Vetrine di Amazon | Proteggi il tuo marchio e aumenta le vendite

Vetrine di Amazon | Proteggi il tuo marchio e aumenta le vendite

Amazon ha recentemente introdotto una nuovissima funzionalità chiamata Vetrine di Amazon. Lo Storefront builder è essenziale non solo per proteggere il tuo marchio, ma anche per aumentare le vendite e, soprattutto, è facile da usare. In questo articolo, ti guiderò attraverso gli elementi essenziali per massimizzare la tua nuova vetrina su Amazon.

Registro marche 2.0 richiesto

Uno dei prerequisiti per la creazione di una vetrina Amazon è la registrazione del tuo marchio Registro dei marchi 2.0 che richiede un marchio registrato attivo. Anche i venditori con il registro dei marchi originale possono avere accesso alle vetrine Amazon, ma è comunque consigliabile che tutti i venditori migrino al registro dei marchi 2.0.

In che modo le vetrine Amazon proteggono il tuo marchio

Per molti marchi, produttori e private label che vendono su Amazon una delle maggiori sfide che devono affrontare è quella di elenchi duplicati e non autorizzati da parte di altri venditori. In alcuni casi, queste schede possono essere completamente illegittime (contraffatte) mentre altre volte possono essere semplicemente schede di bassa qualità che violano MAP o offrono pacchetti non autorizzati. Attualmente, quando un cliente Amazon fa clic sul marchio sotto il titolo di un prodotto, viene indirizzato a una pagina dei risultati di ricerca che mostra un assortimento dei prodotti dei marchi su Amazon.

Risultati della ricerca del marchio Amazon

Ci sono diversi problemi che questo presenta per i marchi, vale a dire quello i proprietari dei marchi non sono in grado di controllare quali prodotti vengono visualizzati nei risultati di ricerca e in quale ordine. Inoltre, i venditori non sono in grado di fornire informazioni utili sulla selezione del marchio o del prodotto. Non hanno un modo per aiutare i clienti a comprendere meglio il marchio, sapere quale prodotto potrebbe essere il migliore per loro e come ottenere il massimo dal suo utilizzo.

La soluzione è creare una vetrina Amazon con marchio che mostri solo i prodotti che desideri, nell’ordine che desideri, fornendo preziose informazioni ai clienti Amazon. In questa sezione successiva, ti guiderò attraverso come creare la tua vetrina Amazon seguita da modi per massimizzarne l’utilizzo indirizzando il traffico per aumentare le vendite.

Delega dell’accesso alle vetrine Amazon

In qualità di proprietario del marchio, puoi delegare l’accesso per creare o modificare la tua vetrina Amazon in due modi:

  1. Assegna i diritti sul registro dei marchi a un altro account venditore (ulteriori informazioni su Assegnazione dei diritti sul registro dei marchi)
  2. Assegna un utente all’accesso al tuo account Seller Central (ad esempio un designer, un dipendente, ecc.)

Se desideri assegnare un utente nel tuo accesso Seller Central per creare la tua vetrina, puoi andare su Impostazioni – Autorizzazioni utente e seleziona Gestisci autorizzazioni per l’utente a cui si desidera delegare l’accesso.

Delega l’accesso alla vetrina a un utente in Seller Central

Scorri verso il basso fino a Vetrine e forniscigli Visualizza e modifica diritti per poter creare e modificare la vetrina o Visualizza solo se si assegnano i diritti a qualcuno che ha solo bisogno dell’accesso all’analisi della vetrina. Se hai già il Registro marchi assegnato a un altro venditore Amazon, puoi richiedere che crei un negozio per tuo conto (in questo caso può delegare l’accesso utente a te come proprietario del marchio).

Crea la tua vetrina Amazon

Per creare la tua vetrina Amazon, accedi a Seller Central e seleziona Storefront nel menu in alto seguito da Gestisci negozi.

Nella pagina dei negozi del venditore, vedrai tutti i marchi attualmente registrati sul tuo account (tieni presente che con Brand Registry 2.0 è possibile registrare più marchi o avere più marchi assegnati al tuo account.)

Se ti è stato assegnato il registro del marchio da un proprietario del marchio e ricevi questo errore in Vetrine dei negozi, vedrai questo:

Dovrai contattare il team HSA / Storefront e chiedere loro di risolvere il problema. Per fare questo seleziona Ottieni supporto -> Problema relativo a pubblicità e negozi -> Negozi -> Impostazioni di base -> Altri problemi e richiedi che il loro team tecnico assegni correttamente la vetrina al tuo account Seller Central.

Caricamento del logo del tuo marchio

La prima cosa che Amazon richiede è che tu carichi il logo del tuo marchio (almeno 400 x 400 pixel). Tuttavia, puoi scegliere se visualizzare o meno il logo sulla vetrina selezionando il Visibile: Si No.

Aggiunta di una descrizione della pagina

La seconda cosa che devi fare è fornire una breve descrizione della pagina (che può sempre essere modificata in seguito) per la pagina principale del tuo negozio. Questa non verrà mostrata sulla pagina stessa ma verrà aggiunta come meta descrizione per i motori di ricerca, come Google, e verrà mostrata come descrizione nei risultati di ricerca.

Progettazione vetrina Amazon

La prima cosa che dovrai fare per iniziare il tuo Progettazione vetrina Amazon è selezionare il modello iniziale.

È possibile visualizzare in anteprima le opzioni selezionando un modello e selezionando Salva, ma tieni presente che una volta selezionato un modello, puoi personalizzarlo completamente come puoi con il modello vuoto (si limita a prepopolare).

È quindi possibile iniziare la progettazione della vetrina Amazon selezionando e popolando i riquadri dei contenuti. Tieni presente che è possibile aggiungere più pagine alla tua vetrina e puoi iniziare a concettualizzare il layout della tua vetrina Amazon anche prima di avere accesso o iniziare.

Riquadri dei contenuti di Amazon Storefront

Le vetrine Amazon sono costruite su un concetto a cui Amazon si riferisce Tessere di contenuto. Puoi selezionare Piastrelle che poi trascini e rilascia sulla pagina del negozio dove puoi disporli, organizzarli o eliminarli. Una volta disposte le tessere, puoi iniziare a popolarle con immagini, testo, video e altri contenuti del prodotto. È quindi possibile ripetere il processo creando pagine aggiuntive e aggiungendo ulteriori tessere.

Sezione divisa

Puoi scegliere qualsiasi numero di opzioni di sezione divisa a cui aggiungere tessere. Puoi capovolgere tutte le opzioni orizzontalmente per ottenere qualsiasi layout desiderato dalle opzioni disponibili fornite da Amazon.

Prodotto

Una volta selezionato un prodotto, Amazon compilerà automaticamente il prezzo, l’immagine principale del prodotto e ✓Prime se il prodotto è gestito da Amazon. I riquadri del prodotto o del paesaggio a larghezza intera consentono inoltre di aggiungere un titolo, una descrizione, allineare il testo a sinistra oa destra e modificare la posizione dell’immagine principale del prodotto.

Testo

Puoi allineare il testo a sinistra, a destra o al centro. Puoi anche rendere l’intera casella di testo in grassetto o tutto maiuscolo. Inoltre, puoi creare un link a un prodotto sul tuo negozio o su Amazon aggiungendo un “Acquistare ora“pulsante sotto il testo.

video

I video devono essere almeno 1280 x 640 pixel e inferiori a 100 MB. I tipi di file supportati includono avi, mov, mpg, MPEG, m4a / v e m4p. Rimuovi qualsiasi link o riferimento a siti web esterni dal tuo video prima del caricamento.

Immagine

Le tue immagini devono essere di almeno 1500 x 1500 pixel per essere utilizzate. Puoi anche aggiungere del testo come sovrapposizione nella parte inferiore dell’immagine, sotto l’immagine oppure a destra oa sinistra dell’immagine. Collega un prodotto per aggiungere un “Acquistare ora“pulsante.

Griglia del prodotto

Puoi aggiungere prodotti per parola chiave o ASIN, sia dalla tua vetrina che da qualsiasi prodotto su Amazon.com.

Galleria

La galleria Storefront supporta da 3 a 8 immagini. Le immagini devono essere di almeno 1.500 x 750 pixel.

Prodotti più venduti

Questo riquadro viene popolato automaticamente per riflettere i tuoi prodotti più venduti.

Prodotti consigliati

Questa tessera viene generata automaticamente per ogni visitatore del tuo negozio in base ai suoi acquisti e preferenze.

Esempi di vetrina Amazon

Eccone una manciata di Esempi di vetrina Amazon per darti alcune idee su come altri marchi hanno impostato le loro vetrine e utilizzato i layout e lo spazio dei contenuti che Amazon consente.

Cinture Klik (vetrina multipagina)

Good Day Chocolate (Single Page Storefront)

Good Day Chocolate – Vetrina Amazon su una pagina

Processo di approvazione di Amazon Storefront

Analogamente a Enhanced Brand Content, lo Storefront deve superare un processo di approvazione manuale prima di essere pubblicato. Puoi leggere Politica di accettazione dei contenuti di Amazon per garantire che la vetrina venga approvata.

Vetrina Amazon vs. URL vetrina personalizzato

Con il tuo nuovo Amazon Storefront ora puoi ottenere il nome del tuo marchio come URL:

www.amazon.com/your-store

Sembra che Amazon voglia che il nome del tuo marchio si classifichi in modo organico sfruttando la loro autorità di dominio. A differenza dell’URL della vetrina personalizzata, fare clic sui prodotti dalla vetrina Amazon non garantisce la casella di acquisto. Solo utilizzando l’URL della vetrina personalizzata Amazon aggiungerà il tuo ID commerciante all’URL assicurandoti di essere l’unico vincitore della Buy Box:

www.amazon.com/shops/yourstore

Come aumentare le vendite utilizzando la tua vetrina Amazon

Ora che la tua vetrina è costruita, ci sono alcune grandi opportunità che puoi sfruttare per indirizzare il traffico alla tua vetrina Amazon. Internamente puoi indirizzare il traffico al tuo negozio utilizzando Headline Search Ads. Inoltre, vorrai creare Tag sorgente personalizzati per monitorare in modo efficace anche le tue campagne esterne.

Tag sorgente personalizzati di Amazon Storefront

Amazon ora ti consente di creare Tag sorgente personalizzati per vetrina per la tua vetrina Amazon e monitora il traffico e le vendite risultanti. Questa è una grande opportunità per essere finalmente in grado di monitorare il ROI del traffico esterno. Per iniziare, seleziona Vetrine -> Gestisci negozi -> Visualizza approfondimenti. Da questa pagina puoi visualizzare Panoramica, Traffico, Vendite, Analisi della pagina e Sorgenti. Per creare un tag di origine selezionare Fonti -> Crea tag sorgente.

Consiglio di creare tag sorgente utilizzando una parola, ad esempio: GoogleAdWords o FacebookCampaign. Amazon ti fornirà quindi un link specifico da utilizzare per ogni canale al fine di monitorare efficacemente le conversioni. Puoi anche utilizzare ogni tag con altre pagine del negozio aggiungendolo alla fine dell’URL della pagina del negozio.

Amazon Storefront Traffic

All’interno della vetrina puoi visualizzare il traffico in entrata nella tua vetrina sia da mezzi attivi che passivi:

  • Annunci di ricerca di titoli di Amazon: Traffico dagli annunci della rete di ricerca su Amazon.
  • Traffico organico Amazon: Traffico dall’interno di Amazon, inclusi i risultati di ricerca o i link alle pagine dei dettagli.
  • Fonti contrassegnate: Traffico monitorato con un tag sorgente personalizzato.
  • Altro: Tutte le altre sorgenti di traffico non classificate.

Google AdWords indirizza il traffico verso Amazon Storefront

Analisi di Amazon Storefront

Uno dei vantaggi di Storefronts è l’analisi dei dati a cui accedi, a cui Amazon si riferisce Approfondimenti:

  • Visitatori giornalieri: Utenti o dispositivi unici totali che hanno visualizzato una o più pagine del tuo negozio in un solo giorno.
  • Visualizzazioni: Numero di visualizzazioni di pagina durante questo periodo di tempo. Include visualizzazioni ripetute.
  • I saldi: Vendite totali stimate generate dai visitatori del negozio entro 14 giorni dalla loro ultima visita.
  • Unità vendute: Unità totali stimate acquistate dai visitatori del negozio entro 14 giorni dalla loro ultima visita.
  • Visualizzazioni / Visitatore: Numero medio di pagine uniche visualizzate da un visitatore giornaliero del tuo negozio

Con le opportunità avanzate di protezione del marchio, marketing e analisi, è essenziale per qualsiasi marchio con un marchio registrato impostare il proprio Amazon Storefront non solo per proteggere il proprio marchio su Amazon, ma anche per essere in grado di catturare efficacemente il traffico organico e indirizzare il traffico esterno verso la loro vetrina per aumentare le vendite su Amazon.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di SEO.

Write a Comment