Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come ho perso un client di link building 60k con una sola e-mail e perché sono felice

Come ho perso un client di link building 60k con una sola e-mail e perché sono felice

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Ecco una breve storia che dimostra che essere onesti non ti farà vincere tutti i contratti, ma ti farà vincere quelli giusti.

Recentemente, un potenziale cliente SEO ha richiesto un audit di collegamento e una strategia per confrontare il proprio profilo di collegamento corrente. Lo scopo era quello di evidenziare eventuali opportunità di parole chiave che potevano esserci.

A differenza di molti altri link builder, la mia azienda fornisce questo supporto gratuitamente agli operatori di marketing che non hanno le conoscenze necessarie per prendere una decisione valida. Questo perché riteniamo che non sia etico vendere link a queste aziende meno esperte senza dare un’idea del potenziale ritorno sull’investimento.

Un ulteriore vantaggio è che dimostra la nostra conoscenza del mercato e crea fiducia nella nostra capacità di fornire risultati.

Quindi, nel contesto di questa storia, la consulenza gratuita avrebbe dovuto avere il giusto effetto. Tuttavia, non ha dato loro alcuna fiducia a causa delle loro idee sbagliate su ciò che può essere previsto realisticamente nelle campagne SEO.

A causa delle loro aspettative gonfiate e del mio approccio etico, ho subito augurato loro buona fortuna e mi sono allontanato da una potenziale spesa annuale di £ 30-60.000.

Anche se questo potrebbe sembrare negativo, invece, ho imparato una lezione interessante, che non vedo l’ora di condividere con te. Quando continuerai a leggere, imparerai perché le aspettative del mio cliente non erano realistiche e come gestirle in futuro.

Le aspettative dei clienti

Quando il mio cliente ha posto la seguente domanda, sapevo naturalmente la risposta che voleva. Ho modificato tutte le e-mail per rimuovere errori grammaticali e migliorare la chiarezza, ma non cambia quanto sia ingenua questa richiesta quando sai come funziona la SEO.

Chiese:

“Ho bisogno di proiezioni concrete sul ROI che riceverò e in quale mese della campagna inizierò a guadagnare di più. Devi avere dati, vero? “

Aveva l’impressione che la SEO potesse essere prevista in modo simile alle campagne Pay-Per-Click. Sfortunatamente, è così che alcuni SEO fingono che sia, e alcune persone lo mangiano, ma è così non come funziona.

Fortunatamente per lui, siamo un team SEO esperto con un approccio etico, quindi non ha ottenuto quella risposta.

La realtà (la nostra risposta)

Nel mondo della SEO ci sono troppe variabili perché qualcuno possa promettergli le “proiezioni concrete” che desiderava.

Ecco perché ho risposto con quanto segue:

Buon pomeriggio X,

Piacere di chattare prima, e mi scuso per il fatto che né la mia risposta iniziale né questa e-mail successiva sono dirette.

Capisco perfettamente la tua posizione e che hai bisogno di prove per dimostrare il valore / bisogno di link building e giustificare ai poteri di essere che dovresti investire nel tuo sito web.

Capisco anche che PPC è molto più facile da prevedere, grazie al monitoraggio delle conversioni e alla gestione delle prestazioni: ad essere onesti, PPC vizia i clienti con dati infiniti progettati per aumentare la fiducia che i soldi siano ben spesi. Tuttavia, è un male necessario che la maggior parte di noi debba accettare che anche il costo del marketing regolare e dei collegamenti debba essere considerato una parte necessaria a lungo termine del proprio piano di marketing generale.

Quindi, i link che un sito web riceve agiscono come piccoli voti di autorità. Google vuole che, in realtà, ci rilassiamo e ci colleghiamo solo a chi vogliamo collegarci, in modo totalmente olistico, quindi è facile per loro capire chi è più popolare e perché.

Per il 99% del mercato, tuttavia, che non è Nike e non raccoglie i link in modo naturale, dobbiamo spingere le recensioni dei prodotti, chiedere i link indietro e offrire uno scambio di valore (di solito il contenuto per un sito di blogger come minimo) per competere con tutti gli altri che stanno facendo la stessa cosa.

Il primo algoritmo di Google in assoluto era basato al 100% sui link e, a quel tempo, se mi avessi fatto la stessa domanda, sarebbe stato molto più facile rispondere.

