Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come spiare i tuoi concorrenti per il tuo successo? SEMrush Riepilogo delle chat su Twitter # 9

Come spiare i tuoi concorrenti per il tuo successo? SEMrush Riepilogo delle chat su Twitter # 9

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Ciao cari lettori del blog SEMrush!

Come ti è piaciuta la recente chat di SEMrush su Twitter “Come spiare i tuoi concorrenti per il tuo successo?”

Penso che sia stato davvero buono – molto istruttivo, dinamico e persino record. Le statistiche parlano da sole. Seriamente, ogni chat di Twitter sta migliorando sempre di più, ed è tutto grazie a voi – i nostri partecipanti! Vogliamo ringraziarti per il tuo interesse e per tutte le grandi intuizioni che condividi!

Se non hai avuto la possibilità di partecipare a una delle nostre chat, o se vuoi un aggiornamento, goditi questo riepilogo della chat # 9 di SEMrush su Twitter con i membri del team del fantastico strumento RivalIQ – “Come spiare i tuoi concorrenti per il tuo successo.”

Perché dovresti “spiare” i tuoi concorrenti? Quali sono i punti più cruciali della ricerca sulla concorrenza? Come puoi apprendere i segreti del settore e trarne vantaggio?

Non vediamo l’ora di dirtelo!

Statistiche per oggi #SEMrushchat è semplicemente FANTASTICO! http://t.co/dd6PNUKoob tramite @TweetBinder cc: @RivalIQ pic.twitter.com/0McC2k04lM

– SEMrush (@semrush) 17 декабря 2014

Prima di passare direttamente agli approfondimenti della chat di Twitter, voglio fare un piccolo excursus per elencare i diversi tipi di concorrenti che puoi analizzare.

  • Un concorrente diretto. Condividete il mercato con questo tipo di società. Entrambi potete persino vendere lo stesso prodotto, ad esempio vendete gelati e così via.
  • Un concorrente indiretto. Questo tipo di azienda offre un diverso tipo di prodotto ma soddisfa le stesse esigenze dei consumatori della tua azienda, ad esempio un servizio di autobus locale per la tua compagnia di taxi.
  • Un concorrente con cui condividi un pubblico. Questo tipo di azienda offre un prodotto diverso, ma può sostituire il tuo e prendere i tuoi clienti, segmentando il mercato e quindi segmentando i tuoi consumatori. Ecco perché un negozio di souvenir e un’azienda di consegna di fiori possono essere concorrenti.

@searchrook @semrush I dati su di te sono utili ma senza un contesto competitivo sono privi di significato. #semrushchat– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Fare affari richiede di prestare attenzione a tanti fattori diversi, c’è sempre la possibilità che qualcosa vada storto. “Impara dai loro errori, impara cosa stanno facendo meglio di te, trova buchi (opportunità perse) nel loro targeting” – Brandon Seymour (@Beymour).

Analizzare i tuoi concorrenti ti aiuterà a determinare cosa è giusto e cosa è sbagliato in ogni fase della tua strategia. Quindi, invece di ripetere gli stessi errori ancora e ancora, dovresti analizzare le migliori pratiche.

A1. Lo scopo principale della CA è determinare i punti di forza e di debolezza dei concorrenti nel tuo mercato. #semrushchat

– Fernando (@FernandoSEMrush) 17 декабря 2014

Quindi trova le lacune nella tua strategia e riempile con nuove idee.

A1. l’analisi competitiva può fornire informazioni su cosa funziona nel tuo settore. “nuove” idee, strategie, ecc. #semrushchat

– ThinkSEM (@ThinkSEM) 17 декабря 2014

Un altro vantaggio: analizzare i tuoi concorrenti ti aiuterà ad anticiparli. Puoi adottare le idee dei tuoi concorrenti, svilupparle, ripensarle e trasformarle in qualcosa di migliore che ti aiuterà ad arrivare nel posto giusto.

A1: È importante sapere cosa stanno facendo i tuoi concorrenti per essere un passo avanti a loro e imparare dalle loro strategie #semrushchat

– Pablo López (@popiplo) 17 декабря 2014

L’intelligenza competitiva è un argomento molto importante. Puoi applicare la ricerca della concorrenza a ogni problema di marketing: dalla ricerca per parole chiave all’UX.

Abbiamo così tante risposte a questa domanda e ad altre dedicate a determinate aree di marketing che non è possibile pubblicare tutti i tweet qui. Quindi abbiamo composto una lista di controllo da tutte le risposte.

Prima di andare oltre, lasciatemi ripetere: l’intelligenza competitiva è un argomento molto importante. Se non vuoi perdere tempo a scavare in tutte le direzioni, ricorda che la tua analisi dovrebbe essere “In linea con gli obiettivi della tua attività”. – Rival IQ @RivalIQ

A2. CA deve essere veloce (qualunque sia il metodo / strumento utilizzato) e generale. Non perdere tempo ad analizzare ciò che fanno gli altri … #semrushchat

– ThinkSEM (@ThinkSEM) 17 декабря 2014

Quindi, se sei pronto, esaminiamo l’intera lista di controllo!

Ovviamente avrai bisogno di aiuto per ottenere tutti questi dati. Per i principianti, “Utilizza Google Alert, configura email non di marca e iscriviti a [competitors’] blog “- Tony Dimmock @Tony_DWM E usa gli strumenti!

@AltosMarketing consiglierei: @semrush @spyfu @buzzsumo @screamingfrog iniziare… #semrushchat

– Brandon Seymour (@Beymour) 17 декабря 2014

Ecco un elenco dei tweet che abbiamo utilizzato:

Brandon Seymour@Beymour

David Prochaska@DavidProHQ

Devin@DevDawg

Luke Jordan @LJordanOnline

Niraj Bariya@NirajBariya

Pablo López@popiplo

Tony Dimmock@Tony_DWM

William Harvey@WilliamHarvey

Ora parleremo di più di alcuni punti della check-list di cui abbiamo discusso durante questa SEMrush Twitter Chat.

Relazioni pubbliche

  • Reputazione
  • Menzioni sulla stampa (positive e negative)

A3 – Devi conoscere il posizionamento di un’azienda: come si descrive ma come il mercato ne parla determina il successo #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Passiamo agli aspetti pratici dell’intelligenza competitiva. E la prima area in cui approfondiremo è la presenza e la reputazione del marchio.

Le opinioni su questo argomento erano diverse, ma sembra che ci fossero due punti di vista distinti. Da un lato, abbiamo sentito che la presenza del marchio in sé non è nulla senza l’opinione pubblica. Ecco perché l’impressione dell’utente è così importante.

@semrush A3: Direi che come si presenta un marchio non ha senso se nessuno ne parla. vado con quest’ultimo. #semrushchat

– Anthony Randall (@tonyxrandall) 17 декабря 2014

A3: È importante tenere traccia di come il mercato ne parla perché ti dà un’idea di cosa funziona e cosa no. #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Dall’altro lato, non viviamo nel vuoto informativo e non possiamo vivere senza l’opinione del mercato.

A3. Guarda entrambi per le tendenze che emergono. Non si escludono a vicenda, ma è possibile ottenere informazioni dettagliate osservando l’impatto incrociato. #semrushchat

– ClearVoice (@ClearVoice) 17 декабря 2014

@semrush #semrushchat A3 Entrambi importanti. Ti aiuta a sopportare ciò che pensano di se stessi / del loro pubblico. Sui social, guarda la loro etichetta;)

– Tony Dimmock (@Tony_DWM) 17 декабря 2014

In qualunque modo tu scelga, non dimenticare di trarre conclusioni dalla tua ricerca. Analizzare la presenza online dei tuoi concorrenti ti aiuterà a determinare la tua nicchia e scoprire somiglianze e differenze che puoi trasformare in vantaggi. Analizzare l’opinione della comunità può aiutarti a fare un elenco dei punti forti e deboli dei tuoi concorrenti.

  • Organico e traffico a pagamento
  • Fonte di traffico organico
  • Parole chiave
  • Classifica delle parole chiave

A4: Sapere su quali parole chiave ti stai classificando e chi sono i tuoi principali concorrenti. Ancora più importante, sappi dove non stai classificando! #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Le parole chiave sono la base del SEO. Ogni singola parola chiave rappresenta l’intenzione di qualcuno di trovare informazioni rilevanti o di acquistare qualcosa! Lo scopo della ricerca delle parole chiave dei tuoi concorrenti è capire quali stanno prendendo il tuo clienti lontani dal tuo sito.

A4: è molto utile vedere gli URL di origine e il contenuto che i concorrenti utilizzano per classificare le parole chiave #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Passiamo ai backlink. I profili di backlink hanno un’enorme influenza sul posizionamento di un sito Web su Google. L’analisi dei backlink della concorrenza ti aiuterà a trovare nuove fonti affidabili e creare piani di contenuto.

A4: Guarda dove stanno ottenendo i link, che tipo di link, analisi della strategia, backlink, segnali sociali, ecc. #semrushchat

– Devin (@DevDawg) 17 декабря 2014

A5: La ricerca competitiva ti offre grandi idee per la creazione di contenuti e ti consente di sapere quali idee funzionano meglio #semrushchat

– Pablo López (@popiplo) 17 декабря 2014

Sì, sappiamo tutti quanto possa essere difficile determinare l’argomento giusto. Ma la ricerca dei contenuti dei tuoi concorrenti può darti molto di più di una semplice nuova idea per un post. Può darti idee per nuovi formati di contenuto, informazioni sulla frequenza della comparsa di nuovi contenuti, informazioni sul pubblico mirato e così via: tutti insieme questi dati possono essere di grande aiuto.

A5: D5: La ricerca competitiva ti aiuta a capire la storia che i tuoi concorrenti stanno raccontando e la storia che vuoi raccontare! #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

È molto importante trovare la tua voce e “lingua” uniche per parlare al tuo pubblico. Quindi fai attenzione a ciò che dicono i tuoi concorrenti.

Non dimenticare lo scopo principale dell’intelligenza competitiva: aiutarti a superare i tuoi concorrenti.

@semrush A5. Aiuta il tuo marchio a rimanere rilevante con i “discorsi di settore” e a trarre conclusioni più profonde rispetto ai concorrenti. #VALORE #semrushchat

– Manish Patel (@ manishw2gi) 17 декабря 2014

Essendo io stesso un content manager, vorrei aggiungere che è anche importante analizzare i tuoi concorrenti indiretti: è così che puoi generare un nuovo pubblico.

Social media

  • Presenza sociale e
  • Impegno sociale

A6 – Vai oltre il numero di follower e attività al coinvolgimento: come sono coinvolti i tuoi concorrenti e perché – questo è fondamentale #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Il livello di coinvolgimento è un punto chiave. Per migliorare il coinvolgimento del pubblico puoi, prima di tutto, analizzare i contenuti forniti dai tuoi concorrenti.

A5 – Sui social puoi vedere quali contenuti, temi e immagini interagiscono con il mercato di riferimento #semrushchat

– Rival IQ (@RivalIQ) 17 декабря 2014

Costruire una comunità può essere difficile! Un segreto per il successo: trova opinion leader che aiutano altre aziende a coinvolgere il pubblico, promuovere i contenuti e aumentare le visite.

“Ricorda, alla fine della giornata, sia B2B che B2C sono veramente testa a testa (da uomo a uomo)!” – Rival IQ @RivalIQ

A6- Cercare figure autorevoli nella tua nicchia, vedere come si comportano quando pubblicano / quando pubblicano / il coinvolgimento / ed emulano #semrushchat

– Matt Banner (@BlastYourBlog) 17 декабря 2014

@semrush #semrushchat A7: “buon senso” aziendale e pensiero di opportunità. Molti, ripeto, molti non hanno neanche. Sappi anche cosa significa SWOT!

– Tony Dimmock (@Tony_DWM) 17 декабря 2014

Riassumendo, diamo un’occhiata ai migliori consigli per migliorare la tua strategia. Prima di tutto, tieni presente che la ricerca dei tuoi concorrenti richiede molto tempo. Sii pronto, pensa alle basi che vuoi esplorare e assicurati di avere risorse sufficienti.

A7: Trovare il tempo e le risorse per fare effettivamente un’analisi competitiva approfondita sulla concorrenza. #semrushchat

– Blue Fountain Media (@BFMweb) 17 декабря 2014

Durante la discussione di queste domande, sono state rivelate le tre principali metriche. Possono servire come punto di partenza della tua analisi.

Prima di tutto – contenuto. È ancora il re, quindi non pensare di perdere tempo a leggere i blog o gli articoli di riviste della concorrenza.

A7: In realtà leggere il contenuto pubblicato da un concorrente e non concentrarsi solo sul posizionamento SEO. La qualità della scrittura è importante! #semrushchat

– Austin Paley (@AustinPaley) 17 декабря 2014

Secondo: backlink. Ne abbiamo parlato molto oggi, quindi sono abbastanza sicuro che tu sia già convinto che dovresti dare un’occhiata ai profili di backlink del tuo concorrente.

A7 Direi un confronto metrico di collegamento rapido utilizzando OSE di Moz. Semplice da fare, esporta in Excel, ottimo per una vista a volo d’uccello #semrushchat

– Brandon Seymour (@Beymour) 17 декабря 2014

Questo è difficile per me da dire in una parola. Coinvolgimento, relazioni con la comunità, feedback degli utenti, rapporti con opinion leader: tutti i tuoi sforzi di costruzione della comunità devono essere confrontati con le tattiche dei tuoi concorrenti.

@semrush #semrushchat R6 (2) Sapere che la concorrenza è pessima nel coinvolgimento significa una cosa: impegnarsi meglio. Rendi il tuo marchio “umano”

– Tony Dimmock (@Tony_DWM) 17 декабря 2014

Per oggi è tutto! Spero che tu abbia scoperto alcune nuove tecniche e sia giunto ad alcune conclusioni! Faremo una pausa per le vacanze, quindi la nostra prossima chat SEMrush su Twitter si terrà il…. Ci auguriamo che il tuo interesse per queste chat non svanisca, perché abbiamo grandi progetti per il nuovo anno: nuovi argomenti, consigli dei maggiori esperti, omaggi e tanto divertimento!

Quindi mercoledì speriamo che ti unirai a noi, usando #semrushchat come al solito!

Vi auguriamo buone vacanze! Stai attento!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *