Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 4 alternative Topsy gratuite per l’analisi dei social media

4 alternative Topsy gratuite per l’analisi dei social media

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Apple ha deciso di farlo staccare la spina su Topsy recentemente. Il servizio era un’acquisizione del 2013. Essendo una risorsa spesso utilizzata dai professionisti del marketing per l’analisi dei dati sociali e le ricerche approfondite su Twitter, è tempo di prendersi un momento per dire RIP, Topsy. Ma questo è anche un buon momento per esaminare altri strumenti di analisi sociale che devi utilizzare ora.

I social media sono parte integrante del marketing digitale nel 2019. È uno strumento utilizzato dalle aziende di tutto il mondo per ritrarre messaggi di marca chiari, coinvolgere gli utenti e, in definitiva, promuovere ciò che fai. Tuttavia, la lotta per l’ascolto del messaggio del tuo marchio sta diventando sempre più competitiva di giorno in giorno. La buona notizia è che puoi iniziare …

Ottieni PDF gratuito

L’analisi è destinata a crescere nei prossimi anni, e non senza motivo. Poiché i social media sono diventati più pervasivi, la necessità di accertare il ROI delle campagne social e del coinvolgimento dei consumatori è cruciale.

Perché utilizzare l’analisi sociale?

I dati del sondaggio mostrano che i professionisti del marketing utilizzano strumenti di monitoraggio dei social media per gestire le campagne, misurare il coinvolgimento e anche controllare i nostri concorrenti. Ecco dati interessanti da MarketingProfs:

“Il sondaggio di 125 esperti di marketing ha rilevato che il 60% degli intervistati utilizza strumenti di analisi dei social media per il monitoraggio delle campagne, il 48% per l’analisi del marchio e il 40% per l’intelligenza competitiva. Un gran numero utilizza anche strumenti di analisi dei social media per l’assistenza clienti (36%), il lancio di prodotti (32%) e il ranking degli influencer (27%) “.

E questi erano anche i motivi principali per cui i professionisti dei social media utilizzavano Topsy. Ora, in base alle esigenze, ecco alcuni strumenti che riempiranno lo spazio Topsy con il proprio set di funzionalità

Strumenti di analisi sociale che devi utilizzare ORA

# 1: KeyHole.co

Keyhole ti consente di cercare hashtag e parole chiave su Instagram e Twitter. E fornisce dashboard di informazioni molto preziose, inclusi influencer, post migliori, copertura, pagine principali e domini. Inoltre, suddivideranno i dati in base a dati demografici, piattaforme, parole chiave e hashtag. Puoi anche salvare le tue ricerche per il futuro.

Controlla anche la versione pro, ottenendo una prova gratuita disponibile per tutti. Quello che trovo particolarmente interessante è la raffinatezza con cui puoi ricevere i tuoi avvisi. Per qualsiasi parola chiave o hashtag della campagna, puoi scegliere i tuoi influencer e soffocare il rumore con grandi dettagli. Ecco come appare un sistema di impostazione degli avvisi. Puoi scegliere quali avvisi ricevere in base alle informazioni selezionate sugli utenti di Twitter e Instagram.

Puoi anche impostare un volume del tracker e ricevere avvisi solo quando aumenta in modo significativo evitando venti email al giorno. Lo strumento più utile è poter impostare un URL di pagina univoco in cui è possibile controllare tutti i dati in un unico posto per il monitoraggio in tempo reale.

# 2 Buzzsumo.com

Sono un fan di Buzzsumo. È un ottimo modo per vedere il tipo di contenuto che sta facendo scalpore in tutto il mondo. Puoi semplicemente scegliere l’intervallo di tempo che ti interessa e inserire la tua parola chiave o l’argomento di nicchia. Puoi anche inserire semplicemente un URL.

Puoi ottenere una prova gratuita per vedere dati utili sul contenuto che sta andando bene nel tuo settore e nella tua nicchia. Aiuta anche a identificare gli influencer nel tuo campo.

Il mio strumento Buzzsumo preferito è fondamentalmente la ricerca della concorrenza. Puoi inserire il dominio del tuo concorrente e lo strumento ti consente di verificare quali contenuti del dominio stanno andando bene. Puoi infatti anche controllare i tuoi domini per vedere facilmente i contenuti più performanti. Lo strumento mostra e consente anche di esportare le persone che condividono i contenuti popolari. È utile quando si tenta di accedere alle prestazioni dei concorrenti e si cerca di far crescere il proprio contenuto.

Un altro suggerimento interessante è controllare i backlink dal tuo contenuto popolare o da quello di un concorrente che puoi scegliere come target per promuovere il tuo piano di content marketing.

Inoltre, Buzzsumo funziona particolarmente bene come complemento a SEMrush, che ti consigliamo di utilizzare per monitorare le parole chiave popolari.

# 3 Tweetreach.com

Puoi digitare le tue parole chiave, hashtag o nome utente su TweetReach. Una volta effettuato l’accesso (con Twitter), restituisce un’istantanea dell’analisi dei social media tra cui copertura, esposizione, attività nell’arco di dieci giorni e anche collaboratori dell’argomento. In particolare per i profili, puoi anche vedere una sequenza temporale di Twitter e la maggior parte dei tweet retweet. La versione gratuita è utile se stai analizzando solo 100 tweet.

È facile fare semplici ricerche sulla concorrenza o scegliere la parola chiave che stai seguendo.

Tutti gli strumenti hanno piani mensili / annuali insieme alle versioni gratuite con set di dati limitati.

E, mentre ce ne sono molti altri nella mischia, quello che sta arrivando, anche il prossimo anno proviene dallo strumento di pianificazione sociale, Buffer.

# 4 In arrivo su Buffer.com:

Buffer ha appena annunciato di aver acquisito Rispondi e presto lancerà uno strumento di monitoraggio del marchio completo. Questo fungerà anche da strumento di servizio clienti. Data la pianificazione originale di Buffer, la creazione di immagini (Pablo) e i servizi di analisi (per tariffe gratuite e premium), questa potrebbe essere un’aggiunta straordinaria. Essendo un fan dei suoi strumenti di marketing dei contenuti e delle sue avventure, spero davvero di vedere un buon prodotto.

Il servizio è stato rinominato Respond e ora puoi registrarti per l’accesso anticipato. Attualmente, grazie all’analisi integrata di Buffer, puoi controllare le prestazioni dei tuoi contenuti social sui canali che hai aggiunto. Sul tuo account arriva un rapporto settimanale che descrive cosa è andato bene. È probabile che questo strumento aumenti di parecchi gradini le analisi.

Quali strumenti di analisi sociale stai utilizzando per i tuoi team? Fateci sapere nei commenti.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social network.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *