Suggerimenti per le imprese locali dell’esperto Damon Gochneaur

Suggerimenti per le imprese locali dell’esperto Damon Gochneaur

La SEO locale e il PPC sono cambiati molto nel corso degli anni e con i concorrenti che diventano più intelligenti sui motori di ricerca, le piccole imprese devono costantemente affrontare gli ostacoli che devono superare. Distinguersi ed essere visti richiede molto lavoro, ma con le giuste strategie di marketing qualsiasi azienda può ottenere i risultati di cui ha bisogno.

Ho contattato Damon Gochneaur, Fondatore dell’Aspiro Digital Agency, con alcune domande sul marketing locale perché ha una significativa esperienza nell’aiutare le aziende a conquistare lo spazio locale. E lo fa essendo unico, creativo e onesto con le aziende con cui lavora. Continua a leggere per alcuni approfondimenti estremamente preziosi.

1. Quali sono alcune delle sfide comuni che le piccole imprese devono affrontare con i concorrenti locali?

Le sfide comuni per la maggior parte delle aziende locali sono davvero comprendere la loro proposta di valore rispetto ai loro concorrenti. Questo e cercano di essere qualcosa che non sono.

Quindi, direi una mancanza di chiarezza su chi sono e una mancanza di autenticità nei loro messaggi.

2. Quali passi suggeriresti alle aziende di intraprendere per avere un quadro chiaro della loro proposta di valore?

Che ci crediate o no, consiglio a tutte le attività commerciali locali di visitare effettivamente e uso la loro concorrenza. Il trucco è cercare quello che fanno bene e dove sono migliori di te, così come i posti in cui hai un vantaggio su di loro. Spesso mi faranno visita da amici o familiari per non dare la mancia al concorrente.

Inoltre, è sempre una buona idea chiedere ai clienti perché hanno scelto te rispetto all’Azienda X. Non c’è indicazione migliore su come commercializzare meglio che usare ciò che ha funzionato sui tuoi attuali clienti.

3. Vediamo tutti aziende che sperimentano la pubblicità e l’obiettivo è essere memorabili e autentici. È una cattiva idea?

Penso che tu possa fare entrambe le cose, essere memorabile e autentico. Penso che qualsiasi cosa fatta solo per attirare l’attenzione sia una cattiva idea, ma se la tua idea è onesta, in linea con il tuo marchio e la tua filosofia, e anche memorabile, allora stai centrando il punto debole. Se dovessi consigliare, spingerei le aziende a concentrarsi sull’essere più autentici che memorabili.

“Le cattive idee sono quelle che non riescono a far corrispondere la voce del tuo marchio con l’esperienza generata”.

4. Un’attività locale può farcela da sola su Google organico?

Risposta breve sì, ma non per sempre. Risposta più lunga, ovvero scommettere su un canale che non controlli e una ricetta per il disastro. Le persone trovano il tuo prodotto o servizio in molti modi e se stai solo investendo o ottenendo un rendimento da Google organico, non appena la tua posizione in classifica cambia, il comportamento degli utenti cambia o se si verifica un cambiamento nel mercato, allora sei più vulnerabili a un impatto economico negativo.

5. Puoi parlarci dell’integrazione di Local SEO e Local PPC?

Il SEO locale e il PPC locale, se gestiti in modo simbiotico, hanno il potere di produrre più ritorno per un investimento inferiore. Utilizziamo i nostri dati PPC per guidare i nostri sforzi di targeting organico, utilizzando contemporaneamente i contenuti della parte superiore della canalizzazione per aiutare a creare consapevolezza del marchio ed influenzare gli utenti prima che raggiungano il momento critico “Ho bisogno di …..”.

Alla fine della giornata, si tratta degli utenti e del loro viaggio verso la risoluzione di un problema o la necessità di una soluzione.

6. Quali sono i tuoi 3 migliori consigli per un’azienda locale che spera di brillare?

  • Sii autentico.
  • Pensa a ricevere ottime recensioni prima ancora di iniziare il lavoro.
  • Entra nel tessuto della comunità e diventa il luogo della città noto per … (scegli tu).

7. Come nascono idee così creative per ogni cliente?

Penso che più di ogni altra cosa si tratti di empatia. So che sembra astratto, ma in ogni relazione, il mio primo obiettivo è cercare di capire ciò che l’altra persona vuole / ha bisogno / le motiva, ecc. Aiuta anche il fatto di essere cresciuto in una famiglia di imprenditori e di aver contribuito a farne parte un’azienda a conduzione familiare durante i miei anni formativi.

Oltre a ciò, però, nella vita mi eccito per la risoluzione dei problemi e la creazione di soluzioni creative quando una volta non esistevano. Abbinalo a una vasta esperienza di vendita, e ho questa abilità curata che mi consente di avvicinarmi a un’azienda e iniziare immediatamente a capire da dove provengono i loro ricavi, quali linee di servizio sono leader in perdita, dove si trova il loro margine e quali meccanismi di crescita sono presenti.

Quindi da lì, posso iniziare rapidamente a pensare a canali, strumenti, tattiche e una strategia per attuare il cambiamento a cui miriamo. Quindi posso iniziare a segmentare il pubblico, ideare messaggi e portare avanti alcune idee che altrimenti non avrebbero potuto essere affrontate. Sono anche un grande fan della teoria dei giochi.

Punti chiave

Non capita tutti i giorni di ottenere informazioni da un esperto locale di SEO e PPC, e ciò che mi è piaciuto delle risposte di Damon è che non sono le risposte tipiche / medie. Ha offerto molti spunti:

  • Scopri la tua proposta di valore rispetto ai tuoi concorrenti.
  • Visita e uso la tua concorrenza.
  • Le cattive idee sono quelle che non riescono a far corrispondere la voce del tuo marchio con l’esperienza generata. “
  • Fare affidamento solo sul biologico può essere un rischio per di più.
  • Ci sono modi per ottenere un rendimento maggiore con un investimento inferiore.
  • Diventa il luogo famoso per la città… “
  • Aiutare i clienti ad avere successo “si riduce all’empatia.

voglio ringraziare Damon per il suo tempo prezioso. È un fantastico marketer e puoi imparare di più da lui alle conferenze, dove insegna SEO e PPC locali, social media e altro ancora.

Ulteriori letture sulla ricerca locale:

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Write a Comment