Spiegazione delle differenze nei tipi di corrispondenza delle parole chiave per SEO e AdWords

Spiegazione delle differenze nei tipi di corrispondenza delle parole chiave per SEO e AdWords

Le parole chiave sono il cuore e l’anima di una campagna di marketing online, quindi devi prestare particolare attenzione a quelle che scegli. La maggior parte delle parole chiave inserite in Google e in altri motori di ricerca attivano risultati sia organici che a pagamento:

Tuttavia, nonostante la SERP (pagina dei risultati del motore di ricerca) sia la stessa, è necessario adottare approcci diversi durante la ricerca di parole chiave SEO e PPC. Per una campagna PPC, è fondamentale comprendere i tipi di corrispondenza delle parole chiave e prestare attenzione al CPC delle parole chiave e al volume di ricerca, mentre per la SEO le metriche principali da considerare sono il volume di ricerca delle parole chiave e la difficoltà delle parole chiave. Esploriamo questi approcci in modo più dettagliato.

Tipi di corrispondenza delle parole chiave per Google Ads (ex AdWords)

Quello che la maggior parte delle persone non capisce è che i tipi di corrispondenza delle parole chiave che selezioni influiscono sui risultati che ottieni. Per le parole chiave AdWords (ora Google Ads), esistono cinque diversi tipi di corrispondenza. Devi conoscere ogni tipo in dettaglio in modo da poter prendere la decisione giusta riguardo a quali aggiungere alla tua campagna.

Questi sono i cinque principali tipi di corrispondenza delle parole chiave:

  • Corrispondenza generica (copertura massima, pertinenza minima)

  • Corrispondenza generica modificata (portata leggermente inferiore, maggiore rilevanza)

  • Corrispondenza a frase (copertura media, rilevanza media)

  • Corrispondenza esatta (copertura minima, pertinenza massima)

  • Corrispondenza negativa (solitamente utilizzato per aumentare la rilevanza dei visitatori del sito web)

Suggerimento professionale: ciò che gli specialisti PPC devono tenere in considerazione è che Google continua a modificare le definizioni di questi tipi di corrispondenza, rendendo ogni tipo di corrispondenza più ampio. Nel 2019, le parole chiave a corrispondenza esatta e a frase includono molte più varianti rispetto a due anni fa. Non ha più senso includere errori di ortografia e refusi come parole chiave separate: ora vengono riconosciuti e inclusi come variazioni simili della parola chiave “originale”.

Corrispondenza generica

Le parole chiave a corrispondenza generica sono quelle che ti consentono di raggiungere il pubblico più ampio possibile, consentendoti di indirizzare un volume di traffico maggiore al tuo sito web.

La corrispondenza generica è il tipo di corrispondenza predefinito utilizzato da Google Ads. Se aggiungi parole chiave così come sono (senza simboli speciali come [ ] e +), devi essere pronto affinché Google mostri i tuoi annunci per una gamma molto più ampia di query di ricerca. Le parole chiave con tipo di corrispondenza generica presentano gli svantaggi maggiori delle tre opzioni: il traffico che riceverà il tuo sito web non sarà raffinato; la maggior parte dei visitatori sarà costituita da individui casuali che si sono imbattuti nel tuo annuncio; inoltre, alcune delle parole chiave per le quali verranno visualizzati i tuoi annunci possono essere del tutto irrilevanti per il tema o l’argomento del tuo sito web o blog.

Parola chiave a corrispondenza generica: cappelli da donna

Ricerche corrispondenti:

comprare cappelli da donna

Abbigliamento Donna

sciarpe da donna

copricapo invernale per le donne

Corrispondenza generica modificata

Questo tipo di corrispondenza ti consente di ottenere un maggiore controllo sull’aspetto della ricerca e aumentare la pertinenza del traffico che attiri con gli annunci PPC. Ecco come appaiono le parole chiave a corrispondenza generica modificata:

Parola chiave a corrispondenza generica modificata: + cappelli + da donna

Ricerche corrispondenti:

sciarpe e cappelli da donna

cappelli invernali per le donne

cappelli per donne alla moda

Se disponi di un elenco di parole chiave non elaborate per cui desideri modificare rapidamente il tipo di corrispondenza, puoi farlo con Strumento per le parole chiave PPC di SEMrush.

Corrispondenza a frase

Le parole chiave a corrispondenza a frase si trovano da qualche parte nel mezzo: sono più mirate delle parole chiave a corrispondenza generica ma meno di quelle esatte. Questo ti offre una maggiore flessibilità in termini di attirare visitatori sul tuo sito web.

Nelle parole chiave con corrispondenza a frase, è possibile aggiungere ulteriori parole prima o dopo, ma non al centro della frase chiave.

Parola chiave con corrispondenza a frase: “Cappelli da donna”

Ricerche corrispondenti:

cappelli da donna blu

comprare cappelli da donna

cappelli da donna in vendita

Corrispondenza esatta

Le parole chiave a corrispondenza esatta sono diametralmente opposte alle parole chiave generiche. Come afferma chiaramente il nome, queste parole chiave si basano su termini e query di ricerca esatti, fino all’ultimo dettaglio (o quasi). La query di ricerca deve corrispondere esattamente alla parola chiave affinché il motore di ricerca attivi la visualizzazione del tuo annuncio. Questo rende questo il più difficile di tutti i tipi di corrispondenza di parole chiave da conquistare. Tuttavia, il traffico generato tramite le parole chiave a corrispondenza esatta è curato e più facile da convertire per te.

Parola chiave a corrispondenza esatta: [women’s hats]

Ricerche corrispondenti:

cappelli da donna

cappelli da donna

cappelli per le donne

cappelli donne

La probabilità di una corrispondenza esatta è bassa, quindi il traffico che ricevi sul tuo sito web sarà inferiore rispetto a quello che ottieni tramite parole chiave a corrispondenza generica oa frase. Per aumentare il volume di traffico, dovrai aggiungere più parole chiave alla tua campagna. Tuttavia, il fatto che le possibilità di conversione siano più alte significa che anche un traffico ridotto potrebbe aumentare le tue vendite.

Corrispondenza negativa

Supponiamo che tu venda pitture per interni. Pubblicizzerai i tuoi prodotti per le persone che cercano pitture, finiture, smalti, pitture a base di acqua e olio, ecc. Ma non vuoi che i tuoi annunci vengano visualizzati per pitture artistiche – guazzo, acquarello, tempera e così via.

Le parole chiave a corrispondenza inversa risolveranno questo problema. Con questo tipo di parola chiave, puoi escludere i tuoi annunci da mostrare per determinati termini di ricerca.

Suggerimento: quando si aggiungono negativi, è possibile utilizzare tutti i tipi di corrispondenza sopra menzionati per determinare quanto dovrebbero essere rigide queste restrizioni. Guarda questo Articolo di Google per maggiori dettagli.

Fare ricerca per parole chiave per il SEO

Quando si tratta di SERP organiche, è necessario lavorare con le parole chiave in modo diverso rispetto a PPC. Nei risultati organici, Google tratta fondamentalmente ogni query di ricerca come una parola chiave di tipo a corrispondenza generica (se non si utilizzano operatori di ricerca avanzati, ovviamente). Ciò significa che hai molto meno controllo sulle parole chiave per cui verranno visualizzati i tuoi contenuti, ma in realtà non devi preoccuparti perché non paghi per ogni clic. Gli algoritmi dei motori di ricerca si sono evoluti in modo significativo e non è più necessario utilizzare la parola chiave di destinazione esattamente allo stesso modo nei tuoi contenuti per ottenere un ranking elevato. Nello screenshot sottostante, la parola “fix” è evidenziata, anche se non è presente nella query:

Google prende in considerazione molte metriche e fattori (come TF-IDF, ad esempio) per determinare se un particolare contenuto merita di essere classificato per una determinata parola chiave. Tenendo presente questo, i consigli per l’utilizzo delle parole chiave menzionano la scrittura nel modo più “naturale” possibile, inclusi vari sinonimi, variazioni ravvicinate e parole semanticamente correlate, nel modo in cui di solito parliamo.

Sfrutta il potere delle parole chiave delle domande (e aumenta il tuo CTR)

Le parole chiave delle domande sono diventate estremamente importanti da quando Google ha introdotto gli snippet in primo piano. Devi averli visti molte volte: occupano la maggior parte dello spazio above the fold, rendendo quasi invisibili altri siti web sulla SERP.

Entrare nello snippet in primo piano può aumentare il CTR del 114% (vedi il esempio di Hubspot). Molto probabilmente, saresti felice di ottenere un aumento del traffico simile, ed è per questo che devi trattare tali parole chiave in un modo specifico. Le parole chiave delle domande possono essere trovate in qualsiasi argomento; un modo rapido per distillarli è utilizzare uno strumento dedicato.

Lo strumento Keyword Magic di SEMrush ti consente di identificare le parole chiave delle domande con un clic:

Dopo aver raccolto un numero sufficiente di parole chiave per le domande e aver iniziato a creare contenuti per loro (o ottimizzare i contenuti esistenti), non dimenticare di prestare attenzione implementazione del markup dello schema – questo aiuterà Google a eseguire la scansione e a “comprendere” meglio il contenuto della tua pagina.

Attenzione alla parola chiave Difficoltà

In PPC, la metrica principale a cui prestare attenzione è il costo per clic (CPC). In SEO, può anche essere utile: maggiore è il CPC, più stretta può essere la concorrenza anche nei risultati organici. Tuttavia, esiste un’altra metrica che ti aiuta a capire quanto sia difficile classificare organicamente una determinata parola chiave. Si chiama difficoltà delle parole chiave. Tende ad essere più affidabile del CPC perché nella ricerca a pagamento il costo per clic può cambiare ogni minuto o aumentare e diminuire a seconda dell’orario di lavoro.

Esistono diversi strumenti per controllare la difficoltà delle parole chiave. SEMrush ha due opzioni:

Strumento per la difficoltà delle parole chiave: per controllare più parole chiave contemporaneamente:

Keyword Magic Tool – per calcolare KD per una particolare parola chiave e per parole semanticamente correlate.

Scegliere lo strumento giusto per la ricerca di parole chiave

Ora hai un’idea migliore di ciò che ogni tipo di corrispondenza delle parole chiave porta in tavola e di come puoi utilizzarli a tuo vantaggio. Inoltre, sarai consapevole delle differenze tra i diversi tipi di parole chiave. Alla fine della giornata, l’obiettivo quando si utilizzano parole chiave SEO e parole chiave AdWords è ottenere più traffico sul tuo sito Web e ciascuno dei tipi di corrispondenza ti consente di ottenere proprio questo. Prendi in considerazione tutti i fattori quando decidi quale utilizzare.

L’utilizzo di uno strumento di ricerca per parole chiave per scoprire le migliori parole chiave per la tua campagna per ogni tipo di corrispondenza può ridurre lo sforzo che devi dedicare. Lo strumento di ricerca per parole chiave di SEMrush ti aiuta a trovare le parole chiave più pertinenti che puoi utilizzare nelle tue campagne SEO e PPC fornendo allo stesso tempo con un foglio di lavoro per organizzarli. In altre parole, SEMrush ti offre il supporto di cui hai bisogno per gestire le parole chiave che stai utilizzando nelle tue campagne.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Write a Comment