiave commerciali. Questi aiutano anche gli utenti a eseguire ricerche più approfondite e confrontare prezzi e offerte.

Esempi: Acquista Harley, prezzo più basso Yamaha, ricambi economici

Informativo

Di solito, se una ricerca con parole chiave generiche non produce risultati pertinenti, un utente passerà a un altro tipo di query, di tipo informativo. Gli utenti spesso scelgono parole chiave informative quando cercano informazioni ed eseguono ricerche più approfondite su un argomento per aiutare a prendere una decisione di acquisto:

Esempi: come guidare la motocicletta, wiki Harley, differenza tra Harley e Yamaha.

Le parole chiave informative possono contenere anche parole che indicano che l’utente sta cercando una posizione. Possono contenere le parole “dove” o “indicazioni stradali” o il nome di un luogo specifico.

Di marca

A volte queste parole chiave possono contenere un nome di marca specifico.

Esempi: Harley davidson, Yamaha, Honda

Per lunghezza della parola chiave:

Tutte le parole chiave possono essere suddivise in tre grandi gruppi:

Parole chiave principali

Le parole chiave principali sono parole chiave composte da una sola parola; in genere, sono parole chiave generiche. Potrebbero avere un volume enorme, ma non sempre forniscono agli utenti risultati di ricerca pertinenti.

Esempi: motociclette, ricambi

Parole chiave del corpo

Le parole chiave del corpo contengono più di una parola e dicono di più sulle intenzioni degli utenti e sull’argomento che stanno cercando. Queste parole chiave hanno il volume maggiore.

Esempi: moto Harley davidson, moto usate

Parole chiave a coda lunga

Le parole chiave a coda lunga hanno il volume più basso, ma sono un tesoro per il SEO, perché gli utenti che digitano una parola chiave a coda lunga in un motore di ricerca hanno una seria intenzione di effettuare un acquisto o saperne di più su un argomento.

Esempi: Acquista moto Harley in Nevada, prezzo kawasaki vulcan 900 2009.

UN PIANO IN 5 FASI PER INIZIARE A PRENDERE TRAFFICO CON SEMRUSH

SEMrush contiene 80.000.000 di parole chiave. Sarà facile scegliere quelli giusti!

Crea un elenco di parole chiave generiche

Per prima cosa dobbiamo iniziare con parole chiave generiche. Come descriveresti il ​​prodotto che offri? Come descriverebbero i tuoi potenziali clienti il ​​tuo prodotto o servizio? Quale problema puoi risolvere per loro?

Non dimenticare le parole chiave del marchio!

Cerca queste parole chiave con SEMrush

Usa SEMrush per scoprire le migliori parole chiave per il corpo e la coda lunga. Dovresti cercare tutti i tipi di parole chiave: informative e commerciali.

Digita la parola chiave generale dal tuo elenco:

Riceverai due rapporti: un rapporto sulla corrispondenza a frase e un rapporto sulle parole chiave correlate.

Il rapporto Corrispondenza a frase mostra le query che contengono la parola o la frase esatta richiesta.

Il rapporto Parole chiave correlate offre una selezione di parole chiave semanticamente correlate alla tua query. È un’ottima fonte di nuove idee!

Entrambi i rapporti includono le seguenti metriche per ciascuna parola chiave. Definiamoli:

  • Volume

    Il numero medio di query di ricerca per la parola chiave specificata negli ultimi 12 mesi

  • CPC medio

    Il prezzo medio in dollari americani che gli inserzionisti pagano per ogni clic su questa parola chiave in Google AdWords

  • Densità della concorrenza

    La densità competitiva per queste parole chiave, da 0 a 1, dove 1 indica il livello di concorrenza più alto

  • # di risultati

    Il numero di URL visualizzati nei risultati di ricerca organica per questa parola chiave

  • Fonte SERP

    Un’istantanea (immagine) della pagina dei risultati del motore di ricerca per questa parola chiave

Controlla la difficoltà delle parole chiave

Lo strumento SEMrush Keyword Difficulty ti aiuta a decidere quali parole chiave vale la pena prendere di mira e quali sono troppo difficili da classificare. L’indice di difficoltà delle parole chiave dall’1 al 100 percento mostra quanto sarebbe difficile battere i tuoi concorrenti con i termini di ricerca e le frasi specificati. Maggiore è la percentuale, maggiore sarà lo sforzo necessario per superare la concorrenza per ciascuna parola chiave mirata.

Piccoli trucchi

Tieni d’occhio la pertinenza delle parole chiave: le query devono corrispondere al tuo prodotto

Le parole chiave con un volume di ricerca elevato non sono sempre il modo migliore per procedere

Scegli parole chiave con una densità di concorrenza inferiore a ~ 0,6

La difficoltà della parola chiave accettabile è inferiore a ~ 75%

Eseguire ricerche approfondite sulle parole chiave della concorrenza

Digita i tuoi nomi di dominio e quelli del tuo concorrente nello strumento Dominio vs Dominio e ottieni un elenco di parole chiave uniche e di quelle che hai in comune.

Ottimizza il contenuto della tua pagina con parole chiave

Ora è il momento di posizionare tutti i “segnali stradali” al loro posto!

bene

male

Titolo della pagina Questo dovrebbe contenere alcune delle parole chiave più redditizie. Posizionalo più vicino all’inizio del titolo e non dimenticare il nome del tuo marchio alla fine. La lunghezza consigliata per un titolo è di 50-60 caratteri. – Nessuna parola chiave

– Contiene solo il nome del marchio

– Utilizza frasi generiche come “cercatore immaginativo” per la pagina che vende gioielli

– Il contenuto del titolo viene duplicato su altri titoli di pagina

Pagina H1 Tag L’intestazione racchiusa nel tag H1 non contiene più non più di 2 parole chiave – Intestazione piena di parole chiave

– Nessun tag H1

– Logo nel tag H1

– Diversi tag H1 per pagina

Contenuto della pagina Diverse parole chiave vengono inserite naturalmente nel testo nella sezione del corpo della pagina – Poco o nessun testo sulla pagina

– Il testo o una parte di testo viene duplicato su altre pagine o siti

– Parole chiave in eccesso

Anchor text nel link interno Le parole chiave più redditizie vengono utilizzate nel testo di ancoraggio dei link interni del tuo sito web – I collegamenti ipertestuali interni sono nascosti nelle immagini

– Nessun testo di ancoraggio

– I collegamenti ipertestuali non sono in HTML semplice

Ora tutte le strade portano al tuo sito web!

Questo post è stato creato in collaborazione con Promodo, società di marketing online specializzata in progetti di e-commerce. Un ringraziamento speciale aElena Ruchko. Elena è una persona certificata Google Analytics e un’appassionata marketer online di Promodo, che scrive di content marketing, social media ecommerce e SEO.Elena è una frequente speaker ai webinar ed è stata descritta in SEMrush, Smartinsights e altre fonti di marketing online. Nel tempo libero Elena organizza eventi per l’IT locale e la comunità di startup, oltre a studiare cinese.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di seo.

Write a Comment