Sfortunatamente, oggigiorno è molto più complesso cercare di capire cosa vuole effettivamente Google e, con aggiornamenti più frequenti degli algoritmi all’orizzonte, è spesso difficile mostrare cosa funziona e perché.

Un esempio è il recente aggiornamento del mese scorso, che ha avuto un impatto enorme e positivo sulla crescita di uno o due dei nostri clienti. Sono rimasti molto soddisfatti dei risultati. Tuttavia, abbiamo detto loro che era impossibile dire se questo fosse il lavoro dell’acquisizione del collegamento o, più probabilmente, una ricaduta positiva dall’aggiornamento stesso.

Altre agenzie si sarebbero tirate indietro e leccato le lodi. Tuttavia, era troppo presto per aspettarsi miglioramenti e, con così tanti fattori da considerare, cerco di offrire la verità a tutti i miei clienti e potenziali clienti.

La dura e fredda verità sulla previsione dei risultati di link building

Potrebbe sembrare controproducente per me essere così schietto con un potenziale cliente con soldi in mano. Ma sapevo che non sarei mai riuscito a dargli quello che si aspettava.

È impossibile fornire previsioni accurate per le campagne SEO a meno che non si trascorrano innumerevoli ore a monitorare i dati per lunghi periodi (e anche in questo caso è ancora solo un’ipotesi).

Se avessi fatto quello che innumerevoli altri avrebbero potuto fare (promesso risultati per convincerlo a prenotare una campagna), potremmo avere una conversazione imbarazzante quando le previsioni non si avverano. A mio avviso, questo non è un servizio clienti onesto, motivo per cui sono stato sincero con lui sin dall’inizio.

Perché la previsione per i risultati della campagna di link building è rischiosa

Il primo il motivo è semplice: non abbiamo accesso all’algoritmo di Google. Non importa quello che dice qualsiasi specialista SEO, nessuno di noi sa cosa sta cercando Google; possiamo solo indovinare.

Le nostre ipotesi sono generalmente ragionevoli e basate su informazioni e pratiche affidabili, ma ciò non significa che siano infallibili.

Con così tanti aggiornamenti degli algoritmi con cui confrontarci, siamo sempre in ritardo e alla ricerca di modi nuovi e innovativi per aumentare le classifiche dei nostri clienti. A volte lo facciamo bene, a volte no, ma in ogni caso attenuiamo il rischio.

Secondo, la concorrenza è fuori dal nostro controllo. Potremmo fare tutto bene e ancora ripiegare perché qualcun altro era migliore (agli occhi di Google).

Tutti i miglioramenti e i movimenti che i clienti sperimentano sono proporzionati all’attività della loro concorrenza.

Se non sei in grado di competere con il budget di un concorrente o il suo sito inizia a fare tendenza, il tuo duro lavoro potrebbe non impedirgli di andare avanti.

Terzo, come costruttori di link, non ci prendiamo cura di tutti i fattori che influenzano le classifiche di ricerca. SEO on-page, contenuti e usabilità giocano tutti un ruolo significativo e non abbiamo alcun input in quelle aree.

In che modo i link builder massimizzano le loro possibilità di farlo bene?

Con questo in mente, potresti pensare che le agenzie di link building siano ridondanti se non possono garantire i risultati.

È vero il contrario; siamo vitali se vuoi aumentare le possibilità del tuo sito di raggiungere il tuo mercato di riferimento.

I buoni costruttori di link apprendono continuamente e condividiamo questa conoscenza con le aziende. Ciò significa che non devono fare alcuno sforzo per stare al passo con gli aggiornamenti degli algoritmi e le teorie del settore.

Pertanto, quando un costruttore di link conduce un controllo del sito e fornisce un suggerimento, utilizza il buon senso, l’esperienza e le ipotesi informate dal loro ampio lavoro nel mercato SEO.

Non si tratta nemmeno di link

In sintesi, nulla nel mercato SEO dovrebbe essere preso in isolamento. Ricorda le lezioni di chimica a scuola.

Ogni esperimento è soggetto a modifiche, poiché ogni variabile, per quanto piccola, ha un ruolo da svolgere. Togli, aggiungi o gonfia una qualsiasi di queste variabili e l’intero esperimento cambia. I risultati saranno drasticamente alterati dall’ultima volta che l’hai fatto.

Questo è esattamente ciò che accade nella SEO. Ogni mercato, parola chiave target e SERP è diverso, quindi qualsiasi promessa definita non ha valore. Tutto ciò che possiamo fare è raccogliere i fatti, presentare le nostre ipotesi migliori e quindi fornire i nostri servizi senza influire negativamente sul sito del nostro cliente.

Quali previsioni dovresti aspettarti da buoni costruttori di link

Detto questo, il link building fa e continua ad essere un modo molto efficace per incoraggiare Google a guardare con gentilezza ai tuoi contenuti.

Alcuni fattori sono visibili per creare link. Combinato con l’esperienza, uno bravo dovrebbe essere in grado di darti alcune idee su ciò che potrebbe essere necessario.

Ad esempio, un generatore di link dovrebbe essere in grado di vedere le lacune in cui i link potrebbero aiutare. Potrebbero quindi stimare quanto tempo ci vorrebbe per creare quei collegamenti. Potrebbero quindi stimare quando ciò potrebbe avere un impatto. Potrebbe accadere prima o poi del previsto, ma almeno hai una guida.

I nuovi collegamenti richiedono un po ‘di tempo per essere indicizzati da Google. Questo perché l’algoritmo esegue la scansione di nuovi contenuti su siti di terze parti, quindi può essere necessario del tempo prima che noti i cambiamenti. Quelle pagine, a loro volta, incorporano l’autorità della pagina e ciò influisce sull’equità del collegamento che passa attraverso. Tuttavia, l’algoritmo può richiedere del tempo per mettere tutto insieme.

L’impatto dell’attività del mese 1-2 probabilmente non sarà pienamente percepito fino al mese 4-5 della campagna, e così via, quindi gestire le aspettative qui è fondamentale.

Ecco perché, come mostra questo articolo, essere onesti con tutte le aziende che cercano di investire in SEO è fondamentale per mantenere una reputazione.

Qualsiasi professionista SEO decente condividerà la propria conoscenza, non nasconderla

I dati SEO, come tutti i fatti e le cifre, possono essere fatti per dire praticamente qualsiasi cosa se li giri bene. Questo è il motivo per cui alle migliori agenzie di SEO piace visualizzare il quadro completo e quindi presentarlo ai propri clienti. Quindi, i nostri clienti possono prendere una decisione informata.

Questo impegno per la trasparenza ha portato la mia agenzia SEO a sviluppare un sistema di opportunità di backlink che utilizza le più importanti metriche SEO in una formula che fornisce un punteggio equilibrato.

Cosa ha detto il mio cliente

Tornando al mio esempio, ora dovrebbe essere evidente che questo potenziale cliente non era d’accordo.

Ecco che cosa aveva da dire:

Grazie per questo, ma sfortunatamente non posso fare proiezioni finanziarie rigide sulla base delle informazioni che hai fornito. Allo stato attuale, è molto improbabile che il tuo lavoro venga finanziato. Ciò che è necessario sono alcune metriche rigide per supportare i finanziamenti come previsioni di traffico, modifiche alla classificazione del dominio e così via. Queste metriche devono essere collegate ai vari pacchetti che hai.

Come ho già evidenziato, è praticamente impossibile fornire questi dati. Questo ragazzo potrebbe tornare, motivo per cui ho mantenuto gentile la mia risposta:

Capisco perfettamente la tua posizione e ti auguro buona fortuna se è insostenibile. Come PPC, devi effettivamente iniziare il lavoro prima di misurare l’impatto / generazione e dati.

Ci classifichiamo al numero 1-3 per tutti i nostri termini di link building (forse il miglior riferimento disponibile in questo mercato) e tuttavia continuiamo a fare offerte su alcuni termini per i quali vogliamo apparire (senza annacquare il focus del sito). Anche per il nostro sito, abbiamo dovuto eseguire noi stessi il guanto di sfida e testare varie strategie prima di approdare a una formula che offre un ROI.

Quindi è tutto ciò che posso suggerire, provalo e apporta modifiche lungo la strada. Chiunque offra aspettative “concrete” per iscritto si limita a subire ripercussioni, e io non sono preparato a farlo in un mercato così imprevedibile.

Detto questo, ho lasciato cadere il microfono e l’ho lasciato andare. Se torna, sarò felice di ripulire il casino.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social media.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *