Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Stima il tuo potenziale SEO internazionale con SEMrush

Stima il tuo potenziale SEO internazionale con SEMrush

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Nota dell’editore: Questo articolo è un articolo aggiornato originariamente pubblicato il 15 aprile 2015.

La tua azienda opera in due o più paesi? Quindi dovresti sapere che una volta che esci dal tuo .com, .de, .es o qualsiasi altro TLD nativo, il tuo rapporto con Google passa al livello successivo. D’ora in poi, sei in balia di Google e devi giocare secondo le regole del SEO internazionale.

Le tue pagine devono essere portate al livello successivo, spuntando ogni casella sulla nostra lista di controllo SEO sulla pagina. In questo articolo, saprai quali strumenti e report di SEMrush possono aiutarti con la SEO internazionale.

Passaggio 1: trova e correggi gli errori hreflang

Soluzione: Site Audit Tool – Rapporto SEO internazionale

Quando si tratta di SEO internazionale, gli hreflang sono una pietra angolare. Sono utilizzati per indicare a Google quale pagina deve essere mostrata ai visitatori a seconda della loro posizione e lingua. La mancanza o l’implementazione errata dei tag hreflang possono danneggiare seriamente l’esperienza utente del tuo sito web (gli utenti spagnoli vedranno le pagine in inglese, gli utenti canadesi verranno reindirizzati alla pagina dei contatti con gli uffici statunitensi, ecc.).

Il modo più rapido per trovare e correggere gli errori hreflang è utilizzare i controllori di siti web automatici. Il nuovissimo rapporto SEO internazionale fa parte di SEMrush Site Audit, un controllo SEO tecnico onnicomprensivo, ed è dedicato esclusivamente ai problemi di implementazione di hreflang.

Ecco come appare una volta impostato Site Audit:

Questo grafico ad anello ti fornirà una comprensione immediata dello stato di implementazione di hreflang. Ciò che avrebbe richiesto ore per rilevare manualmente, viene visualizzato in questo rapporto.

Ci sono 7 errori comuni che le persone commettono quando implementano i tag hreflang. SEMrush li rileva tutti e anche di più. Diamo uno sguardo più da vicino a questi problemi.

Problemi con i valori hreflang

BE è collegato al paese del Belgio o alla lingua bielorussa? JA e JP: quale codice dovrebbe essere usato per indicare il Giappone come paese e quale per il giapponese come lingua? I valori hreflang richiedono un doppio controllo costante per evitare errori, ed è qui che il rapporto SEO internazionale è utile.

Troveremo e ti mostreremo tutti gli errori relativi a linguaggio e nazione codici e trattini bassi utilizzati al posto dei trattini:

Conflitti hreflang all’interno del codice sorgente della pagina

La parte più impegnativa della gestione di hreflang è l’implementazione corretta dei tag all’interno del codice. Se commetti un errore in questa fase, Google potrebbe ignorare i tuoi tag hreflang e visualizzare una pagina all’utente nella lingua sbagliata o con informazioni di contatto errate.

SEMrush ti avviserà se hai problemi con:

  • URL hreflang e rel = canonical in conflitto
  • URL hreflang in conflitto
  • URL hreflang autoreferenziali.

Nel rapporto vedrai gli URL delle pagine con conflitti, il tipo di conflitto e come risolverlo:

Problemi con collegamenti hreflang errati

Questo rapporto aiuta a rilevare i problemi relativi al collegamento. È un lavoro incredibilmente dispendioso in termini di tempo se eseguito manualmente, quindi è meglio utilizzare controllori automatizzati (e sempre instancabili).

I problemi con i collegamenti includono:

  • Errori di battitura: una parola con errori di ortografia, un URL non copiato completamente ecc

  • Reindirizzamenti errati. Il tuo sito web non può essere indicizzato correttamente se i robot dei motori di ricerca si imbattono in collegamenti interrotti

  • URL relativi. È necessario utilizzare URL assoluti negli attributi href per dare a Google la possibilità di eseguire la scansione dell’intero percorso dell’URL.

NON CORRETTO:

CORRETTO:

Problemi di mancata corrispondenza della lingua hreflang

Quando crei un sito web multilingue, non hai sempre abbastanza risorse per localizzare tutto il contenuto in una volta. Quindi alcune pagine, ad esempio, la versione spagnola conterrebbe i testi originali in inglese. Conduciamo un’analisi semantica di tutte le pagine contenenti attributi hreflang. Ogni pagina in cui il valore hreflang non corrisponde alla lingua rilevata viene visualizzata in questo rapporto. In questo modo puoi scoprire facilmente quali pagine devono ancora essere localizzate:

Pagine con attributi hreflang mancanti

Questa pratica tabella ti ricorderà quali codici hreflang vengono utilizzati nelle tue pagine. Ti aiuta a rilevare hreflang potenzialmente mancanti:

Infine, assicurati di impostare aggiornamenti giornalieri o settimanali. Se dovessero sorgere nuovi problemi con gli hreflang, è meglio scoprirli prima che i bot di Google arrivino e indicizzino il tuo sito web in modo errato!

Soluzione: Strumento SEO Keyword Magic

Gestire un’attività in diversi paesi è una sfida: basti pensare a tutte le differenze culturali e legislative che devi tenere a mente. Fortunatamente, gli algoritmi di Google sono uguali per tutti i paesi e le lingue. Quindi, indipendentemente dal numero di località servite dal tuo sito web, con questa unica soluzione puoi arricchire il contenuto del tuo sito web con parole chiave pertinenti e redditizie in 23 paesi.

Vai alla scheda SEO Keyword Magic e lascia che la magia accada. Scegli il database di cui hai bisogno e la parola chiave seed:

La parola chiave seed può essere la parola più importante relativa al tuo settore, ad esempio “SEO”. Ecco il rapporto che otterrai:

Questo rapporto risponderà alle principali domande che potresti avere in questa fase, come:

  • Quanto è competitivo l’ambiente nel tuo settore in un determinato paese – Difficoltà media
  • Quale parola chiave ha la ricerca più ampia volume e difficoltà delle parole chiave livello
  • Quanto è alto il file CPC e livello di concorrenza di queste parole chiave nelle campagne AdWords
  • Quale Funzionalità SERP Google sta visualizzando per queste parole chiave e cosa il Sembra la SERP.

Ti stai chiedendo come scegliere le migliori parole chiave tra queste 66670 elencate nel rapporto? Utilizza i filtri per trovare i termini di ricerca che corrispondono alle tue richieste.

Salva le parole chiave che ti piacciono e che desideri utilizzare nel tuo sito web esportandole in Keyword Analyzer. È una sorta di box dove raccogli tutte le parole chiave che ti piacciono per un’analisi più approfondita. Puoi salvare fino a 1000 parole chiave in Keyword Analyzer.

Quando ritieni di aver raccolto abbastanza parole chiave con il volume di ricerca necessario e una difficoltà ragionevolmente bassa, vai su Keyword Analyzer per ottenere maggiori informazioni:

Parola chiave potenziale di clic stima la probabilità di ottenere traffico sul tuo sito web se sei classificato tra i primi 10 di Google per questa parola chiave. Gruppo difficoltà delle parole chiave e potenziale di clic sono valori medi per tutte le parole chiave del gruppo. Ti aiuterà a capire quali argomenti sono più popolari in un determinato paese.

Ad esempio, vediamo che il gruppo “Milano” è meno competitivo (51,9%) e ha un potenziale di clic maggiore (85) rispetto alla “consulenza” di gruppo con tutte le parole chiave relative alla consulenza (53,85% e 75). Quindi avrebbe senso promuovere il tuo sito web per parole chiave specifiche della città piuttosto che generiche.

Di conseguenza, crei un elenco di parole chiave da utilizzare nelle pagine del tuo sito web internazionale. Queste parole chiave hanno:

Arricchire i tuoi contenuti con queste parole chiave ti aiuterà ad acquisire più traffico organico nel tuo paese di destinazione.

Passaggio 3. Imposta il monitoraggio per posizioni specifiche

Soluzione: Strumento di tracciamento della posizione

Alla fine, dovrai iniziare a monitorare i tuoi risultati e controllare il rendimento di queste parole chiave su Google. Puoi farlo direttamente dal Keyword Magic Tool: scegli semplicemente le parole chiave che desideri monitorare spuntando la casella a sinistra e inviandole a Position Tracking:

Il monitoraggio della posizione ti consente di monitorare il rendimento per le parole chiave più importanti:

  • In qualsiasi luogo

  • Rispetto a un massimo di 20 concorrenti

  • A livello nazionale o locale

  • In risultati organici oa pagamento.

Eventuali modifiche importanti alla visibilità della SERP verranno immediatamente visualizzate sul grafico storico:

Quindi, è più facile che mai iniziare subito a monitorare i risultati per parole chiave target!

Tutti questi dati sono facilmente esportabili in PDF per essere condivisi con colleghi, capo o clienti.

Passaggio 4. Ottieni idee per il miglioramento delle pagine

Soluzione: Sulla pagina SEO Checker

Che tu sia soddisfatto o meno dei risultati del monitoraggio della posizione, vorrai sempre più traffico. La SEO è un compito senza fine per migliorare il tuo sito web per stare sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

SEO Ideas è un vero risparmio di tempo per controllare gli errori SEO sulla pagina e ottenere nuove idee su come aumentare il tuo traffico organico.

Inoltre, è integrato con Google Analytics e Search Console, quindi ottieni approfondimenti basati su dati reali.

Come funziona On Page SEO Checker:

  • Specifichi le parole chiave che desideri scegliere come target
  • Specifica le pagine che desideri vedere classificate per queste parole chiave nella parte superiore di Google
  • Lo strumento analizza i siti web che sono GIÀ classificati in alto per queste parole chiave e fornisce idee basate su dati analitici
  • Lo strumento controlla anche i problemi tecnici nelle tue pagine e ti spiega come risolverli
  • Ottieni suggerimenti utili su contenuti, backlink, miglioramenti tecnici e altro ancora.

Ed ecco come apparirà la tua serie di idee:

Fare clic su qualsiasi numero per ottenere consigli dettagliati e attuabili su:

Applicare le tattiche utilizzate dai tuoi rivali di successo aumenta le tue possibilità di conquistare i primi 10 di Google. Di solito, questo viene fatto manualmente, ma con SEO Ideas sarai in grado di automatizzare la parte più noiosa e procedere immediatamente all’azione.

Globalizzazione: raccontaci la tua esperienza

Abbiamo cercato di guidarti attraverso un processo di ottimizzazione del sito web internazionale: dal rilevamento dei problemi di crawlability all’ottenere idee per un traffico ancora più organico. Ma la parte più difficile è quando inizi a mettere in pratica i consigli. Ti invitiamo a condividere i tuoi pensieri su quella che è stata la sfida più grande che hai affrontato nel tuo cammino verso la globalizzazione. Unisciti a noi nei commenti!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *