Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 6 consigli sui social media per il successo delle piccole imprese

6 consigli sui social media per il successo delle piccole imprese

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Poiché il mercato moderno è inondato di attività, ora è più importante che mai pensare ai comportamenti di acquisto online degli utenti di Internet. Il numero di transazioni effettuate tramite piattaforme online è in rapido aumento e supererà presto i valori dei sistemi di marketing tradizionali. Secondo l’US Census Bureau del Dipartimento del Commercio, Le vendite di e-commerce al dettaglio negli Stati Uniti per il terzo trimestre del 2014 sono ammontate a circa 71,9 miliardi di dollari, con un aumento del 16,2% (± 3,2%) rispetto al terzo trimestre del 2013.

Si prevede che questo modello aumenterà nei prossimi anni poiché molti venditori, aziende e marchi stanno ottenendo l’accesso a una fascia demografica globale. Il motivo principale alla base di questa tendenza è che sempre più consumatori acquistano online, motivo per cui le piattaforme di social media stanno diventando una parte cruciale del marchio delle piccole imprese.

Secondo il ultimi rapporti dall’Internet Advertising Bureau (Regno Unito), l’80% dei consumatori è incline a rivisitare un marchio (o il proprio sito web) se ha una forte presenza sui siti di social media, come Facebook, Twitter e Pinterest.

Per le piccole imprese, aumentare la loro presenza sui social media può essere difficile. Ci sono molti concorrenti con cui opporsi e una mancanza di entrate significherà solo che l’attività non sarà in grado di crescere o verrà gradualmente chiusa.

Ecco sei importanti suggerimenti di social media marketing per ogni piccola impresa che cerca di lasciare il segno online.

1. Crea una voce e volontari

Generare un seguito di fan è sempre un passo enorme. I “fan” sono clienti e fedeli sostenitori che pubblicano post per conto del tuo marchio. In questo modo, il marketing sembra più autentico e la popolarità ha maggiori possibilità di diventare virale. L’influenza di un marchio su un determinato individuo risuona con i suoi amici, seguaci e conoscenti. Guadagnare sostenitori del marchio più fedeli, tuttavia, è più facile a dirsi che a farsi. Ciò richiederà un forte impegno a fornire il miglior prodotto e prezzo, oltre a supportare i tuoi clienti.

2. Aumenta la visibilità del tuo marchio e del tuo team

I social media riguardano la creazione di una connessione con il tuo pubblico di destinazione. I clienti o potenziali follower vogliono conoscere le persone che stanno dietro a un’azienda. Connettersi con loro a livello personale aumenterà anche l’influenza del tuo marchio. In questo modo, le cose in cui le persone credono non sono solo una pagina Facebook o un profilo Twitter, ma una persona reale che conoscono o di cui vorrebbero saperne di più. Tuttavia, è anche importante che un marchio scelga con saggezza i suoi rappresentanti di Facebook. Qualsiasi cosa non professionale nel tuo profilo personale può influenzare profondamente il tuo marchio.

3. Conosci i tuoi clienti

È molto importante capire i tuoi clienti quando cerchi di creare consapevolezza sociale. È sempre meglio sapere a quale gruppo demografico si applica il tuo prodotto e chi sono i tuoi utenti finali. La comunicazione personale con queste persone potrebbe anche aumentare il potenziale del tuo marchio di diventare popolare. Inizio sempre i miei piani sui social media creando un immaginario persona di destinazione. Questo è uno dei modi migliori per comprendere il tuo pubblico di destinazione e creare i contenuti che vogliono vedere sulle tue piattaforme di social media.

4. Aumentare la produttività con l’automazione

Il coinvolgimento è una parte molto importante di qualsiasi campagna sui social media. Per garantire un coinvolgimento attivo sui social media, avrai bisogno di molto tempo e risorse qualificate; ma questo non è sempre fattibile per le piccole imprese. Tuttavia, puoi fare questo lavoro con l’aiuto di strumenti di gestione dei social media come SocialPilot e BufferApp, che te lo permetterà gestire efficacemente più account da un’unica dashboard.

5. Pratica l’ascolto attivo

Parlare dovrebbe sempre passare in secondo piano rispetto all’ascolto quando cerchi di ottenere la fiducia degli altri. Con i social media, è sempre una buona pratica rimanere aperti a domande, feedback, suggerimenti e persino reclami. Gestisci con attenzione ogni tentativo di comunicazione e rimarrai sorpreso dalla facilità con cui i problemi negativi possono essere risolti.

6. Siate creativi e date il dovuto credito

Gli acquirenti moderni sono sempre guidati da prodotti e strategie di marketing unici. Crea qualcosa di interessante, per quanto piccolo, e vedrai un aumento del traffico. Ma essere creativi può anche significare consentire ai tuoi clienti fedeli una presenza più diffusa nel marketing del marchio. Inoltre, assicurati di dare credito dove è dovuto.

HendoHover è uno dei migliori esempi nella sua categoria che ha ricevuto con successo un fondo Kickstarter di $ 2.500.000 con la sua idea creativa. HendoHover condivide periodicamente video decenti, prodotti in fase di sviluppo e visualizzazioni tecniche di questi prodotti che stanno attirando molti clienti anche prima della sua produzione.

Se il tuo prodotto o servizio migliorerà la vita dei tuoi clienti, il tuo potenziale è illimitato.

Hai altri suggerimenti per le piccole imprese che desiderano migliorare la loro presenza e reputazione sui canali dei social media? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *