SEMrush porta la stima del volume a un nuovo livello

SEMrush porta la stima del volume a un nuovo livello

Quest’anno SEMrush celebra il suo decimo anniversario! Quindi diamo il via ai festeggiamenti con un grande annuncio e un’anteprima di qualcosa che ci piace chiamare SEMrush 2.0.

L’anno scorso siamo stati riconosciuti come la migliore suite di software SEO del 2017 dagli European Search Awards e dagli Stati Uniti e dal Regno Unito Search Awards. Ma la perfezione non conosce limiti.

Con le nostre prossime innovazioni, continueremo ad alzare il livello dei toolkit di marketing digitale. E poiché la pietra angolare di qualsiasi processo analitico sono i dati, è esattamente da lì che stiamo iniziando la nostra ristrutturazione.

Dati: cosa lo rende accurato

Prima di entrare nei dettagli, ricapitoliamo le idee e gli argomenti principali riguardanti i volumi di ricerca di parole chiave e il motivo per cui sono importanti per i professionisti del marketing digitale.

Il volume indica la popolarità delle parole chiave attraverso il numero di ricerche ed è una metrica molto preziosa per i SEO. Trovare parole chiave a bassa concorrenza con elevati volumi di ricerca è il Santo Graal per molti. Qui diventa interessante: come otteniamo questi dati?

Google è l’unica fonte ufficiale di volumi di ricerca per parole chiave, ma negli anni è cresciuta sempre meno l’entusiasmo di condividere le informazioni. Ed è qui che entrano in gioco i dati di clickstream.

Il flusso di clic è un record anonimo delle attività degli utenti nei browser Web e su varie app. Queste informazioni vengono aggregate dalle società che forniscono dati e vendute a tutti i tipi di piattaforme analitiche. La raccolta di queste informazioni è la parte più semplice, elaborarle per ottenere risultati preziosi è molto più complicata. La falsa stima del volume porta a un targeting per parole chiave errato, che alla fine rovina le tue campagne SEO e PPC.

Per assicurarti di ottenere i dati più pertinenti e precisi, SEMrush sta implementando un nuovo algoritmo di apprendimento automatico per la previsione e la convalida del volume di ricerca. E possiamo affermare di avere le stime di volume più accurate sul mercato. Ora vediamo come ci siamo riusciti.

Nuovi dati: stare al passo con i cambiamenti

La ricerca è in continua evoluzione: nuove cose popolari sono sotto i riflettori mentre altre muoiono, la domanda muta e gli utenti coltivano nuove abitudini. Per rimanere aggiornati dobbiamo essere flessibili e per essere flessibili avevamo bisogno di un cambiamento nel nucleo del nostro framework analitico: il database delle parole chiave.

La prima innovazione riguarda le parole chiave stesse.

Stiamo ritirando le query vecchie e poco alla moda e riempiendo il nostro database con i migliori termini hot-off-the-stampa. Stanco di spalare pile di parole chiave senza valore? Ti solleviamo da questo compito fornendo solo le parole chiave contemporanee che hanno un significato per la SEO. Rafforzando il nostro status di migliore soluzione per i professionisti del marketing digitale, forniremo le condizioni di traffico più redditizie e longtail di alta qualità.

La seconda modifica riguarda i volumi e il già citato metodo di apprendimento automatico intelligente.

Continueremo ad aggiornare i nostri volumi mensilmente, ma con il nuovo algoritmo e architettura, possiamo elevare ulteriormente gli standard per l’accuratezza delle stime.

Ma, come molte grandi cose, il nostro miglioramento ha un piccolo inconveniente. Un nuovo database significa nuove cifre, che potrebbero influire sui tuoi rapporti. Il numero totale di parole chiave può variare e potresti notare alcuni picchi e cali nella stima del traffico. Ci auguriamo che non diventi un grosso problema perché alla fine otterrai lo strumento migliore con i dati più accurati.

Se sei preoccupato per il numero ridotto di parole chiave, non esserlo. Il nostro database rimarrà altrettanto grande, ma ora conterrà le parole chiave più adeguate per l’ottimizzazione del sito web.

Avrai comunque a disposizione il nostro Keyword Magic Tool con tutte le fantastiche funzionalità di ricerca di parole chiave, se non stai andando dopo l’analisi delle parole chiave per i domini specifici e hai bisogno di un database completo per il brainstorming e la diversificazione del tuo nucleo semantico. Questi dati verranno inoltre aggiornati regolarmente con le nuove parole chiave e le metriche più recenti.

Dati 2.0: il metodo SEMrush

Ora entriamo nel territorio dello spoiler con un teaser promesso del nostro nuovo Domain Analytics. Per fornire la migliore esperienza, stiamo migliorando l’interfaccia e aumentando i nostri rapporti con alcune caratteristiche notevoli. Inoltre, la nuova architettura velocizzerà enormemente il nostro strumento.

Per ottimizzare il flusso di lavoro SEO, abbiamo semplificato il nostro rapporto generale. Mostrerà solo metriche organiche con widget chiari per stima del traffico, parole chiave, cambiamenti di posizione, funzionalità SERP, concorrenti, pagine principali e sottodomini principali.

Concorrenti vengono valutati in un modo completamente nuovo, unico per il mercato. La gestione della ricerca sulla concorrenza è sempre stata il nostro punto di forza, eppure stiamo aggiungendo un nuovo livello di precisione all’analisi. Ora non si tratta solo delle parole chiave comuni, ma anche della vicinanza dei concorrenti nei risultati di ricerca. Considerando la vicinanza delle posizioni, SEMrush esclude i contendenti dalla periferia delle SERP e ti consegna i veri avversari.

Traffico viene ora presentato con valori assoluti per migliorare l’esperienza dei nostri utenti. Tieni presente che queste sono ancora stime basate sui volumi e sui CTR medi. Sebbene i numeri non siano esatti, sono vicini al quadro reale e accurati in termini di correlazione. Quindi, non dovresti percepire questa stima come la fonte di dati definitiva, ma piuttosto come una forte risorsa per il confronto e l’analisi.

Posizioni e Cambiamenti di posizione i rapporti hanno un’aggiunta brillante. Ora, tutti i filtri che applicherai non solo influenzeranno la tabella dei dati, ma cambieranno anche istantaneamente i grafici. Questo è senza precedenti per un database così enorme. Avere una rappresentazione visiva al volo migliorerà incommensurabilmente il tuo processo analitico.

Il nostro filtro avanzato con grafici istantanei crea un’incredibile sandbox per un’analisi delle tendenze sfumata. Valuta in molti modi il rendimento del sito web nel tempo, valuta sottodomini e pagine specifici e filtrali in base a varie metriche SEO e parole chiave di diverso tipo.

E non è tutto, gente. Altri grandi miglioramenti sono in arrivo, quindi rimanete sintonizzati.

Per raggiungere gli obiettivi della tua campagna SEO, devi sviluppare strategie efficaci in più attività. Gli strumenti svolgono un ruolo essenziale nel raggiungere questo obiettivo, ma con molte attività diverse da completare (tra cui la creazione di link, la ricerca di parole chiave e il controllo del sito), puoi scoprire rapidamente che il costo dell’abbonamento agli strumenti SEO diventa molto costoso. La soluzione è il nostro toolkit SEO, …

Ottieni PDF gratuito

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Write a Comment