Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Utilizzo del rapporto sulle modifiche di posizione

Utilizzo del rapporto sulle modifiche di posizione

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

In qualità di ex specialista dell’assistenza clienti, capisco le domande più frequenti dei clienti. Una di queste ripetute domande riguardava il grafico del traffico.

“Da dove viene questo enorme calo / picco?” Misurerai costantemente il traffico del sito web per un particolare dominio e dal nulla si verifica questo enorme calo nel grafico. Ti prepari al peggio. Ti aspetti che il tuo capo o cliente impazzirà quando vedrà questi dati e avrà la tua testa, ma prima di seguire questa strada, vorrai prima assicurarti di leggere correttamente queste informazioni.

Innanzitutto, assicurati di aver compreso i dati. Se sai già come otteniamo i nostri dati, questo potrebbe essere un piccolo aggiornamento. Il database SEMrush US contiene 40 milioni di parole chiave. Questi sono i primi 40 milioni di parole chiave per volume di ricerca negli Stati Uniti. Analizziamo le prime due pagine dei risultati per ciascuna parola chiave nel nostro sistema. Affinché un dominio venga visualizzato nel nostro sistema, deve essere classificato come uno di questi primi 40 milioni di parole chiave. Inoltre, devono classificarsi organicamente tra i primi 20 risultati per quella parola chiave o tra i primi 11 risultati nella ricerca a pagamento. Tenendo presente questo, rifletterà ciò che vedi per un dominio specifico. Quando esamini i rapporti sulla pubblicità o sulla ricerca organica, devi riconoscere che questi sono rapporti limitati e non sono tutti i dati.

Quindi, quando le persone esaminano questi grafici sulle tendenze del traffico, saltano alle conclusioni e non capiscono veramente cosa stanno vedendo. Ora che hai capito cosa rappresentano i dati, è giunto il momento di imparare a controllare il traffico del sito web e determinare perché c’è un calo.

Utilizzando il rapporto Modifiche di posizione, possiamo vedere come sono cambiate le classifiche delle parole chiave per un determinato dominio. Il rapporto è suddiviso in quattro categorie:

  • Nuove parole chiave: Le parole chiave per cui il dominio si colloca ora tra i primi 20 risultati che prima non erano.
  • Parole chiave perse: Parole chiave che il dominio non si classifica più per il fatto che prima si trovavano nella Top 20.
  • Parole chiave migliorate: Parole chiave per le quali si trovano ancora nella Top 20 ma che sono aumentate di posizione.
  • Parole chiave rifiutate: Parole chiave per le quali si collocano ancora tra i primi 20 ma sono scese di posizione.

Ora, quando guardi per la prima volta questo rapporto, noterai che il grafico viene visualizzato in alto. Verrà visualizzato il rapporto tra parole chiave nuove e perse o parole chiave migliorate e rifiutate in base a ciò che hai selezionato in alto. Un’altra domanda comune posta su questo rapporto è come a volte è possibile notare un effetto speculare. Ciò sarebbe dovuto alla pagina di destinazione associata alla parola chiave. Con la maggior parte dei domini, vengono classificati più volte per la stessa parola chiave. Ad esempio, eBay classificherà più volte la parola chiave “eBay”. Quindi, man mano che il ranking migliora per una pagina di destinazione, diminuirà per un’altra.

Quindi, quando una parola chiave diventa una parola chiave persa, quella parola chiave non gioca più un ruolo nel suo traffico o nelle parole chiave per cui si classifica. Analizzando queste parole chiave, possiamo vedere esattamente come è cambiato il loro traffico. Nella maggior parte dei casi, il dominio ha perso o rifiutato per una parola chiave che rappresentava una buona porzione di traffico. Analizzando la colonna della percentuale di traffico, possiamo vedere quanto una determinata parola chiave rappresentava il traffico del dominio.

Questo determinerà l’impatto di una o più parole chiave sul traffico complessivo di un dominio.

Ora, quando confronti queste informazioni con l’andamento del traffico, potresti capire il motivo. Quando una parola chiave viene persa, non viene più presa in considerazione e può quindi creare un calo. Lo stesso può essere applicato ai picchi osservati nell’andamento del traffico. Un dominio potrebbe essere aumentato nel traffico e non è necessariamente chiaro il motivo per cui ciò si è verificato. Esaminando il rapporto sulle modifiche di posizione possiamo vedere tutte le parole chiave per cui hanno appena iniziato a classificarsi o se sono aumentate di posizione. A seconda del volume di ricerca e della percentuale di traffico della parola chiave, questo può rivelare il motivo per cui potrebbe essersi verificato un picco.

Il rapporto sui cambiamenti di posizione è sottovalutato: può davvero rivelare informazioni su un dominio che potresti non conoscere prima. Ecco perché è essenziale comprendere l’esistenza di questo rapporto quando si analizzano i grafici dell’andamento del traffico nella ricerca organica o pubblicitaria. Se conosci queste informazioni, puoi tenere d’occhio i tuoi concorrenti e cogliere un’opportunità che hanno sprecato.

Se hai ancora domande su una qualsiasi di queste informazioni, non esitare a contattare il nostro Customer Success Team al numero: (855) 814-4510 o tramite e-mail all’indirizzo mail@semrush.com. Puoi anche contattarci su Twitter utilizzando l’hashtag #semrushcare.

Credito immagine: Pixabay

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Search Engine Optimization.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *