Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 5 passaggi per eseguire correttamente i tuoi annunci di Facebook

5 passaggi per eseguire correttamente i tuoi annunci di Facebook

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Pubblichi annunci di Facebook da un po ‘di tempo? Se stai leggendo questo articolo, è probabile che tu abbia avuto un’esperienza da fondamentale a intermedia nella pubblicazione di annunci.

Ecco la verità brutale: mentre la maggior parte delle persone là fuori fa pubblicità per ottenere più Mi piace e coinvolgimento, solo un raro gruppo di professionisti del marketing è in grado di guidare una campagna pubblicitaria su Facebook con ROI positivo. In altre parole, per ogni $ 1 speso, gli inserzionisti di successo possono generare $ 5 in vendite.

Suona quasi come una macchina con jackpot inverso, non è vero?

Scommetti. E in questo post scoprirai i passaggi esatti giusti per eseguire correttamente gli annunci di Facebook.

Ecco il problema: la maggior parte delle persone inizia a pubblicare i propri annunci sulla base di un targeting demografico, di interesse e comportamentale di base. Il più delle volte, tali annunci non aiutano a guidare le vendite dirette. Potrebbe essere utile, tuttavia, attirare più fan sulla tua pagina Facebook.

In effetti, può essere persino controproducente poiché ci sono stati operatori di marketing che si sono lamentati del fatto che questi fan sono di “scarsa qualità” e non sembrano nemmeno persone reali.

Tali risultati si verificano principalmente a causa della mancanza di una solida strategia pubblicitaria su Facebook. Invece di pubblicare annunci basati su dati demografici, interesse e comportamento del tuo pubblico di destinazione, segui questi 5 passaggi elencati in questa infografica e sarai sicuramente sulla buona strada per raggiungere una campagna pubblicitaria con ROI positivo su Facebook.

Passaggio 1: segmento (segmenti di pubblico personalizzati del sito web) WCA

Questo è uno dei modi più potenti per massimizzare la spesa pubblicitaria, ma è estremamente sottoutilizzato dalla maggior parte dei professionisti del marketing. È il modo segreto per ridurre in media il costo per conversione del 50-85% a causa della pertinenza dell’annuncio per il pubblico di destinazione.

Per fare ciò, l’infrastruttura del tuo sito web deve essere adeguatamente segmentata in base agli interessi dei visitatori.

Ecco un esempio di come funziona:

Supponiamo che tu stia cercando hotel a Singapore su Agoda.com. Notare l’URL (all’interno del rettangolo rosso).

Hai notato che la parte “/ en-sg /”? Quello che ha fatto Agoda è elencare tutti i loro hotel di Singapore su questo particolare segmento del sito web.

Di conseguenza, ciò che possono fare è pubblicare annunci verso lo stesso gruppo di persone che stavano cercando gli hotel di Singapore. In questo modo, il messaggio all’interno dell’annuncio può essere molto più pertinente e mirato.

Ma per molti professionisti del marketing, la maggior parte dei nostri siti Web è costruita con informazioni di base: informazioni sull’attività, un po ‘sui nostri prodotti e in genere una sezione di contatto.

Se questo passaggio non fa per te, il prossimo potrebbe essere un’opzione più potente.

Passaggio 2: utilizza i segmenti di pubblico personalizzati del sito web

Se hai già un sito web funzionante con almeno qualche centinaio di visitatori ogni mese, questo ti aiuterebbe a catapultarti a guidare le conversioni dirette dalla pubblicazione di annunci su Facebook molto rapidamente.

È un metodo molto più semplice da implementare rispetto al pubblico personalizzato del sito web segmentato, in cui i tuoi annunci vengono visualizzati solo da persone che hanno visitato determinate parti del tuo sito web.

Per il pubblico personalizzato del sito Web, i tuoi annunci vengono visualizzati ai visitatori che sono stati in qualsiasi parte del tuo sito Web: home page, pagina di contatto, servizi e così via.

Con questo metodo di targeting, potresti dare loro un motivo in più per tornare sul tuo sito. Qualche idea:

  • Fornisci loro un caso di studio
  • Dai loro un’offerta allettante
  • Vendi un articolo a basso prezzo
  • Offri un campione / confezione regalo gratuiti

L’esempio seguente mostra come un’azienda di interior design di fascia alta fornisce un caso di studio a persone che hanno già visitato il loro sito web.

Questo annuncio da solo è responsabile della generazione di centinaia di nuovi contatti per la loro attività e ha generato oltre $ 80.000 di vendite.

Passaggio 3: targeting con pubblico personalizzato

Ecco un altro metodo di targeting su Facebook da utilizzare in tandem con il pubblico personalizzato del sito web. Funziona in modo altrettanto sorprendente quando si tratta di generare campagne pubblicitarie con ROI positivo.

Le statistiche lo hanno dimostrato che la probabilità di vendere a un cliente esistente è di circa il 70%, mentre la probabilità di vendere con successo a un nuovo potenziale cliente è solo del 20% circa.

In altre parole, per avere una campagna pubblicitaria con ROI positivo, è molto più facile mostrare i tuoi annunci ai clienti esistenti, piuttosto che acquisire nuovi potenziali clienti.

Pertanto, se disponi di un database esistente di indirizzi e-mail e numeri di telefono dei tuoi clienti, il passaggio logico successivo per indirizzare i tuoi annunci sarebbe verso di loro tramite i segmenti di pubblico personalizzati.

Sebbene questo e i due passaggi precedenti possano dare una spinta dominante per generare rendimenti ad alto rendimento per qualsiasi azienda, ci sono diversi limiti. I più ovvi sono che con qualsiasi tipo di pubblico personalizzato è che il pool di pubblico è ancora molto limitato.

Dopotutto, stai vendendo allo stesso gruppo di clienti e dopo aver pubblicato loro annunci per un lungo periodo di tempo, questi segmenti di pubblico potrebbero seccarsi, come nel passaggio 4 di seguito.

Passaggio 4: utilizza segmenti di pubblico simili

Hai già il tuo pool esistente di clienti ideali. Persone che acquistano costantemente da te, più e più volte, e non hanno mai negoziato con te sui tuoi prezzi. Ora immagina di dire a Facebook di trovare più di queste persone là fuori che potrebbero essere interessate a effettuare transazioni con te.

Questo è ciò che riguarda il pubblico simile.

Per dirla semplicemente, Facebook identificherà gli utenti con un modello di comportamento simile agli utenti che hai già identificato. Questi potrebbero essere i tuoi clienti, i visitatori del sito o anche i fan esistenti su Facebook.

Nella maggior parte della mia esperienza nella gestione di milioni di dollari di annunci Facebook per i migliori marchi come Qatar Airways e 3M, trovo questo metodo di targeting come uno dei più potenti quando si desidera acquisire nuovi clienti più diretti.

Passaggio 5: implementare il targeting demografico, di interesse e di comportamento

Di solito, questa è l’ultima parte del targeting che useremo quando si tratta di acquisire più clienti direttamente dagli annunci di Facebook. ‘

La maggior parte dei professionisti del marketing comprende già come funziona il metodo di base di targeting demografico, per interesse e comportamento. Tuttavia, solo pochi ottengono risultati diretti dal targeting dei propri annunci in questo modo.

Nella maggior parte della mia esperienza, la maggior parte dei professionisti del marketing non vede una campagna ROI direttamente positiva perché non ha utilizzato il giusto insieme di interessi e comportamenti per il targeting. In molti casi, gli annunci vengono indirizzati ai fan dei siti della concorrenza.

Ad esempio, se dovessi promuovere un annuncio per SEMrush, un tipico operatore di marketing pubblicherebbe annunci verso fan di Moz o SpyFu.

Ma tali metodi di targeting possono finire per sprecare la maggior parte della spesa di marketing poiché la qualità dei fan dei tuoi concorrenti potrebbe non essere quella che ti aspetti che siano.

La buona notizia è che ci sono strumenti all’interno di Facebook come Audience Insights e Graph Search che potrebbe aiutarti a scegliere il giusto metodo di targeting.

Sommario

La pubblicazione di annunci su Facebook non deve solo mirare a generare più Mi piace o coinvolgimento (sebbene anche questo sia una parte importante della formula per il successo).

Ma per la maggior parte dei professionisti del marketing, al fine di acquisire maggiore sicurezza durante la pubblicazione di annunci su Facebook, è importante iniziare prima a generare una campagna pubblicitaria positiva per il ROI.

Hai domande su questo processo? Ha funzionato per te? Fammi sapere tutto nei commenti.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *